Scopri tutto su Comune di Pero

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Max Biaggi
In rilievo

Max Biaggi

Pero (Italia)

La scheda: Pero (Italia)

Pero (Per in dialetto milanese, AFI: ) è un comune italiano di 11 069 abitanti della città metropolitana di Milano, in Lombardia, situato tra il capoluogo e Rho, lungo la statale del Sempione, è attraversato dal fiume Olona. La chiesa di Pero si trova in piazza della Visitazione, nella zona limitrofa si trova il campo sportivo più grande della zona, che comprende due campi di calcio e una pista di atletica.



Pero comune:
Localizzazione:
Stato:  Italia
Regione: Lombardia
Città metropolitana: Milano
Amministrazione:
Sindaco: Maria Rosa Belotti (Partito Democratico (PD)) dal 25-5-2014
Territorio:
Coordinate: 45°31′N 9°05′E / 45.516667°N 9.083333°E45.516667, 9.083333 (Pero)Coordinate: 45°31′N 9°05′E / 45.516667°N 9.083333°E45.516667, 9.083333 (Pero)
Altitudine: 144 m s.l.m.
Superficie: 4,98 km²
Abitanti: 11 069[1] (31-8-2015)
Densità: 2 222,69 ab./km²
Frazioni: Cerchiarello, Cerchiate
Comuni confinanti: Milano, Rho
Altre informazioni:
Cod. postale: 20016
Prefisso: 02
Fuso orario: UTC+1
Codice ISTAT: 015170
Cod. catastale: C013
Targa: MI
Cl. sismica: zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti: peresi
Cartografia:
Pero
Posizione del comune di Pero all'interno della città metropolitana di Milano
Modifica dati su Wikidata · Manuale

Pero comune:
Localizzazione:
Stato:  Italia
Regione: Lombardia
Città metropolitana: Milano
Amministrazione:
Sindaco: Maria Rosa Belotti (Partito Democratico (PD)) dal 25-5-2014
Territorio:
Coordinate: 45°31′N 9°05′E / 45.516667°N 9.083333°E45.516667, 9.083333 (Pero)Coordinate: 45°31′N 9°05′E / 45.516667°N 9.083333°E45.516667, 9.083333 (Pero)
Altitudine: 144 m s.l.m.
Superficie: 4,98 km²
Abitanti: 11 069[1] (31-8-2015)
Densità: 2 222,69 ab./km²
Frazioni: Cerchiarello, Cerchiate
Comuni confinanti: Milano, Rho
Altre informazioni:
Cod. postale: 20016
Prefisso: 02
Fuso orario: UTC+1
Codice ISTAT: 015170
Cod. catastale: C013
Targa: MI
Cl. sismica: zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti: peresi
Cartografia:
Pero
Posizione del comune di Pero all'interno della città metropolitana di Milano
Modifica dati su Wikidata · Manuale
1 Origini del nome
2 Storia
2.1 Stemma
3 Monumenti e luoghi d'interesse
3.1 Architetture religiose
3.2 Architettura civile
4 Società
4.1 Evoluzione demografica
4.2 Etnie e minoranze straniere
5 Persone legate a Pero
6 Geografia antropica
6.1 Frazioni
6.1.1 Cerchiate
6.1.2 Cerchiarello
7 Economia
8 Infrastrutture e trasporti
9 Amministrazione
9.1 Gemellaggi
10 Note

Pero (Per in dialetto milanese, AFI: ) è un comune italiano di 11 069 abitanti della città metropolitana di Milano, in Lombardia, situato tra il capoluogo e Rho, lungo la statale del Sempione, è attraversato dal fiume Olona. La chiesa di Pero si trova in piazza della Visitazione, nella zona limitrofa si trova il campo sportivo più grande della zona, che comprende due campi di calcio e una pista di atletica.


Il nome di Pero dovrebbe derivare dal toponimo medioevale Cassina del Pero, infatti già nel X secolo è noto sul luogo, un cascinale agricolo la cui produzione principale era probabilmente la frutta ed in particolare le pere. Un'altra ipotesi fa derivare il nome dalla posizione geografica, in antichità era infatti la prima località che da Milano si incontrava percorrendo l'antica Via Mediolanum-Verbannus (attuale Sempione), già esistente in epoca pre-romana, quindi Pero deriverebbe da un'espressione dei Reti che aveva come significato per la strada. Nel 1894 il Comune di Cassina del Pero muta semplicemente in Pero, con delibera del Consiglio Comunale datata 29 aprile ed accolta da Re Umberto I il 23 dicembre del medesimo anno.

Il primo documento finora conosciuto, dove viene menzionato Pero, è una pergamena datata 12 febbraio 962, in cui si parla di un vigneto a Cassina del Pero, durante il X secolo doveva quindi sorgere soltanto un cascinale agricolo, situato ai margini dell'antica Via Mediolanum-Verbannus, il cui tracciato corrispondeva a quello dell'attuale Sempione, ivi si producevano frutta, riso, cereali e fieno.
Nel corso dei secoli XVII e XVIII Cassina del Pero faceva parte del Feudo di Trenno, nel 1658 tale feudo venne assegnato a Camillo Melzi, nominato Conte di Trenno nel 1660 da Re Filippo IV di Spagna, dopo la morte di Camillo il feudo passa al Conte Cesare Monti, figlio di Maria Melzi, infine nel 1774 con l'estinzione del casato Monti, la Contea di Trenno fu devoluta alla Camera.
Tra i secoli XVIII, XIX e XX, il territorio di Pero subì diverse inondazioni dalle acque del fiume Olona. In età napoleonica il comune venne brevemente soppresso, annesso a Figino nel 1809 e a Settimo nel 1811: gli austriaci però lo restaurarono nel 1816. Nel 1882 una guida turistica che descriveva il viaggio da Milano a Ginevra lungo la strada del Sempione, di Pero dice: “… paese tristo e quasi spopolato, ciò forse dipende dal suolo uliginoso, o dagli insalubri vapori delle risaie o dalle acque malsane…”, altre testimonianze dell'epoca ancora affermano che, lungo il Sempione presso Pero, erano parecchie croci ad indicare luoghi di uccisioni per mano di ladri e briganti, che infestavano il bosco della Merlata, situato sul lato destro della strada arrivando da Milano.
Il 13 maggio 1928 viene registrata la fusione con il Comune di Cerchiate.
L'abbondanza di corsi d'acqua e la posizione lungo la strada statale del Sempione, oltre che la notevole vicinanza a Milano, favoriranno nel XX secolo lo sviluppo di Pero come centro industriale. Per quanto la conversione del territorio comunale verso l'industria inizi già nella prima metà del secolo, sarà soprattutto nel secondo dopoguerra, con la costruzione della raffineria, che questo processo subirà un'accelerazione.

Annalisa Minetti, cantante
Lio Mascheroni, batterista
Paolo Bonolis, presentatore

L'economia di Pero, in cui l'industria gioca ancora un ruolo importante, è in via di transizione verso il terziario. La raffineria che dominava il paesaggio, a partire dalla metà degli anni ottanta ha ridotto gradualmente la sua attività fino a venire smantellata. Sul suo terreno e sul territorio adiacente del comune di Rho, dopo un enorme lavoro di bonifica è sorto il nuovo polo della Fiera di Milano, progettata dall'architetto Massimiliano Fuksas. L'indotto della fiera dovrebbe contribuire a modificare sostanzialmente l'assetto imprenditoriale del territorio, favorendo imprese di servizi, logistica, commercio e ricettività alberghiera.

Pero è attraversata dalla statale del Sempione e si trova a ridosso di un importante snodo viario composto dall'Autostrada Torino-Milano-Venezia, dalla Tangenziale Ovest di Milano e dalle autostrade che da Milano vanno verso Varese e Como.
La stazione di Rho Fiera, comune alle ferrovie Milano-Torino e del Sempione, è servita da collegamenti suburbani e a regionali svolti da Trenord nell'ambito del contratto di servizio stipulato con la Regione Lombardia, nonché corse a lunga percorrenza in occasione degli eventi fieristici.
I collegamenti verso Milano si avvalgono della linea 1 della Metropolitana di Milano, che ha una fermata nel centro del paese e una presso la fiera.
La mobilità urbana è inoltre integrata con autocorse suburbane e interurbane operate da STIE e Movibus.
Fra il 1880 e il 1966 la città era servita dalla tranvia Milano-Gallarate, gestita dalla STIE.

Lo stemma del comune di Pero fu concesso da Vittorio Emanuele il 18 gennaio 1937, su richiesta con descrizione, presentata in data 18 dicembre 1931: trinciato in argento è attraversato da una banda ondata d'azzurro (che indica il fiume Olona), in alto a destra c'è un albero di pero sradicato e fruttato d'oro (ad indicare il capoluogo comunale), in basso a sinistra c'è un cerchio rosso (rappresenta le due frazioni), lo scudo cimato con corona di comune, è circondato da due rami di quercia ed alloro, annodati con un nastro tricolore.

Sia Pero, sia Cerchiate nel XVIII secolo erano inclusi nella Pieve di Trenno.
Il tempio più antico storicamente menzionato è quello di Cerchiate, già nel 1148 si parla di una chiesetta di proprietà delle Monache Benedettine del Monastero di San Maurizio in Milano (attuale Monastero Maggiore)
Nel XIV secolo, sempre nella frazione, è testimoniata la presenza di una chiesa dedicata ai Santi Filippo e Giacomo sempre di proprietà del Monastero Maggiore, che donò poi nel 1956 i terreni per la costruzione della nuova chiesa, con la medesima intitolazione, conseguenza della demolizione della vecchia, per la sistemazione di piazza Roma.
Il 1553 è l'anno in cui viene testimoniata a Pero la presenza di una Chiesa di Santa Elisabetta: situata sul Sempione all'incrocio con l'attuale via Figino, venne elevata a Parrocchia nel 1581, per poi essere demolita alla fine degli anni '60, a causa della costruzione dell'attuale Chiesa della Visitazione di Maria a Elisabetta, in piazza Visitazione.

In epoca medievale il Monastero Maggiore vanta a Cerchiate, la proprietà di un mulino con torchio ed un cascinale, dei quali alcune parti sono ancora presenti in piazza Roma, al centro della frazione.
A Pero le uniche testimonianze di edifici rilevanti sono le cascine, di cui la più antica era certamente quella che sorgeva lungo la Via Mediolanum-Verbannus (il Sempione odierno) e che ha dato il nome al comune (Cassina del Pero), di essa però non rimane alcuna traccia. Delle altre rimangono soltanto la Cascina del Bosco situata tra la cava e l'autostrada A4, la Cascina Bergamina e la Cascina Pioltina, queste ultime entrambe nella zona industriale.
L'unica villa di cui si ha documentazione storica è quella di un certo Conte Keller: era situata sempre nell'attuale zona industriale e di essa non rimane alcuna traccia materiale.
Da ricordare è certamente il Molino Dorino, che ha dato il nome alla stazione della metropolitana sulla linea 1, ancora presente sul confine con il comune di Milano, visibile tra la vegetazione lungo la tangenzialina Pero-Settimo.

Nel XVI secolo secondo i censimenti, l'abitato di Pero superava già quello di Cerchiate: l'attuale frazione contava 112 abitanti compresi adulti e bambini, suddivisi in 12 famiglie, che lavoravano presso le tre monache del Monastero Maggiore (1568), Cassina del Pero e le altre cascine invece contavano 35 famiglie, con un totale di 107 adulti e ragazzi (1572), non erano conteggiati però i bambini.
Nel 1727 un altro censimento conteggiava 150 abitanti a Pero e 129 a Cerchiate. I successivi riguardano solo la popolazione della frazione: 156 nel 1852 e 342 nel 1921.
Nel corso del XX secolo la popolazione comunale, che nel 1950 si attesta attorno alle 2.500 unità, passerà le 6.300 nel 1961 e le 10.000 nel 1971, grazie principalmente all'immigrazione dal sud.
Abitanti censiti

Secondo le statistiche ISTAT al 1º gennaio 2016 la popolazione straniera residente nel comune era di 1.605 persone, pari al 14% della popolazione. Le nazionalità maggiormente rappresentate in base alla loro percentuale sul totale della popolazione residente erano:
Romania 357
Egitto 149
Ecuador 144
Perù 129
Ucraina 120
Honduras 104
Albania 77
Brasile 75
Marocco 67
Cina 52

L'economia di Pero, in cui l'industria gioca ancora un ruolo importante, è in via di transizione verso il terziario. La raffineria che dominava il paesaggio, a partire dalla metà degli anni ottanta ha ridotto gradualmente la sua attività fino a venire smantellata. Sul suo terreno e sul territorio adiacente del comune di Rho, dopo un enorme lavoro di bonifica è sorto il nuovo polo della Fiera di Milano, progettata dall'architetto Massimiliano Fuksas. L'indotto della fiera dovrebbe contribuire a modificare sostanzialmente l'assetto imprenditoriale del territorio, favorendo imprese di servizi, logistica, commercio e ricettività alberghiera.

Fuscaldo

Fansport Pero - Serenissima Calcio

Fansport Pero - Serenissima Calcio

3-3 e tante emozioni  a Pero, con Serenissima oltre mezz'ora in dieci. Doppietta di Larosa Serenissima attesa alla reazione al Comunale di Pero, non certo la gara più semplice per farlo, col Fansport, avversario considerato tra i più diretti concorrenti nella  lotta per il campionato. La squadra dimostra di essere tonica fisicamente, ma di avere anche parecchie amnesie in fase difensiva, con errori che partono dal centrocampo, soprattutto. La gara inizialmente [...]

L’inizio della Fine

”Per la sua stessa natura l’opportunista evita sempre di porre le questioni in maniera chiara e recisa, cerca una risultante, sguscia come un’anguilla tra posizioni che si escludono a vicenda, tentando di “essere d’accordo” con l’una e con l’altra, riducendo le proprie divergenze a piccoli emendamenti, a dubbi, a pii e innocenti desideri, ecc.” (Lenin) ...avere una dignità! Sempre!

ASSE DEI LINGUAGGI PADRONANZA DELLA LINGUA ITALIANA

• ELEMENTI FONDAMENTALI PER LA LETTURA/ASCOLTO DI UN’OPERA D’ARTE(PITTURA, ARCHITETTURA, PLASTICA, FOTOGRAFIA, FILM, MUSICA…)    • PRINCIPALI FORME DI ESPRESSIONE ARTISTICA

Per te Lidia

Per te Lidia

 Tenerezza è una parola che mi commuove, mi fa pensare proprio alla carezza dell'anima con cui sfioriamo la guancia di un bambino, per farlo addormentare, la carezza con cui confortiamo i nostri cari, quando sono malati e non possiamo far altro per consolarli. La tenerezza mi fa pensare alla leggerezza con cui le farfalle si posano sui fiori, sfiorandoli per non far loro del male. La tenerezza è amore, quello più puro, quello vero - Jolanda / Kiss

♥༺-༺♥

 Sognare è arrestare un istante la realtà oggettiva per entrare in quella soggettiva in cui solo tu sei il padrone. Buonanotte - 

♥༺-༺♥

  Sognare è arrestare un istante la realtà oggettiva per entrare in quella soggettiva in cui solo tu sei il padrone.Buonanotte -  

Corinne Clery, nella casa del GfVip è guerra a distanza con Serena Grandi

Corinne Clery, nella casa del GfVip è guerra a distanza con Serena Grandi

FUNWEEK - Tempo di confidenze nella casa del Grande Fratello Vip. L'attrice francese Corinne Clery ha parlato a lungo con Cristiano Malgioglio e ha fornito la sua versione dei fatti sul marito che avrebbe "rubato" a Serena Grandi. Corinne Clery è entrata nella casa del Grande Fratello Vip nella puntata di lunedì scorso, insieme ad altri due nuovi concorrenti Vip, Carmen Russo e Raffaello Tonon. Che tra Corinne Clery e Serena Grandi non corra buon sangue lo sanno [...]

Post di Accanto al paradiso

  Io non cerco risposte,mi pongo semplicemente le domande e provo a "sentire"...quella sarà la direzione del prossimo passo...Erika Mancini ♡

Post di Accanto al paradiso

  Un uccello posato su un ramo non ha mai paura che il ramo si rompa perchè la sua fiducia non è nel ramo ma nelle sue ali.Fidati sempre delle tue capacità.dal web

Post di Accanto al paradiso

  Quelli che se ne fregano di tutto sarannoanche i più forti, ma quelli che ci mettono sempretutta l'anima sono i più vivi... Paola Felice

FOTO: Pero (Italia)

L'Olona a Pero.

L'Olona a Pero.

Un dettaglio del nuovo polo della Fiera di Milano.

Un dettaglio del nuovo polo della Fiera di Milano.

Post di Accanto al paradiso

  Chi ha detto che essere belli vuol dire avere dei bei tratti.A volte essere belli significa avere spirito, eleganza, dignità. Oriana Fallaci

Grande Fratello Vip, Marco Cartasegna e Soleil insieme nella villa di famiglia

Grande Fratello Vip, Marco Cartasegna e Soleil insieme nella villa di famiglia

Tgcom24 offre in anteprima gli scatti esclusivi del settimanale "Chi", pubblicati nel numero in edicola da mercoledì 18 ottobre, che provano la relazione più chiacchierata del momento e che sta infiammando il Grande Fratello Vip. Marco Cartasegna, ex tronista di "Uomini e Donne" ha portato Soleil Sorgè, in teoria ancora fidanzata con il concorrente Luca Onestini, a conoscere i suoi genitori a Gavi in Piemonte. Nella villa di famiglia Marco e Soleil hanno [...]

Buonfelicegiorno!

  Buongiorno amici,sole fiori e caffè,un risveglio che non ha prezzo!Buona vita a tutti.Sabrina Sgrignuoli 

Fa sesso con la professoressa e posta la foto su Snapchat, insegnante arrestata

Fa sesso con la professoressa e posta la foto su Snapchat, insegnante arrestata

L'alunno si riprende su Snapchat mentre fa sesso con la sua insegnante e la professoressa finisce nei guai. Sposata e con figli Samantha Ciotta, 32 anni, insegnante presso la Beaumont High School di Beaumont, in California, è stata arrestata per aver fatto sesso con un suo studente minorenne dopo che il ragazzo ha mostrato un'immagine di sé e della donna semi nudi sul social. Secondo quanto riporta il Daily Mail, a denunciare l'accaduto sarebbe stato un altro [...]

IO E LEI DAL VIRTUALE AL REALE N.3

Da dicembre 2010 a primavera 2011. Stavolta la conoscenza avviene su FB. Tutto accade molto velocemente, forse perchè c'è poco da scoprire quando sei alla luce del sole sui social con racconti, post e foto. Qualche telefonata e poi, visto i soli 100 km di distanza, l'incontro per cui non avevo molte aspettative in generale, forse non ero nemmeno predisposto in quel periodo a causa di altre vicissitudini, ero solo annoiato e volevo distrarmi, era stato un pessimo [...]

ODE AL CAFFE’

ODE AL CAFFE’ Il caffè è pronto:zuccherato o no, eccolo fumante nella tazzina,pronto da sorseggiare.Inebriante e caro compagno di vita.Abitudine che dà sollievo.Quanti discorsi attorno a te!Tu, elaborato nettare,ascolti silenzioso.Quanta conoscenza dalle parole che ti circondano.Conosci l’avido approcciodi chi ha sperimentato il pianto,la gioia, la serenità, la tristezza.Quell’uomo sorride mentre ti sorseggia,ma a volte è dolce bevanda fra le labbrae sapore [...]

Da Mike

Da Mike 13 ottobre 2017 Prefazione di Mike Quinsey. Di recente ho letto i messaggi di Kyron (1), che senza dubbio offrono il maggior numero d’informazioni sui tempi correnti, con particolare riguardo ai prossimi anni. Insistono spesso sui cambiamenti che stanno avvenendo dall’ultima Era 2012 e le numerose trasformazioni a venire, incluso il cammino verso l’Ascensione. I messaggi sono chiari e dobbiamo letteralmente dimenticare tutto quanto insegnato prima del [...]

Aggiornamento di Sheldan Nidle per la Gerarchia Spirituale e la Federazione Galattica.

Aggiornamento di Sheldan Nidle per la Gerarchia Spirituale e la Federazione Galattica.        10 Ottobre 2017 (12 Etznab, 16 Trotz, 1 Ik)   Selamat Balik! Molte cose stanno prendendo forma dietro le quinte. I responsabili dei fondi sembrano ancora abbastanza esitanti a partecipare, vista l’immensità di tali somme. Questo aspetto di questa realtà è ora sostenuto dalla Luce. I vari punti di difficoltà sono semplicemente delle indicazioni che evidenziano [...]

Francesca Barra: "Minacciata di morte perché amo Claudio Santamaria"

Francesca Barra: "Minacciata di morte perché amo Claudio Santamaria"

"Quando è venuta alla luce la mia storia d'amore con Claudio Santamaria sono stata subissata di minacce. Ho avuto paura che dalle parole si arrivasse ai fatti quando un utente ha iniziato a minacciarmi di morte, parlava di farmi ardere viva e cose simili". Così Francesca Barra, giornalista e scrittrice, parla per la prima volta al settimanale "Chi", in edicola da mercoledì 18 ottobre, della situazione nella quale si è venuta a trovare. "Una valanga di fango su [...]

(La luce del Creatore è su di voi, state per essere sollevati a Lui!)

Sorridete e godetevi questi ultimi istanti qui sulla Terra, prima di essere abbracciati dall'Alto! Dio attende il momento propizio per rapire i Suoi eletti! Pregate, state in attesa, state nella purezza e nell'amore! Carbonia 11-10-2017Ore 17:28 durata minuti 8,39 Gesù e Maria si uniscono a voi in questa missione ultima in amore e carità. Figlioli è tempo di cose nuove, è tempo di abbracciarvi a Noi, il Cielo è festante, in amore vivono i Miei [...]

Spaghetti integrali alla ligure

Senza salare l'acqua di cottura, spaghetti integrali con pesto alla genovese. Usando il minipimer della Braun.Editing Daniela Sgambelluri