Confederazione Elvetica

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Review
In rilievo

Review

Contenuto energetico

La scheda: Contenuto energetico

L'energia è la grandezza fisica che misura la capacità di un corpo o di un sistema fisico di compiere lavoro, a prescindere dal fatto che tale lavoro sia o possa essere effettivamente svolto. Il termine energia deriva dal tardo latino energīa, a sua volta desunto dal greco ἐνέργεια (enérgeia),. La parola è composta da en, particella intensiva, ed ergon, capacità di agire.. Il termine è stato introdotto da Aristotele in ambito filosofico per distinguere la δύναμις (dìnamis), la possibilità, la "potenza" propria della materia informe, dalla reale capacità (ἐνέργεια) di far assumere in atto, realtà formale alle cose.
La parola italiana "energia" non è direttamente derivata dal latino, ma è ripresa nel XV secolo dal francese "énergie". «In Francia énergie è usato dal XV secolo nel senso di "forza in azione", con vocabolo direttamente derivato dal latino, mai con significato fisico. In Inghilterra nel 1599 energy è sinonimo di "forza o vigore di espressione". Thomas Young è il primo a usare, nel 1807, il termine energy in senso moderno»
Il concetto di energia può emergere intuitivamente dall'osservazione sperimentale che la capacità di un sistema fisico di compiere lavoro diminuisce a mano a mano che questo viene prodotto. In questo senso l'energia può essere definita come una proprietà posseduta dal sistema che può essere scambiata fra i corpi attraverso il lavoro.


Da Arau Cantone di Argovia-CH in linea Michele Sequenzia

Da Arau Cantone di Argovia-CH in linea Michele Sequenzia

di Michele Sequenzia, Caro direttore, ti leggo da Sinferopoli e scopro stupendi, sani , nostri amici “felini“ , rinchiusi in gabbia, mentre mr Wu sta giocando, a Bergamo, con la gattina cieca adottata di Lipari. Leggo anche di tanti poveri cani randagi e di cuccioli abbandonati. A Siena, durante l’ultimo Palio, uno sfortunato cavallo è stato soppresso. Nessuno indaga dei cavalli stressati, spesso feriti, se non soppressi, lontano dagli occhi del pubblico [...]

Lugano, il gioiello del Canton Ticino

Lugano, il gioiello del Canton Ticino

Il team di Donnavventura gode dell'atmosfera unica che offre il gioiello del Canton Ticino: Lugano!

In Svizzera sarà autorizzato il sorpasso a destra in autostrada

In Svizzera sarà autorizzato il sorpasso a destra in autostrada

Spesso è motivo di polemica l'occupazione della corsia centrale in autostrada da parte di un veicolo più lento. In Italia, il Codice della Strada regolamenta la differenza tra superamento e sorpasso a destra: quest’ultimo è sempre vietato. Il superamento invece - entro i limiti di velocità - è invece consentito quando il conducente, senza cambiare corsia, supera un altro veicolo che a sinistra procede più lentamente La Svizzera ha deciso di dare il [...]

Gli italiani portano i soldi in Svizzera

Gli italiani portano i soldi in Svizzera

La paura che possono venir toccati i conti bancari, fa si che molti italiani portano i loro risparmi all'estero.

Mnuchin, non andrò a Davos nel deserto

Mnuchin, non andrò a Davos nel deserto

(ANSA) – NEW YORK, 18 OTT – Il segretario al Tesoro americano, Steven Mnuchin, non parteciperà alla ‘Davos nel Deserto’, la conferenza patrocinata dal principe ereditario saudita Mohammed bin Salman per attrarre investimenti in Arabia Saudita. Lo annuncia lo stesso Mnuchin su Twitter. La decisione segue la scomparsa del giornalista saudita Jamal Khashoggi.”Ho appena incontrato il presidente Donald Trump e il segretario di Stato Mike Pompeo e abbiamo [...]

Reggia Caserta, restauro Presepe da Thun

Reggia Caserta, restauro Presepe da Thun

(ANSA) – CASERTA, 18 OTT – La THUN, nota azienda di Bolzano, sceglie Caserta e la sua Reggia come teatro delle celebrazioni istituzionali, dei 20 anni del proprio Club di fan, e del Natale. E lo fa regalando alla città il restauro di alcuni pezzi del presepe che si trova all’interno della Reggia, uno dei più importanti e rappresentativi nella storia italiana, oggi custodito nella Sala Ellittica degli Appartamenti Reali. Un dono che è anche un [...]

da “1973, Hotel Bellevue de la mer, camera 51”, E venne Silvia - #27

Il temporale, tuoni e saette, si stava allontanando. Restavano di tanto in tanto qualche lampo che colorava di luce bluastra l’interno di quella stanza. Ovvero il grande letto e i due corpi che vi riposavano. Un effetto molto suggestivo. Peccato che il bel fotografo non fosse attivo per immortalare quella scena. Marie Claire, finalmente, aveva potuto abbandonarsi a qualcosa di più etereo che non fosse il cazzo di Tlìc: il sogno. Fu un sogno duro, brutale ma [...]

La magia romantica della Svizzera Sassone d'autunno

La magia romantica della Svizzera Sassone d'autunno

Totale relax nella Svizzera Sassone, con il suo Parco Nazionale che offre luoghi romantici, vedute mozzafiato, storia e sentieri che hanno ispirato grandi artisti. Esistono luoghi che scegliamo per le nostre vacanze che sono ricchi di stimoli diversi. Richiedono spostamenti costanti, in auto, in metro o a piedi, alla ricerca di mostre, edifici storici o quant'altro. Esistono però località che prevedono una vacanza lenta, dai ritmi compassati, che ha il [...]

Lunedì chiude colle Gran San Bernardo

Lunedì chiude colle Gran San Bernardo

(ANSA) – AOSTA, 12 OTT – Dalle 11 di lunedì prossimo 15 ottobre sarà chiusa al traffico la strada del colle del Gran San Bernardo tra la Valle d’Aosta e la Svizzera. Il passo che si trova a quasi 2.500 metri di altitudine riaprirà dopo la stagione invernale, indicativamente a giugno. Il collegamento con il territorio elvetico è comunque assicurato dal tunnel del Gran San Bernardo.

da “1973, Hotel Bellevue de la mer, camera 51”, La notte di Marie Claire - #26

La notte di Marie Claire   L’approccio con Claire fu strano e complicato. Lei impiegò un certo tempo ad aprire la porta e intanto dall’interno giunsero alcuni rumori che potevano riconoscersi nel rovesciamento di un paio di sedie. «Venga, venga pure – un invito che lasciò alquanto perplesso Tlìc. Volse l’occhio tutt’intorno e notò un certo disordine, un vassoio con una bottiglia di vino e un bicchiere quasi vuoto – S’accomodi prego. Di che [...]

FOTO: Contenuto energetico

Svizzera

Svizzera

Confederazione_Svizzera

Confederazione_Svizzera

Svizzero

Svizzero

Confederazione_Elvetica

Confederazione_Elvetica

Isvizzera

Isvizzera

Confederazione_elvetica

Confederazione_elvetica

Elvetici

Elvetici

da “1973, Hotel Bellevue de la mer, camera 51”, Se non fosti il patâca che sei - #25

Se non fosti il patâca che sei  “Ma questa è matta” pensò Tlìc. Prese la borsa con le attrezzature fotografiche che sempre si portava dietro e fece vela verso il bar «Rosy mi verresti a fare un caffé» Lei gli andò dietro.   Era una furia Tlìc: «Cos’è venuto in mente a tua sorella? – si sfogò con Rosy – avevo messo in prgramma un paio di trombate con lei e glielo avevo anche detto. E proprio Lei va ad escludermi dalla serata...» Con una [...]

da “1973, Hotel Bellevue de la mer, camera 51”, La festa per la Momò - #24

La festa per la Momò «Ecco, dove lo si ritrova» capeggiate da Rosy erano scese anche la Momò e Marghy che avvicinatasi al suo fidanzato gli sussurrò «Un’orgetta raffinatissima programmata da Rosy con una Momò scatenata. Chissà stanotte! Silvia fai un giro di pozioni che vedrai ci serviranno» «Fermi tutti, le pozioni le posso preparare solo io» e Rosy riprese possesso del suo ruolo di barman. Lui, quando le passò di fianco allungò una mano e le [...]

da “1973, Hotel Bellevue de la mer, camera 51”, Stoccolma #22

Stoccolma   Per l’occasione il tavolo della 51 era stato spostato in maniera che dal giardino non si scorgessero quei commensali, dove oltre agli spiti della stanza pranzavano con loro anche le due sorelle. E ora si stava aggiungendo la madre, Madame Claire che era arrivata al tavolo in compagnia del ragionier Bolognini «Solo per salutare. Sarei volentieri dei vostri, come mi ha proposto Marie Claire ma ho una rigida dieta vegetariana»  Un accenno di [...]

Referendum sulle corna in Svizzera, ma non è quello che pensate

Referendum sulle corna in Svizzera, ma non è quello che pensate

Corna sì o corna no? La domanda è quella che si sono posti in Svizzera e, a differenza da quanto si possa immaginare, è riferita alle mucche. Nello specifico si parla di vacche (e capre) con le corna o senza. E per sostenere la prima opzione è stato indetto un referendum con l’obiettivo di far sì che non si pratichi la decornazione. L’iniziativa di carattere popolare, che si chiama “Per la dignità degli animali da reddito agricoli (iniziativa per [...]

da “1973, Hotel Bellevue de la mer, camera 51”, L’erba per la rossa pozione - #020

L’erba per la rossa pozione «Tutto bene ragazzi?» il giardino oramai si era svuotato e Rosy poteva concedersi quattro chiacchiere al tavolo della 51 «Ma sì, vé! Mi sembra ancora un po’ in calda ma ha rifiutato un ditalino. Io glielo avevo proposto» «E Tu?» «Sempre col tira-tira ma diciamo che mi controllo» «Credo di aver capito cosa potrebbe esserci capitato: vedete, lì sull’entrata, quel signore sui 50-60 anni che chiacchiera con quel figone [...]

Perché gli italiani dovrebbero andare in vacanza in Svizzera

Perché gli italiani dovrebbero andare in vacanza in Svizzera

Passeggiate tra i boschi, chalet di montagna, laghetti incantati, treni storici, piste innevate, mercatini e città a misura d'uomo: se pensate di conoscere già tutte le attrattive turistiche della Svizzera vi sbagliate di grosso. SiViaggia ha intervistato Armando Troncana, direttore di Svizzera Turismo Italia, che gli ha chiesto cosa c'è ancora da vedere oltreonfine e perché gli italiani dovrebbero andare in vacanza proprio in Svizzera. "La Svizzera è [...]

da “1973, Hotel Bellevue de la mer, camera 51”, Il chiarore del plenilunio la faceva da padrone - #17

Il chiarore del plenilunio la faceva da padrone Le luci al piano terra dell’Hotel Bellevue e nel suo parco erano state convertite a mezze luci. Guardando la facciata si poteva scorgere dai riflessi bluastri, dove la televisione era accesa: un’unica stanza al primo piano. All’ultimo, sulla grande terrazza, dalle 11, le luci brillarono. Qui, Tlìc era salito in anticipo per posizionare cavalletto e macchina fotografica. Voleva un ricordo di quella notte che, [...]

Cervino, trovati resti disperso dal 2014

Cervino, trovati resti disperso dal 2014

(ANSA) – AOSTA, 1 OTT – Lo scioglimento dei nevai ha fatto riemergere sul versante svizzero del Cervino i resti di un alpinista che risultava disperso da quattro anni e che con ogni probabilità è rimasto vittima di un incidente. Si tratta di un giapponese di 40 anni, che il 23 luglio del 2014 era partito da Zermatt (Svizzera) per affrontare da solo la scalata alla vetta. Da quel giorno di lui non si avevano più avuto notizie. Questo fino alla sera [...]

Corippo, il villaggio della Svizzera che è stato trasformato in hotel

Corippo, il villaggio della Svizzera che è stato trasformato in hotel

Corippo è un piccolo villaggio da sogno, sito nella parte meridionale della Svizzera, e per la precisione nella valle di Verzasca. Un luogo per staccare dal mondo esterno, isolandosi nei fantastici scenari offerti dalla natura, che tutto avvolge qui. Si tratta della municipalità più piccola dello Stato, i cui cittadini si ritrovano però ad affrontare una dura realtà. Corippo non è mai stato un paesino particolarmente popoloso. Le dimensioni decisamente [...]

È in Svizzera la funivia più alta del mondo

È in Svizzera la funivia più alta del mondo

Sotto il sole del Matterhorn luccicano 280mila cristalli Swarovski. Sono quelli delle cabine del nuovo Matterhorn glacier ride, la funivia più alta del mondo che è stata inaugurata in Svizzera. Le cabine Crystal ride sono la nuova attrazione della più alta e più moderna funivia trifune al mondo. A partire dalla stagione invernale 2018-2019, trasporterà fino a duemila persone all’ora sul Piccolo Cervino (Matterhorn glacier paradise) a Zermatt. Durante i [...]