Scopri tutto su Cucina laziale

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

Piccelatiegli

La scheda: Piccelatiegli

I piccelatiegli o susci sono una pietanza salata natalizia tipica del Basso Lazio, dei centri sui monti Aurunci. Il nome susci viene dal termine dialettale susciare, che significa soffiare: si consumano, infatti bollenti e si soffia per freddarli.
Sono una pietanza di origine povera, il fatto che contengano elementi "di pregio" come delle spezie è da mettere in relazione alla loro funzione natalizia.
La pasta è a base di farina, sale e lievito come per la preparazione della pizza, ma viene utilizzato, in sostituzione dell'acqua, succo d'arancia o vino bianco (ad esempio moscato). All'impasto vengono aggiunte spezie da dosare in base al proprio gusto che danno la "personalità" del piatto: cannella, chiodi di garofano e, se piace, pepe.
La pasta viene impastata fino a diventare omogenea. Viene suddivisa in piccole porzioni che vengono distese schiacciandole delicatamente e facendole roteare sul piano di lavoro fino a diventare dei cilindri irregolari di circa un centimetro e mezzo di diametro e di lunghezza venticinque centimetri circa.
Questi cilindri vengono immersi completamente nell'olio bollente, tipicamente extravergine d'oliva. Nel calarli nella pentola, tenendoli da una estremità, si impone loro la forma che dovranno assumere: a spirale, a S ecc.
Quando sono ben dorati in superficie vanno estratti dal tegame e posti su materiale assorbente se si vuole eliminare l'olio. Si mangiano appena la loro temperatura arriva a livelli accettabili, da cui appunto il nome "susci".
Appartengono alla stessa famiglia dei Churros spagnoli (che invece sono dolci) e in generale degli stuzzichini fritti popolari, comuni in tutta Europa.


Urbino 'deturpata' da stand porchetta

Urbino 'deturpata' da stand porchetta

(ANSA) – URBINO, 8 DIC – Una festa della porchetta nella culla del Rinascimento, con stand fin sotto Palazzo ducale. A Urbino, città patrimonio dell’Unesco, monta la polemica contro la giunta e l’assessore alla Rivoluzione Vittorio Sgarbi per piazza Rinascimento e piazza Duca Federico ”devastate – secondo l’opposizione e molti cittadini, scatenati sul web – da gazebo che oscurano il Palazzo ducale”, mentre in piazza Rinascimento c’è [...]

Saltimbocca

Saltimbocca

Un ottimo piatto di carne con spinaci e patate lesse dorate in padella.

Coda alla vaccinara

Ricette salate spezzine Ricette salate genovesi Ricette varie     INGREDIENTI (Per 4 persone) ·        1 kg di coda di bue a rocchetti ·        1 carota ·        1 cipolla ·        1 spicchio di aglio ·        1 ciuffo di prezzemolo ·        50 g di lardo ·        1/2 bicchiere di vino bianco secco ·        concentrato di pomodoro ·        4 gambi di sedano bianco ·        strutto (o [...]

Bucatini cacio, pepe, lime e capesante

Bucatini cacio, pepe, lime e capesante

Una versione più ricercata della classica e più conosciuta, perfetta per queste feste

Baccalà Mantecato

Baccalà Mantecato

Il baccalà mantecato si prepara facendo bollire in acqua sale, alloro e succo di limone per poi immergervi il merluzzo lasciandolo cuocere per una ventina di minuti.

Occhio alla trippa

Occhio alla trippaCaro sor Pippo v'ingrassate troppo,me state diventanno un bariletto,pare ch'er lardo nun ve faccia intoppociavete anche la panza a doppio petto!Ma in barba a quello straccio de mallopposeguitate a magnà come un lupetto,er Frascati ve serve da sciroppope' mannà giù bistecche de filetto.Voi nun ce fate caso e fate male,perchè la trippa fori d'ordinanzafinisce a squilibravve er personale.Nun lo sapete voi che tanti e tantise so' così attrippati [...]

Bucatini ai cavolini di Bruxelles

Bucatini ai cavolini di Bruxelles

I bucatini ai cavolini di Bruxelles si preparano lessando al dente i bucatini e insaporendoli poi con una salsa a base di cavolini di Bruxelles tagliati in 4 e cotti con le foglie di scarola, i peperoni tagliati a filetti e il vino bianco.

Zuppa di fagioli broccoli e verza Erminia

Zuppa di fagioli broccoli e verza Erminia

Zuppa di fagioli broccoli e verza Erminia Ingredienti 300 gr fagioli 200 gr di broccoli pancetta pochissima solo per insaporire 150 gr di verza 2 carote una zucchina grande Preparazione Fate soffritto con pancetta, aggiungete fagioli passata, verdure broccoli verza, carote, zucchine e cuocete

Baccalà mantecato

Baccalà mantecato

Una vera e propria crema di di pesce adaggiata su croccanti fette di pane bruscato; una delizia!

Baccalà impanato al forno

Scegliete un bel pezzo di filetto di baccalà ,spellate solo il lato superiore e tagliatelo a pezzi della misura che più vi piace. Aglio sminuzzato o ridotto in crema aceto qb olio evo qb pangrattato qb sale ( poco) pepe Strofinate i pezzi di baccala con l'aglio, unite poi un'emulsione fatta con olio, aceto ( circa 4 cucchiai per 1 kg) ,sale e pepe,distribuita su tutti i pezzi in maniera omogenea fate marinare 10/ 15 minuti Scaldate il forno a [...]

FOTO: Piccelatiegli

Coda alla vaccinara

Coda alla vaccinara

Lo stomaco di un vitello: m - esofago, v - rumine, n - reticolo, b - omaso, l - abomaso, t - duodeno

Lo stomaco di un vitello: m - esofago, v - rumine, n - reticolo, b - omaso, l - abomaso, t - duodeno

Porchetta a Macerata, Marche

Porchetta a Macerata, Marche

Saltimbocca alla Romana cotto e impiattato.

Saltimbocca alla Romana cotto e impiattato.

Baccalà alla lucana con peperoni cruschi

Baccalà alla lucana con peperoni cruschi

Baccalà alla lucana con peperoni cruschi

Baccalà alla lucana con peperoni cruschi

Supplì di riso

Supplì di riso

Fagiolata

Fagiolata

La fagiolata è una ricetta a base di fagioli con guarnizione di verdure, come carote, sedano e cipolla. Ecco tutti i passaggi per la fagiolata.

Paccheri ceci e baccalà con peperoni cruschi

Paccheri ceci e baccalà con peperoni cruschi

Questo è un piatto tipico lucano, molto particolare per l'aggiunta di un prodotto I.G.P. ovvero i peperoni cruschi detti anche lo "zafferano" della Basilicata. Di colore rosso porpora, dalla forma conica e dalle piccole dimensioni assomigliano molto ad un peperoncino ma hanno un sapore dolce. La sua polpa sottile e povera di acqua la rende ottima per l'essiccazione, ecco perché il nome "cruschi". Inoltre sono ricchi di proprietà nutritive: oltre alle vitamine A, [...]

Saltimbocca alla romana Antonietta

Saltimbocca alla romana Antonietta Ingredienti 4 fettine di vitella 4 fette di prosciutto crudo salvia farina burro sale q b Preparazione Prendere le  fettine di vitella passatele nella farina da ambo le parti Mettete 1 fettina di prosciutto su ogni fettina di vitella con la foglia di salvia ,mettete uno stecchino per tenere il tutto, scaldate in un tegame il burro e adagiate le fettine di vitella e cuocete..

Amatriciana rossa, i segreti della ricetta originale

Amatriciana rossa, i segreti della ricetta originale

L'Amatriciana rossa è  un grande classico tra i primi, tipico della cucina romana. Si tratta di un piatto molto antico, una ricetta nata dai pastori del Lazio che la mangiavano nel periodo della transumanza, essendo per loro facile reperire il guanciale di Amatrice e il pecorino. In origine era una pasta bianca, poi è stato aggiunto il pomodoro ed è divenuta una delle ricette italiane più famose nel mondo. Vediamo insieme come si prepara. INGREDIENTI per 4 [...]

Baccalà in olio-cottura con asparagi e cedro semi-candito - Andrea Becattini Chef Ristorante Mansio

Baccalà in olio-cottura con asparagi e cedro semi-candito - Andrea Becattini Chef Ristorante Mansio

Baccalà in olio-cottura con asparagi e cedro semi-candito - Andrea Becattini Chef Ricetta d’autore di Andrea Becattini Chef Ristorante Mansio Ingredienti Per il Baccalà 1 kg baccalà dissalato 2 l olio di semi 200 ml olio extra vergine di oliva 2 pz aglio 3 gr rosmarino Per la salsa asparagi 300 gr di asparagi 50 gr scalogno 3 gr pepe sechuan sale Per il cedro candito 500 gr cedro 200 gr zucchero semolato maionese  baccalà vedi [...]

Gnocchi con crema di zucca Antonietta

Gnocchi con crema di zucca  Antonietta Ingredienti 500 gr gnocchi di patate 1 fetta di  zucca  1  cipolla piccola 1 spicchio di aglio prezzemolo sale olio  Preparazione Tagliate a cubetti la zucca in un tegame fate soffriggere la  cipolla con l'aglio appena dorati aggiungete la zucca  fate cuocere per più di mezz'ora appena cotta mettete nel frullatore e frullate il tutto fare cuocere gli gnocchi e poi condite

Spaghetti all'amatriciana

Spaghetti all'amatriciana

Per Lorenzo è ora di cucinare,Gianluca gli da una mano

Zuppa Inglese - Osteria del Mare Riccione

Zuppa Inglese - Osteria del Mare Riccione

Zuppa Inglese - Osteria del Mare Riccione Ingredienti 4 tuorli d'uovo 4 cucchiai di zucchero 1 cucchiaio e mezzo di farina bianca 1 bicchierino di rum 1  bicchierino di alchermes 30 gr di cacao amaro 250 gr di pan di spagna 1/2 litro di latte intero 1 bicchierino di brandy 1 scorza di limone Preparazione Iniziate col preparare la crema pasticcera poi appena la crema sarà  pronta aggiungete il cacao amaro e mescolate bene fino ad ottenere un composto senza grumi [...]

Acquacotta con funghi

Acquacotta con funghi

L'acquacotta con funghi si prepara tagliando a fettine i funghi e a parte si rosolerà l'aglio a cui uniremo i funghi ed i pelati. Si tosteranno le fette di pane che serviranno come base

Baccalà alla potentina

Baccalà alla potentina

Il baccalà alla potentina si prepara rosolando la cipolla in padella e aggiungendo poi il baccalà ed il concentrato di pomodoro diluito in poca acqua, infine uniremo l'uva e le olive.