Scopri tutto su Dino Piero Giarda

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Ospedale
In rilievo

Ospedale

Dino Piero Giarda

La scheda: Dino Piero Giarda

Dino Piero Giarda (Milano, 9 dicembre 1936) è un economista e accademico italiano.


Dino Piero Giarda:
Ministro per i rapporti con il Parlamento con delega all'Attuazione del programma di governo:
Durata mandato: 16 novembre 2011 – 28 aprile 2013
Presidente: Mario Monti
Predecessore: Elio Vito
Successore: Dario Franceschini
Sottosegretario di Stato del Ministero del tesoro:
Durata mandato: 17 gennaio 1995 – 31 dicembre 1997
Presidente: Lamberto Dini, Romano Prodi
Sottosegretario di Stato del Ministero del tesoro, del bilancio e della programmazione economica:
Durata mandato: 1º gennaio 1998 – 11 giugno 2001
Presidente: Romano Prodi, Massimo D'Alema, Giuliano Amato
Dati generali:
Partito politico: Indipendente

Banche: Giarda, Bpm farà sua parte

Banche: Giarda, Bpm farà sua parte

(ANSA) - MILANO, 23 NOV - "Ogni banca farà la sua parte nella misura in cui verrà richiesta dalla legge" ''per rimediare, dall'interno, a una situazione disastrosa che si era creata''. Così il presidente del Cds di Bpm, Piero Giarda, sul salvataggio di Etruria, Marche, Carife e CariChieti. Sull'eventuale acquisto, da parte della popolare milanese, di uno degli istituti salvati "Sono valutazioni che dovrà fare il management per vedere se c'è interesse", dice.

L'eredità di Giarda al prossimo Governo: tagliare subito le province e ricalibrare la spesa per la sicurezza

L'eredità di Giarda al prossimo Governo: tagliare subito le province e ricalibrare la spesa per la sicurezza

Avviare subito la riforma delle province. Riqualificare, prima ancora di rafforzarla, la spesa per investimenti facendo leva, rispetto al passato anche recente, su un processo decisionale di "elevata qualità": dalla programmazione alla valutazione fino ai tempi di realizzazione delle opere pubbliche. Ricalibrare a livello territoriale la spesa per la sicurezza che attualmente per più di un aspetto in alcune province e regioni "non trova spiegazione statistica". [...]

Giarda:Tagli possibili su bacino da 300 miliardi

Giarda:Tagli possibili su bacino da 300 miliardi

Roma, 27 mag. (TMNews) - Chiedersi quali sono i settori nei quali ci sono gli sprechi maggiori di denaro pubblico è "una domanda difficilissima", a giudizio del ministro per i Rapporti con il Parlamento Piero Giarda, intervistato da Radio Vaticana. Tutto il settore pubblico, dallo Stato fino all'ultimo dei Comuni, il Paese non si è ancora adattato alle nuove condizioni" dell'economia italiana: secondo Giarda "purtroppo, o per sfortuna o per nostra incapacità, [...]

Giarda: Tagli possibili per oltre 300 miliardi

Giarda: Tagli possibili per oltre 300 miliardi

Roma, 27 mag. (TMNews) - Chiedersi quali sono i settori nei quali ci sono gli sprechi maggiori di denaro pubblico è "una domanda difficilissima", a giudizio del ministro per i Rapporti con il Parlamento Piero Giarda, intervistato da Radio Vaticana. Tutto il settore pubblico, dallo Stato fino all'ultimo dei Comuni, il Paese non si è ancora adattato alle nuove condizioni" dell'economia italiana: secondo Giarda "purtroppo, o per sfortuna o per nostra incapacità, [...]

Giarda, il governo non vuole ripristinare pensioni d'oro ai supermanager

DL BANCHE. Il ministro dei rapporti con il Parlamento replica alla pioggia di accuse: «Sostenuto in tutte le sedi che non ci saranno interventi»

Giarda, il governo non vuole ripristinare pensioni d'oro ai supermanager

Giarda, il governo non vuole ripristinare pensioni d'oro ai supermanager

DL BANCHE. Il ministro dei rapporti con il Parlamento replica alla pioggia di accuse: «Sostenuto in tutte le sedi che non ci saranno interventi»Il governo non presenterà in commissione Finanze della Camera l'emendamento che avrebbe ripristinato la norma sulle pensioni d'oro dei manager pubblici, soppressa dal Senato. Una scelta che avrebbe incontrato la contrarietà della gran parte dei parlamentari, di tutti i gruppi.GIARDA: NESSUN INTERVENTO - «Il Governo ha [...]

Giarda: la spesa pubblica è in calo ma no al taglio delle tasse

Giarda: la spesa pubblica è in calo ma no al taglio delle tasse

Milano, 10 apr. (TMNews) - Dalla spending review non c'è da attendersi nessun tesoretto da destinare a una riduzione delle tasse, ma una razionalizzazione degli apparati dello Stato per non far crescere la spesa, raggiungere l'obiettivo del pareggio di bilancio nel 2013 e mantenerlo negli anni a venire. A dirlo, in un'intervista alla Stampa, il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Piero Giarda. "I risparmi, a oggi, bastano appena a non peggiorare i conti. [...]

Non preoccupatevi del m5s, mi raccomando. Anzi, io tifo proprio per la Raggi. Più fa il sindaco di Roma e meglio è. Almeno finchè non inizieranno ad arrivare le sentenze...

M5SS "Incongruenze nella raccolta firme per Raggi". La sindaca: "Nessuna irregolarità". Di Maio: "Il Pd guardi in casa sua" Grillo: "Mettetevi l'animo in pace. Dopo l'inchiesta sulle firme false del M5SS a Palermo e Bologna, scoppia un caso sospetto che riguarderebbe anche le firme raccolte per la candidatura della sindaca Virginia Raggi nella Capitale. In un servizio del programma Mediaset Le Iene, andato in onda ieri dal titolo "C'è un falso nella candidatura [...]

Milano, Berlusconi arriva in Tribunale per processo a Fede

Milano, Berlusconi arriva in Tribunale per processo a Fede

Milano (askanews) - Silvio Berlusconi e' arrivato al Tribunale di Milano per essere ascoltato come testimone nell'aula del processo che vede imputato l'ex direttore del Tg4, Emilio Fede, per la vicenda del prestito da 2 milioni e 850 mila euro concesso nel 2010 dall'allora presidente del consiglio all'ex talent scout Lele Mora. Il leader di Forza Italia e' entrato in Aula senza fermarsi dai cronisti.

Donatello, Benigni al Quirinale: "Sono portavoce del partito del cinema"

Donatello, Benigni al Quirinale: "Sono portavoce del partito del cinema"

Germania al voto nella Saar, Merkel frena l'effetto Schulz

Germania al voto nella Saar, Merkel frena l'effetto Schulz

Milano (askanews) - Angela Merkel tira un sospiro di sollievo: il tanto annunciato effetto Schulz non c'e' stato, almeno secondo i risultati delle elezioni nel piu' piccolo land tedesco, la Saar, dove il suo partito, la Cdu ha vinto con un ampio margine, ottenendo oltre il 40%, cinque punti percentuali in piu' rispetto al 2012. Niente da fare per la Spd di Schulz, alla prima prova elettorale dopo l'annuncio della sua candidatura. I socialdemocratici non solo non [...]

Le gaffe della Merkel davanti alla sindaca Raggi: "E' lei la sindaca presumo!".

Le gaffe della Merkel davanti alla sindaca Raggi: "E' lei la sindaca presumo!".

La cancelliera tedesca Angela Merkel in visita a Roma, in occasione dei 60 anni dei Trattati di Roma cerimonia in Campidoglio per i leader della Ue. La leader tedesca commette una gaffe nei confronti della sindaga Raggi e chiede: "E' lei la sindaca suppongo?". Il video diventa virale. VIDEO.  

Parlava il sindaco di Roma Giuseppe Grillo? No, parlava uno dei 23000 dipendenti del comune, quindi perchè mandarlo in onda? (a parte che in onda ci è andato)

Raggi censurata dalla Rai alle celebrazioni per i 60 anni dei Trattati di Roma: la denuncia di M5S."Il Tg1 stamattina ha censurato il saluto del sindaco di Roma Virginia Raggi ai 27 capi di Stato e di governo giunti in Campidoglio per l'anniversario della firma dei trattati di Roma che diedero vita alla Comunità europea. Hanno preferito mandare la pubblicità". Così in un post su Fb, il Movimento 5 Stelle ha denunciato l'oscuramento da parte della Rai del [...]

Ma lei e' la sindaca? Imbarazzo della Merkel davanti alla Raggi! (Video)

Ma lei e' la sindaca? Imbarazzo della Merkel davanti alla Raggi! (Video)

Siparietto tutto al femminile in Campidoglio, tra Angela Merkel e Virginia Raggi. Quando la cancelliera tedesca e' arrivata nella piazza capitolina per la firma dei Trattati di Roma, dopo aver incontrato il premier Paolo Gentiloni, si e' imbattuta nella sindaca che attendeva all'ingresso del Campidoglio, con tanto di fascia tricolore.La premier tedesca sta quasi per tirare dritto, quando si accorge della Raggi, la guarda e le fa: "Ma lei e' il sindaco, suppongo". A [...]

Berlusconi: "Vogliamo un Centrodestra unito e vincente"

Berlusconi: "Vogliamo un Centrodestra unito e vincente"

di Ida Molaro

La doppia moneta proposta da Berlusconi

La doppia moneta proposta da Berlusconi

Tornare alla lira e uscire dall’euro, lo propone il leghista Matteo Salvini, mentre Luigi Di Maio il portavoce del Movimento 5 Stelle vorrebbe indire un referendum sulla permanenza nell’Eurozona nel caso in cui vincesse le prossime elezioni. Meno scontata e più conservatrice la posizione di Berlusconi che cerca di mettere d’accordo i propri elettori e gli alleati, proponendo di restare nell’Euro, riacquistando la sovranità monetaria dell’Italia [...]

La classifica dei vitalizi: da Mastella a D'Alema

La classifica dei vitalizi: da Mastella a D'Alema

Premier Paolo Gentiloni: "Europa è unita e indivisibile"

Premier Paolo Gentiloni: "Europa è unita e indivisibile"

(Teleborsa) - Differenti e nuove le sfide che si trova ad affrontare l'Europa "dalla Brexit al rinascere del protezionismo, ma abbiamo una opportunità per reagire". E' quanto affermato dal Premier, Paolo Gentiloni che, stamane, a Palazzo Chigi ha incontrato le associazioni imprenditoriali europee. "Rivendichiamo un ruolo globale per l'Europa. Per questo abbiamo bisogno anche di voi per sostenere il libero scambio, la crescita, un'agenda per l'innovazione, e [...]

E' Travaglio il fan più acceso del “Bersani 2.0?

Che l’idea del compagno Pier Luigi Bersani di correre in soccorso della Casaleggio Associati srl, nel caso in cui alle prossime elezioni ricevesse l’incarico per formare un nuovo governo pur non disponendo della maggioranza assoluta dei seggi, sia un’idea a dir poco bizzarra, lo hanno subito capito persino i compagni rivoluzionari di “Articolo Uno”, il partitino che raccoglie alcuni transfughi del Pd (fra cui lo stesso Bersani) e di Sel. Ora però che la [...]

Morto Giacomo Vaciago, economista vicino a Prodi ed ex sindaco di Piacenza

Morto Giacomo Vaciago, economista vicino a Prodi ed ex sindaco di Piacenza

Il mondo dell'economia piange la morte di Giacomo Vaciago, brillante economista molto vicino a Romano Prodi ed ex sindaco di Piacenza. Lo studioso aveva 74 anni e si è spento nella notte dopo essere stato ricoverato due settimane fa all'ospedale di Piacenza. Dal 1987 al 1989 era stato consigliere economico del ministro del Tesoro, mentre dal 1992 al 1993 aveva ricoperto la carica di consigliere del Presidente del Consiglio, infine fra il gennaio 2003 e il marzo [...]

A dettare l’agenda della politica italiana sono la mattina il vice presidente grillino della Camera Luigi Di Maio e la sera l’incompreso Bersani. Dio li fa e poi li accoppia.

Persino Massimo D’Alema, che certo non si risparmia quando si mette in testa un obiettivo, com’è quello che lo accomuna a Pier Luigi Bersani di espellere dalla sinistra quell’intruso di Matteo Renzi, ha ritenuto di prendere le distanze dal compagno ora di Dp, sigla rovesciata dell’abbandonato Pd, nell’inseguimento di Beppe Grillo. “Meglio soli” a continuare a sognare “il 51 per cento” dei voti, ha detto l’ex deputato di Gallipoli, piuttosto che [...]

Governo Gentiloni

Evviva! Tutti tranquilli! La camomilla al potere.

La Turchia taglia l’acqua alla Siria dopo l’incontro tra McCain ed Erdogan

La Turchia taglia l’acqua alla Siria dopo l’incontro tra McCain ed Erdogan

nessun pennivendolo e dirittoumanista, attorucolo o cantantucolo si è INDIGNATO o ha alzato la voce. Ah si è colpa di Assad ovviamente. Gli unici paesi che ammazzano i propri popolo sono quelli che obbediscono alla TROIKA Fonti d'acqua in Siria Solo alcuni giorni dopo l’“insolito” viaggio di John McCain in Siria e Turchia, il governo turco ha tagliato le forniture di acqua dal fiume Eufrate nel nord della Siria, violando le convenzioni internazionali [...]

Sophia Loren, l’eleganza dello stesso vestito

Sophia Loren, l’eleganza dello stesso vestito

82 anni e nessuna paura di riciclare gli stessi abiti sui red carpet di tutto il mondo Hanno fatto storia i ricicli di Kate Middleton, all’insegna dello stile e del buon senso. Piacciono le scelte della Regina “plebea” Letizia di Spagna, che in svariate occasioni ripropone il suo collaudatissimo guardaroba. Sapete chi è un’altra insospettabile “riciclona”? Sophia Loren. E’ rassicurante pensare che anche le donne di un certo livello riutilizzino con [...]

Sophia Loren, l’eleganza dello stesso vestito

Sophia Loren, l’eleganza dello stesso vestito

82 anni e nessuna paura di riciclare gli stessi abiti sui red carpet di tutto il mondo Hanno fatto storia i ricicli di Kate Middleton, all’insegna dello stile e del buon senso. Piacciono le scelte della Regina “plebea” Letizia di Spagna, che in svariate occasioni ripropone il suo collaudatissimo guardaroba. Sapete chi è un’altra insospettabile “riciclona”? Sophia Loren. E’ rassicurante pensare che anche le donne di un certo livello riutilizzino con [...]

Montecitorio ha deciso: la legge Fornero si applica solo a noi merdacce. Ai vitalizi ed alle pensioni dei Parlamentari non si applica!

Montecitorio ha deciso: la legge Fornero si applica solo a noi merdacce. Ai vitalizi ed alle pensioni dei Parlamentari non si applica!

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Montecitorio ha deciso: la legge Fornero si applica solo a noi merdacce. Ai vitalizi ed alle pensioni dei Parlamentari non si applica!   Sì, avete letto bene: la legge Fornero che i parlamentari hanno approvato e che si applica ai cittadini italiani non si applica invece agli stessi parlamentari! Così ha deciso l’ufficio di presidenza della Camera dei deputati su proposta del PD. Insomma, in [...]

Sophia Loren, l’eleganza dello stesso vestito

Sophia Loren, l’eleganza dello stesso vestito

82 anni e nessuna paura di riciclare gli stessi abiti sui red carpet di tutto il mondo Hanno fatto storia i ricicli di Kate Middleton, all’insegna dello stile e del buon senso. Piacciono le scelte della Regina “plebea” Letizia di Spagna, che in svariate occasioni ripropone il suo collaudatissimo guardaroba. Sapete chi è un’altra insospettabile “riciclona”? Sophia Loren. E’ rassicurante pensare che anche le donne di un certo livello riutilizzino con [...]