Diritto alla riservatezza

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Christina (given name)
In rilievo

Christina (given name)

La scheda: Privacy

Il termine privacy (della lingua inglese, pronuncia inglese o , in italiano /ˈpraivasi/), reso in italiano anche con riservatezza o privatezza, indica - nel lessico giuridico-legale - il diritto alla riservatezza della vita privata di una persona.


Donne commettono errori durante il sesso. E' vero? Quali sono? E quelli che commettono gli uomini? Come soddisfare al meglio il partner?

Mi sono imbattuta in articolo che parla dei 3 errori che le donne fanno durante il sesso che secondo me hanno un fondo di verità.   La routine giornaliera influisce molto sulla capacità di lasciarsi andare e a godersi l’intimità col proprio partner. Ma quali sono gli errori che possiamo commettere noi donne mentre facciamo sesso? Il primo viene chiamato "paura del confronto" e nasce dal presupposto che il nostro uomo possa metterci a confronto con altre [...]

Rispondi

Verissimo Wanda Nara racconto choc sulla sua vita privata

Verissimo Wanda Nara racconto choc sulla sua vita privata

Silvia Toffanin a "Verissimo" ha avuto come ospite Wanda Nara che si racconta tra figli, marito e lavoro. Nell 'intervista racconta gli aneddoti privati della sua vita. Dalla voglia di avere il sesto figlio, «ma poi Mauro Icardi mi lascia» a un fatto tragico che avrebbe colpito lei e i suoi figli. Qualche anno fa, suo nonno è arrivato in Italia dall'Argentina per venirla a trovare. E proprio quel giorno sarebbe avvenuta la tragedia. «Mio nonno spiega Wanda - è [...]

EVENTI: Privacy

Nel 2009, due ricercatori, Balachander Krishnamurthy e Craig Wills, hanno dimostrato che i profili di social networking possono essere collegati ai cookie, ovvero che è possibile per le terze parti, per esempio network pubblicitari, collegare le varie informazioni che identificano l'utente per risalire alle abitudini di navigazione dell'utente, una pratica che è alla base della pubblicità comportamentale.

Nel 2009, due ricercatori, Balachander Krishnamurthy e Craig Wills, hanno dimostrato che i profili di social networking possono essere collegati ai cookie, ovvero che è possibile per le terze parti, per esempio network pubblicitari, collegare le varie informazioni che identificano l'utente per risalire alle abitudini di navigazione dell'utente, una pratica che è alla base della pubblicità comportamentale.

Nel 2009, due ricercatori, Balachander Krishnamurthy e Craig Wills, hanno dimostrato che i profili di social networking possono essere collegati ai cookie, ovvero che è possibile per le terze parti, per esempio network pubblicitari, collegare le varie informazioni che identificano l'utente per risalire alle abitudini di navigazione dell'utente, una pratica che è alla base della pubblicità comportamentale.

Nel 2009, due ricercatori, Balachander Krishnamurthy e Craig Wills, hanno dimostrato che i profili di social networking possono essere collegati ai cookie, ovvero che è possibile per le terze parti, per esempio network pubblicitari, collegare le varie informazioni che identificano l'utente per risalire alle abitudini di navigazione dell'utente, una pratica che è alla base della pubblicità comportamentale.

Il 4 maggio 2016 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il Regolamento dell'Unione Europea 2016/679 Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) sulla protezione dei dati personali e la libera circolazione dei dati personali, che è entrato in vigore a decorrere dal 25 maggio 2018.

Il 4 maggio 2016 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il Regolamento dell'Unione Europea 2016/679 Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) sulla protezione dei dati personali e la libera circolazione dei dati personali, che è entrato in vigore a decorrere dal 25 maggio 2018.

Il 4 maggio 2016 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il Regolamento dell'Unione Europea 2016/679 Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) sulla protezione dei dati personali e la libera circolazione dei dati personali, che è entrato in vigore a decorrere dal 25 maggio 2018.

Il 4 maggio 2016 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il Regolamento dell'Unione Europea 2016/679 Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) sulla protezione dei dati personali e la libera circolazione dei dati personali, che è entrato in vigore a decorrere dal 25 maggio 2018.

Nel 2008, il telemarketing ha goduto di una completa liberalizzazione tramite l'autorizzazione alle chiamate pubblicitarie anche senza il consenso dell'utente, in deroga alle norme sulla privacy, fino al 31 dicembre 2009, introdotta dal decreto milleproroghe votato dal governo Berlusconi IV.

Nel 2008, il telemarketing ha goduto di una completa liberalizzazione tramite l'autorizzazione alle chiamate pubblicitarie anche senza il consenso dell'utente, in deroga alle norme sulla privacy, fino al 31 dicembre 2009, introdotta dal decreto milleproroghe votato dal governo Berlusconi IV.

Nel 2008, il telemarketing ha goduto di una completa liberalizzazione tramite l'autorizzazione alle chiamate pubblicitarie anche senza il consenso dell'utente, in deroga alle norme sulla privacy, fino al 31 dicembre 2009, introdotta dal decreto milleproroghe votato dal governo Berlusconi IV.

Nel 2008, il telemarketing ha goduto di una completa liberalizzazione tramite l'autorizzazione alle chiamate pubblicitarie anche senza il consenso dell'utente, in deroga alle norme sulla privacy, fino al 31 dicembre 2009, introdotta dal decreto milleproroghe votato dal governo Berlusconi IV.

Privacy violata - seconda sentenza

Privacy violata - seconda sentenza

Michela cita il suo ex marito Fabio perchè chiede l'allontanamento della sua nuova compagna dalla casa in cui vivono i suoi figli.

Censis, 6 lavoratori su 10 preoccupati da privacy sulla rete

Censis, 6 lavoratori su 10 preoccupati da privacy sulla rete

Per il 41% questo problema e' piu' grave delle fake news

Belen si spoglia ancora: ecco gli scatti rubati nell?intimità

Belen si spoglia ancora: ecco gli scatti rubati nell?intimità

Shooting ad alto tasso erotico per la showgirl in slip e reggiseno Il suo entourage c'è, le luci sono accese e la macchina fotografica è pronta a scattare. Belen in lingerie non aspetta altro che lasciarsi immortalare in tutta la sua bellezza in uno shooting mozzafiato. Uno di quelli che lasciano senza parole mentre lei si muove con sensualità sul divano mostrando le sue curve uniche e un ventre ultrapiatto. E uno zoom sul lato B appena coperto da uno slip [...]

Apple, più controllo a utenti su privacy

Apple, più controllo a utenti su privacy

(ANSA) – ROMA, 18 OTT – Apple ha lanciato una nuova sezione del suo sito dedicata alla privacy, in cui gli utenti statunitensi possono di controllare, gestire e fare una copia dei propri dati personali conservati dall’azienda. Il portale è disponibile agli utenti europei già dallo scorso maggio, cioè da quando è entrato in vigore il nuovo regolamento Ue sulla protezione della privacy (il Gdpr). Anche negli Usa i clienti di Apple possono scaricare una [...]

Vieni da me Paola Barale parla della sua vita privata e professionale

Vieni da me Paola Barale parla della sua vita privata e professionale

Paola Barale è stata ospite nel salotto di “Vieni da me” condotto da Caterina Balivo. La Barale ha confessato di non credere più molto nell'amore e di aver trovato un suo equilibrio, ma ha anche raccontato qualche aneddoto legato agli anni in cui era all'apice del successo prima di allontanarsi dal piccolo schermo e comparire solo raramente. Durante l'intervista con Caterina Balivo, i fan della showgirl non hanno potuto nascondere il loro malcontento. [...]

VIVIANI: Facebook e la privacy: chi non è tuo amico può spiarti lo stesso

VIVIANI: Facebook e la privacy: chi non è tuo amico può spiarti lo stesso

Matteo Viviani scopre che è possibile rintracciare le foto, i luoghi frequentati e i mi piace di qualunque utente su Facebook. Anche se ha impostato la privacy della propria pagina al massimo

L'UE avverte i testimoni di Geova: "La privacy delle persone va tutelata"

L'UE avverte i testimoni di Geova: "La privacy delle persone va tutelata"

Sono noti per la loro predicazione di porta in porta, ma da oggi questa attività potrebbe causare delle grane legali ai testimoni di Geova. L'Unione Europea, infatti, ha stabilito che i testimoni di Geova devono rispettare le norme in materia di protezione dei dati personali, dato che i suoi membri entrano spesso in possesso di informazioni sensibili sulle persone che contattano, dai dati anagrafici all'orientamento religioso, passando per professioni e situazioni [...]

Bug e rischi privacy, Google chiude il social

Bug e rischi privacy, Google chiude il social

Dati di mezzo milione di utenti web sarebbero stati potenzialmente esposti.

Privacy: Ue, maxiconferenza mondiale

Privacy: Ue, maxiconferenza mondiale

(ANSA) – BRUXELLES, 4 OTT – Una partecipazione sempre maggiore e un panel stellare, dall’ad di Apple Tim Cook al fondatore del web Tim Berners Lee, segno di un’attenzione crescente al tema e al ruolo chiave assunto dall’Europa con le nuove regole del Gdpr in vigore dallo scorso maggio. E’ la fotografia a tre settimane dall’avvio della 40esima maxiconferenza mondiale sulla privacy, organizzata in questa occasione a Bruxelles sotto l’egida del Garante [...]

Charles Aznavour addio: le sue tre mogli e i figli

Charles Aznavour addio: le sue tre mogli e i figli

Il mondo della musica e del cinema dice addio a Charles Aznavour, un artista a tutto tondo che ha saputo raccontare l'amore come nessun altro. Classe 1924, Aznavour era nato a Parigi da immigrati di origine armena. Vero nome Shahnour Vaghinagh Aznavourian, aveva debuttato come attore di prosa e nel dopoguerra aveva iniziato una carriera di cantante grazie a Edith Piaf che per prima, credendo nel suo talento, aveva deciso di portarlo in tour con lei in Francia e [...]

Berners Lee lancia piattaforma privacy

Berners Lee lancia piattaforma privacy

(ANSA) – ROMA, 1 OTT – Lo scandalo Cambridge Analytica e i continui furti di dati, l’ultimo quello reso noto da Facebook pochi giorni fa che ha compresso almeno 50 milioni di account, stanno facendo riflettere sulla privacy e la protezione dei dati. E scende in campo anche uno dei padri di Internet, Tim Berners Lee. Lancia Solid, una piattaforma che permette di decentralizzare la gestione dei dati, lasciando gli utenti liberi di decidere dove le proprie [...]

Ambra racconto choc sulla sua vita privata

Ambra racconto choc sulla sua vita privata

L'attrice Ambra è stata ospite del programma “I Lunatici” ha raccontato: «Ho sofferto di bulimia. Ne sono uscita grazie alla radio, ma un po' si resta bulimici per tutta la vita: vuol dire anche amare tantissimo e desiderare tanto di essere amata». «L'atteggiamento un po' bisogna coccolarlo, perché ti resta addosso. Se lo accetti non diventa malattia. Quando sono rimasta incinta di mia figlia Iolanda la fame d'amore si è finalmente placata».Ambra ha [...]

Motore ricerca Qwant rafforza privacy

Motore ricerca Qwant rafforza privacy

(ANSA) – ROMA, 14 SET – Il motore di ricerca Qwant rafforza la privacy, stringe un accordo con il browser Brave con l’obiettivo “di promuovere e diffondere il rispetto delle informazioni personali sul web”. L’integrazione parte da Francia e Germania, l’aggiornamento riguarda “150 milioni di persone e offre nuove funzionalità di navigazione e ricerca che non mettono a rischio i loro dati”. Il software Brave, open source e creato in collaborazione [...]

Privacy Policy

PRIVACY POLICY DI ASSISTENZA CALDAIE FIRENZE Il trattamento dei dati, siano essi acquisiti via posta elettronica, moduli elettronici o con altra modalità, è conforme a quanto previsto dalla normativa in materia di protezione dei dati personali. Si veda al riguardo www.garanteprivacy.it. Questo sito internet utilizza cookie di tipo tecnico, strettamente necessari all’utilizzo del sito web. In particolare questi cookie hanno le seguenti funzioni: recuperare le [...]

Venti anni senza Lucio Battisti, mito, riservatezza e contenziosi

Venti anni senza Lucio Battisti, mito, riservatezza e contenziosi

Domenica 9 settembre cade il ventennale della morte di Lucio Battisti, stroncato a 55 anni da una malattia. Per un gioco del caso, l’anniversario della scomparsa di uno dei geni assoluti della musica italiana coincide con la notizia che potrebbe avviarsi a una soluzione definitiva l’intricatissima e annosa vicenda legale che ha come oggetto i diritti dei 12 album più amati e conosciuti della carriera di Battisti: quelli incisi con i testi di Mogol. Come è [...]

Facebook-Apple, 'lite' sulla privacy

Facebook-Apple, 'lite' sulla privacy

(ANSA) – NEW YORK, 24 AGO – Alta tensione fra Apple e Facebook sulla privacy. Il social media rimuove dall’App Store la sua applicazione per la sicurezza Onavo Protect perché in violazione delle nuove norme sulla tutela dei dati varate da Cupertino. La rimozione segna un nuovo capitolo della battaglia a distanza fra i due colossi della Silicon Valley sui dati, dopo le critiche neanche troppo velate di Tim Cook sul caso di Cambridge Analytica che ha travolto [...]

FB russo,più privacy contro persecuzioni

FB russo,più privacy contro persecuzioni

(ANSA) – MOSCA, 14 AGO – VKontakte, il ‘Facebook’ russo, ha annunciato che darà la possibilità agli utenti di rendere privato il proprio profilo nel tentativo di arginare l’ondata di condanne penali inflitte dalle autorità agli internauti russi per semplici like o repost, condanne rese possibili dalle stringenti normative su crimini legati al terrorismo o all’estremismo. Lo ha fatto sapere l’ad di VKontakte Andrei Rogozov, sottolineando che si [...]

Aretha Franklin sta morendo: «La famiglia della "Regina del Soul" chiede privacy e preghiere»

Aretha Franklin sta morendo: «La famiglia della "Regina del Soul" chiede privacy e preghiere»

Aretha Franklin è gravemente malata. Secondo quanto riporta il sito Showbiz411, in un articolo a firma dell'amico Roger Friedman, la cantante leggendaria sarebbe in fin di vita e in queste ore è circondata nella sua casa di Detroit «dalla famiglia e dalle persone più vicine». La famiglia della "Regina del Soul", spiega ancora Friedman, «chiede preghiere e privacy». Nel 2010 alla leggendaria cantante era stato diagnosticato un cancro mentre l'ultima [...]