Currency unions

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

La scheda: Unioni monetarie

In economia, una unione monetaria è una situazione dove alcune nazioni hanno accettato di condividere una moneta unica (detta anche moneta comune). Le unioni monetarie differiscono dalle unioni economiche e monetarie in quanto, in queste ultime, sono previste forme più o meno spinte di coordinamento delle politiche economiche e delle politiche fiscali dei vari paesi membri (è il caso, ad esempio, dell'Unione europea).
In alcuni casi, la condivisione di una stessa moneta non nasce da un acc...

Maltempo al centro nord, l'estate quando arriva?

Maltempo al centro nord, l'estate quando arriva?

Il maltempo ha colpito il centro nord provocando danni. Ora si sta spostando verso sud.

La crescita dell'Eurozona riprende vigore

La crescita dell'Eurozona riprende vigore

(Teleborsa) - Alla fine del secondo trimestre, l'economia dell'Eurozona ha ripreso vigore, indicando tassi di espansione accelerati per produzione e nuovi ordini, sebbene non sia riuscita a recuperare completamente lo slancio vistosi ad inizio anno. La maggiore forza trainante è stata fornita dal terziario, che ha registrato una crescita accelerata al record in quattro mesi, controbilanciando l'ulteriore rallentamento della crescita della [...]

Eurozona, frenano ancora le vendite al dettaglio

Eurozona, frenano ancora le vendite al dettaglio

(Teleborsa) - Segnalato ancora sotto attese il settore retail dell'Eurozona a maggio. Secondo l'Eurostat, le vendite al dettaglio non hanno registrato variazioni dopo il lieve calo dello 0,1% di aprile (dato rivisto da +0,1%). Dato inferiore alle attese, con gli analisti che si aspettavano una crescita dello 0,1%. Su base annua, invece, le vendite hanno evidenziato un aumento dell'1,4% dopo il +1,6% rivisto del mese precedente (1,7% la prima lettura), anche in [...]

Zona Euro, in lieve calo il tasso di disoccupazione

Zona Euro, in lieve calo il tasso di disoccupazione

(Teleborsa) - Migliora la disoccupazione dell'Eurozona nel mese di maggio. Secondo l'Istituto di Statistica dell'Unione Europea (EUROSTAT), il tasso di disoccupazione si è attestato all'8,4% rispetto all'8,5% del mese precedente ed in calo dal 9,2% di maggio 2017, battendo le attese degli analisti. Si tratta del tasso più basso da dicembre 2008. Nell'intera Unione Europea la percentuale dei senza lavoro rimane al 7% come ad aprile, risultando in calo sull'anno [...]

Eurozona, altro stop per il settore manifatturiero

Eurozona, altro stop per il settore manifatturiero

(Teleborsa) - Continua a rallentare la crescita del settore manifatturiero dell'eurozona a giugno. L’Indice finale IHS Markit PMI del Settore Manifatturiero dell’Eurozona è diminuito dal valore di 55,5 di maggio, raggiungendo 54,9 punti, risultando lievemente inferiore alla stima flash che era per 55 punti. Seppur il dato rappresenti il minimo da 18 mesi, si mostra al di sopra della relativa media a lungo termine di 51,9. Il PMI è rimasto al di sopra della [...]

Euro Zona, inflazione maggio sale su target BCE del 2%

Euro Zona, inflazione maggio sale su target BCE del 2%

(Teleborsa) - Attesa in rialzo l'inflazione in Eurozona, che dovrebbe essersi spinta a giugno sul target del 2% fissato dalla BCE per le decisioni di politica monetaria. E' quanto emerge dai dati preliminari pubblicati oggi dall'Ufficio statistico europeo (EUROSTAT), che ha pubblicato la stima flash. I prezzi al consumo sono attesi al 2% su base tendenziale, in accelerazione rispetto all'1,9% di maggio. Il dato è comunque in linea con le attese degli analisti. [...]

Eurozona, sentiment economia e consumatori in peggioramento a giugno

Eurozona, sentiment economia e consumatori in peggioramento a giugno

(Teleborsa) - Si deteriora un po' la fiducia dell'economia di Eurolandia a giugno, per effetto del peggioramento delle aspettative dei consumatori e del clima affari, che ha riportato un lieve indebolimento. Nel mese di giugno 2018, l'indice che misura il sentiment generale dell'economia è risultato pari a 112,3 punti dai 112,5 del mese precedente, risultando però al di sopra delle attese degli analisti che erano per 112 punti. Scende anche l'indice relativo al [...]

Eurozona, clima affari di nuovo in deterioramento

Eurozona, clima affari di nuovo in deterioramento

(Teleborsa) - Nel mese di giugno 2018, il clima affari nella Zona Euro ha registrato un calo, tornando sui livelli del mese di aprile, dopo il migliorameento riportato a maggio. In base ai numeri forniti dalla Commissione Europea, l'indice del clima affari è sceso di 0,05 punti a +1,39 punti dagli 1,44 di maggio, deludendo le attese degli analisti che erano per 1,40 punti.

Eurozona, cresce oltre le attese massa monetaria M3

Eurozona, cresce oltre le attese massa monetaria M3

(Teleborsa) - Lieve crescita a maggio per la massa monetaria M3 della Zona Euro. Il tasso di crescita annualizzato si attesta al 4%, dopo il +3,8% del mese precedente (rivisto da +3,9%). Il dato, rilevato mensilmente dalla Banca Centrale Europea (BCE), risulta superiore alle attese degli analisti che erano per +3,8%. Cresce anche la massa monetaria M1, che include banconote e depositi a breve, che sale al 7,5% dopo il 7% di aprile. I prestiti al settore privato [...]

Confartigianato, tasse nemico, ok flat

Confartigianato, tasse nemico, ok flat

(ANSA) – ROMA, 26 GIU – La pressione fiscale “è sempre il nemico numero uno” per chi vuole fare impresa in Italia. Secondo il rapporto dell’ufficio studi di Confartigianato “nel 2018 il carico fiscale arriva al 42,3% del Pil, rispetto al 41,3% della media dell’Eurozona”. In pratica si pagano “18,6 miliardi di tasse in più rispetto alla media europea, pari ad un maggior prelievo di 308 euro per abitante”. E “allora ben venga la Flat Tax”, [...]

BCE, tassi d'interesse attesi fermi fino all'autunno 2019

BCE, tassi d'interesse attesi fermi fino all'autunno 2019

(Teleborsa) - Non ci sanno imminenti aumenti del costo del denaro in Europa e per vedere il primo rialzo bisognerà attendere almeno sino a ottobre 2019. A confermarlo è un articolo del Wall Street Journal, citando le dichiarazioni un banchiere della BCE, secondo le quali il primo rialzo non ci sarà prima dell'autunno del 2019. Il Presidente Draghi aveva già promesso tassi fermi sino a metà dell'anno prossimo. "Ritengo che, dall'attuale prospettiva, [...]

Capo Verde

Capo Verde

Scopriamo cosa offre questo meraviglioso arcipelago di dieci isole al largo dell'oceano Atlantico...

Mondiali, il riscaldamento del Senegal... a passo di danza

Mondiali, il riscaldamento del Senegal... a passo di danza

Ecco come si allena la squadra guidata dal ct Aliou Cisse

Banco di Sardegna, conclusa cessione portafogli sofferenze di 900 min di euro

Banco di Sardegna, conclusa cessione portafogli sofferenze di 900 min di euro

(Teleborsa) - Operazione "4 Mori di Sardegna". Il Banco di Sardegna  S.p.A., in linea con quanto previsto nell’ambito della più ampia azione di derisking e miglioramento dell’asset quality del Gruppo BPER (“NPE Strategy 2018-2020”), ha concluso l’operazione  realizzata attraverso "cartolarizzazione" di sofferenze per la quale verrà richiesta la garanzia dello Stato italiano (“GACS”) sulla tranche senior, che riguarda un portafoglio di [...]

Effetto Grecia sull'euro che si rafforza nei confronti del dollaro

Effetto Grecia sull'euro che si rafforza nei confronti del dollaro

(Teleborsa) - L'Euro / Dollaro USA prosegue gli scambi con un guadagno frazionale dello 0,57% con la moneta unica che scambia a 1,1669 dollari. A sostenere la divisa europea l'accordo raggiunto nella notte che permetterà alla Grecia di uscire dal programma di aiutivarato dalla cosiddetta Troika (Unione Europea, Fondo Monetario Internazionale e Banca Centrale Europea). A darne l'annuncio ufficiale un comunicato dell'Eurogruppo al termine di un lungo incontro. I [...]

Euro Zona, a giugno scende la fiducia dei consumatori

Euro Zona, a giugno scende la fiducia dei consumatori

(Teleborsa) - Peggiora la fiducia dei consumatori europei, lo rivela l'ultimo sondaggio condotto dalla Direzione Generale degli Affari Economici e Finanziari della Comunità europea (DG ECFIN). La stima flash del dato sulla fiducia dei consumatori indica per il mese di giugno un livello pari a -0,5 punti dal +0,2 precedenti. Il dato risulta peggiore delle attese degli analisti che erano per un dato pari a - 0,1. Nel complesso dell'Unione Europea l'indicatore si [...]

Tria rassicura i mercati: euro non in discussione

Tria rassicura i mercati: euro non in discussione

(Teleborsa) - Il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, si prepara a illustrare ai colleghi europei la politica economica del nuovo governo italiano. "L'euro non è in discussione", ha detto Tria ai giornalisti accorsi per la riunione dell'Eurogruppo. "Abbiamo tante cose da discutere", "le avete già sentite nel mio discorso al Parlamento, non è che ci sono novità", ha spiegato il titolare del dicastero di via xx settembre a Roma. Rispetto alle discussioni [...]

Svizzera, Banca Centrale lascia i tassi fermi

Svizzera, Banca Centrale lascia i tassi fermi

(Teleborsa) - Resta invariata e dunque ultra espansiva la politica monetaria in Svizzera. La Banca Centrale elvetica (Swiss National Bank) ha lasciato il tasso di interesse immutato al –0,75%. Invariata fra il -1,25% e il -0,25% anche la fascia obiettivo per il Libor a tre mesi. La SNB ha ribadito la propria disponibilità a intervenire se necessario sul mercato dei cambi, considerando la situazione valutaria complessiva. Il valore del franco è rimasto [...]

Quanto costa muoversi sui mezzi nelle capitali europee?

Quanto costa muoversi sui mezzi nelle capitali europee?

Se l'Italia è in cima a diverse classifiche per quanto riguarda i costi vivi sulla pelle dei consumatori, nell'ambito del trasporto pubblico - al netto della qualità del servizio che varia peraltro da città a città - non possiamo lamentarci troppo. Quantomeno sotto l'aspetto delle tariffe. A Roma, così come a Milano, una corsa sui mezzi pubblici, relativamente alla tariffa base da 90 minuti, costa 1,50 euro. Prezzo paragonabile [...]

Draghi: sì alla riforma dell'Unione monetaria, no al protezionismo

Draghi: sì alla riforma dell'Unione monetaria, no al protezionismo

(Teleborsa) - La Banca Centrale Europea non vede recessioni dietro l'angolo.  Lo ha dichiarato il numero uno dell'Istituzione, Mario Draghi, durante il forum della BCE a Sintra, in Portogallo. "Persino sul medio termine non vediamo una recessione. Ci aspettiamo una crescita più bassa ma nulla che si avvicini a una recessione" ha spiegato. Il Presidente dell'Eurotower ha poi lodato la bozza di riforma dell'Unione monetaria presentata da Francia e Germania - [...]