Comune di Bologna

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

Repubblica Italiana

La scheda: Repubblica Italiana

Coordinate: 43°N 12°E / 43°N 12°E43, 12
« Il bel paese / ch'Appennin parte, e 'l mar circonda et l'Alpe »
L'Italia (/iˈtalja/, ascolta), ufficialmente Repubblica Italiana, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,5 milioni di abitanti e Roma come capitale.
La parte continentale, delimitata dall'arco alpino, confina a nord, da ovest a est, con Francia, Svizzera, Austria e Slovenia, il resto del territorio, circondato dai mari Ligure, Tirreno, Ionio e Adriatico, si protende nel mar Mediterraneo, occupando la penisola italiana e numerose isole (le maggiori sono Sicilia e Sardegna), per un totale di 301 340 km². Gli Stati della Città del Vaticano e di San Marino sono enclavi della Repubblica mentre Campione d'Italia è l'unica exclave italiana.
Roma, che fu capitale dell'Impero romano, è stata per secoli il centro politico e culturale della civiltà occidentale. Dopo la caduta dell'Impero romano d'Occidente, l'Italia medievale fu soggetta a invasioni e dominazioni di popolazioni germaniche, come gli Ostrogoti, i Longobardi e i Normanni. Nel XV secolo, con la diffusione del Rinascimento, ridivenne il centro culturale del mondo occidentale, ma dopo le guerre d'Italia del XVI secolo ricadde sotto l'egemonia delle potenze straniere, quali Francia, Spagna e Austria. Durante il Risorgimento combatté per l'indipendenza e per l'unità d'Italia, finché il 17 marzo 1861 fu proclamato il Regno d'Italia che cessò di esistere nel 1946, dopo il ventennio fascista, la sconfitta nella seconda guerra mondiale e la guerra di Liberazione, quando, a seguito di un referendum istituzionale, lo Stato italiano divenne una repubblica parlamentare.
Nel 2013 l'Italia, ottava potenza economica mondiale e quarta a livello europeo, è un paese con un alto standard di vita: l'indice di sviluppo umano è molto alto, 0,887, e la speranza di vita è di 82,4 anni. È membro fondatore dell'Unione europea, della NATO, del Consiglio d'Europa e dell'OCSE, aderisce all'ONU e al trattato di Schengen. È inoltre membro del G7 e del G20, partecipa al progetto di condivisione nucleare della NATO, è una grande potenza regionale europea, in grado di esercitare influenza politica anche su scelte e decisioni di ordine extra-europeo e globale, e si colloca in nona posizione nel mondo per spese militari. L'Italia vanta il maggior numero di siti dichiarati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO ed è il quinto paese più visitato del mondo.


Coordinate: 43°N 12°E / 43°N 12°E43, 12
« Il bel paese / ch'Appennin parte, e 'l mar circonda et l'Alpe »
L'Italia (/iˈtalja/, ascolta), ufficialmente Repubblica Italiana, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,5 milioni di abitanti e Roma come capitale.
La parte continentale, delimitata dall'arco alpino, confina a nord, da ovest a est, con Francia, Svizzera, Austria e Slovenia, il resto del territorio, circondato dai mari Ligure, Tirreno, Ionio e Adriatico, si protende nel mar Mediterraneo, occupando la penisola italiana e numerose isole (le maggiori sono Sicilia e Sardegna), per un totale di 301 340 km². Gli Stati della Città del Vaticano e di San Marino sono enclavi della Repubblica mentre Campione d'Italia è l'unica exclave italiana.
Roma, che fu capitale dell'Impero romano, è stata per secoli il centro politico e culturale della civiltà occidentale. Dopo la caduta dell'Impero romano d'Occidente, l'Italia medievale fu soggetta a invasioni e dominazioni di popolazioni germaniche, come gli Ostrogoti, i Longobardi e i Normanni. Nel XV secolo, con la diffusione del Rinascimento, ridivenne il centro culturale del mondo occidentale, ma dopo le guerre d'Italia del XVI secolo ricadde sotto l'egemonia delle potenze straniere, quali Francia, Spagna e Austria. Durante il Risorgimento combatté per l'indipendenza e per l'unità d'Italia, finché il 17 marzo 1861 fu proclamato il Regno d'Italia che cessò di esistere nel 1946, dopo il ventennio fascista, la sconfitta nella seconda guerra mondiale e la guerra di Liberazione, quando, a seguito di un referendum istituzionale, lo Stato italiano divenne una repubblica parlamentare.
Nel 2013 l'Italia, ottava potenza economica mondiale e quarta a livello europeo, è un paese con un alto standard di vita: l'indice di sviluppo umano è molto alto, 0,887, e la speranza di vita è di 82,4 anni. È membro fondatore dell'Unione europea, della NATO, del Consiglio d'Europa e dell'OCSE, aderisce all'ONU e al trattato di Schengen. È inoltre membro del G7 e del G20, partecipa al progetto di condivisione nucleare della NATO, è una grande potenza regionale europea, in grado di esercitare influenza politica anche su scelte e decisioni di ordine extra-europeo e globale, e si colloca in nona posizione nel mondo per spese militari. L'Italia vanta il maggior numero di siti dichiarati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO ed è il quinto paese più visitato del mondo.

Incendio Bologna: Comune,governo lontano

Incendio Bologna: Comune,governo lontano

(ANSA) – BOLOGNA, 13 AGO – “Fin dall’inizio, Comune di Bologna e Regione Emilia Romagna si sono attivati, abbiamo sentito il Governo un po’ più lontano. Lo vorrei più vicino in queste occasioni non solo nei giorni dell’emergenza, quando è venuto in visita il premier Conte”. Lo ha detto l’assessore comunale alla protezione civile del Comune di Bologna Alberto Aitini facendo il punto su Borgo Panigale una settimana esatta dopo l’incidente, [...]

Incendio Bologna: ritrovata la calotta della cisterna esplosa

Incendio Bologna: ritrovata la calotta della cisterna esplosa

Bologna (askanews) - A Bologna si lavora senza sosta per ripristinare la viabilità sul tratto di autostrada distrutto dal gravissimo incendio divampato il 6 agosto scorso lungo il Raccordo di Casalecchio. E' stata definita la soluzione tecnica di ricostruzione del viadotto parzialmente crollato e ci vorranno al massimo due o tre mesi di lavori contro i cinque mesi inizialmente preventivati. Intanto i vigili del fuoco stanno recuperando i detriti scaraventati nei [...]

Incendio Bologna, Comune: danni per 10 milioni

Incendio Bologna, Comune: danni per 10 milioni

“I danni stimati dall’incendio che lunedì ha provocato una violenta esplosione ammontano a dieci milioni”. Lo ha detto l’assessore alla protezione civile del Comune di Bologna Alberto Aitini. “Ci sono 5 milioni di euro di danni solo per le due concessionarie di auto – ha aggiunto – poi ci sono i negozi, le case. Contiamo i danni a due scuole della zona, in fase di quantificazione, alla sede del quartiere di Borgo Panigale. Danni anche [...]

Breaking News delle ore 09.00: "Bologna, riaprono le strade"

Breaking News delle ore 09.00: "Bologna, riaprono le strade"

Breaking News delle ore 09.00: "Bologna, riaprono le strade"

Bologna, riaperta l'autostrada. Cinque mesi per ricostruire

Bologna, riaperta l'autostrada. Cinque mesi per ricostruire

All’indomani del devastante incidente stradale a Bologna, è stato riaperto con uno scambio di carreggiata il raccordo dove ieri è parzialmente crollato un ponte autostradale. La procura ha deciso di non fare sequestri, proprio per consentire il ripristino della circolazione. Secondo il procuratore Amato, potrebbe esserci stato ‘forse un momento di distrazione o un colpo di sonno, ma è presto per dirlo con certezza‘. E’ stata identificata [...]

Incidente Bologna, le telefonate tra i cittadini e la polizia

Incidente Bologna, le telefonate tra i cittadini e la polizia

Bologna (askanews) - In queste drammatiche testimonianze audio il terrore dei cittadini che per primi hanno chiamato al telefono la sala operativa della Questura di Bologna dopo il tamponamento sulla A14 a Bologna, all'altezza dello svincolo di Borgo Panigale che lunedì 6 agosto 2018 ha dato origine all'incendio e alla sequenza di esplosioni che hanno causato un morto e decine di feriti. L'ultima sequenza audio, invece, documenta la conversazione tra l'operatore [...]

Incidente di Bologna, Conte in elicottero poi visita ai feriti

Incidente di Bologna, Conte in elicottero poi visita ai feriti

Bologna (askanews) - Il presidente del consiglio, Giuseppe Conte, martedì 7 agosto 2018 ha effettuato un sopralluogo in elicottero a Bologna, sul tratto dell'autostrada A14, nei pressi di Borgo Panigale, interessato lunedì 6 agosto 2018 dal tragico incidente costato la vita a una persona con oltre 70 feriti, determinato dal tamponamento tra un'autocisterna carica di liquido infiammabile a un altro mezzo pesante. Il premier, poi, ha voluto incontrare delle [...]

Il premier Conte a Bologna: la situazione è sotto controllo

Il premier Conte a Bologna: la situazione è sotto controllo

Bologna (askanews) - È di un morto e 70 feriti il bilancio definitivo del tragico incidente avvenuto nel pomeriggio di lunedì 6 agosto 2018 a Bologna sul raccordo tra la A1 e la A14 tra Casalecchio e Borgo Panigale. La vittima è stata identificata, si tratta di Andrea Anzolin, 42 anni, vicentino; era lui alla guida dell'autocisterna carica di materiale infiammabile che - come si vede in questo filmato girato da una telecamera di sicurezza e diffuso dalla [...]

Incidente Bologna, Conte: no nuove norme ma vigilare su sicurezza

Incidente Bologna, Conte: no nuove norme ma vigilare su sicurezza

Bologna, (askanews) - "Ci sono accertamenti in corso, la procura ha avviato un'indagine, dobbiamo capire quello che è successo per prevenire ma il problema non è annunciare nuove normative, ma vigilare sulla sicurezza". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte all'uscita dall'ospedale Maggiore di Bologna dove ha visitato i feriti dell'incidente di ieri sulla tangenziale. "Non mi pare ci siano smagliature nella legislazione attuale, si può discutere se l'articolo [...]

FOTO: Repubblica Italiana

Felsineo

Felsineo

Comune_di_Bologna

Comune_di_Bologna

Repubblica_Italiana

Repubblica_Italiana

Obbligazione da 500 Lire, Bologna 27 giugno 1904[10]

Obbligazione da 500 Lire, Bologna 27 giugno 1904[10]

Obbligazione da 500 Lire, Bologna 27 giugno 1904[10]

Obbligazione da 500 Lire, Bologna 27 giugno 1904[10]

Obbligazione da 500 Lire, Bologna 27 giugno 1904[10]

Obbligazione da 500 Lire, Bologna 27 giugno 1904[10]

Espansione della civiltà etrusca dall'VIII al VI secolo a.C.

Espansione della civiltà etrusca dall'VIII al VI secolo a.C.

Conte a Bologna: vigilare su standard sicurezza

Conte a Bologna: vigilare su standard sicurezza

Premier visita feriti dopo grave incidente in autostrada

L'inferno di Bologna

L'inferno di Bologna

1 morto e 100 feriti, di cui 14 gravi: è questo il bilancio dell'esplosione dell'autocisterna avvenuta ieri nei pressi di Bologna.

Espode autocisterna a Bologna, un morto e 55 feriti

Espode autocisterna a Bologna, un morto e 55 feriti

Incidente nel Foggiano, morti 12 braccianti

Scenario apocalittico in autostrada a Bologna

Scenario apocalittico in autostrada a Bologna

Autocisterna tampona camion in coda, 2 morti oltre 50 feriti

Inferno a Bologna "Come una bomba"

Inferno a Bologna "Come una bomba"

Inferno sulla tangenziale di Bologna. Un'autocisterna carica di liquido infiammabile tampona un mezzo pesante: esplosioni a catena. Almeno due morti e settanta feriti.

Domani Conte sarà a Bologna e Foggia

Domani Conte sarà a Bologna e Foggia

(ANSA) – ROMA, 6 AGO – “Domani sarò a Bologna e a Foggia, dove oggi si sono verificati due gravissimi e mortali incidenti, per portare la vicinanza di tutto il Governo ai feriti e ai familiari delle vittime. Un grazie alle forze dell’ordine, ai vigili del fuoco, ai soccorritori e ai responsabili degli enti locali e regionali e della Protezione civile con i quali sono stato costantemente in contatto per tutta la giornata”. Lo scrive su facebook il [...]

Bologna, il momento dello schianto: sale il numero dei morti

Bologna, il momento dello schianto: sale il numero dei morti

Bologna (askanews) - Ecco il momento esatto della prima esplosione dell'autocisterna avvenuta lunedì 6 agosto 2018 sull'A14 a Bologna, all'altezza di Borgo Panigale, ripreso con il cellulare da un automobilista a bordo della sua auto. Il veicolo che trasportava materiale infiammabile e alcune auto ha preso fuoco in seguito a un incidente con un altro mezzo pesante, innescando una serie di esplosioni a catena che hanno coinvolto diverse auto, tra cui alcune [...]

Inferno a Bologna

Inferno a Bologna

Nei pressi di Casalecchio di Reno un TIR che trasportava gas GPL ha perso il controllo e provocato ud disastro.

Scoppia cisterna, inferno a Bologna

Scoppia cisterna, inferno a Bologna

Inferno sul raccordo di Bologna, esplode un'autocisterna piena di gpl:almeno due morti e un'ottantina di feriti.

Domato l'incendio sull'autostrada a Bologna

Domato l'incendio sull'autostrada a Bologna