Scopri tutto su David William Donald

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

David Cameron

La scheda: David Cameron

David William Donald Cameron (Londra, 9 ottobre 1966) è un politico britannico, primo ministro del Regno Unito dall'11 maggio 2010 al 13 luglio 2016. Cameron, nello stesso periodo, ha detenuto anche della carica di primo Lord del Tesoro e di ministro del Servizio Civile.
È stato leader del partito Conservatore dal 6 dicembre 2005 all'11 luglio 2016, il partito da lui guidato ha ottenuto il 36,1% dei voti alle elezioni generali del 2010, non riuscendo a conquistare la maggioranza assoluta dei seggi e formando, pertanto, un hung Parliament, cioè un parlamento senza maggioranza assoluta. Nonostante questo, egli è riuscito a siglare un accordo con i Liberal-Democratici di Nick Clegg per costituire un governo di coalizione. A seguito delle dimissioni di Gordon Brown, presentate l'11 maggio 2010, Cameron è stato invitato a Buckingham Palace dalla Regina Elisabetta II, per accettare l'incarico di formare un governo.
Alle elezioni del 2015, nonostante i sondaggi e molti opinionisti prevedessero un secondo hung parliament, il voto popolare vide una sorprendente vittoria del Partito Conservatore, che ottenne la maggioranza assoluta con 331 seggi alla Camera dei Comuni. Cameron poté, dunque, formare un secondo governo Cameron monocolore conservatore. Con questa vittoria Cameron è divenuto il primo premier ad essere rieletto con un numero di voti maggiore che nella precedente elezione dal 1900 ed il solo primo ministro con Margaret Thatcher ad ottenere, dopo aver governato per un'intera legislatura, un numero di seggi maggiore che nella precedente elezione. Il secondo governo Cameron è, inoltre, il primo governo monocolore conservatore dal 1997.



David Cameron:
Primo ministro del Regno Unito:
Durata mandato: 11 maggio 2010 – 13 luglio 2016
Monarca: Elisabetta II
Predecessore: Gordon Brown
Successore: Theresa May
Leader del Partito Conservatore:
Durata mandato: 6 dicembre 2005 – 11 luglio 2016
Predecessore: Michael Howard
Successore: Theresa May
Parlamentare del Regno Unito:
Durata mandato: 7 giugno 2001 – 12 settembre 2016[1]
Collegio: Witney
Dati generali:
Prefisso onorifico: The Right Honourable
Suffisso onorifico: MP
Partito politico: Conservatore
Tendenza politica: Conservatorismo progressista[2]
Università: Brasenose College, Oxford

Cameron esce da Downing Street: "Eʼ stato un onore servire il Paese, lascio Regno Unito più forte"

Cameron esce da Downing Street: "Eʼ stato un onore servire il Paese, lascio Regno Unito più forte"

Uscendo da Downing Street, David Cameron ha detto: "È stato l'onore più grande mettermi al servizio di questo Paese negli ultimi sei anni ed essere leader del partito conservatore negli ultimi 11 anni. Ora usciamo da questa casa per l'ultima volta augurando un grande successo a questo Paese che amo profondamente". L'ex premier britannico ha lasciato la residenza londinese insieme con le famiglia per rassegnare le sue dimissioni nelle mani della regina.  Prima [...]

Du du du! Cameron annuncia che May lo sostituira' e poi canticchia, dimenticandosi del microfono ancora acceso!

Du du du! Cameron annuncia che May lo sostituira' e poi canticchia, dimenticandosi del microfono ancora acceso!

David Cameron, dopo la solenne conferenza stampa con i giornalisti davanti al n.10 di Downing Street e l'annuncio della consegna delle chiavi alla neo eletta Theresa May , e' cosi' felice di lasciare la carica di Primo Ministro che canticchia allegramente mentre imbocca il portoncino della sua residenza, senza rendersi conto che il microfono che indossa e' ancora acceso... e conclude con un'esclamazione molto soddisfatta: "Right!" E pensare che avevamo lasciato [...]

EVENTI: David Cameron

L'11 luglio 2016 lasciava la leadership del Partito Conservatore e il 13 luglio veniva sostituito come Primo Ministro dalla conservatrice Theresa May.

Nel 1991 Cameron fu a Downing Street per lavorare con John Major per le allora bisettimanali domande al Primo Ministro.

Il 7 maggio 2015 si svolsero le elezioni generali in Gran Bretagna.

Il 6 dicembre 2005 David Cameron è stato eletto come nuovo leader dei Tory a seguito delle dimissioni del suo predecessore Michael Howard.

Brexit, il Financial Times: "L'Italia sarà la prossima. Renzi rischia come Cameron"

Brexit, il Financial Times: "L'Italia sarà la prossima. Renzi rischia come Cameron"

Dopo la Brexit "l'Italia potrebbe essere il prossimo tassello di domino a cadere". E' il poco incoraggiante titolo di un editoriale del Financial Times, firmato da Wolfgang Munchau, secondo cui le conseguenze della Brexit potrebbero essere "da neutrali a moderatamente negative per il Regno Unito, ma devastanti per l'Unione europea". In particolare, l’Eurozona, che sarà “distrutta”, “devastata” dal divorzio tra Londra e Bruxelles.LA PROSSIMA VITTIMA SARA' [...]

Brexit, la Scozia riprova per l'indipendenza ma Cameron toglie ogni speranza

(Teleborsa) - Il governo britannico ha escluso la possibilità che si possa tenere un secondo referendum sull'Unione europea. L'annuncio, secondo indiscrezioni stampa, sarà dato dal premier David Cameron questo pomeriggio, in un discorso ai Comuni. La decisione sarebbe stata presa stamane nel primo consiglio dei ministri dopo il referendum sulla Brexit. Con il voto referendario, il Regno Unito ha scelto di uscire dall'Unione Europa. Sulla scia delle [...]

E’ BREXIT: RIBALTATI I SONDAGGI LA REGNO UNITO FUORI DALLA UE. CAOS MERCATI, BORSE A PICCO: MILANO -9%. CAMERON SI È DIMESSO

ed ora panico!! O mio Dio, la fine del mondo...pioggia di meteoriti in arrivo...invasione aliena...l'europa si inabisserà come Atlantide....l'umanità cesserà di esistere... Marion Le Pen vuol far scegliere i francesi, mamma mia che nazista (per usare i paragoni di saviano che DETESTA i popoli come Monti) mentre le povere borse "soffrono"...maledetti popoli....fanno soffrire i mercati....   LONDRA – Smentiti tutti i sondaggi, ribaltone nell’urna inglese che [...]

Brexit, allarme del premier Cameron: il rischio è una nuova recessione

(Teleborsa) - L'uscita dall'UE potrebbe trascinare la Gran Bretagna in una nuova recessione. A lanciare l'allarme è il premier inglese David Cameron, a pochi giorni dal referendum sulla Brexit. Il primo ministro tenta fino all'ultimo di smontare il fronte pro-Brexit mentre si avvicina l'appuntamento del 23 giugno, giorno in cui gli inglesi decideranno se restare o meno nell'UE. L'ultimo avvertimento sui rischi di un'uscita è giunto dall'Organizzazione [...]

Panama Papers, Cameron: "Quel fondo era tassato". Corbyn: "Non ha chiarito"

Panama Papers, Cameron: "Quel fondo era tassato". Corbyn: "Non ha chiarito"

«Tutto è stato registrato, tutto era scritto, tutto era sottoposto alle tasse annuali, perché si trattava di un fondo di investimento commerciale, non familiare».  Il premier britannico David Cameron per la prima volta dallo scoppio dello scandalo Panama Papers in cui è coinvolto il defunto padre Ian, si è difeso, alla Camera dei Comuni, ribadendo e rilanciando la sua strategia anti-evasione. «Il fondo - ha spiegato Cameron - era off-shore perché come [...]

Cameron invia nave militare nel Mar Egeo

Cameron invia nave militare nel Mar Egeo

(ANSA) - LONDRA, 7 MAR - Il premier britannico David Cameron ha annunciato l'invio di una nave militare della Royal Navy nel Mar Egeo per prendere parte alla missione Nato lanciata dopo l'aggravarsi della crisi dei migranti. Si tratta della RFA Mounts Bay, specializzata nelle operazioni da sbarco e con a bordo elicotteri Wildcat, che con altre tre imbarcazioni britanniche, di cui una civile, si unirà alle forze navali degli altri Paesi. Cameron ha precisato che si [...]

Brexit: Ft, la City con Cameron

Brexit: Ft, la City con Cameron

(ANSA) - LONDRA, 22 FEB - Una parte dei signori della City londinese si schiera per l'Europa ed è ormai pronta a scendere in campo a viso aperto in vista del referendum britannico del 23 giugno. Lo scrive con evidenza il Financial Times, precisando che sarà pubblicata domani l'annunciata lettera di sostegno al premier David Cameron nella sfida contro la Brexit: sfida resa più difficile dall'annuncio con cui ieri il popolare sindaco di Londra, Boris Johnson, ha [...]

Brexit, Cameron, oggi riunione governo

Brexit, Cameron, oggi riunione governo

(ANSA) - LONDRA, 20 FEB - Il consiglio dei ministri britannico "discuterà stamattina il nuovo status speciale del Regno Unito nell'Ue" dopo l'accordo raggiunto nella notte a Bruxelles, "dopo di che io annuncerò la data del previsto referendum" sul futuro della Gran Bretagna nel Club dei 28. Lo scrive su Twitter il primo ministro, David Cameron. La Bbc osserva che si tratta della prima riunione del governo di Sua Maestà convocata di sabato dall'epoca della guerra [...]

FOTO: David Cameron

Le armi della famiglia Cameron

Le armi della famiglia Cameron

Cameron e Barack Obama nel 2013

Cameron e Barack Obama nel 2013

Tusk, accordo con Cameron inevitabile

Tusk, accordo con Cameron inevitabile

(ANSA) - BRUXELLES, 18 FEB - I leader europei "non hanno altra scelta" che trovare un accordo sulle riforme chieste da David Cameron. Lo ha detto il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, a Bbc News alla vigilia del vertice Ue che deciderà le concessioni a Londra. La maratona negoziale per evitare la 'Brexit' si avvia con i paesi 'esportatori di manodopera', guidati dalla Polonia che vogliono limitare al massimo le restrizioni all'accesso al welfare. La [...]

Cameron sta portando Johnson verso Ue

Cameron sta portando Johnson verso Ue

(ANSA) - LONDRA, 4 FEB - Stanno avendo successo gli sforzi di David Cameron per coinvolgere l'amico-rivale Boris Johnson nella campagna per restare in una Europa riformata. Secondo il Financial Times, il premier britannico avrebbe fatto promesse molto concrete, fra cui un importante incarico di ministro, al sindaco di Londra e deputato conservatore, per conquistare il suo pieno sostegno ai negoziati del leader tory con Bruxelles e in vista del referendum sulla [...]

Amal Clooney incontra Cameron

Amal Clooney incontra Cameron

(ANSA) - ROMA, 23 GEN - Dopo aver fatto pressione sugli Stati Uniti, Amal Clooney ha bussato al numero 10 di Downing Street per chiedere per chiedere la liberazione dell'ex presidente delle Maldive Mohamed Nasheed, deposto da un colpo di stato militare nel 2012. L'avvocato per i diritti umani ha incontrato oggi il premier David Cameron insieme con il suo cliente, cui era stato concesso un permesso di 30 giorni per sottoporsi ad un intervento chirurgico. Secondo i [...]

Marcri vede Cameron, anche su Falkland

Marcri vede Cameron, anche su Falkland

(ANSA) - BUENOS AIRES, 21 GEN - Il presidente argentino, Mauricio Macri, ha incontrato oggi l premier britannico David Cameron a margine del World Economic Forum di Davos, affrontando, tra l'altro, la disputa sulle isole Falkland, di cui Buenos Aires reclama la sovranità con il nome di Malvinas. "E' stato una bella riunione", si è limitato a dire Macri al termine dell'incontro, secondo quanto informa l'agenzia ufficiale argentina Telam, mentre da Londra si [...]

Regno Unito, Cameron esclude le dimissioni se vince la Brexit

(Teleborsa) - Se al referendum sulla permanenza della Gran Bretagna nell'Unione Europea vinceranno i sostenitori della Brexit, non mi dimetterò da primo ministro. E' quanto ha affermato il premier britannico David Cameron, durante un'intervista alla BBC, spiegando di non ritenere che l'uscita dalla UE sia "la risposta giusta", ma se è la volontà degli elettori "farà quanto necessario per far funzionare le cose".  Lo scopo del referendum, ha ribadito [...]

Cameron, 'David Bowie perdita enorme'

Cameron, 'David Bowie perdita enorme'

(ANSA) - LONDRA, 11 GEN - Il premier britannico David Cameron in un tweet ha scritto: "Sono cresciuto ascoltano e guardando il genio pop di David Bowie. Era un maestro nel reinventarsi e continuava ad azzeccarci. Una perdita enorme".

Brexit, sì Cameron libertà voto ministri

Brexit, sì Cameron libertà voto ministri

(ANSA) - LONDRA, 5 GEN - Il premier britannico David Cameron darà libertà di voto ai propri ministri nel referendum sulla Brexit. E' quanto si legge sul sito della Bbc, secondo cui i membri dell'esecutivo potranno fare campagna per l'uscita della Gran Bretagna dall'Ue una volta che Cameron avrà terminato i negoziati per il rimpatrio dei poteri da Bruxelles a Londra.

Isis, ecco l'erede di Jihadi John: esecuzione di 5 presunte spie britanniche e minaccia Cameron

Isis, ecco l'erede di Jihadi John: esecuzione di 5 presunte spie britanniche e minaccia Cameron

Un terrorista dello Stato islamico, in un video apparso oggi in rete, ha minacciato nuovi attacchi terroristici in Gran Bretagna e definito il premier David Cameron «schiavo della Casa Bianca». NUOVE MINACCE A GB Nel filmato, come riporta il Mirror, l'uomo, con il volto coperto e vestito di nero, con un accento inglese si rivolge al pubblico britannico: «Governo britannico, popolo britannico, un giorno invaderemo la vostra terra, dove governeremo con la [...]

'Se perde referendum Cameron si dimetta'

'Se perde referendum Cameron si dimetta'

(ANSA) - ROMA, 3 GEN - David Cameron dovrà dimettersi se perderà il referendum sulla Brexit che ha promesso di tenere entro la fine del 2017. E' la convinzione di metà del suo governo. Sei ministri hanno detto al Sunday Times confidenzialmente che il primo ministro si gioca tutta la sua credibilità politica nella partita sulla permanenza del Regno Unito nell'Ue. Ancor più, avvertono, se Cameron rifiuterà di dare ai membri dell'esecutivo libertà di fare [...]

Gb: Cameron visita regione inondazioni

Gb: Cameron visita regione inondazioni

(ANSA) - LONDRA, 28 DIC - Il premier britannico David Cameron è oggi in visita nella regione del nord Inghilterra colpita dalle inondazioni in quella che lui stesso ha definito una situazione "senza precedenti". Migliaia di persone hanno dovuto lasciare le loro case e grandi zone restano al buio dopo le interruzioni di corrente elettrica. La grande città più colpita è quella di York, da dove continuano ad arrivare immagini di vie allagate mentre i residenti [...]