Scopri tutto su Diritto penitenziario

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

La scheda: Diritto penitenziario

Il diritto penitenziario regola, nell'ordinamento giuridico di ciascuno Stato, l'esecuzione delle misure privative e limitative della libertà personale disciplinata da un insieme di norme giuridiche di diritto pubblico.
Il diritto penitenziario concerne l'organizzazione, i mezzi, le modalità ed i principi che attengono all'organizzazione carceraria ed alle pene alternative alla detenzione, sperabilmente alla luce del solenne imperativo dell'umanizzazione del trattamento penitenziario e dell...

Ale ai domiciliari da Pietro

Ale ai domiciliari da Pietro

Mi sarebbe piaciuto come padre, peccato.

Polizia Penitenziaria: concorso pubblico per 197 agenti

Polizia Penitenziaria: concorso pubblico per 197 agenti

A cura di Il ministero della giustizia ha indetto un concorso pubblico, per esami, per il reclutamento di complessivi 197 posti (147 uomini; 50 donne) di allievo agente del Corpo di polizia penitenziaria.I candidati, alla data di partecipazione al presente  concorso, devono essere in possesso dei seguenti requisiti: a) cittadinanza italiana; b) godimento dei diritti civili e politici; c) avere superato gli anni diciotto; d) diploma  d'istruzione  secondaria  [...]

Veronica Panarello in carcere

Veronica Panarello in carcere

Parla una compagna di detenzione della mamma del piccolo Lorys.

Concorso Polizia Penitenziaria

Concorso Polizia Penitenziaria: Reclutamento di 197 allievi agenti Posted: 03 Oct 2017 01:57 AM PDT Nelle prossime ore uscirà il bando del nuovo concorso polizia penitenziaria. La novità del concorso è che questo è aperto anche ai civili. Secondo le ultime informazioni i posti disponibili saranno 197, dei quali 147 saranno assegnati al ruolo maschile e altri 50 nel ruolo femminile. Vediamo nel dettaglio quali sono i requisiti e come presentare domanda di [...]

La n’drangheta che non ti aspetti... a Seregno - Brianza -?!?!? ( da "La Stampa Italia" : ... Il primo cittadino del milanese è agli arresti domiciliari )

La n’drangheta che non ti aspetti... a Seregno - Brianza -?!?!? ( da "La Stampa Italia" : ... Il primo cittadino del milanese è agli arresti domiciliari )

Solo pochi mesi fa il sindaco di Seregno in provincia di Milano, Edoardo Mazza, 38 anni, capelli mossi e assai atletico, aveva twittato: «La mafia si combatte con i fatti». Detto fatto, questa mattina i magistrati di Monza, Giulia Rizzo e Salvatore Bellomo, lo hanno messo agli arresti domiciliari con l’accusa di corruzione per rapporti poco trasparenti con Antonio Lugarà, un imprenditore considerato molto vicino alla n’drangheta.   CONTINUA [...]

'Ndrangheta, maxioperazione in Lombardia: il sindaco di Seregno ai domiciliari per corruzione

'Ndrangheta, maxioperazione in Lombardia: il sindaco di Seregno ai domiciliari per corruzione

Cisgiordania, uccisi tre soldati israeliani. Hamas: "Un nuovo capitolo dell'Intifada"

Arresti per fermare il referendum catalano

Arresti per fermare il referendum catalano

Tensione a Barcellona, sospeso il referendum sull’indipendenza.

Torino, in permesso premio per shopping non rientra nel carcere minorile

Un ragazzo tunisino ha usato quattro ore di libertà per sparire. %image%

Un delitto orrendo, perchè i domiciliari?

Un delitto orrendo, perchè i domiciliari?

Accusati di aver violentato una 16 enne per oltre un anno: vanno ai domiciliari.

Post di Arresti Domiciliari

Proprio così, il nuovo sito su cui ci troverete è http://www.arresti-domiciliari.com/ Passateci a trovare ;)

Post di Arresti Domiciliari

L'iscrizione nel CED della Polizia può provocare grossi problemi, sia in sede di controllo durante un posto di blocco, sia nella vita di tutti i giorni. Si vive in una situazione come se si sia sempre "ricattabili", non solo dalle forze di polizia. Per saperne di più vedere questo post  post sulle schedature CED. Inutile però stare a lamentarsi: è un problema che in tantissimi casi si può risolvere. É fondamentale chiarire la propria posizione CED! Il nostro [...]

Post di Arresti Domiciliari

Post di Arresti Domiciliari

Ci siamo trasferiti! Per leggere l'articolo completo andate su http://www.arresti-domiciliari.com/2017/07/03/pro-e-contro-della-riforma-del-procedimento-penale-finalmente-spiegata/   Molti parlano ed esprimono opinioni a riguardo di questa riforma, ma nella maggior parte dei casi prendono una posizione, si schierano, senza neanche essersi informati. Per questo motivo voglio parlarvene suddividendo la legge, secondo la mia opinione ed esperienza,  in ciò che [...]

Post di Arresti Domiciliari

Post di Arresti Domiciliari

arresti domiciliari   Ci siamo trasferiti! Per leggere l'articolo completo andate su http://www.arresti-domiciliari.com/2017/06/26/critiche-al-sistema-dellappello-ex-art-310-cpp-sullaggravamento-della-misura/   Qualora il giudice di prime cure imponga una misura cautelare ad un indagato, è previsto il sistema del riesame ex art. 309 del codice di procedura penale. Questo strumento prevede [...]

Post di Arresti Domiciliari

Ci siamo trasferiti! Per leggere l'articolo completo andare su http://www.arresti-domiciliari.com/2017/06/24/critiche/ Nonostante sia in vigore solamente dal 28 giugno, il D.L. 92 del 2014, ha già subito, come al solito, numerose critiche. La prima caratteristica del decreto che salta all'occhio riguarda l'esigua somma di 8 euro per ogni giorno di tortura o atto inumano subito (nel caso in cui la vittima sia stata scarcerata) prevista come risarcimento che lo [...]

Post di Arresti Domiciliari

Le consulenze hanno un costo di € 50,00 più iva e cassa avvocati. La consulenza può essere effettuata sia tramite mail, che tramite telefono o videochiamata, sia con un appuntamento "dal vivo" presso il mio studio di Roma. Contattatemi alla mail carlo@avvocatochialastri.it per richiedere una consulenza e stabilire la modalità di pagamento. CC

Parla un operatore carcerario

Parla un operatore carcerario

"Igor era un detenuto assolutamente tranquillo, aveva capito come ottenere benefici".

Catturato latitante messicano a Firenze: era ricercato dagli Usa

Catturato latitante messicano a Firenze: era ricercato dagli Usa

Firenze (askanews) - La Polizia di Stato ha catturato a Firenze un ex governatore messicano latitante. Tomas Jesus Yarrington Ruvalcaba, 60 anni, si era dato alla macchia nel 2012. Era stato condannato a 2 ergastoli e ed era ricercato in campo internazionale dagli Stati Uniti per associazione per delinquere, traffico internazionale di stupefacenti, riciclaggio, frode bancaria, evasione fiscale e false attestazioni in atti destinati alla Pubblica Autorita'. Il [...]

Cittadinanza fittizia a calciatori, due arresti

Cittadinanza fittizia a calciatori, due arresti

Dietro compenso di denaro hanno consentito a circa 300 cittadini brasiliani, tra cui calciatori dei campionati italiano

La sinistra per prima dovrebbe avversare l’immigrazione. La natura prova la pericolosità delle contaminazioni

La sinistra per prima dovrebbe avversare l’immigrazione. La natura prova la pericolosità delle contaminazioni

Massimo Pacilio è il presidente del comitato per la difesa del paesaggio che ha diffuso il manifesto nel quale si denuncia che “Avellino non può continuare ad ospitare occupanti stranieri spacciandoli per profughi”. Il gruppo, costituitosi nel febbraio 2017, «si fonda su un’antica amicizia tra i suoi fondatori e intende allargarsi a tutti quanti si riconoscono nelle tesi che esprimiamo. Noi siamo per le differenze che vogliamo difendere, mentre l’attuale [...]

Arresti domiciliari

Arresti domiciliari

Due anni di ingiusta pena per quest'uompo che si ha visto minacciata la sua proprietà!