Croci di guerra al valor militare

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

In questa categoria: Benito Amilcare Andrea Mussolini

Benito Amilcare Andrea Mussolini (Dovia di Predappio, 29 luglio 1883 – Giulino di Mezzegra, 28 aprile 1945) è stato un politico, dittatore e giornalista italiano.
Fondatore del fascismo, fu presidente del Consiglio del Regno d'Italia dal 31 ott...

10º Reggimento genio guastatori

Comando di reggimento
1 compagnia di supporto logistico
1 battaglione guastatori
Alimentato da volontari in ferma prefissata
Il'10º Reggimento Genio Guastatori è un reparto dell'Esercito Italiano con sede a Cremona, dipende dalla 132ª ...

11º Reggimento bersaglieri

Comando di Reggimento
Compagnia Comando e Supporto Logistico "Sciara Sciat"
11º Battaglione bersaglieri "Caprera" 1ª Compagnia fucilieri "Jamiano" 2ª Compagnia fucilieri "San Michele" 3ª Compagnia fucilieri "Nasiriyya" Compagnia supporto ma...

Mussolini fece prima la marcia su Roma, poi ottenne il Governo. Salvini ha ottenuto prima il Governo, e ora sta facendo la marcia su Roma.

Mussolini fece prima la marcia su Roma, poi ottenne il Governo. Salvini ha ottenuto prima il Governo, e ora sta facendo la marcia su Roma.

Pochi hanno riflettuto che il problema di Salvini è la corta visione politica. Dopo questo gran fuoco di paglia su migranti e rom resterà ben poco. Al limite, potrà imporre ai rom di portare una stella gialla sugli abiti, per distinguerli dai rom non residenti, ma oltre non potrà andare. E', però, preoccupante l' adesione della popolazione alle sue scelte, per quanto, come dissi a suo tempo, sia un ottimo comunicatore. Intanto i 5S NON ESPLICITAMRNTE faranno [...]

Anche Mussolini credeva di aver fatto "un ottimo affare" alleandosi con Hitler.

Anche Mussolini credeva di aver fatto "un ottimo affare" alleandosi con Hitler.

Noi uomini duri. Orban si gode l'asse con Salvini e Strache. Il leader magiaro elogia Lega e Fpo: "Le cose procedono secondo i miei gusti, nella politica europea sono apparsi protagonisti duri" Il premier nazionalista ungherese Viktor Orban si è detto soddisfatto per la composizione dei nuovi governi in Italia e in Austria, che annoverano forze populiste con le quali condivide posizioni sull'immigrazione e visione critica dell'Unione europea. "Le cose procedono [...]

VISITA A PALERMO NAVE BERGAMINI

VISITA A PALERMO NAVE BERGAMINI

  ASSOCIAZIONE NAZIONALE MARINAI  D'ITALIA GRUPPO DI PALERMO Cap. (CP) Mario ZANASI e M.O.V.M. Ten.Vasc. Giuseppe DI BARTOLO   Home Chi siamo Sede del Gruppo Attività e Comunicati ai Soci Eventi e ricorrenze Galleria foto visite navi e escursioni Come iscriversi all'A.N.M.I. Storie di Marinai Palermitani Scrivi al Gruppo di Palermo Archivio locandine e avvenimenti Stella Maris Link e Preferiti Visita Nave Carlo Bergamini Palermo 4 febbraio [...]

LUIGI RIZZO

LUIGI  RIZZO SU UN GUSCIO DI NOCE ALL’ASSALTO DEI GIGANTI L'eroe deL mare più famoso della prima guerra mondiale, fu Luigi Rizzo Il "pirata dei Mas'', affondatore di due corazzate austriache. Due medaglie d'oro, e quattro d'argento, varie promozioni sul campo, una vasta popolarità nel paese dovuta all'audacia  delle sue imprese: questo il curriculum di Luigi Rizzo, eroe dei Mas che aveva sconfitto i giganti nemici a bordo dei suo fragiIe guscio di noce. [...]

Vicesindaca con grembiule Mussolini

Vicesindaca con grembiule Mussolini

(ANSA) – BARI, 20 MAG – Ha suscitato polemiche a San Giovanni Rotondo (Foggia) una foto postata su Facebook della vicesindaca, Nunzia Canistro, che durante una serata in casa tra amici è ai fornelli indossando un grembiule con la foto di Mussolini. La foto è stata rapidamente rimossa, ma la notizia, secondo quanto riferiscono siti locali e Repubblica.it, ha anche suscitato la reazione della sezione locale dell’Anpi che ha chiesto le dimissioni della [...]

Fascismo, Emilio Gentile racconta "l'eutanasia" di Mussolini

Fascismo, Emilio Gentile racconta "l'eutanasia" di Mussolini

Roma, (askanews) - Cosa accadde la notte del 25 luglio 1943, quando Mussolini fu sfiduciato dal Gran Consiglio e il regime fascista crollò? Lo racconta un nuovo libro di Emilio Gentile (25 luglio 1943, Laterza), fondato su documenti inediti che, se da un lato non consentono una ricostruzione "definitiva di ciò che effettivamente accadde" quella notte, dall'altro lato permettono di giungere a "una interpretazione abbastanza più prossima a quello che è [...]

Macerata choc, pignatta con testa duce

Macerata choc, pignatta con testa duce

(ANSA) – MACERATA, 26 APR – “Spacca la testa al pupazzo raffigurante Mussolini appeso a testa in giù e vinci le caramelle”. L’invito choc ai bambini armati di bastone è arrivato ieri, come riportano alcuni media locali, in piazza Battisti a Macerata nel giorno delle celebrazioni per la Liberazione del 25 aprile, per iniziativa di Antifa. Da un lato c’erano tappetini stesi per un’esibizione sportiva, dall’altro una specie di rievocazione di [...]

Dalle impronte di Mussolini alla foto segnaletica di Pertini

Dalle impronte di Mussolini alla foto segnaletica di Pertini

La storia d'Italia raccontata attraverso gli scatti della polizia scientifica

Da Mussolini a stragi, la storia d'Italia in foto della Scientifica

Da Mussolini a stragi, la storia d'Italia in foto della Scientifica

C’è la foto segnaletica di Mussolini con tanto di capelli, molto prima che diventasse il Duce, arrestato a Berna nel 1903 dalla polizia svizzera che lo scheda come ‘Benedetto’ invece di Benito e lo classifica tra gli “agitatori politici”. Ci sono i documenti sul Presidente partigiano Sandro Pertini: l’arresto del 1926 per attività antifascista e la condanna del 1929 a 11 anni inflitta dal tribunale speciale per la difesa dello Stato. E poi ancora ci [...]

La 1^ Squadriglia da bombardamento “Ettore Muti”

La 1^ Squadriglia da bombardamento “Ettore Muti” Si costituì a Bergamo nel luglio 1944 ed ivi si sciolse il 26.4.45 senza mai aver compiuto missioni, ma solo attività di addestramento. TORNA ALL’INDICE Torna al Sommario TORNA ALLA HOME    

Benito Mussolini

Benito Mussolini

                Benito Mussolini nasce in Romagna, in provincia di Forlì, nel vecchio casolare Varano dei Costa in Dovia, frazione di Predappio, il 29 luglio 1883, dal fabbro socialista Alessandro e dalla maestra elementare Rosa Maltoni. Il padre lo chiamò Benito in ricordo di Benito Juarez, il politico messicano che cacciò dal trono messicano Massimiliano d’Asburgo.  Negli anni dal 1889 al 1891 frequentò le prime due classi elementari prima a Dovia [...]

Visita nave Bergamini

Visita nave Bergamini

MARINAI D'ITALIA - GRUPPO DI PALERMO  "Capitano di Porto Mario Zanasi" - dell'Associazione Nazionale Marinai d'Italia Visita Nave Carlo Bergamini Palermo 4 febbraio 2018                        

Dai matrimoni di Casa savoia quelli di casa Mussolini

Dai matrimoni di Casa savoia quelli di casa Mussolini

Eventi più o meno grandiosi, specchio di un'epoca.

A Casarsa foto di Garolla su Pasolini

A Casarsa foto di Garolla su Pasolini

(ANSA) – TRIESTE, 17 MAR – E’ stata inaugurata oggi a Casa Colussi di Casarsa (Pordenone) “Con le parole di figlio”, mostra organizzata dal Centro studi Pier Paolo Pasolini con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia. In esposizione cinquanta scatti realizzati da Federico Garolla, napoletano, protagonista del fotogiornalismo degli anni Cinquanta e Sessanta. La mostra espone per la prima volta l’insieme delle immagini realizzate a Pasolini nel [...]

Balla traditore da futurismo a fascismo

Balla traditore da futurismo a fascismo

(ANSA) – S.MINIATO (PISA), 17 MAR – A 60 anni dalla morte una mostra metterà in luce un Giacomo Balla (1871-1958) meno noto: non solo futurista, non solo astrattista ma anche convinto esaltatore del Fascismo e di Mussolini in coincidenza col suo ritorno al figurativo. Occasione,la rassegna ‘Balla e il ‘900’ che inaugura il 24 marzo alla Casa d’arte San Lorenzo di San Miniato (Pisa). Curata dal critico d’arte Luca Nannipieri, la mostra esporrà [...]

Usa: Bannon, 'affascinato da Mussolini'

Usa: Bannon, 'affascinato da Mussolini'

(ANSA) – ROMA, 16 MAR – “Mussolini era chiaramente amato dalle donne, era apprezzato dagli uomini. Era così virile. Aveva persino un buon gusto nel vestire, basta pensare a quelle uniformi. Sono affascinato da lui”. Lo ammette l’ex stratega di Donald Trump, Steve Bannon, intervistato per il settimanale britannico The Spectator da Nicholas Farrell che al duce ha dedicato una biografia qualche anno fa. Tenente della Marina poi banchiere alla Goldman [...]

A  Luigi  Rizzo  di  Grado  di Premuda

A  Luigi  Rizzo  di  Grado  di  Premuda di Francesco Garruba Diafana il tempo ha reso una pellicola in un recitare di fotogrammi scanditi da una voce imperiosa pacata Davide contro Golia : due piccoli burchelli senza remi trainati dalla destrezza e la potente flotta austriaca forte nella sua virilità impavida nella sua strategia Pensieri si susseguono ansie contrastanti Al far del giorno un rivolo nero riga l'orizzonte un palpito, una decisione Stoccata e [...]

Adinolfi: "Mussolini fece anche cose buone"

Adinolfi: "Mussolini fece anche cose buone"

Francesco Curridori Mario Adinolfi, leader del Popolo della Famiglia, propone di multare 500 euro i clienti delle prostitute e attacca chi pratica l’aborto: “Commette un omicidio” ” Mussolini delle cose buone ne ha fatte oggettivamente” . Anche Mario Adinolfi, leader del Popolo della Famiglia, intervistato da La Zanzara, ammette che le bonifiche, l’opera di alfabetizzazione degli italiani e l’introduzione del concetto di pensione sono meriti [...]

‘Sono tornato’, Luca Miniero: "Benito Mussolini oggi? Vincerebbe le elezioni"

‘Sono tornato’, Luca Miniero: "Benito Mussolini oggi? Vincerebbe le elezioni"

Nelle sale giovedì in 400 copie il film che, tra commedia e documentario, mette in scena il fantapolitico ritorno del Duce. Interpretato da Massimo Popolizio,..

Spesi 1,8 mln l'anno per mausoleo Franco

Spesi 1,8 mln l'anno per mausoleo Franco

(ANSA) – MADRID, 16 FEB – A oltre 4 decenni dalla morte del dittatore nel 1975 lo stato spagnolo spende ogni anno 1,8 milioni di euro per il Valle de los Caidos, il faraonico mausoleo del Caudillo Francisco Franco nella Sierra a 30 km a nord di Madrid. Lo ha reso noto il governo spagnolo rispondendo a una interrogazione parlamentare del movimento valenciano Compromis. Oltre agli 1,8 milioni di spese annuali per la manutenzione e il personale lo stato spagnolo, [...]