Dino Piero Giarda

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

Dino Piero Giarda

La scheda: Dino Piero Giarda

Dino Piero Giarda (Milano, 9 dicembre 1936) è un economista e accademico italiano.


Dino Piero Giarda:
Ministro per i rapporti con il Parlamento con delega all'Attuazione del programma di governo:
Durata mandato: 16 novembre 2011 – 28 aprile 2013
Presidente: Mario Monti
Predecessore: Elio Vito
Successore: Dario Franceschini
Sottosegretario di Stato del Ministero del tesoro:
Durata mandato: 17 gennaio 1995 – 31 dicembre 1997
Presidente: Lamberto Dini, Romano Prodi
Sottosegretario di Stato del Ministero del tesoro, del bilancio e della programmazione economica:
Durata mandato: 1º gennaio 1998 – 11 giugno 2001
Presidente: Romano Prodi, Massimo D'Alema, Giuliano Amato
Dati generali:
Partito politico: Indipendente

Banche: Giarda, Bpm farà sua parte

Banche: Giarda, Bpm farà sua parte

(ANSA) - MILANO, 23 NOV - "Ogni banca farà la sua parte nella misura in cui verrà richiesta dalla legge" ''per rimediare, dall'interno, a una situazione disastrosa che si era creata''. Così il presidente del Cds di Bpm, Piero Giarda, sul salvataggio di Etruria, Marche, Carife e CariChieti. Sull'eventuale acquisto, da parte della popolare milanese, di uno degli istituti salvati "Sono valutazioni che dovrà fare il management per vedere se c'è interesse", dice.

Decreto salva-banche, Giarda: BPM farà la sua parte

(Teleborsa) - La Banca Popolare di Milano (BPM) farà la propria parte nel salvataggio delle quattro banche commissariate. Lo ha dichiarato Piero Giarda, presidente del consiglio di sorveglianza dell'istituto di credito in merito al decreto salva-banche approvato ieri dal Consiglio dei Ministri che prevede solo esborsi da parte dei privati. "Il sistema pubblico-politico ha deciso di intervenire per rimediare a una situazione disastrosa che si era creata. E lo fa [...]

Bpm: Giarda conferma obiettivi Piano

Bpm: Giarda conferma obiettivi Piano

(ANSA) - MILANO, 7 APR - Il presidente del Cds di Banca Popolare di Milano Piero Giarda, insieme al presidente del Cdg Mario Anolli ed al consigliere delegato Giuseppe Castagna confermano "gli ambiziosi obiettivi contenuti nel Piano Industriale e di consolidare il nostro posizionamento di rilievo nel panorama delle banche italiane". E' quanto si legge nella lettera ai soci sottoscritta da Giarda, Anolli e castagna in vista dell'assemblea annuale prevista per il [...]

Bpm: Giarda, realizzare Spa è miracolo

Bpm: Giarda, realizzare Spa è miracolo

(ANSA) - MILANO, 17 MAR - "Dobbiamo accettare" la decisione del Governo di trasformare le popolari in Spa "perché è stata presa nell'interesse strategico della collettività. Gestiremo questa mutazione genetica del nostro essere, senza venir meno ai nostri impegni" ma "non so come si realizzerà questo miracolo". Così il presidente del consiglio di sorveglianza della Banca Popolare di Milano, Piero Giarda, intervenendo all'anniversario dei 150 anni dell'istituto [...]

Bpm: lista Giarda diventa Associazione

Bpm: lista Giarda diventa Associazione

(ANSA) - MILANO, 18 NOV - La lista Giarda diventa a tutti gli effetti un'associazione dei soci della Banca Popolare di Milano. Un gruppo di azionisti, vicini all'ex ministro e attuale presidente del consiglio di sorveglianza dell'istituto di Piazza Meda, hanno costituito infatti l'Associazione per la Cooperativa Bpm. Scopo dell'iniziativa è creare un gruppo di soci che sia parte attiva nel processo di riforma della governance, la cui riflessione dovrà ripartire [...]

Bpm: lista Giarda diventa Associazione

Bpm: lista Giarda diventa Associazione

(ANSA) - MILANO, 18 NOV - La lista Giarda diventa a tutti gli effetti un'associazione dei soci della Banca Popolare di Milano. Un gruppo di azionisti, vicini all'ex ministro e attuale presidente del consiglio di sorveglianza dell'istituto di Piazza Meda, hanno costituito infatti l'Associazione per la Cooperativa Bpm. Scopo dell'iniziativa è creare un gruppo di soci che sia parte attiva nel processo di riforma della governance, la cui riflessione dovrà ripartire [...]

L'eredità di Giarda al prossimo Governo: tagliare subito le province e ricalibrare la spesa per la sicurezza

L'eredità di Giarda al prossimo Governo: tagliare subito le province e ricalibrare la spesa per la sicurezza

Avviare subito la riforma delle province. Riqualificare, prima ancora di rafforzarla, la spesa per investimenti facendo leva, rispetto al passato anche recente, su un processo decisionale di "elevata qualità": dalla programmazione alla valutazione fino ai tempi di realizzazione delle opere pubbliche. Ricalibrare a livello territoriale la spesa per la sicurezza che attualmente per più di un aspetto in alcune province e regioni "non trova spiegazione statistica". [...]

Spending review, tagli 2012 a 5 mld da 4,2 - Giarda

ROMA (Reuters) - Il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Piero Giarda, conferma che il governo vuole aumentare i tagli attesi dalla spending review nel 2012 a "circa 5 miliardi" dai 4,2 annunciati il 30 aprile scorso. "I maggiori tagli serviranno per aumentare i fondi destinati alle aree terremotate", aggiunge il ministro spiegando che il Consiglio dei ministri affronter il dossier domani. Il governo vuole rendere operativi i risparmi di spesa attraverso [...]

Giarda, il governo non vuole ripristinare pensioni d'oro ai supermanager

DL BANCHE. Il ministro dei rapporti con il Parlamento replica alla pioggia di accuse: «Sostenuto in tutte le sedi che non ci saranno interventi»

Uto Ughi e Bruno Canino: lezione-concerto al teatro “Verdi” di Salerno

Uto Ughi e Bruno Canino: lezione-concerto al teatro “Verdi” di Salerno

Mercoledi 11 aprile  gli alunni della sezione di strumento musicale si sono recati assieme ai propri docenti al teatro “Verdi” di Salerno per assistere ad una lezione -concerto del pianista Bruno Canino e del violinista Uto [...]

Don Ciotti sull'immigrazione: "La speranza delle persone non può essere un reato"

Don Ciotti sull'immigrazione: "La speranza delle persone non può essere un reato"

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti .   Don Ciotti sull'immigrazione: "La speranza delle persone non può essere un reato" Il presidente di Libera ha parlato questa mattina a Pescara al congresso Arci. Due giorni fa la presidente Chiavacci aveva criticato il governo sulle politiche dell'accoglienza "L'immigrazione non può essere reato perché non può essere reato la speranza delle persone". Don Luigi Ciotti, presidente dell'associazione [...]

Crippa, Magnani, Dini e Fassinotti mercoledi LIVE da Ostrava

Crippa, Magnani, Dini e Fassinotti mercoledi LIVE da Ostrava

Quattro. azzurri in gara Mercoledì 13 giugno a Ostrava, nell’edizione numero 57 del Golden Spike, quinta tappa stagionale del World Challenge IAAF. Ancora in pista Yeman Crippa, stavolta sui 3000 metri. Uno dei maggiori protagonisti della prima parte di stagione, con una serie di primati personali: nell’arco di un mese il 21enne trentino ha riscritto i suoi limiti in tre diverse distanze. Ma non solo, perché il mezzofondista delle Fiamme Oro ha tolto due [...]

Abete: aumentare numero medie imprese che vanno sul mercato

Abete: aumentare numero medie imprese che vanno sul mercato

Milano (askanews) - "Noi abbiamo una grande sfida che, come si è visto nei numeri presentati dal presidente Consob Mario Nava, è reale: abbiamo il problema di aumentare il numero delle medie imprese che vanno sul mercato". Così il presidente di Bnl (gruppo Bnp-Baribas) Luigi Abete a margine del Consob Day a Piazza Affari. Secondo Abete si tratta di una "grande sfida non solo culturale, ma anche economica. Se noi avessimo mille multinazionali tascabili sul [...]

Abete: oscillazioni spread fisiologiche, a mercati serve certezza

Abete: oscillazioni spread fisiologiche, a mercati serve certezza

Milano (askanews) - Lo spread Btp-Bund "da qualche giorno è meno rassicurante, ma siamo nell'ambito di oscillazioni che fanno parte del mercato". Così il presidente di Bnl (gruppo Bnp Paribas) Luigi Abete a margine del Consob Day. A riguardo, l'intervista al Corriere della Serra in cui il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, ha ribadito gli impegni sul debito e il fatto che non è in discussione l'uscita dall'Euro, secondo Abete "darà tranquillità ai [...]

Abete: obiettivi indicati da Nava ambiziosi, ma realizzabili

Abete: obiettivi indicati da Nava ambiziosi, ma realizzabili

Milano (askanews) - "Mi sembra un ottimo metodo quello di partire dal mercato, dai numeri, dalla rappresentazione della realtà. Mi sembra condivisibile lo schema degli obiettivi che si sono proposti. Adesso il problema è il percorso e per questo c'è l'attenzione, che lo stesso presidente Nava ha detto deve essere attivata, nei confronti della struttura Consob perché sia all'altezza di questi obiettivi importanti". Così il presidente di Bnl (gruppo [...]

Aeroporto Fiumicino, Concerto a sorpresa del Maestro Pappano

Aeroporto Fiumicino, Concerto a sorpresa del Maestro Pappano

(Teleborsa) - Iniziativa d'intrattenimento a sorpresa con performance d'eccezione e passeggeri italiani e internazionali in partenza in aereo da Roma sorpresi, stupiti e ammirati. E' avvenuta nella zona partenze terminal T3 dell'aeroporto intercontinentale Leonardo da Vinci di Fiumicino dove il Maestro Antonio Pappano, Direttore dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, ha eseguito un concerto d’eccezione in uno dei luoghi più simbolici [...]

Catania, votano Enzo Bianco e Giovanni Grasso

Catania, votano Enzo Bianco e Giovanni Grasso

DIARIO DI PIETRO FOLLADOR

DIARIO DI PIETRO FOLLADOR ( 8° puntata ) 17 GIUGNO Si sa ora che l’aereo caduto presso il passo Focobon era un trimotore da ricognizione e le sette salme fra le quali sembra vi fosse una donna erano ridotte in stato pietoso, la morte deve essere stata istantanea tantochè il pilota fu trovato ancora colle mani strette alle leve di comando. Potevano essere sepelliti 15 giorni prima, ma il gran sultano Raffaele Ganz si è opposto con la scusa che ( sono sue parole [...]

Ricapitoliamo: una settimana di legislatura ed il Pd ha preparato una bella proposta di legge sul conflitto di interesse contro la Casaleggio. Dopo essere riuscito per 24 anni a evitare di farne una su Berlusconi...!

Ricapitoliamo: una settimana di legislatura ed il Pd ha preparato una bella proposta di legge sul conflitto di interesse contro la Casaleggio. Dopo essere riuscito per 24 anni a evitare di farne una su Berlusconi...!

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti .   Ricapitoliamo: una settimana di legislatura ed il Pd ha preparato una bella proposta di legge sul conflitto di interesse contro la Casaleggio. Dopo essere riuscito per 24 anni a evitare di farne una su Berlusconi...! Da Relubblica.it: Governo, il Pd presenta una proposta di legge sul conflitto d'interessi: nel mirino la Casaleggio Il ddl dei dem riprende il testo approvato nella scorsa legislatura [...]

È il momento di decidere da che parte stare. Come si può esser così viscidi e pensare tanto peggio tanto meglio. Non ti piace Renzi (sono d'accordo), ciò non vuol dire però buttiamo tutto a mare l'acqua con il bambino!

È il momento di decidere da che parte stare. Come si può esser così viscidi e pensare tanto peggio tanto meglio. Non ti piace Renzi (sono d'accordo), ciò non vuol dire però buttiamo tutto a mare l'acqua con il bambino!

È il momento di decidere da che parte stare. Come si può esser così viscidi e pensare tanto peggio tanto meglio. Non ti piace Renzi (sono d'accordo), ciò non vuol dire però buttiamo tutto a mare l'acqua con il bambino! E...la prima cosa da decidere da che parte stare sono certi editorialisti direttori alla damilano, che predicano agli altri di cambiare e loro rimangono i soliti ex pci nostalgici , mascherati da non si sa che, ora LeU sti incalliti da [...]

Come è nato tutto questo odio verso Renzi.

Come è nato tutto questo odio verso Renzi.

Dal mio punto di vista:Ecco chi è #MatteoRenzi : un Politico, un uomo stimato dai grandi Politici americani democratici.Coloro che hanno fatto la storia recente degli USA. Vola in alto : è per questo che non si perde nei miseri insulti in Patria pieni di rancore e rabbia, ma che è solo invidia. MA:Come si è costruito, al netto degli errori, lo stigma contro Matteo Renzi? Come e perché è stato possibile che quel ragazzo di 39 anni che aveva fatto sognare il [...]

"L'Italia è Europa e ne facciamo parte da sempre": il Governatore Visco alle giornate Banca D'Italia

"L'Italia è Europa e ne facciamo parte da sempre": il Governatore Visco alle giornate Banca D'Italia

(Teleborsa) - "Noi siamo l'Europa, non siamo solo in Europa, ne facciamo parte da sempre, ne siamo interdipendenti. Il grado d'interdipendenza è talmente alto che quello che dobbiamo fare è migliorare i rapporti e le strutture, ma non uscirne". Lo ha detto il Governatore Visco a Milano all'iniziativa "Incontri con la Banca D'Italia". Concetto questo caro al Banchiere Centrale, e più volte ribadito nelleconclusioni dell'Assemblea ordinaria di Roma che si è [...]

Noemi: le parole della mamma di Lucio

Noemi: le parole della mamma di Lucio

La madre di Lucio difende il figlio avallando la tesi della folle gelosia di Noemi.

Scuola: precari sfruttati, Miur condannato a maxi risarcimento

Scuola: precari sfruttati, Miur condannato a maxi risarcimento

(Teleborsa) - Il Tribunale del Lavoro di Bologna ha comminato una condanna in favore di tre insegnanti ancora precari accogliendo di fatto le tesi del sindacato della scuola, Anief. Il nodo della questione rimane il mancato riconoscimento del diritto alle progressioni stipendiali per i precari e l’illegittima reiterazione di contratti a termine oltre il limite dei 36 mesi di servizio. La sentenza ottenuta dai legali del giovane sindacato fa registrare al [...]

RENZI:Enews 529

RENZI:Enews 529

Buongiorno a tutti, ben ritrovati. E-News super sintetica, per una volta Il Governo Conte ha ottenuto la fiducia. Tutti i giorni premier, vicepremier e ministri parlano tanto. Annunciano sempre. Commentano tutto. Hanno promesso la luna: dopo tante parole, vedremo che cosa sapranno fare. Intervenendo in Senato ho spiegato perché noi siamo radicalmente un'altra cosa. Qui trovate il mio intervento. Che ne pensate? Sempre la solita [...]

Hanno promesso la luna: dopo tante parole, vedremo che cosa sapranno fare. ORA ARRIVA IL BELLO  Nel intervenendo in Senato ho spiegato perché noi siamo radicalmente un'altra cosa". Così Matteo Renzi

Hanno promesso la luna: dopo tante parole, vedremo che cosa sapranno fare. ORA ARRIVA IL BELLO Nel intervenendo in Senato ho spiegato perché noi siamo radicalmente un'altra cosa". Così Matteo Renzi

Opposizione, ricomincio da te Il governo ha incassato il voto di fiducia dopo un breve dibattito parlamentare che ha evidenziato la difficoltà, per non dire incapacità, delle minoranze di delineare una futura efficace strategia di opposizione. Non avendo razionalizzato l'esito elettorale, e la successiva convergenza tra Lega e M5s, sembrano indulgere in due tentazioni diametralmente opposte ma ugualmente nefaste: supponenza e fatalismo.Hanno promesso la [...]

BCE, Rossi (Bankitalia): "Fine QE non avrà conseguenzesu economia"

BCE, Rossi (Bankitalia): "Fine QE non avrà conseguenzesu economia"

(Teleborsa) - La BCE si prepara ad annunciare la fine del Quantitative Easing, probabilmente già alla riunione della prossima settimana, ma il ritiro degli stimoli monetari "non avrà conseguenze importanti" sull'economia italiana. Lo ha detto il Direttore generale di Bankitalia, Salvatore Rossi, partecipando alla due giorni delle Fondazioni bancarie dell'ACRI. "Non dobbiamo preoccuparci che il QE cessi e che la politica monetaria europea si [...]

Mina sul governo: il 14 giugno la Bce può sospendere il Quantitative easing

Mina sul governo: il 14 giugno la Bce può sospendere il Quantitative easing

Se il nuovo governo gialloverde punta da subito a interventi a costo zero (abolizione dei vitalizi in primis) rimandando a dopo il 2019 le vere riforme a carattere strutturale (pensioni e flat tax), il primo vero grosso ostacolo sarà rappresentanto dalle scelte della Bce del prossimo 14 giugno. Perché in quella data il board deciderà se proseguire o meno il Quantitative easing, l'acquisto di titoli di Stato che negli ultimi mesi hanno tenuto a galla economie [...]

Piersanti Mattarella, Delrio a Conte: "Se dimentichiamo chi ci ha preceduto, non avremo un grande futuro" GRANDE Del Rio ha parlato da condottiero. Il PD dovrebbe guidarlo lui.

Piersanti Mattarella, Delrio a Conte: "Se dimentichiamo chi ci ha preceduto, non avremo un grande futuro" GRANDE Del Rio ha parlato da condottiero. Il PD dovrebbe guidarlo lui.

Piersanti Mattarella, Delrio a Conte: "Se dimentichiamo chi ci ha preceduto, non avremo un grande futuro" Il capogruppo del Pd alla Camera punta il dito contro la "genericità delle dichiarazioni" del premier. Sull'Anticorruzione? "Si può lavorare insieme. Ma questo non è l'anno zero, si ricordino cosa è stato fatto prima". E sul fratello del presidente definito "congiunto" dice: "Dimenticanza intollerabile" È stato l'intervento più forte quello di Graziano [...]