Corte suprema di cassazione

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

Corte suprema di cassazione

La scheda: Corte suprema di cassazione

La Corte suprema di cassazione, nell'ordinamento giuridico vigente nella Repubblica Italiana, rappresenta il giudice di legittimità di ultima istanza delle sentenze emesse dalla magistratura ordinaria.
Svolge funzioni di corte di cassazione e di corte suprema, le ultime condivise con la Corte costituzionale della Repubblica Italiana.
Essa è unica sul territorio nazionale e ciò costituisce un'ulteriore garanzia per la sua funzione nomofilattica, la quale consiste nell'assicurare l'esatta osservanza e l'uniforme interpretazione delle norme di diritto. In tal senso le sue sentenze costituiscono un criterio orientatore della giurisprudenza nazionale, la quale nell'assumere le proprie decisioni può tenere conto delle sentenze emesse della Corte. A tal fine presso la Cassazione è incardinato un ufficio noto come Ufficio del Massimario, la cui funzione è quella di enucleare i princìpi di diritto espressi dalla Corte nelle sue pronunce.
A causa del loro particolare abbigliamento (usato specialmente per le occasioni più formali come l'inaugurazione dell'anno giudiziario o certe assemblee del Consiglio Superiore della Magistratura), costituito da toga rossa con bordo di pelliccia di ermellino, cappello di velluto e talvolta guanti bianchi, spesso ci si riferisce ai giudici della Cassazione come agli "ermellini".



LA PARTICOLARE PERICOLOSITÀ DI RAFFAELE LIGATO SOTTOLINEATA DALLA CASSAZIONE IN UN’ORDINANZA CON LA QUALE HA DICHIARATO INAMMISSIBILE IL RICORSO DELL’ERGASTOLANO PIGNATARESE CONTRO UNA SANZIONE DISCIPLINARE – ECCO IL DOCUMENTO DELLA SUPREMA CORTE

PIGNATARO MAGGIORE – La settima sezione penale della Corte di Cassazione, con ordinanza numero 43773/2018, ha dichiarato “inammissibile, risultando basato su motivi generici e manifestamente infondati”, l’ennesimo ricorso del boss ergastolano pignatarese Raffaele Ligato e lo ha condannato, altresì, al pagamento delle spese processuali e al versamento della somma di duemila euro alla Cassa delle ammende. Come si legge nel documento della Suprema Corte, che [...]

Yara, Bossetti condannato all'ergastolo: la cassazione conferma la sentenza

Yara, Bossetti condannato all'ergastolo: la cassazione conferma la sentenza

La Cassazione ha confermato l'ergastolo per Massimo Giuseppe Bossetti, condannato in primo e secondo grado per l'omicidio di Yara Gambirasio, la giovane ginnasta di 13 anni il cui corpo venne trovato il 26 febbraio 2011 in un campo a Chignolo d'Isola, nel Bergamasco, a pochi chilometri da Brembate di Sopra, dove la ragazza viveva e da dove era scomparsa tre mesi prima. La prima sezione penale della Cassazione, presieduta da Adriano Iasillo, ha dichiarato [...]

Yara, la Cassazione conferma ergastolo per Massimo Bossetti

Yara, la Cassazione conferma ergastolo per Massimo Bossetti

Ergastolo per Massimo Giuseppe Bossetti. La Cassazione ha confermato la pena più severa nei confronti del muratore di Mapello, accusato dell’omicidio pluriaggravato della piccola Yara Gambirasio, la tredicenne ginnasta di Brembate di Sopra, scomparsa nel suo paese il 26 novembre 2010 e ritrovata morta tre mesi dopo. E’ lui, ha decretato la Cassazione con la sua decisione, Ignoto 1, che colpì Yara e la lasciò agonizzante nel campo a Chignolo d’Isola. Si [...]

Yara, Bossetti condannato all'ergastolo: la cassazione conferma la sentenza

Yara, Bossetti condannato all'ergastolo: la cassazione conferma la sentenza

La Cassazione ha confermato l'ergastolo per Massimo Giuseppe Bossetti, condannato in primo e secondo grado per l'omicidio di Yara Gambirasio, la giovane ginnasta di 13 anni il cui corpo venne trovato il 26 febbraio 2011 in un campo a Chignolo d'Isola, nel Bergamasco, a pochi chilometri da Brembate di Sopra, dove la ragazza viveva e da dove era scomparsa tre mesi prima. La prima sezione penale della Cassazione, presieduta da Adriano Iasillo, ha dichiarato [...]

Yara: Cassazione, ergastolo per Bossetti

Yara: Cassazione, ergastolo per Bossetti

(ANSA) – ROMA, 12 OTT – La Cassazione ha confermato l’ergastolo per Massimo Giuseppe Bossetti, condannato in primo e secondo grado per l’omicidio di Yara Gambirasio, la giovane ginnasta di 13 anni il cui corpo venne trovato il 26 febbraio 2011 in un campo a Chignolo d’Isola, nel Bergamasco, a pochi chilometri da Brembate di Sopra, dove la ragazza viveva e da dove era scomparsa tre mesi prima. La prima sezione penale della Cassazione, presieduta da Adriano [...]

Ultimo atto, in Cassazione

Ultimo atto, in Cassazione

Processo a Bossetti, attesa oggi la decisione della Cassazione sull'ergastolo al muratore accusato dell'omicidio di Yara Gambirasio.

Bossetti, ultimo duello in Cassazione

Bossetti, ultimo duello in Cassazione

Le 610 pagine che possono salvarlo

L'omicidio di Yara arriva in Cassazione

L'omicidio di Yara arriva in Cassazione

Attesa per oggi l'udienza in Cassazione, Bossetti continua a dichiararsi innocente.

Pena di morte, per lo Stato di Washington è incostituzionale

Pena di morte, per lo Stato di Washington è incostituzionale

La Corte Suprema dello Stato di Washington ha stabilito che la pena di morte viola la sua costituzione. Si allunga così l’elenco degli Stati Usa per i quali il ricorso al boia è illegittimo e incostituzionale, perché si tratta – viene sottolineato – di una imposizione decisa in maniera “arbitraria” e spesso sulla base di motivazioni razziali. La sentenza ordina quindi che per tutte le persone attualmente nel braccio della morte la pena venga [...]

Cassazione: sanzione Bankitalia a Borghi

Cassazione: sanzione Bankitalia a Borghi

(ANSA) – ROMA, 9 OTT – La Cassazione ha confermato la sanzione di 15.500 euro inflitta nel 2014 dalla Banca d’Italia a Claudio Borghi – attuale presidente della Commissione bilancio della Camera e ‘stratega’ economico della Lega – “per irregolarità consistenti in carenze nell’erogazione e nel controllo del credito”, quando era componente del consiglio di amministrazione di Banca Arner messa sotto ispezione da Bankitalia nel 2013. La Suprema [...]

Mafia: Cassazione, Lombardo favorì gare

Mafia: Cassazione, Lombardo favorì gare

(ANSA) – ROMA, 9 OTT – E’ “illogico”, scrive la Cassazione, il verdetto che in appello ha assolto dal concorso esterno l’ex governatore della Sicilia Raffaele Lombardo – nonostante affermi che strinse un “patto” con la mafia per essere eletto “rapportandosi direttamente” con i boss – sostenendo che manca la prova dell’oggetto del “patto” che invece “ragionevolmente”, secondo la Suprema Corte, si può individuare in “favoritismi [...]

Kavanaugh è giudice Corte Suprema

Kavanaugh è giudice Corte Suprema

(ANSA) – NEW YORK, 6 OTT – Il Senato americano, con 50 voti a favore e 48 contrari, approva la nomina di Brett Kavanaugh alla Corte Suprema. Poco prima del voto, manifestanti avevano momentaneamente interrotto le operazioni di voto del Senato al grido di ”vergogna” . I manifestanti erano stati immediatamente allontanati dalle forze dell’ordine su richiesta del vice presidente Mike Pence, che ha presieduto il voto.

Kavanaugh, Kagan: 'Corte sia imparziale'

Kavanaugh, Kagan: 'Corte sia imparziale'

(ANSA) – NEW YORK, 6 OTT – ‘La Corte Suprema rischia di perdere la sua legittimità se non viene considerata imparziale’. E’ l’avvertimento lanciato dai giudici della Corte Suprema Sonia Sotomaior e Elena Kagan, intervenendo all’università di Princenton a poche ore dal voto per la conferma di Brett Kavanaugh. “Parte della forza della Corte Suprema e della sua legittimità dipende dal fatto che la gente non la vede come vede il resto della [...]

Cosa deciderà la Cassazione per Bossetti?

Cosa deciderà la Cassazione per Bossetti?

Fra 7 giorni sapremo quale sarà la sorte di Massimo Bossetti, carcere a vita o tutto da rifare?

Kavanaugh:ex giudice Corte contro nomina

Kavanaugh:ex giudice Corte contro nomina

(ANSA) – WASHINGTON, 5 OTT – L’ex giudice della Corte Suprema John Paul Stevens ritiene che Brett Kavanaugh non debba essere nominato nel massimo organo giudiziario americano dopo la sua testimonianza davanti alla commissione giustizia del Senato per difendersi dalle accuse di aggressione sessuale. “Penso che la sua performance nella deposizione alla fine abbia cambiato il mio pensiero”, ha detto in un evento con alcuni pensionati a Boca Raton, Florida. [...]

Kavanaugh alla Corte Suprema, voto Commissione Senato dice sì

Kavanaugh alla Corte Suprema, voto Commissione Senato dice sì

Washington (askanews) - Brett Kavanaugh è stato nominato nuovo giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti da una votazione preliminare della Commissione Giustizia del Senato Usa. La questione passerà ora all'esame del plenum del Senato. Hanno votato a favore in Commissione gli undici senatori repubblicani, tutti maschi bianchi; hanno votato contro tutti i democratici in aula. Tuttavia il senatore repubblicano Jeff Flake, oggi nell'occhio del ciclone per le [...]

La Cassazione annulla condanna di Flavio Briatore

La Cassazione annulla condanna di Flavio Briatore

Ci sarà un nuovo processo d’appello per Flavio Briatore e altri tre coimputati, per reati fiscali relativi al megayacht Force Blue. La Cassazione ha annullato la condanna a 18 mesi emessa dalla Corte d’appello di Genova nel febbraio scorso. Per una parte delle imputazioni, il concorso in fatture inesistenti, la terza sezione penale della Cassazione ha disposto un annullamento senza rinvio perché il fatto non sussiste. Mentre un nuovo processo, davanti alla [...]

Cassazione annulla condanna bRIATORE

Cassazione annulla condanna bRIATORE

(ANSA) – ROMA, 28 SET – Ci sarà un nuovo processo d’appello per Flavio Briatore e altri tre coimputati, per reati fiscali relativi al megayacht Force Blue. La Cassazione ha annullato la condanna a 18 mesi emessa dalla Corte d’appello di Genova nel febbraio scorso. Per una parte delle imputazioni, il concorso in fatture inesistenti, la terza sezione penale della Cassazione ha disposto un annullamento senza rinvio perché il fatto non sussiste. Mentre un [...]

Cassazione, ex assessore condannato

Cassazione, ex assessore condannato

(ANSA) – CAGLIARI, 26 SET – Si aprono le porte del carcere per l’ex assessore regionale Marco Carboni. I giudici della corte di Cassazione hanno rigettato nel merito il ricorso dei suoi legali, rendendo definitiva la condanna a nove anni di reclusione per rapina e violenza sessuale nei confronti della ex moglie. Nel 2013, secondo quanto ricostruito nei tre gradi di giudizio, l’ex assessore dei Trasporti della Regione Sardegna aveva fatto irruzione [...]

Ciro Esposito, la Cassazione conferma 16 anni a De Santis

Ciro Esposito, la Cassazione conferma 16 anni a De Santis

E’ stata confermata dalla Cassazione la condanna a 16 anni di reclusione nei confronti dell’ultrà romanista Daniele De Santis colpevole dell’omicidio di Ciro Esposito, il giovane napoletano ucciso a Roma poco prima della finale di Coppa Italia tra Fiorentina-Napoli del maggio 2014. La Suprema Corte ha infatti respinto il ricorso di De Santis contro il verdetto di appello che gli aveva già ridotto la condanna da 26 a 16 anni di carcere.