Community of Latin American and Caribbean States

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Summer
In rilievo

Summer

Comunità di Stati Latinoamericani e dei Caraibi

La scheda: Comunità di Stati Latinoamericani e dei Caraibi

La Comunità di Stati Latinoamericani e dei Caraibi (in spagnolo: Comunidad de Estados Latinoamericanos y Caribeños, CELAC, portoghese: Comunidade de Estados Latino-Americanos e Caribenhos, francese: Communauté des États américains et Latino-Caribéens) è il nome provvisorio di un blocco regionale di nazioni dell'America Latina e dei Caraibi creato il 23 febbraio 2010 al "Vertice sull'unità dell'America Latina e dei Caraibi" tenuto a Playa del Carmen, in Messico.
Si tratta di tutti i paesi sovrani nelle Americhe, ad eccezione di Canada e Stati Uniti. Paesi europei con territori del continente americano (Francia, Paesi Bassi, e Regno Unito) non sono rappresentati nella CELAC.
La CELAC è l'erede del Gruppo Rio e del Vertice dell'America Latina e i Caraibi (CALC).. Fu creata il 23 febbraio 2010 nella sessione del Vertice dell'unità dell'America Latina e i Caraibi, a Playa del Carmen in Messico e costituita definitivamente nel vertice di Caracas del 2011 e il primo vertice si tenne l'anno seguente in Cile.



Comunità di Stati Latinoamericani e dei Caraibi:
(ES) Comunidad de Estados Latinoamericanos y Caribeños (PT) Comunidade dos Estados Latino-Americanos e Caribenhos (FR) Communauté des États Latino-américains et Caribéens
Abbreviazione: CELAC
Tipo: Organizzazione internazionale
Fondazione: 23 febbraio 2010
Area di azione: 33 stati membri
Presidente pro tempore: Sebastián Piñera
Lingue ufficiali: spagnolo, portoghese, francese
Modifica dati su Wikidata · Manuale

Spread Btp/Bund parte stabile a 304

Spread Btp/Bund parte stabile a 304

(ANSA) – ROMA, 16 OTT – Partenza stabile per lo spread fra Btp e Bund all’indomani dell’approvazione della manovra e del dl fiscale da parte del cdm e l’invio alla Ue del Draft Budgetary Plan. Il differenziale segna 304 punti, sullo stesso livello della chiusura di lunedì. Il rendimento del decennale è pari al 3,55%.

Trump, saudita forse ucciso da criminali

Trump, saudita forse ucciso da criminali

(ANSA) – WASHINGTON, 15 OTT – Il presidente americano Donald Trump ha evocato con i reporter la possibilità che Jamal Khashoggi, il giornalista dissidente saudita scomparso il 2 ottobre scorso nel consolato di Riad a Istanbul, possa essere stato ucciso da “delinquenti” comuni.

Sbocco mare, bocciata richiesta Bolivia

Sbocco mare, bocciata richiesta Bolivia

(ANSA) – LA PAZ, 1 OTT – Per 12 voti contro tre, la Corte internazionale di Giustizia dell’Aja ha respinto la richiesta della Bolivia di obbligare il Cile a negoziare uno sbocco sovrano boliviano verso l’oceano Pacifico. La corte si è quindi espressa a favore della posizione cilena nella disputa, decidendo che “il Cile non ha l’obbligo di negoziare con la Bolivia” per l’accesso al mare.

Brasile: Bolsonaro in testa al 31%

Brasile: Bolsonaro in testa al 31%

(ANSA) – SAN PAOLO, 1 OTT – A meno di una settimana dall’apertura delle urne, Jair Bolsonaro resta in testa alle intenzioni di voto per le elezioni presidenziali in Brasile, con il 31% dei voti, inseguito da Fernando Haddad – l’erede politico di Lula da Silva – che guadagna un punto e raggiunge il 24% ma resta in pareggio virtuale contro il candidato dell’estrema destra per il ballottaggio, previsto come inevitabile, del prossimo 28 ottobre. Questa la [...]

California: donne nei cda per legge

California: donne nei cda per legge

(ANSA) – SACRAMENTO (USA), 1 OTT – La California è diventata il primo stato americano a richiedere alle società quotate in borsa di includere donne nei loro consigli di amministrazione, una delle numerose leggi che promuovono o proteggono le donne che il governatore Jerry Brown ha firmato ieri sera. La misura richiede almeno una donna nei cda di ciascuna società pubblica con sede in California entro la fine del prossimo anno.

California: donne nei cda per legge

California: donne nei cda per legge

(ANSA) – SACRAMENTO (USA), 1 OTT – La California è diventata il primo stato americano a richiedere alle società quotate in borsa di includere donne nei loro consigli di amministrazione, una delle numerose leggi che promuovono o proteggono le donne che il governatore Jerry Brown ha firmato ieri sera. La misura richiede almeno una donna nei cda di ciascuna società pubblica con sede in California entro la fine del prossimo anno.

Renzi, in piazza contro deriva Venezuela

Renzi, in piazza contro deriva Venezuela

(ANSA) – ROMA, 30 SET – “In viaggio verso Roma, verso Piazza del Popolo. È giusto stare in piazza contro questo Governo”. Lo scrive su Facebook Matteo Renzi. “Questi incompetenti – prosegue – mettono a rischio l’economia. Prendono in giro i loro elettori, perché non manterranno comunque le promesse. Offendono gli altri cittadini, insultando chi la pensa diversamente. Noi dobbiamo reagire, senza paura. E farlo senza divisioni interne, basta con [...]

Brasile: migliaia donne contro Bolsonaro

Brasile: migliaia donne contro Bolsonaro

(ANSA) – ROMA, 30 SET – Decine di migliaia di donne sono scese in piazza ieri in tutto il Brasile per protestare contro il candidato di estrema destra alle presidenziali del 7 ottobre Jair Bolsonaro. Lo riferisce la Bbc online. ‘El nao’ (non lui) è stata la scritta visibile sulle spille e sui cartelli portati dal gruppo di manifestanti in diverse città del Brasile oltre alla capitale, Brasilia. Il movimento di protesta è stato avviato su Facebook da [...]

Brasile: Bolsonaro lascia l'ospedale

Brasile: Bolsonaro lascia l'ospedale

(ANSA) – SAN PAOLO, 29 SET – Il candidato di estrema destra alle presidenziali brasiliane, Jair Bolsonaro, stamane ha lasciato l’ospedale dove era stato ricoverato lo scorso 6 settembre, dopo essere stato accoltellato all’addome durante un comizio. Le sue dimissioni dall’ospedale, a San Paolo, erano state ritardate di un giorno, perché era stata riscontrata un’infezione. Non è chiaro tuttavia se Bolsonaro, ancora in testa nei sondaggi, sarà in [...]

La nuova strada panoramica che attraversa la Patagonia

La nuova strada panoramica che attraversa la Patagonia

Attraversa 17 parchi nazionali per 2.400 chilometri la Ruta de los parques de la Patagonia, la strada panoramica che è stata inaugurata in Cile. È forse la strada più bella del mondo, che attraversa foreste tropicali, fiordi, ghiacciai, vulcani e i picchi delle Ande, fin giù alla punta del continente sudamericano. Parte dalla città di Puerto Montt, nel Sud del Cile, e si arriva fino a Capo Horn. È uno dei percorsi turistici più belli, caratterizzata [...]

Will Smith, per i suoi 50 anni fa un salto nel Grand Canyon

Will Smith, per i suoi 50 anni fa un salto nel Grand Canyon

L?attore si è regalato un memorabile bungee jumping dall?elicottero O adesso o mai più. Will Smith ha reso indimenticabile il suo cinquantesimo compleanno mettendosi alla prova con un salto di bungee jumnping da un elicottero nel bel mezzo del Grand Canyon: "Dal terrore all'estasi", ha commentato l'attore, che è stato ripreso dalle telecamere e ha postato il video dello spettacolare lancio su YouTube ottenendo milioni di visualizzazioni. Una pazzia con uno [...]

Trump, su Venezuela vale ogni opzione

Trump, su Venezuela vale ogni opzione

(ANSA) – NEW YORK, 26 SET – Sul Venezuela “ogni opzione e’ sul tavolo”: lo ha detto il presidente americano Donald Trump a margine dei lavori dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite.

Brasile: intervento chirurgico per Gomes

Brasile: intervento chirurgico per Gomes

(ANSA) – SAN PAOLO, 26 SET – Ciro Gomes, candidato alla presidenza del Partito Democratico Laburista (Pdt, centrosinistra) brasiliano, si è sottoposto ieri notte ad un intervento alla prostata a San Paolo. Lo ha reso noto la direzione della sua campagna elettorale. Ieri Gomes (60 anni) era impegnato in campagna elettorale nella Baixada Fluminense, nello stato di Rio de Janeiro, quando si è sentito male. Trasferitosi a San Paolo, si è presentato in [...]

Ministro Venezuela, 'peggio del Vietnam'

Ministro Venezuela, 'peggio del Vietnam'

(ANSA) – CARACAS, 26 SET – Il ministro degli Esteri del Venezuela, Jorge Arreaza, ha sostenuto che, nel caso qualcuno provasse ad intervenire militarmente nel suo Paese, “l’esempio del Vietnam non sarebbe abbastanza significativo” per spiegare quello che potrebbe accadere. Lo ha reso noto il portale online venezuelano Aporrea.com. Ieri, dopo il suo intervento all’Assemblea generale dell’Onu, il presidente Donald Trump ha incontrato i giornalisti [...]

Domani nuovo accordo Fmi per Argentina

Domani nuovo accordo Fmi per Argentina

(ANSA) – BUENOS AIRES, 26 SET – Il ministro delle Finanze argentino Nicolás Dujovne ha sospeso il suo rientro a Buenos Aires previsto per ieri sera ed in giornata, insieme a Christine Lagarde, titolare del Fondo monetario internazionale (Fmi), renderà noti a New York i termini di un nuovo accordo raggiunto con l’organismo multilaterale di credito. Lo hanno comunicato fonti ufficiali al quotidiano Ambito Financiero. La vigilia di questo annuncio è stata [...]

Venezuela: sanzioni Usa a first lady

Venezuela: sanzioni Usa a first lady

(ANSA) – WASHINGTON, 25 SET – Nuove sanzioni Usa al Venezuela per le accuse di corruzione del regime di Nicolas Maduro: il ministero del tesoro ha messo nella blacklist la first lady Cilia Flores, il vice presidente Delcy Rodriguez, il ministro per le comunicazioni Jorge Rodriguez e il ministro della difesa Vladimir Padrino. Sequestrato anche un jet privato del valore di 20 milioni di dollari appartenente ad un presunto prestanome del potente capo del partito [...]

Brasile: sondaggio, Haddad batte Bolsona

Brasile: sondaggio, Haddad batte Bolsona

(ANSA) – SAN PAOLO, 25 SET – Fernando Haddad, l’erede politico di Lula da Silva, accorcia la distanza che lo separa da Jair Bolsonaro, che resta sempre in testa alle intenzioni di voto ma, per prima volta, perderebbe al secondo turno contro il candidato del Partito del Lavoratori. Questo il risultato del sondaggio diffuso stasera in Brasile dalla Ipobe, che attribuisce a Bolsonaro il 28% dei voti – la stessa percentuale rilevata quattro giorni fa – mentre [...]

Sparano a straniero ed esultano nel Modenese, aperta indagine

Sparano a straniero ed esultano nel Modenese, aperta indagine

Hanno sparato dalla loro auto con una pistola ad aria compressa, ferendo un 27enne pachistano che in quel momento stava camminando con alcuni amici. E dopo averlo colpito, avrebbero esultato. È successo nella notte tra sabato e domenica a Castelfranco Emilia, nel Modenese, in corso Martiri. Sull’episodio, di cui ha dato notizia la Gazzetta di Modena, sono in corso indagini dei carabinieri. Secondo quanto emerso i militari sono risaliti ai presunti autori grazie [...]

Sparano a straniero nel Modenese

Sparano a straniero nel Modenese

(ANSA) – MODENA, 24 SET – Hanno sparato dalla loro auto con una pistola ad aria compressa, ferendo un 27enne pachistano che in quel momento stava camminando con alcuni amici. E dopo averlo colpito, avrebbero esultato. È successo nella notte tra sabato e domenica a Castelfranco Emilia, nel Modenese, in corso Martiri. Sull’episodio, di cui ha dato notizia la Gazzetta di Modena, sono in corso indagini dei carabinieri. Secondo quanto emerso i militari sono [...]

Nella maratona di Buenos Aires anche il rugby da una mano-IL VIDEO

Nella maratona di Buenos Aires anche il rugby da una mano-IL VIDEO

La superstar degli All Blacks Sonny Bill Williams ha sfruttato al massimo il suo tempo nella capitale argentina, aiutando a distribuire l'acqua ai corridori durante la maratona di Buenos Aires. Williams, 33 anni, è stato beccato da un compagno di squadra mentre dava l'idratazione ai corridori alla maratona di Buenos Aires, con allegria. "Forza ragazzi!" Incitava Williams nel video. Gli All Blacks affronteranno Los Pumas a Buenos Aires domenica. Sotto il link del [...]