Democratic Party Italy leadership election

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Democratic Party Italy leadership election . Cerca invece Democratic Party (Italy).

Vedi anche

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

Elezioni primarie del Partito Democratico del 2013 (Italia)

La scheda: Elezioni primarie del Partito Democratico del 2013 (Italia)

Voce principale: Partito Democratico (Italia).
Le elezioni primarie del Partito Democratico del 2013 si sono svolte domenica 8 dicembre 2013, per individuare il segretario nazionale e i membri dell'Assemblea nazionale del Partito Democratico.
La consultazione ha seguito di circa quattro anni le elezioni primarie del 2009, che avevano eletto Pier Luigi Bersani alla segreteria del partito.
Con il 67,55% dei voti, la consultazione è stata vinta dal sindaco di Firenze Matteo Renzi.


Elezioni primarie del Partito Democratico del 2013:
Stato:  Italia
Partito: Partito Democratico
Data: 8 dicembre 2013
Candidati: Matteo RenziGianni CuperloGiuseppe Civati
Voti: 1 895 332 67,55 %510 970 18,21 %399 473 14,24 %
Seggi: 657 / 1000194 / 1000149 / 1000
Segretario nazionale del Partito Democratico uscente:
Guglielmo Epifani
2009 2017:

Elezioni primarie del Partito Democratico del 2013:
Stato:  Italia
Partito: Partito Democratico
Data: 8 dicembre 2013
Candidati: Matteo RenziGianni CuperloGiuseppe Civati
Voti: 1 895 332 67,55 %510 970 18,21 %399 473 14,24 %
Seggi: 657 / 1000194 / 1000149 / 1000
Segretario nazionale del Partito Democratico uscente:
Guglielmo Epifani
2009 2017:
1 Storia
2 Candidati
3 Risultati
3.1 Voto tra gli iscritti
3.2 Elezioni primarie
4 Note
5 Collegamenti esterni

Voce principale: Partito Democratico (Italia).
Le elezioni primarie del Partito Democratico del 2013 si sono svolte domenica 8 dicembre 2013, per individuare il segretario nazionale e i membri dell'Assemblea nazionale del Partito Democratico.
La consultazione ha seguito di circa quattro anni le elezioni primarie del 2009, che avevano eletto Pier Luigi Bersani alla segreteria del partito.
Con il 67,55% dei voti, la consultazione è stata vinta dal sindaco di Firenze Matteo Renzi.

Il segretario del Partito Democratico, Pier Luigi Bersani, in scadenza nell'autunno 2013, si dimette anticipatamente il 19 aprile 2013, in seguito all'esito negativo delle candidature a presidente della Repubblica di Franco Marini e Romano Prodi, e la rielezione al Quirinale di Giorgio Napolitano. Viene quindi indetta, per l'11 maggio, un'Assemblea nazionale del partito, per l'elezione di un segretario provvisorio. L'Assemblea, elegge con una maggioranza schiacciante l'unico candidato, l'ex sindacalista e deputato Guglielmo Epifani (534 voti a favore, 59 nulle, 76 bianche).
Il 20 settembre 2013 viene indetta un'ulteriore Assemblea nazionale, per decidere data e regolamento delle primarie per eleggere un nuovo segretario, ma non viene raggiunto un accordo. Il 2 ottobre seguente la Segreteria del PD fissa ufficialmente la data delle primarie (8 dicembre) e ne pubblica il regolamento.
Il termine per la presentazione delle candidature è stato fissato per l'11 ottobre, il 15 ottobre è stato comunicato ufficialmente l'elenco dei candidati, sorteggiati nell'ordine: Gianni Cuperlo, Matteo Renzi, Gianni Pittella, Giuseppe Civati. Il 21 ottobre 2013 i quattro candidati segretario hanno presentato le loro mozioni congressuali.
I congressi di circolo per il voto tra gli iscritti si sono svolti tra il 7 e il 17 novembre, con la partecipazione di 296 645 votanti, e hanno visto la vittoria di Renzi con il 45,3%, seguito da Cuperlo (39,4%), Civati (9,4%) e Pittella (5,8%). Gianni Pittella è quindi escluso, in base allo Statuto del PD che qualifica i primi tre, dalle primarie dell'8 dicembre.
Il 23 novembre Gianni Pittella, dopo una consultazione con i suoi sostenitori, ha annunciato il suo sostegno a Renzi.
I tre candidati rimasti in corsa hanno partecipato il 29 novembre a un confronto in diretta tv su Sky TG 24 e su Cielo, moderato da Gianluca Semprini.
Le primarie aperte si sono svolte domenica 8 dicembre, e hanno visto la partecipazione di 2 814 881 elettori e la vittoria di Matteo Renzi con il 67,6%. Renzi è quindi stato proclamato segretario nazionale la successiva domenica 15 dicembre dalla nuova assemblea eletta del Partito Democratico.

Il sindaco di Firenze Matteo Renzi ha confermato il 9 luglio in un'intervista a la Repubblica l'intenzione di candidarsi a segretario nazionale del PD.
Oltre a chi lo aveva già sostenuto alle primarie del centrosinistra del 2012 (come Paolo Gentiloni, Roberto Giachetti, Ermete Realacci, il ministro per gli affari regionali Graziano Delrio) e ai "veltroniani", Renzi ha ricevuto il 2 settembre l'appoggio di Dario Franceschini e della sua Area Democratica (Marina Sereni, Piero Fassino, David Sassoli). Hanno firmato inoltre la mozione a sostegno della sua candidatura anche diversi esponenti considerati vicini al premier Enrico Letta, come Gianni Dal Moro, Francesco Sanna, Francesco Boccia, Lorenzo Basso ed Enrico Borghi.
Gianni Cuperlo, deputato ed ex segretario della Federazione Giovanile Comunista Italiana e poi della Sinistra Giovanile, considerato vicino a Massimo D'Alema, ha annunciato la sua candidatura il 10 maggio 2013. È sostenuto dall'area di ispirazione socialdemocratica: oltre a D'Alema, i cosiddetti "Giovani Turchi" (il ministro Andrea Orlando, Matteo Orfini, e il viceministro all'Economia Stefano Fassina), Cesare Damiano, e il segretario uscente Pier Luigi Bersani con i suoi "bersaniani": Ugo Sposetti, Vannino Chiti, il ministro dello Sviluppo Economico Flavio Zanonato, e il Presidente della regione Toscana Enrico Rossi. Cuperlo ha inoltre ricevuto l'appoggio di alcuni ex popolari come Franco Marini e Giuseppe Fioroni, e di alcuni "lettiani" come Paola De Micheli e Guglielmo Vaccaro.
Gianni Pittella, europarlamentare e vicepresidente del Parlamento europeo, è stato il primo a lanciare la propria candidatura, l'8 aprile 2013. Ha ricevuto il sostegno di Giorgio Benvenuto, Mercedes Bresso, e Fabio Porta.
Giuseppe Civati, deputato ed ex consigliere regionale in Lombardia, che aveva già annunciato nel novembre 2012 sul suo blog l'intenzione di candidarsi alla guida del partito, ha lanciato ufficialmente la propria candidatura a segretario in una iniziativa politica organizzata a Reggio Emilia il 5-6-7 luglio 2013. Tra i suoi sostenitori ci sono Walter Tocci, Felice Casson, Corradino Mineo e Laura Puppato.
I cosiddetti "ulivisti" o "prodiani" si sono divisi tra il sostegno a Renzi (Arturo Parisi, Fausto Recchia, Gabriele De Giorgi, Sandro Gozi, Ernesto Carbone) e quello a Civati (Sandra Zampa).
Non si sono invece schierati nel dibattito congressuale il premier e il segretario in carica, Enrico Letta e Guglielmo Epifani, per via del ruolo ricoperto, e Rosy Bindi, che ha dichiarato di non riconoscersi pienamente in nessun candidato.

(Dati ufficiali)

(Dati ufficiali)

Boschi: "Ho promesso di ritirarmi dalla politica e poi non l’ho fatto? Non mi sembra così grave" ...Ed è questa la cosa più grave: prendono per il c... la gente, ma non se ne vergognano nemmeno più!

Boschi: "Ho promesso di ritirarmi dalla politica e poi non l’ho fatto? Non mi sembra così grave" ...Ed è questa la cosa più grave: prendono per il c... la gente, ma non se ne vergognano nemmeno più!

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Boschi: "Ho promesso di ritirarmi dalla politica e poi non l’ho fatto? Non mi sembra così grave" ...Ed è questa la cosa più grave: prendono per il c... la gente, ma non se ne vergognano nemmeno più!   Boschi: ‘Ho promesso di ritirarmi dalla politica e poi non l’ho fatto? Non mi sembra così grave’ “Col senno di poi ho sbagliato. Ma l’ho detto perché credevo in quella [...]

DOVE VA RENZI? SPERIAMO DI SCOPRIRLO NELLA LEOPOLDA DEL 19/10

DOVE VA RENZI? SPERIAMO DI SCOPRIRLO NELLA LEOPOLDA DEL 19/10

DOVE VA RENZI? Oggi è ancora l'unico con una leadership forte. Difficilissimo decifrare la sua direzione di marcia. Dopo il suo giro di interventi alle Feste dell'Unità, si è riproposto l'eterno dibattito su Matteo Renzi e su quali possano essere le sue reali intenzioni, le sue nascoste ambizioni, i suoi prossimi obbiettivi politici. In realtà, se si voglia andare oltre il mero gioco delle ipotesi, appare difficile comprendere con chiarezza, o quantomeno con [...]

Manifestazione a Roma contro il caro pedaggi: adesione del PD

Manifestazione a Roma contro il caro pedaggi: adesione del PD

Manifestazione a Roma contro il caro pedaggi: adesione del PD L’Aquila – Il PD provinciale fa sapere: ” Prevista per la mattina del 19 settembre a Roma la manifestazione dei Sindaci di Abruzzo e Lazio contro il caro pedaggi delle autostrade A24 e A25 presso il piazzale del Ministero dei Trasporti. Una manifestazione che arriva a valle di numerosi incontri promossi dai Sindaci, nei mesi passati, e alla quale hanno già accordato la loro partecipazione diversi [...]

Calenda: "Nel Pd come segretario servirebbe uno psichiatra!"

Calenda: "Nel Pd come segretario servirebbe uno psichiatra!"

Carlo Calenda ex ministro dello sviluppo della attività produttive, è molto amareggiato per come sono andate le cose, la cena per accordarsi e ritrovare una strategia di opposizione per il Pd è saltata: E in diretta in collegamento con il Circo Massimo a radio Capital ha detto che hai dirigenti del Pd non interessa perdere le elezioni alle europee e regionali: «Quello che importa a loro è il congresso. Sta diventando un posto in cui l'unico segretario che [...]

Intervista al compagno di Gessica

Intervista al compagno di Gessica

Il giovane continua a cercare ovunque la sua compagna, Gessica è la madre dei suoi figli.

Gessica, le ultime da Favara

Gessica, le ultime da Favara

Spunta una testimone oculare che la sera del 12 agosto avrebbe incontrato Gessica prima della sua scomparsa. I sospetti della madre Guseppina.

Gigi Marzullo si sposa a Nusco, De Mita celebrerà le nozze

Gigi Marzullo si sposa a Nusco, De Mita celebrerà le nozze

A 65 anni, compiuti oggi, il giornalista e conduttore televisivo Gigi Marzullo convola a nozze con la sua storica compagna Antonella De Iuliis. Si sfata, così, il mito dello scapolo d'oro della Rai, che si sposerà con il rito civile al Municipio di Nusco, dove il sindaco Ciriaco De Mita farà pronunciare il fatidico sì. Top secret la data del matrimonio, mentre i rotocalchi nazionali, come Di più, la rivista diretta da Sandro Mayer, ritraggono le pubblicazioni [...]

Gigi Marzullo si sposa a Nusco, De Mita celebrerà le nozze

Gigi Marzullo si sposa a Nusco, De Mita celebrerà le nozze

A 65 anni, compiuti oggi, il giornalista e conduttore televisivo Gigi Marzullo convola a nozze con la sua storica compagna Antonella De Iuliis. Si sfata, così, il mito dello scapolo d'oro della Rai, che si sposerà con il rito civile al Municipio di Nusco, dove il sindaco Ciriaco De Mita farà pronunciare il fatidico sì. Top secret la data del matrimonio, mentre i rotocalchi nazionali, come Di più, la rivista diretta da Sandro Mayer, ritraggono le pubblicazioni [...]

Juve, ci pensa Mario

Juve, ci pensa Mario

Mandzukic: garanzia e gol

La marcia silenziosa per Gessica

La marcia silenziosa per Gessica

Ieri sera Favara si è mobilitata per la giovane Gessica con una marcia silenziosa che vuole scuotere le coscienze. "Aiutateci a ritrovarla", dicono i familiari.

FOTO: Elezioni primarie del Partito Democratico del 2013 (Italia)

Gianni Pittella

Gianni Pittella

Rita Bernardini distribuisce cannabis

Rita Bernardini distribuisce cannabis

Rita Bernardini, come aveva promesso, distribuisce cannabis autocoltivata

Perché quella di Luigi Di Maio su Matera non è un gaffe, ma solo un caso montato ad arte: la domanda era pertinente e motivata e lo stesso interlocutore Emiliano lo conferma...

Perché quella di Luigi Di Maio su Matera non è un gaffe, ma solo un caso montato ad arte: la domanda era pertinente e motivata e lo stesso interlocutore Emiliano lo conferma...

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Perché quella di Luigi Di Maio su Matera non è un gaffe, ma solo un caso montato ad arte: la domanda era pertinente e motivata e lo stesso interlocutore Emiliano lo conferma...   Perché quella di Luigi Di Maio su Matera non è un gaffe sulla geografia Luigi Di Maio è al centro della polemica per la conversazione in cui chiede a Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, cosa stia [...]

Di Maio a Renzi, proposta Pd su negozi

Di Maio a Renzi, proposta Pd su negozi

(ANSA) – ROMA, 10 SET – “Se il tempo che Renzi usa per realizzare programmi tv per Berlusconi, lo dedicasse a fare il parlamentare (mestiere per cui è lautamente pagato), saprebbe che proprio il suo partito ha proposto una legge che prevede l’obbligo di chiusura domenicale e che sarà discussa assieme alle altre in commissione”. Così in un post sul Blog delle Stelle il vicepremier Luigi Di Maio in cui difende l’idea di chiusura domenicale dei [...]

Rita Bernardini: "Distribuirò la cannabis del mio terrazzo"

Rita Bernardini: "Distribuirò la cannabis del mio terrazzo"

La radicale Bernardini distribuirà gratuitamente la cannabis coltivata sul suo terrazzo

Renzi, no a rinvio vaccini

Renzi, no a rinvio vaccini

(ANSA) – ROMA, 4 SET – “La settimana prossima alla Camera arriverà il decreto che rinvia l’obbligo di vaccinazione. A me sembra una cosa enorme. Io penso che sia arrivato il momento di fare una durissima battaglia parlamentare, anche arrivando all’ostruzionismo se necessario, perché sui figli non si scherza. Voi che dite?”. Così Matteo Renzi nella sua e-news.

Manovra in alto mare. Renzi: non mi candido

Manovra in alto mare. Renzi: non mi candido

La manovra divide le varie anime del governo.

Applausi e abbracci per Fico a festa Pd

Applausi e abbracci per Fico a festa Pd

(ANSA) – RAVENNA, 3 SET – Un convinto applauso ha accolto l’ingresso del presidente della Camera Roberto Fico nella sala dibattiti della Festa Pd di Ravenna, dove partecipa ad un incontro con Graziano Delrio. Fico, appena entrato, ha fatto un giro tra gli stand, prendendo un caffè e firmando il libro degli ospiti del bar al centro della kermesse, abbracciando alcuni volontari e ricevendo una buona accoglienza. Ha visitato anche lo stand dei deputati Pd, che [...]

I costi per l'Italia, affondi di FI e Pd

I costi per l'Italia, affondi di FI e Pd

Le opposizioni non nutrono fiducia nelle ricette del governo.

Fornaro (LeU), serve dibattito su Esteri

Fornaro (LeU), serve dibattito su Esteri

(ANSA) – ROMA, 30 AGO – “Quest’estate abbiamo assistito ad una politica estera italiana a zig zag. È urgente un dibattito in Parlamento sulle scelte strategiche nei rapporti internazionali dell’Italia, con gli inevitabili riflessi anche sulla nostra economia”. Lo afferma il capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera, Federico Fornaro. “L’iper attivismo dei due vicepremier in politica estera, poi, – aggiunge – oltre ad oscurare il Presidente del [...]

Pd: Zingaretti, ci vediamo 13-14 ottobre

Pd: Zingaretti, ci vediamo 13-14 ottobre

(ANSA) – ROMA, 30 AGO – “#piazzagrande tantissimi partecipanti! Ci spostiamo in una location più grande all’Ex Dogana a Roma e in una nuova data: 13/14 ottobre. Poi tappe in tutta Italia. Per partecipare e iniziare questo grande percorso insieme abbiamo aperto il sito https://piazzagrande.nicolazingaretti.it/. Venite tutti il 13 e 14 ottobre!”. Lo scrive su Facebook Nicola Zingaretti, annunciando lo spostamento della convention in cui lancerà la corsa [...]