Scopri tutto su Dino Piero Giarda

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

Dino Piero Giarda

La scheda: Dino Piero Giarda

Dino Piero Giarda (Milano, 9 dicembre 1936) è un economista e accademico italiano.


Dino Piero Giarda:
Ministro per i rapporti con il Parlamento con delega all'Attuazione del programma di governo:
Durata mandato: 16 novembre 2011 – 28 aprile 2013
Presidente: Mario Monti
Predecessore: Elio Vito
Successore: Dario Franceschini
Sottosegretario di Stato del Ministero del tesoro:
Durata mandato: 17 gennaio 1995 – 31 dicembre 1997
Presidente: Lamberto Dini, Romano Prodi
Sottosegretario di Stato del Ministero del tesoro, del bilancio e della programmazione economica:
Durata mandato: 1º gennaio 1998 – 11 giugno 2001
Presidente: Romano Prodi, Massimo D'Alema, Giuliano Amato
Dati generali:
Partito politico: Indipendente

Banche: Giarda, Bpm farà sua parte

Banche: Giarda, Bpm farà sua parte

(ANSA) - MILANO, 23 NOV - "Ogni banca farà la sua parte nella misura in cui verrà richiesta dalla legge" ''per rimediare, dall'interno, a una situazione disastrosa che si era creata''. Così il presidente del Cds di Bpm, Piero Giarda, sul salvataggio di Etruria, Marche, Carife e CariChieti. Sull'eventuale acquisto, da parte della popolare milanese, di uno degli istituti salvati "Sono valutazioni che dovrà fare il management per vedere se c'è interesse", dice.

L'eredità di Giarda al prossimo Governo: tagliare subito le province e ricalibrare la spesa per la sicurezza

L'eredità di Giarda al prossimo Governo: tagliare subito le province e ricalibrare la spesa per la sicurezza

Avviare subito la riforma delle province. Riqualificare, prima ancora di rafforzarla, la spesa per investimenti facendo leva, rispetto al passato anche recente, su un processo decisionale di "elevata qualità": dalla programmazione alla valutazione fino ai tempi di realizzazione delle opere pubbliche. Ricalibrare a livello territoriale la spesa per la sicurezza che attualmente per più di un aspetto in alcune province e regioni "non trova spiegazione statistica". [...]

Giarda:Tagli possibili su bacino da 300 miliardi

Giarda:Tagli possibili su bacino da 300 miliardi

Roma, 27 mag. (TMNews) - Chiedersi quali sono i settori nei quali ci sono gli sprechi maggiori di denaro pubblico è "una domanda difficilissima", a giudizio del ministro per i Rapporti con il Parlamento Piero Giarda, intervistato da Radio Vaticana. Tutto il settore pubblico, dallo Stato fino all'ultimo dei Comuni, il Paese non si è ancora adattato alle nuove condizioni" dell'economia italiana: secondo Giarda "purtroppo, o per sfortuna o per nostra incapacità, [...]

Giarda: Tagli possibili per oltre 300 miliardi

Giarda: Tagli possibili per oltre 300 miliardi

Roma, 27 mag. (TMNews) - Chiedersi quali sono i settori nei quali ci sono gli sprechi maggiori di denaro pubblico è "una domanda difficilissima", a giudizio del ministro per i Rapporti con il Parlamento Piero Giarda, intervistato da Radio Vaticana. Tutto il settore pubblico, dallo Stato fino all'ultimo dei Comuni, il Paese non si è ancora adattato alle nuove condizioni" dell'economia italiana: secondo Giarda "purtroppo, o per sfortuna o per nostra incapacità, [...]

Giarda, il governo non vuole ripristinare pensioni d'oro ai supermanager

DL BANCHE. Il ministro dei rapporti con il Parlamento replica alla pioggia di accuse: «Sostenuto in tutte le sedi che non ci saranno interventi»

Giarda, il governo non vuole ripristinare pensioni d'oro ai supermanager

Giarda, il governo non vuole ripristinare pensioni d'oro ai supermanager

DL BANCHE. Il ministro dei rapporti con il Parlamento replica alla pioggia di accuse: «Sostenuto in tutte le sedi che non ci saranno interventi»Il governo non presenterà in commissione Finanze della Camera l'emendamento che avrebbe ripristinato la norma sulle pensioni d'oro dei manager pubblici, soppressa dal Senato. Una scelta che avrebbe incontrato la contrarietà della gran parte dei parlamentari, di tutti i gruppi.GIARDA: NESSUN INTERVENTO - «Il Governo ha [...]

Giarda: la spesa pubblica è in calo ma no al taglio delle tasse

Giarda: la spesa pubblica è in calo ma no al taglio delle tasse

Milano, 10 apr. (TMNews) - Dalla spending review non c'è da attendersi nessun tesoretto da destinare a una riduzione delle tasse, ma una razionalizzazione degli apparati dello Stato per non far crescere la spesa, raggiungere l'obiettivo del pareggio di bilancio nel 2013 e mantenerlo negli anni a venire. A dirlo, in un'intervista alla Stampa, il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Piero Giarda. "I risparmi, a oggi, bastano appena a non peggiorare i conti. [...]

Ema Milano, Gentiloni: competizione non su equilibri geopolitici

Ema Milano, Gentiloni: competizione non su equilibri geopolitici

Milano, (askanews) - Quella di Milano e della Lombardia per ospitare l'Ema "è una candidatura competitiva, confido sul fatto che la competizione sia basata sulla qualità delle offerte e del territorio e non su strani criteri di riequilibrio geopolitico". Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, a Milano per presentare la candidatura milanese ad ospitare l'Agenzia Europea del Farmaco, in uscita da Londra dopo la Brexit. "Penso che tutto il sistema [...]

Forza Italia riabilita i suoi condannati per Mafia Capitale e vuole denunciare il Giudice per “danni d’immagine”. Berlusconi in campo per Dell’Utri: “Un italiano modello in carcere”… È ufficiale: nasce il PARTITO DEI DELINQUENTI…

    . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . Forza Italia riabilita i suoi condannati per Mafia Capitale e vuole denunciare il Giudice per “danni d’immagine”. Berlusconi in campo per Dell’Utri: “Un italiano modello in carcere”… È ufficiale: nasce il PARTITO DEI DELINQUENTI… Vi abbiamo già parlato della puttanata partorita da Berlusconi: Berlusconi in … Leggi tutto "Forza Italia riabilita i suoi condannati per Mafia Capitale e [...]

Berlusconi in campo per Dell'Utri: "Un italiano modello in carcere" - Perchè un vero Italiano, un Italiano modello deve essere mafioso e delinquente!

Berlusconi in campo per Dell'Utri: "Un italiano modello in carcere" - Perchè un vero Italiano, un Italiano modello deve essere mafioso e delinquente!

  . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . Berlusconi in campo per Dell'Utri: "Un italiano modello in carcere" - Perchè un vero Italiano, un Italiano modello deve essere mafioso e delinquente!   Berlusconi in campo per Dell'Utri "Un italiano modello in carcere" Le parole del leader di Forza Italia: "Un brivido nella schiena". ROMA- "Ho sentito un brivido nella schiena vedendo questa immagine di Dell'Utri che ingiustamente è in carcere [...]

Cassano: Berlusconi e Renzi diversi, uno crea e l'altro distrugge

Cassano: Berlusconi e Renzi diversi, uno crea e l'altro distrugge

Bari, 22 lug. (askanews) - "Non credo che Berlusconi e Renzi siano simili. Berlusconi è nato per costruire, per federare, per mettere insieme tutte quelle forze moderate e ha aggiunto delle forze che non sono moderate come la Lega Nord, è riuscito dopo tanti anni a creare un rapporto con la Lega Nord. Renzi mi pare che invece di ricostruire stia distruggendo, non so se gli è rimasto qualche amico ancora. Sono due culture diverse, non sono uguali". Lo ha detto il [...]

libUnitario

Carlo Luigi Lagomarsino liberalismo unitario   Livio Ghersi: LIBERALISMO UNITARIO. Bibliosofica, 2011 | "LIBRO APERTO" n. 65. Fondazione Libro Aperto, 2011 "Libro Aperto", la rivista fondata da Giovanni Malagodi, ha pubblicato sul secondo fascicolo del 2011 (aprile-giugno) uno "speciale" per il cinquantesimo anniversario della scomparsa di Luigi Einaudi coi contributi di Piero Ostellino, Salvatore Carrubba, Pier Franco Quaglieni, Luigi Compagna, Enrico Vizzardelli [...]

Fabrizio Cicchitto, già socialista oggi in Forza Italia, membro della commissione di indagine sui fatti accaduti nel luglio 2001 e responsabile del suo partito per la sicurezza, ha pubblicato da Bietti il volume Il G8 di Genova

Fabrizio Cicchitto, già socialista oggi in Forza Italia, membro della commissione di indagine sui fatti accaduti nel luglio 2001 e responsabile del suo partito per la sicurezza, ha pubblicato da Bietti il volume Il G8 di Genova. Mistificazione e realtà (Milano 2002). In un opuscolo uscito "alla macchia" per opera di un "libertario anonimo" un anno esatto dopo i fatti genovesi (La memoria in movimento, senza indicazione di luogo, 2002) abbiamo trovato il commento [...]

Einaudi

Nato a Carrù (Cuneo) il 24 marzo 1874, Luigi Einaudi si laureò in Giurisprudenza nel 1895. Nel 1898 ottenne la libera docenza in Economia Politica all'Università di Torino e, successivamente, fu chiamato alla facoltà di Giurisprudenza. Insegnò a Torino e a Milano Si affermò anche come giornalista. Fu redattore de "La Stampa" diretta da Luigi Roux, e approdò (1903) al "Corriere della Sera" diretto da Luigi Albertini. Simpatizzante socialista, nel 1896 iniziò [...]

Berlusconi lavora a "contenitore" centro, servira' per voti Sud

Berlusconi lavora a "contenitore" centro, servira' per voti Sud

Recuperare consensi Meridione; nuovi contatti su l.elettorale

La Bce lascia i tassi invariati e Draghi conferma il Qe: "Pronti ad aumento se necessario"

La Bce lascia i tassi invariati e Draghi conferma il Qe: "Pronti ad aumento se necessario"

(Teleborsa) Consiglio direttivo della Bce senza sorprese che, dunque, conferma le aspettative di mercati e analisti, rispettate come da anticipazioni. L'Eurotower, infatti, ha lasciato i tassi di interesse invariati con il tasso principale è allo 0%, mentre quello sui depositi resta negativo allo -0,4%.  Invariato anche il tasso marginale a +0,25%. Come si legge nella nota ufficiale della Bce, si manterranno "su livelli pari a quelli attuali per un prolungato [...]

Draghi, BCE pronta a rafforzare o prolungare stimoli. Tapering in autunno

Draghi, BCE pronta a rafforzare o prolungare stimoli. Tapering in autunno

(Teleborsa) - Nell'area euro si conferma un "continuo rafforzamento" della crescita e dove i rischi sono ora "ampiamente bilanciati". Così il Presidente della BCE, Mario Draghi, durante la conferenza post decisione sui tassi in Eurolandia. Come atteso, la Banca Centrale Europea ha lasciato invariata la politica monetaria con il costo del denaro fermo a zero. I tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali, sulle operazioni di rifinanziamento [...]

Boeri, "Immigrati ci hanno regalato circa un punto di PIL in contributi"

Boeri, "Immigrati ci hanno regalato circa un punto di PIL in contributi"

(Teleborsa) - Un lavoratore in nero su tre è clandestino. È quanto emerge dai dati delle ispezioni di vigilanza INPS nel periodo 2013-2015 nelle aziende illustrati dal Presidente dell'istituto previdenziale Tito Boeri che lo ha dichiarato in commissione d'inchiesta sui migranti alla Camera. Boeri è tornato sul tema dopo che ieri 19 luglio presso la Commissione Esteri alla Camera aveva rivelato che le pensioni pagate all'estero dall'Istituto di Previdenza nel [...]

BCE Day: la parola a Mario Draghi

BCE Day: la parola a Mario Draghi

(Teleborsa) - Occhi puntati sull'appuntamento clou della settimana: la riunione della BCE che ha ha preso il via ieri, 19 luglio, per terminare oggi 20 Luglio. Alle 13:45 l'Eurotower annuncerà le sue decisioni sui tassi in Eurolandia. Ma i riflettori saranno puntati sul Governatore, Mario Draghi per capire dalle sue parole se la futura strategia di uscita dagli stimoli monetari sia prossima oppure no. C’è chi giura che una politica monetaria accomodante sia [...]

La fantastica vacanza di Napolitano: hotel a quattro stelle superior e spa, il tutto con tanto di aereo di Stato e scorta rinforzata! ...Ma chi paga tutto questo?

La fantastica vacanza di Napolitano: hotel a quattro stelle superior e spa, il tutto con tanto di aereo di Stato e scorta rinforzata! ...Ma chi paga tutto questo?

  . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   La fantastica vacanza di Napolitano: hotel a quattro stelle superior e spa, il tutto con tanto di aereo di Stato e scorta rinforzata! ...Ma chi paga tutto questo? Giorgio Napolitano, vacanza extra-lusso con aereo di Stato e scorta rinforzata "Re Giorgio" non è arrivato a Bolzano con il treno alta velocità Freccia Argento, a bordo del quale ha invece viaggiato una parte della scorta partita da [...]

Il governo stoppa Boeri: salva la maxi pensione dei sindacalisti

Il governo stoppa Boeri: salva la maxi pensione dei sindacalisti

Triplicare l’ultimo stipendio versando la contribuzione aggiuntiva dovuta al ruolo sindacale nella quota A (che riguarda le occupazioni fisse e continuative) invece che nella quota B (che raccoglie i contributi di chi esercita un ruolo temporaneo e provvisorio): è questo l’escamotage che alcuni sindacalisti avrebbero messo in atto per poter avere una pensione più alta, fino al triplo, secondo la ricostruzione fatta dal Corriere della Sera. Una sentenza della [...]

Boeri: "Paghiamo 1 miliardo di pensioni all'estero, ma hanno versato contributi per pochi anni"

Boeri: "Paghiamo 1 miliardo di pensioni all'estero, ma hanno versato contributi per pochi anni"

Le pensioni pagate all'estero dall'Inps nel complesso, su 160 Paesi, nel 2016 sono state oltre "373mila", per un valore "poco superiore a 1 miliardo di euro". Per il presidente dell'Inps, Tito Boeri si tratta, in sostanza, di una "anomalia". Il motivo è semplice: "Le prestazioni assistenziali" pagate all'estero "vanno a ridurre gli oneri di spesa sociale di altri Paesi, è quindi come se il nostro Paese operasse un trasferimento verso altri" senza "avere un [...]

Sito del MIUR in tilt per l'assalto dei "cacciatori" di supplenze

Sito del MIUR in tilt per l'assalto dei "cacciatori" di supplenze

(Teleborsa) - Sito del MIUR in tilt. Non è un cyber-attacco ma l'assalto di centinaia di migliaia di aspiranti precari. Il 25 luglio, infatti, è il termine ultimo per la presentazione online delle domande di supplenza, ma il server del MIUR non ha retto alle centocinquanta domande al minuto che gli aspiranti insegnanti tentavano di inserire. A bloccare il server l'invio del "famigerato" modello B che riguarda centinaia di migliaia aspiranti docenti pronti a [...]

Terremoto, Mattarella assicura: non sarete lasciati soli

Terremoto, Mattarella assicura: non sarete lasciati soli

Roma (askanews) - I cittadini delle aree colpite dal terremoto "devono essere certi non saranno lasciati soli nella ricostruzione". Tuttavia "la solidarietà fornisce il primo aiuto per ripartire alle comunità che devono tornare protagoniste: non vi è successo che possa essere calato dall'alto, non vi è vera ripresa senza partecipazione delle persone". Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in Valtellina per il trentennale dell'alluvione [...]

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella al Polo Spaziale di Matera

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella al Polo Spaziale di Matera

(Teleborsa) - Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha visitato il polo spaziale di Matera, "tra le più significative realtà del Mezzogiorno per ricerca, sviluppo e trasferimento tecnologico, e una delle più avanzate infrastrutture spaziali in Europa", come si legge in un comunicato congiunto di Leonardo e Agenzia Spaziale Italiana (ASI). Ad accogliere il Capo dello Stato, il Presidente e il Direttore Generale dell’ASI, Roberto Battiston e Anna [...]

Naufraga lo "ius soli". Stop di Gentiloni

Naufraga lo "ius soli". Stop di Gentiloni

(Teleborsa) - Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni ferma l'ok sullo ius soli entro l'estate. "Non ci sono le condizioni" - afferma il premier - che dunque prende tempo, ma assicura "Impegno mio e del governo per il varo in autunno". "Tenendo conto delle scadenze non rinviabili in calendario al Senato e delle difficoltà emerse in alcuni settori della maggioranza - ha detto il capo del Governo - non ritengo ci siano le condizioni per approvare il ddl [...]

Pensioni, allarme Boeri: il blocco a 67 anni costa 141 miliardi

Pensioni, allarme Boeri: il blocco a 67 anni costa 141 miliardi

(Teleborsa) - Lo stop a 67 anni dal 2021 dell'età pensionabile comporterebbe "141 miliardi di spesa in più da qui al 2035, quasi interamente destinati a tradursi in aumento del debito pensionistico implicito dato che l'uscita prima del previsto non verrebbe compensata, se non in minima parte, da riduzioni dell'importo delle pensioni". Lo dice il Presidente dell'Inps, Tito Boeri, in un'intervista al Sole24Ore. "Da vedere poi come i mercati accoglierebbero lo [...]