Comune di Bologna

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

Repubblica Italiana

La scheda: Repubblica Italiana

Coordinate: 43°N 12°E / 43°N 12°E43, 12
« Il bel paese / ch'Appennin parte, e 'l mar circonda et l'Alpe »
L'Italia (/iˈtalja/, ascolta), ufficialmente Repubblica Italiana, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,5 milioni di abitanti e Roma come capitale.
La parte continentale, delimitata dall'arco alpino, confina a nord, da ovest a est, con Francia, Svizzera, Austria e Slovenia, il resto del territorio, circondato dai mari Ligure, Tirreno, Ionio e Adriatico, si protende nel mar Mediterraneo, occupando la penisola italiana e numerose isole (le maggiori sono Sicilia e Sardegna), per un totale di 301 340 km². Gli Stati della Città del Vaticano e di San Marino sono enclavi della Repubblica mentre Campione d'Italia è l'unica exclave italiana.
Roma, che fu capitale dell'Impero romano, è stata per secoli il centro politico e culturale della civiltà occidentale. Dopo la caduta dell'Impero romano d'Occidente, l'Italia medievale fu soggetta a invasioni e dominazioni di popolazioni germaniche, come gli Ostrogoti, i Longobardi e i Normanni. Nel XV secolo, con la diffusione del Rinascimento, ridivenne il centro culturale del mondo occidentale, ma dopo le guerre d'Italia del XVI secolo ricadde sotto l'egemonia delle potenze straniere, quali Francia, Spagna e Austria. Durante il Risorgimento combatté per l'indipendenza e per l'unità d'Italia, finché il 17 marzo 1861 fu proclamato il Regno d'Italia che cessò di esistere nel 1946, dopo il ventennio fascista, la sconfitta nella seconda guerra mondiale e la guerra di Liberazione, quando, a seguito di un referendum istituzionale, lo Stato italiano divenne una repubblica parlamentare.
Nel 2013 l'Italia, ottava potenza economica mondiale e quarta a livello europeo, è un paese con un alto standard di vita: l'indice di sviluppo umano è molto alto, 0,887, e la speranza di vita è di 82,4 anni. È membro fondatore dell'Unione europea, della NATO, del Consiglio d'Europa e dell'OCSE, aderisce all'ONU e al trattato di Schengen. È inoltre membro del G7 e del G20, partecipa al progetto di condivisione nucleare della NATO, è una grande potenza regionale europea, in grado di esercitare influenza politica anche su scelte e decisioni di ordine extra-europeo e globale, e si colloca in nona posizione nel mondo per spese militari. L'Italia vanta il maggior numero di siti dichiarati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO ed è il quinto paese più visitato del mondo.


Coordinate: 43°N 12°E / 43°N 12°E43, 12
« Il bel paese / ch'Appennin parte, e 'l mar circonda et l'Alpe »
L'Italia (/iˈtalja/, ascolta), ufficialmente Repubblica Italiana, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,5 milioni di abitanti e Roma come capitale.
La parte continentale, delimitata dall'arco alpino, confina a nord, da ovest a est, con Francia, Svizzera, Austria e Slovenia, il resto del territorio, circondato dai mari Ligure, Tirreno, Ionio e Adriatico, si protende nel mar Mediterraneo, occupando la penisola italiana e numerose isole (le maggiori sono Sicilia e Sardegna), per un totale di 301 340 km². Gli Stati della Città del Vaticano e di San Marino sono enclavi della Repubblica mentre Campione d'Italia è l'unica exclave italiana.
Roma, che fu capitale dell'Impero romano, è stata per secoli il centro politico e culturale della civiltà occidentale. Dopo la caduta dell'Impero romano d'Occidente, l'Italia medievale fu soggetta a invasioni e dominazioni di popolazioni germaniche, come gli Ostrogoti, i Longobardi e i Normanni. Nel XV secolo, con la diffusione del Rinascimento, ridivenne il centro culturale del mondo occidentale, ma dopo le guerre d'Italia del XVI secolo ricadde sotto l'egemonia delle potenze straniere, quali Francia, Spagna e Austria. Durante il Risorgimento combatté per l'indipendenza e per l'unità d'Italia, finché il 17 marzo 1861 fu proclamato il Regno d'Italia che cessò di esistere nel 1946, dopo il ventennio fascista, la sconfitta nella seconda guerra mondiale e la guerra di Liberazione, quando, a seguito di un referendum istituzionale, lo Stato italiano divenne una repubblica parlamentare.
Nel 2013 l'Italia, ottava potenza economica mondiale e quarta a livello europeo, è un paese con un alto standard di vita: l'indice di sviluppo umano è molto alto, 0,887, e la speranza di vita è di 82,4 anni. È membro fondatore dell'Unione europea, della NATO, del Consiglio d'Europa e dell'OCSE, aderisce all'ONU e al trattato di Schengen. È inoltre membro del G7 e del G20, partecipa al progetto di condivisione nucleare della NATO, è una grande potenza regionale europea, in grado di esercitare influenza politica anche su scelte e decisioni di ordine extra-europeo e globale, e si colloca in nona posizione nel mondo per spese militari. L'Italia vanta il maggior numero di siti dichiarati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO ed è il quinto paese più visitato del mondo.

Vip watching a Bologna.

12) Come in ogni grande città, anche a Bologna capita spesso di effettuare involontariamente del Vip-watching addocchiando personaggi che compaiono più o meno spesso in TV. La regola del gioco è che devono essere incrociati del tutto casualmente e piuttosto da vicino, diciamo massimo 10 metri, se no non vale. E' di ieri l'avvistamento in piazza Maggiore di Lodo Guenzi, frontman della band Stato Sociale, freschi di secondo posto al festival di Sanremo 2018, che [...]

Aereoporto di Bologna alza il velo sulla trimestrale

Aereoporto di Bologna alza il velo sulla trimestrale

(Teleborsa) - Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna  chiude il primo trimestre del 2018 con passeggeri pari a circa 1,8 milioni (+9,8% rispetto al 2017). I ricavi consolidati pari a 22,4 milioni di euro, +11,3% rispetto al primo trimestre 2017. L'EBITDA consolidato a 6,2 milioni di euro, in crescita del 21,1% rispetto al primo trimestre 2017. L'utile netto consolidato pari a 2,3 milioni di euro, +31% rispetto a 1,8 milioni del primo trimestre 2017.  

Lavori all’aeroporto Marconi di Bologna. Si studiano alternative

Lavori all’aeroporto Marconi di Bologna. Si studiano alternative

(Teleborsa) - L’aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna resterà chiuso dal 14 al 18 settembre 2018 per consentire i lavori di rifacimento di un ampio tratto della pavimentazione (per una lunghezza pari ad un chilometro), e dell’intero raccordo "G", con riqualifica della relativa segnaletica orizzontale e l’installazione di nuovi dispositivi luminosi. Il periodo dell’intervento è stato definito in considerazione dei diversi aspetti tecnici, operativi e [...]

A 5 minuti da Bologna #a5minutida

A 5 minuti da Bologna #a5minutida

Cosa vedere, dove mangiare, dove divertirsi a pochi chilometri da Bologna.

Bologna:BIOGRAFILM PARK  rassegna musicale dall’1 al 22 giugno

Bologna:BIOGRAFILM PARK rassegna musicale dall’1 al 22 giugno

BIOGRAFILM PARK Bologna, Parco del Cavaticcio, dall’1 al 22 giugno Torna la rassegna musicale dall’1 al 22 giugno, tra i primi nomi annunciati Lali Puna in concerto il 15 giugno  Biografilm Park è la rassegna di eventi fuori sala di Biografilm Festival – International Celebration of Lives che ogni anno si tiene al Parco del Cavaticcio di Bologna proponendo quotidianamente proiezioni, spettacoli, incontri e concerti. Luogo cult dell’estate, [...]

Due ruote in città: Bologna e Trento sulle ciclabili

Due ruote in città: Bologna e Trento sulle ciclabili

Esiste forse un modo migliore per scoprire una città, per esplorare tutte le sue bellezze, che in sella ad una bicicletta? Pedalare per le vie di un luogo, sia questo un borgo o una metropoli, permette di viverlo a pieno: con lentezza, prendendosi tutto il tempo necessario. Ecco dunque che Vacanzattiva, il network della vacanza outdoor in Italia, ha studiato itinerari ad hoc, come quelli alla scoperta di Trento e di Bologna. In bicicletta a Trento Il centro [...]

Figlio due mamme registrato a Bologna

Figlio due mamme registrato a Bologna

(ANSA) – BOLOGNA, 9 MAG – Firmato, dal sindaco di Bologna, Virginio Merola, l’atto di nascita di un bimbo nato nella città emiliana, nei giorni scorsi, e figlio di una coppia di donne. L’inserimento nell’anagrafe bolognese ha visto il primo cittadino sottoscrivere, nell’atto, il riconoscimento da parte della madre biologica e della co-genitrice. “Sono sempre stato convinto che allargare i diritti serva per tutti – osserva Merola in una nota – [...]

Taxi, 200 auto in corteo a Bologna

Taxi, 200 auto in corteo a Bologna

(ANSA) – BOLOGNA, 8 MAG – Duecento taxi sono in corteo a Bologna nella giornata di sciopero per protestare dopo che in Comune è saltato il tavolo sull’aumento delle tariffe, “ferme da dieci anni” rivendicano i tassisti. Il lungo serpentone di auto bianche, scortato dalle forze dell’ordine è partito dal parcheggio dell’ex Manifattura Tabacchi, in via Stalingrado, ed è diretto verso il centro storico della città, con la conclusione prevista in [...]

Bologna e i suoi autobus.

9) Bologna è molto ben servita dalle linee di autobus, frequenti e che portano in ogni parte della città, della periferia e dei paesi. Attenzione a fare il biglietto, perché i controllori passano spesso e sono inflessibili. Siccome, come in ogni metropoli, chi si serve del bus non è sempre una persona civile e urbana, capita a volte di assistere a ignobili risse e anche scazzottate con l'intervento di ambulanza e forze dell'ordine. Inspiegabilmente, le [...]

Recuperato il Sant'Ambrogio rubato a pinacoteca di Bologna

Recuperato il Sant'Ambrogio rubato a pinacoteca di Bologna

E’ stato ritrovato dai carabinieri dei beni culturali lo splendido Sant’Ambrogio trecentesco rubato il 10 marzo dalla Pinacoteca di Bologna in pieno orario di apertura del museo. Nell’operazione, coordinata dalla Procura della Repubblica di Bologna, sono stati recuperati anche altri due dipinti scomparsi: la “Crocifissione e discesa al Limbo”, del XIII sec., rubata dalla Pinacoteca Comunale di Faenza tra il 24 ed il 25/2 e il “Ritratto di donna”, [...]

FOTO: Repubblica Italiana

Felsineo

Felsineo

Comune_di_Bologna

Comune_di_Bologna

Repubblica_Italiana

Repubblica_Italiana

Obbligazione da 500 Lire, Bologna 27 giugno 1904[10]

Obbligazione da 500 Lire, Bologna 27 giugno 1904[10]

Obbligazione da 500 Lire, Bologna 27 giugno 1904[10]

Obbligazione da 500 Lire, Bologna 27 giugno 1904[10]

Obbligazione da 500 Lire, Bologna 27 giugno 1904[10]

Obbligazione da 500 Lire, Bologna 27 giugno 1904[10]

Espansione della civiltà etrusca dall'VIII al VI secolo a.C.

Espansione della civiltà etrusca dall'VIII al VI secolo a.C.

Recuperato il Sant'Ambrogio rubato a pinacoteca di Bologna

Recuperato il Sant'Ambrogio rubato a pinacoteca di Bologna

E’ stato ritrovato dai carabinieri dei beni culturali il Sant’Ambrogio trecentesco rubato il 10/3 dalla Pinacoteca di Bologna in pieno orario di apertura del museo. Nell’operazione, coordinata dalla Procura di Bologna, sono stati recuperati anche la “Crocifissione e discesa al Limbo” del XIII sec., rubata a febbraio dalla Pinacoteca di Faenza e il “Ritratto di donna”, della metà del XVII sec. rubato a marzo dal Museo Civico S.Domenico di Imola. [...]

Recuperato S.Ambrogio rubato a Bologna

Recuperato S.Ambrogio rubato a Bologna

(ANSA) – ROMA, 4 MAG – E’ stato ritrovato dai carabinieri dei beni culturali lo splendido Sant’Ambrogio trecentesco rubato il 10 marzo dalla Pinacoteca di Bologna in pieno orario di apertura del museo. Nell’operazione, coordinata dalla Procura della Repubblica di Bologna, sono stati recuperati anche altri due dipinti scomparsi: la “Crocifissione e discesa al Limbo”, del XIII sec., rubata dalla Pinacoteca Comunale di Faenza tra il 24 ed il 25/2 e il [...]

Bologna e i suoi fiumi e canali.

Bologna e i suoi fiumi e canali.

8) Bologna è una piccola Venezia che si snoda tra innumerevoli corsi d'acqua, visibili e invisibili. Posta tra il Sàvena a est, che separa il quartiere Sàvena da San Lazzaro, e il Reno ad ovest, che la divide da Casalecchio, è percorsa da un labirinto di canali in parte sotterranei e in parte alla luce del sole. A due passi da via dell'indipendenza il canale delle Moline, con la celebre finestrella di via Piella, è uno dei punti più fotografati dai turisti, [...]

Strage Bologna: le lettere del cordoglio

Strage Bologna: le lettere del cordoglio

(ANSA) – BOLOGNA, 30 APR – Le parole preoccupate di Enrico Berlinguer e il cordoglio dell’allora presidente del Parlamento Europeo Simone Veil. Il sostegno di Nilde Iotti e le poche righe scritte a mano da cittadini comuni che si stringono attorno ai famigliari delle vittime. Dagli archivi del Comune di Bologna esce la reazione via posta, ante social, che scattò subito dopo la strage alla stazione del 2 agosto 1980, l’attentato di stampo neofascista che [...]

Bologna: le porte e le mura.

Bologna: le porte e le mura.

7) Tutte le guide on-line di Bologna citano le 3 cerchie di mura concentriche che hanno delimitato il centro urbano via via che andava espandendosi. Il 1° nucleo era il più antico e interno, in realtà non dotato di mura. Ne rimane il ricordo nella toponomastica: piazza di porta Ravegnana, ossia quella delle 2 torri, rivolta verso Ravenna. La 2^ cerchia muraria è quella di cui rimangono ben visibili i 4 "torresotti" superstiti, ai 4 punti cardinali: via Piella a [...]

Bologna, la musica e il canto. Bolognabyme.

Bologna, la musica e il canto. Bolognabyme.

Bolognabyme 6) Si sa che i bolognesi sono un popolo di melomani. Tutti musicisti, tutti suonano, e chi non sa suonare canta. La musica viene insegnata fin da piccini. Non per niente quella fucina di cantanti in erba che è il Piccolo Coro dell'Antoniano è nato qui, appena fuori dal circolo anarchico di porta Santo Stefano, zona sudest. Il Mago Zurlì Cino Tortorella si è dovuto trasferire qui per poter lanciare lo Zecchino d'Oro nel 1959. In via D'Azeglio, di [...]

Il centro del centro di Bologna

Il centro del centro di Bologna

5) Per entrare nel cuore del centro storico dalla stazione o comunque da nord, si percorre via dell'indipendenza, i cui ultimi 500 metri costituiscono la gamba della zona T, così chiamata dalla forma delle tre vie più interdette al traffico: Indipendenza, Rizzoli e Ugo Bassi (nei T-days non possono passare nemmeno i bus né i taxi e ora vengono anche transennate ai veicoli). Se si riesce a superare indenni il terribile chilometro dello shopping low cost di via [...]

La musica a Bologna nei '60 è un libro

La musica a Bologna nei '60 è un libro

(ANSA) – BOLOGNA, 24 APR – In 240 pagine scorrono 930 nomi di imberbi musicisti per 150 complessi o gruppi diversi, che animarono la scena bolognese negli anni ’60, una enciclopedia con biografie e discografie dettagliate, oltre a molte foto. E’ il libro ‘Per quelli come noi’ (titolo di uno dei primi 45 giri dei Pooh) che con il sottotitolo ‘musica e musicisti della Bologna degli anni ’60’ chiarisce i contorni di un mondo che ormai non c’è [...]

Procura di Bologna chiede  il processo per 'Igor il russo'

Procura di Bologna chiede il processo per 'Igor il russo'

La Procura di Bologna ha chiesto il rinvio a giudizio per Norbert Feher alias ‘Igor il russo’. Il killer, in realtà di nazionalità serba, è accusato degli omicidi del barista Davide Fabbri e del volontario Valerio Verri, tra le province di Bologna e Ferrara, aprile 2017. È in carcere in Spagna, a Saragozza, dove risponde di altri tre assassinii, commessi prima dell’arresto, a dicembre.

Bologna città musica al cuore casa Dalla

Bologna città musica al cuore casa Dalla

(ANSA) – BOLOGNA, 23 APR – Tutte le strade portano a casa di Lucio Dalla. Faranno tappa anche in via D’Azeglio, nel cuore di Bologna, dove abitava il cantautore, gli itinerari – al via a maggio – alla scoperta della musica composta sotto le Due Torri. Sonorità classiche, rock, pop: tutte le sfumature saranno protagoniste di ‘Bologna, percorsi nella città della musica’, iniziativa promossa da Cna Bologna, con il contributo della Camera di [...]