Scopri tutto su Costi di transazione

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

La scheda: Costi di transazione

Si fa solitamente risalire la nascita dell'economia dei costi di transazione a Coase, ma questa teoria è diventata nota negli anni ottanta per via del lavoro di Williamson.
Mentre la microeconomia classica prende l'impresa come una scatola nera ("black box"), la teoria dei costi di transazione, assieme ad altre teorie nate già negli anni cinquanta, nasce per cercare di capire come le imprese si organizzano al loro interno, e in particolar modo si concentra sulla dualità tra gerarchia (insieme delle regole formali che definiscono procedure e meccanismi di funzionamento proprie di una qualunque istituzione anche privata come l'azienda) e mercato (libertà di iniziativa lasciata ai singoli di agire anche se spinti dall'individualismo).
I costi si dividono in due categorie:
costi di produzione: tutti quei costi legati allo svolgimento di un'attività,
costi di transazione: tutti quei costi legati all'organizzazione di un'attività, che si dividono, a loro volta, tra costi ex ante (prima della transazione) e costi ex post (dopo la transazione).
Detto in altro modo, i costi di transazione sono quei costi, quantificabili o meno, che nascono quando nasce l' "ipotesi" di uno scambio ed indicano sia lo sforzo dei contraenti per arrivare ad un accordo, sia - una volta che l'accordo sia stato raggiunto - i costi che insorgono per fare rispettare quanto stabilito.
Costi di transazione sono:
il costo in tempo e denaro per definire un accordo,
il costo in tempo e denaro della ricerca dei contraenti per un dato contratto,
i costi di ricerca di informazioni riguardanti il mercato ed i suoi agenti.
Esempi possono essere:
il tempo impiegato per trattare sul prezzo di un paio di sandali al mercato,
il tempo impiegato per tradurre un contratto da un'altra lingua alla propria,
la commissione pagata ad una banca per l'acquisto o vendita di titoli,
il tempo speso per ricercare quali sono i diversi produttori di un dato bene,
il tempo speso per confrontare i diversi prezzi di uno stesso bene offerto da diversi produttori.
I costi di transazione nascono a causa di tre problemi:
razionalità limitata: non è possibile prevedere tutti i possibili casi che si possono presentare e il loro esito,
asimmetria informativa: i contraenti non posseggono le stesse informazioni,
opportunismo (azzardo morale): i contraenti sono inclini a perseguire il proprio interesse sopra ogni cosa (anche a danno della controparte).
La conclusione a cui generalmente sono giunti gli autori che si sono occupati di costi di transazione è che la tendenza di moda negli anni settanta a ricorrere al "mercato" come forma privilegiata di motivazione e controllo del comportamento nelle grandi organizzazioni aziendali private aveva, di fatto, generato perdite anziché utili dal punto di vista "corporate". In questi casi sarebbe risultato più efficiente il ricorso alle "gerarchie", cioè a forme di controllo burocratico istituzionalizzato, per garantire che i singoli operatori tenessero sempre in adeguata considerazione il vantaggio dell'azienda nel suo complesso anziché perseguire esclusivamente il proprio personale tornaconto a scapito di operatori concorrenti all'interno dell'azienda stessa. L'aver preso coscienza di questo problema da parte delle grandi aziende private ha determinato, negli anni ottanta, una brusca retromarcia e l'introduzione massiccia di sistemi gerarchici di programmazione e controllo di gestione anche grazie all'impiego delle tecnologie informatiche. Nel contempo le aziende di minori dimensioni hanno realizzato che la concorrenza sfrenata comportava mediamente più costi che ricavi, mentre forme di cooperazione, o addirittura di aggregazione in nuove forme aziendali quali i "gruppi", avrebbero comportato vantaggi reciproci in termini di riduzione proprio dei costi di transazione.


Integrare i dati e le survey: sinergie tra Kantar TNS e Nunatac

Integrare i dati e le survey: sinergie tra Kantar TNS e Nunatac

Milano (askanews) - Integrare i dati provenienti da più fonti, per dare loro una maggiore efficacia e aderenza ai reali profili e interessi dei clienti. Di questo si è parlato in un seminario, organizzato alla Samsung Arena di Milano da Nunatac e Kantar TNS in collaborazione con SAS, che ha esplorato innanzitutto l'integrazione tra i dati - comportamentali, transazionali e provenienti da database interni - con le survey. Federico Capeci, ceo per l'Italia di [...]

MPS, al via l'offerta di Scambio e Transazione

MPS, al via l'offerta di Scambio e Transazione

(Teleborsa) - Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha firmato il decreto relativo all'acquisto delle azioni oggetto dell’offerta pubblica volontaria parziale di scambio e transazione, rivolta da BMPS ai titolari delle azioni ordinarie della Banca (codice ISIN IT0005276776) rivenienti dalla conversione del prestito obbligazionario subordinato denominato “€2.160.558.000 Tasso variabile Subordinato Upper Tier II 2008 - 2018” (Codice ISIN [...]

LE TRANSAZIONI SOCIALI AI TEMPI DEI SOCIAL NETWORKS

Immersa nei miei studi sull’analisi transazionale, mentre analizzo le componenti della strutturazione sociale elaborate da Eric Berne sono assalita da una serie di riflessioni riguardanti la società odierna e l’uso dei social networks. Il noto psicologo sociale Eric Berne sosteneva che ogni essere sociale ricopre un proprio ruolo ben definito nel contesto in cui vive. Esso serve per creare una serie di dinamiche che consentono una sorta di organizzazione in [...]

Considerazioni in tema di prescrizione,rinunzie e transazioni nel rapporto di lavoro

Considerazioni in tema di prescrizione, rinunzie e transazioni nel rapporto di lavoro Sommario: 1. La prescrizione, le rinunzie e le transazioni 2. Diritti indisponibili, diritti inderogabili e condizioni derogabili 3. Il regime di definitività e certezza dei diritti rinunziati o transatti, realizzato attraverso lo strumento conciliativo   1. La prescrizione, le rinunzie e le transazioni Nel rapporto di lavoro, così come nella pratica, le controversie si [...]

La transazione della Spei Leasing SpA per sottrarsi alla soccombenza giudiziale da discriminazione per part-time nei confron

La transazione della Spei Leasing  SpA per sottrarsi alla soccombenza giudiziale da discriminazione per “part-time”  nei confronti della sig.ra Alessandra Casagli Meucci   PRETURA CIVILE DI ROMA - Sezione Lavoro Verbale di conciliazione   Il giorno 19.12.1996 sono comparsi avanti al Pretore del lavoro di Roma in funzione di Giudice del lavoro dott.ssa Monica Emili: - la SPEI S.p.A. (già SPEI FACTORING S.p.A. in liquidazione) in persona del procuratore [...]

Quietanza a saldo sottoscritta dal lavoratore: requisiti perchè abbia valore di rinuncia o transazione - Cass.

Quietanza a saldo sottoscritta dal lavoratore: requisiti perchè abbia valore di rinuncia o transazione - Cass. n. 13731 del 2006   Con la sentenza n. 13731 del 14 giugno 2006, la Cassazione ritorna sul valore della quietanza a saldo sottoscritta dal lavoratore - nel caso in esame un ex dipendente dell’ENEL Distribuzione s.p.a. – per chiarire che non basta il riferimento generico ad una serie di titoli in astratto ipotizzabili in relazione alla prestazione di [...]

Banche venete; ad oltre 40 mila soci piace la proposta di transazione

Banche venete; ad oltre 40 mila soci piace la proposta di transazione

Sono oltre 40.000 i soci delle banche venete, Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca, che hanno detto SI alla proposta di transazione offerta dai due gruppi bancari. La proposta prevede un rimborso di 9 euro per azione per gli azionisti della Popolare di Vicenza e uno pari al 15% di quanto pagato per l'acquisto di ogni azione di Veneto Banca a ristoro delle perdite accusate dai due titoli. Inoltre, l'accettazione dell'offerta è vincolata all'impegno a non agire [...]

Ai soci delle banche venete piace la proposta di transazione

Ai soci delle banche venete piace la proposta di transazione

Sono oltre 40.000 i soci delle banche venete, Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca, che hanno detto SI alla proposta di transazione offerta dai due gruppi bancari. La proposta La proposta prevede un rimborso di 9 euro per azione per gli azionisti della Popolare di Vicenza e uno pari al 15% di quanto pagato per l'acquisto di ogni azione di Veneto Banca a ristoro delle perdite accusate dai due titoli. Inoltre, l'accettazione dell'offerta è vincolata all'impegno [...]

Scanno... qualche precisazione sulla delibera che ha autorizzato la transazione sugli 825 mila euro!!!

Scanno... qualche precisazione sulla delibera che ha autorizzato la transazione sugli 825 mila euro!!!

Qualche giorno fa è stata pubblicato la delibera di giunta comunale che ha dato mandato ad una transazione con la Regione sulla nota vicenda di revoca del finanziamento regionale di 825 mila euro che tante difficoltà di equilibrio di bilancio ha creato al comune di Scanno. Diversi sono  i passaggi che destano perplessità ma uno, riportato a stralcio,  però ci ha particolarmente sorpreso  in quanto afferma che la delibera Regionale del 2011  "... non è [...]

Creval cederà a Credito Fondiario crediti in sofferenza di circa 314 mln euro

MILANO (Reuters) - Creval e Credito Fondiario hanno raggiunto un accordo, da finalizzare nelle prossime settimane, per la cessione di un portafoglio costituito da esposizioni in sofferenza secured e unsecured per un valore di circa 314 milioni di euro (40% secured and 60% unsecured). Una nota precisa che la transazione verrà perfezionata nel corso del primo trimestre 2016 e non avrà effetti significativi con riferimento al conto economico dell'esercizio 2016. Sul [...]

Campari cede Casoni Fabbricazione Liquori per 5,3 mln euro

MILANO (Reuters) - Campari ha siglato un accordo per la cessione delle attività non strategiche facenti capo a Casoni Fabbricazione Liquori, azienda interamente controllata da Fratelli Averna. Il valore dell'operazione, dice una nota del gruppo, è pari a 5,3 milioni, inclusa una posizione finanziaria netta intorno a 2,3 milioni. La transazione dovrebbe chiudersi entro il prossimo 31 marzo. "Il business, che sarà ceduto a una cordata di imprenditori locali, [...]

Parmalat annuncia transazione con Grant Thornton su controversia 2004

MILANO (Reuters) - Parmalat e Grant Thornton hanno raggiunto un accordo transattivo relativo al giudizio promosso da Parmalat, attualmente pendente presso la giustizia Usa, "che risolve ogni pretesa e controversia connessa o correlata al giudizio". Lo si apprende da una nota dell'azienda alimentare, in cui si ricorda che la controversia, promossa nel 2004 dal Commissario straordinario di Parmalat, aveva come oggetto le attività di audit svolte da Grant Thornton [...]

Crollo Castellaneta: transazione 11 mln

Crollo Castellaneta: transazione 11 mln

(ANSA) - CASTELLANETA (TARANTO), 23 OTT - "Secondo le nostre stime la transazione (con l'adesione totale degli eredi) si chiuderebbe con circa 11 milioni di euro, somma non molto lontana da quanto proposto dal sindaco". E' la proposta dei familiari delle vittime del crollo di un edificio di via Verdi, a Castellaneta, nel febbraio 1985, che causò la morte di 34 persone. Il Comune è stato condannato dalla Cassazione nel 1991 come responsabile civile del crollo ed [...]

RCS, voci di dimissioni dell'Ad Jovane ma la società non commenta

Torna alta la tensione all'interno di RCS Mediagroup, la società che edita il Corriere della Sera, a causa di un presunto attrito fra i vertici del gruppo, di cui si parla da tempo, ma mai ufficialmente confermato dai diretti interessati. I protagonisti della vicenda sono il Presidente Maurizio Costa e l'Ad Pietro Scott Jovane, che a quanto pare sta per annunciare le sue dimissioni. In realtà, la società non ha voluto commentare le indiscrezioni che circolano [...]

Tesoro:mandato per Btp indicizzato

Tesoro:mandato per Btp indicizzato

(ANSA) - ROMA, 6 OTT - Il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha affidato a Banca Imi, BNP Paribas, Citigroup Global Markets., ING Bank e Nomura il mandato per il collocamento sindacato di un nuovo benchmark a 15 anni BTPei - indicizzato all'inflazione dell'area euro con esclusione dei prodotti a base di tabacco - con scadenza 15 settembre 2032. La transazione sarà effettuata nel prossimo futuro, in relazione alle condizioni di mercato.

Grecia, l'economia resterà in recessione fino al 2016

La Grecia ha presentato al Parlamento una bozza di bilancio al 2016 che soddisferà i creditori internazionali, ma sarà ancora una volta un bagno di sangue per i cittadini greci. "Ci siamo messi d'accordo sulle prossime misure, che dovranno essere attuate, spero, entro metà ottobre, così da permettere lo sblocco di 2 miliardi di euro sui 3 miliardi promessi entro la fine dell'anno", ha detto il presidente dell'Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, nel corso della [...]

Come aumentare i guadagni e le entrate nel Forex

Come aumentare i guadagni e le entrate nel Forex

Iniziamo con il dire che non c'è una regola vera e propria per far crescere i guadagni nel forex, ci sono però alcuni consigli che, se seguiti, possono aiutare nell'intento. Molto importante è capire come poter gestire i rischi. Il deposito e quanto si deposita è fondamentale. Non si dovrebbe mai rischiare più del 5% del proprio deposito in una sola posizione. Addirittura, se si riesce a rischiare ancora di meno, ad esempio il 2 – 3% , si va ancora più sul [...]

SIGNOR GIUDICE, DACCI OGGI IL NOSTRO RIABILITATO QUOTIDIANO - IERI MONS. PAGLIA, OGGI L'AVV. BRIAMONTE: SCUSATE, NON AVETE FATTO NULLA. SI ARCHIVI - MA BRIAMONTE E' STATO CACCIATO PER SEMPRE DA MPS (E DA PROFUMO CHE NON ASPETTAVA ALTRO PERCHÉ QUELL

SIGNOR GIUDICE, DACCI OGGI IL NOSTRO RIABILITATO QUOTIDIANO - IERI MONS. PAGLIA, OGGI L'AVV. BRIAMONTE: SCUSATE, NON AVETE FATTO NULLA. SI ARCHIVI - MA BRIAMONTE E' STATO CACCIATO PER SEMPRE DA MPS (E DA PROFUMO CHE NON ASPETTAVA ALTRO PERCHÉ QUELL

http://www.dagospia.com/rubrica-4/business/signor-giudice-dacci-oggi-nostro-riabilitato-quotidiano-ieri-mons-109317.htm   25 SET 2015 15:41 SIGNOR GIUDICE, DACCI OGGI IL NOSTRO RIABILITATO QUOTIDIANO - IERI MONS. PAGLIA, OGGI L'AVV. BRIAMONTE: SCUSATE, NON AVETE FATTO NULLA. SI ARCHIVI - MA BRIAMONTE E' STATO CACCIATO PER SEMPRE DA MPS (E DA PROFUMO CHE NON ASPETTAVA ALTRO PERCHÉ QUELLO GLI FACEVA LE PULCI IN CONSIGLIO). DOMANI A CHI TOCCA? Montepaschi chiude una [...]

Acquisti a piene mani su MPS. Il mercato festeggia la chiusura del caso Alexandria

Grande giornata per Banca Mps, che sta mettendo a segno un rialzo del 6,55%. Il mercato plaude alla chiusura del caso Alexandria: un accordo transattivo con Nomura con un esborso effettivo a carico della banca italiana di 359 milioni, pari a un minor esborso di 440 milioni rispetto al pricing condiviso della transazione. Lo scenario tecnico visto ad una settimana del titolo rispetto all'indice, evidenzia un rallentamento del trend di Banca Mps rispetto al FTSE MIB, [...]

Italia, possibile annuncio Btpei 15 anni oggi, pricing domani

LONDRA (Reuters) - Potrebbe iniziare già oggi il collocamento del nuovo Btpei a 15 anni indicizzato all'inflazione europea. Lo riferiscono due fonti al servizio ThomsonReuters Ifr, precisando che la transazione potrebbe venire prezzata domani. "Sia l'Italia sia la Spagna stanno guardando al mercato, credo che questa settimana si muoverà l'Italia [...] dopo il risultato delle elezioni greche questo è davvero un buon momento", dice la prima fonte. "L'operazione [...]