Cisgiordania

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Località
In rilievo

Località

Giudea

La scheda: Giudea

La Giudea (ebraico: יהודה, moderno Yəhuda, masoretico Yəhûḏāh, greco: Ιουδαία, Latino: Iudaea) è una regione storica del Vicino Oriente, coincidente con il territorio assegnato alla biblica tribù di Giuda. La sua città principale è Gerusalemme.


Israele:  'Via libera a 2.500 nuove case in Cisgiordania'

Israele: 'Via libera a 2.500 nuove case in Cisgiordania'

Israele rilancerà estesi progetti edili ebraici in Cisgiordania. Lo ha anticipato su Twitter il ministro della difesa Avigdor Lieberman. “La settimana prossima – ha scritto – sottoporremo al Consiglio superiore per la progettazione nella Giudea-Samaria (Cisgiordania) piani per la costruzione di 2.500 alloggi, 1.400 dei quali da realizzare subito”. “Estenderemo le costruzioni in tutta la Giudea-Samaria – ha aggiunto – da Nord a Sud, in insediamenti [...]

Cisgiordania: Lieberman, sì a 2.500 case

Cisgiordania: Lieberman, sì a 2.500 case

(ANSAmed) – TEL AVIV, 24 MAG – Israele rilancerà estesi progetti edili ebraici in Cisgiordania. Lo ha anticipato oggi su Twitter il ministro della difesa Avigdor Lieberman. “La settimana prossima – ha scritto – sottoporremo al Consiglio superiore per la progettazione nella Giudea-Samaria (Cisgiordania) piani per la costruzione di 2.500 alloggi, 1.400 dei quali da realizzare subito”. “Estenderemo le costruzioni in tutta la Giudea-Samaria – ha [...]

M.O., presidente palestinese Abu Mazen in ospedale a Ramallah

M.O., presidente palestinese Abu Mazen in ospedale a Ramallah

Ramallah, (askanews) - Il presidente palestinese Abu Mazen, ricoverato per complicazioni a seguito di un'operazione ad un orecchio, sta meglio e potrebbe essere dimesso in giornata. Il leader dell'Anp si trova all'Ospedale Istishari Arab Hospital vicino a Ramallah, in Cisgiordania. La salute di Abu Mazen, 83 anni, è regolarmente oggetto di indiscrezioni. Saeb Erekat, un responsabile dell'Anp, recentemente ha minimizzato. "Ha un'infiammazione all'orecchio che si [...]

Gaza, ancora 2 morti. Turchia espelle l'ambasciatore d'Israele

Gaza, ancora 2 morti. Turchia espelle l'ambasciatore d'Israele

Il giorno dopo il massacro al confine fra Gaza e Israele – i morti sono saliti a 61 e oltre 2.400 feriti -, mentre gli scontri in Cisgiordania per il giorno della ‘Nakba’ provocano decine di feriti e i Territori palestinesi fanno lo sciopero generale,  la Turchia espelle l’ambasciatore israeliano e il Belgio convoca a Bruxelles l’ambasciatore d’Israele. Intanto il console turco a Gerusalemme viene convocato al ministero degli Esteri israeliano per [...]

Sciopero generale in Cisgiordania per lutto

Sciopero generale in Cisgiordania per lutto

Cisgiordania: 46 feriti in scontri

Cisgiordania: 46 feriti in scontri

(ANSAmed) – TEL AVIV, 15 MAG – Almeno 46 manifestanti palestinesi sono rimasti feriti negli scontri in corso a Betlemme, in Cisgiordania, nel giorno della ricorrenza della ‘Nakba’. Lo dice la Mezzaluna Rossa, riferita dall’agenzia Maan. Scontri anche ad Hebron e Nablus, secondo la stessa fonte.

Sciopero generale in Cisgiordania per lutto

Sciopero generale in Cisgiordania per lutto

Abitanti Betlemme indignati per trasferimento ambasciata Usa

Cisgiordania, sciopero generale e lutto

Cisgiordania, sciopero generale e lutto

(ANSAmed) – TEL AVIV, 15 MAG – I palestinesi della Cisgiordania e di Gerusalemme est osservano uno sciopero generale in seguito alla uccisione da parte dell’esercito israeliano di circa 60 dimostranti palestinesi ieri al confine di Gaza. La protesta (che include tre giornate di lutto) è diretta anche contro il trasferimento a Gerusalemme dell’ambasciata Usa. Chiusi negozi e scuole. In giornata avranno luogo manifestazioni commemorative della Nakba: la [...]

A Ramallah le manifestazioni palestinesi contro la Naqba

A Ramallah le manifestazioni palestinesi contro la Naqba

Ramallah, (askanews) - A Gerusalemme, si inaugura la nuova controversa sede diplomatica Usa; a Gaza, l'esercito israeliano ha sparato contro i palestinesi che premevano al confine uccidendo almeno 35 persone. Proprio oggi, 14 maggio, 70esimo anniversario di quella che i palestinesi chiamano la Naqba, la catastrofe: la data di fondazione dello Stato di Israele nell'anno 1948. In queste immagini, le manifestazioni a Ramallah, in Cisgiordania. A parlare è Laila [...]

A Ramallah sfilano le auto che servirono per l'esodo del '48

A Ramallah sfilano le auto che servirono per l'esodo del '48

Ramallah (askanews) - Una sfilata delle auto servite ai palestinesi per il grande esodo del 1948. Per le strade di Ramallah hanno sfilato i mezzi che servirono per abbandonare la terra nel 70esimo anniversario del "nakba", la "catastrofe", come è chiamato dai palestinesi l'evento che ha segnato l'esodo e la fondazione di Israele. L'esodo della popolazione araba palestinese avvenne durante la guerra civile del 1947-48 e durante la guerra arabo-israeliana del 1948, [...]

FOTO: Giudea

Mappa della situazione nei territori palestinesi nel 2007

Mappa della situazione nei territori palestinesi nel 2007

Mappa della situazione nei territori palestinesi nel 2007

Mappa della situazione nei territori palestinesi nel 2007

Mo: scontri a Hebron, un morto

Mo: scontri a Hebron, un morto

(ANSAmed) – TEL AVIV, 09 MAR – Un palestinese e’ stato colpito a morte durante scontri con reparti dell’esercito israeliano avvenuti a Hebron (Cisgiordania). Lo riferisce la agenzia di stampa palestinese Maan, che si basa su fonti mediche locali. Il ragazzo ucciso – che e’ stato raggiunto al petto da un proiettile – e’ stato identificato in Zein al-Jabri, 24 anni. Il portavoce militare israeliano non ha ancora commentato l’episodio.

Sala: dura sconfitta per la sinistra, ma Milano in controtendenza

Sala: dura sconfitta per la sinistra, ma Milano in controtendenza

Milano (askanews) - "Su Milano c'è una chiara controtendenza, il Pd saldamente primo partito, ma soprattutto se sommiamo i voti del centrosinistra e di LeU non si va tanto distanti dai voti che ho preso io al primo turno alle amministrative 2016. Io parto da questa semplice considerazione: avere fiducia che il buon governo vicino alla gente e che ascolta in qualche modo è riconosciuto, altro al momento non mi sento di dire. Non sono momenti nei quali si può [...]

Riaperto Santo Sepolcro a Gerusalemme

Riaperto Santo Sepolcro a Gerusalemme

(ANSAmed) – TEL AVIV, 28 FEB – Come annunciato ieri, il Santo Sepolcro ha riaperto alle 04.00 (ora locale) di questa mattina i propri battenti dopo tre giorni di chiusura. Poco dopo, secondo testimonianze sul posto, sono arrivati i primi pellegrini. La decisione di riaprire il luogo è avvenuta dopo che i capi delle Chiese hanno giudicato con favore la mossa del premier Benyamin Netanyahu di congelare sia le tasse richieste dal comune di Gerusalemme sia la [...]

Con l'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme per difendere la libertà dei Cristiani di Terra Santa

Con l'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme per difendere la libertà dei Cristiani di Terra Santa

Ho appreso con grande amarezza, dal comunicato durissimo di S.E. Edwin Cardinale O’Brien Gran Maestro dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, della chiusura di tutte le porte della Basilica del Santo Sepolcro per protesta contro la “sistematica campagna contro le chiese e le comunità cristiane in Terra Santa della Municipalità di Gerusalemme". Ritengo giusta la presa di posizione di S.E. Edwin Cardinale O’Brien, volta a difendere il [...]

Chiese cristiane chiudono il Santo Sepolcro a Gerusalemme

Chiese cristiane chiudono il Santo Sepolcro a Gerusalemme

Le Chiese cristiane a Gerusalemme (ortodossa, cattolica e armena) hanno deciso di chiudere oggi al pubblico, in una rara mossa, il Santo Sepolcro. Lo confermano fonti religiose, secondo cui la decisione è stata assunta per protesta contro la legge in discussione al parlamento israeliano sull’esproprio di terreni delle chiese e la possibilità di introdurre tasse municipali. “La Chiesa del Santo Sepolcro e gli altri luoghi di preghiere delle Chiese sono [...]

Chiuso Santo Sepolcro a Gerusalemme

Chiuso Santo Sepolcro a Gerusalemme

(ANSAmed) – TEL AVIV, 25 FEB – Le Chiese cristiane a Gerusalemme (ortodossa, cattolica e armena) hanno deciso di chiudere oggi al pubblico, in una rara mossa, il Santo Sepolcro. Lo confermano fonti religiose, secondo cui la decisione è stata assunta per protesta contro la legge in discussione al parlamento israeliano sull’esproprio di terreni delle chiese e la possibilità di introdurre tasse municipali. (ANSAmed).

Cisgiordania, Israele installa le case nelle nuove colonie

Cisgiordania, Israele installa le case nelle nuove colonie

Gerusalemme (askanews) - Israele ha iniziato a installare le prime abitazioni in un nuovo insediamento in Cisgiordania, il primo dopo 25 anni. I camion sono arrivati nel sito che si chiamerà Amichai, dove sono state posate le prime case prefabbricate, una decina. Nel giro di un mese, qui, dovrebbero installarsi una quarantina di famiglie israeliane evacuate dal sito illegale di Amona.

Modi arrivato a Ramallah, vede Abu Mazen

Modi arrivato a Ramallah, vede Abu Mazen

(ANSAmed) – TEL AVIV, 10 FEB – Il premier indiano Narendra Modi è arrivato questa mattina a Ramallah in Cisgiordania per una visita di Stato. Lo dice l’agenzia ufficiale palestinese Wafa. Modi, nella prima visita di un primo ministro nei Territori, dopo un omaggio alla tomba di Arafat e una visita al museo a lui dedicato nel palazzo presidenziale della Muqata a Ramallah, ha incontrato il presidente palestinese Abu Mazen. I due – ha aggiunto la Wafa – [...]

Israeliano ucciso in Cisgiordania, Hamas esulta

Israeliano ucciso in Cisgiordania, Hamas esulta

L'attentatore arabo-israeliano in fuga

Cisgiordania, ucciso il killer del rabbino

Cisgiordania, ucciso il killer del rabbino

Ucciso dai servizi segreti israeliani il terrorista che uccise un rabbino il 9 gennaio scorso