Scopri tutto su Diritto penitenziario

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

La scheda: Diritto penitenziario

Il diritto penitenziario regola, nell'ordinamento giuridico di ciascuno Stato, l'esecuzione delle misure privative e limitative della libertà personale disciplinata da un insieme di norme giuridiche di diritto pubblico.
Il diritto penitenziario concerne l'organizzazione, i mezzi, le modalità ed i principi che attengono all'organizzazione carceraria ed alle pene alternative alla detenzione, sperabilmente alla luce del solenne imperativo dell'umanizzazione del trattamento penitenziario e dell...

Raciti, ultrà in semilibertà  La vedova: 'E' una sconfitta'

Raciti, ultrà in semilibertà La vedova: 'E' una sconfitta'

E’ in semilibertà da poco prima di Natale, Daniele Natale Micale, 30 anni, uno dei due ultrà del Catania condannati per la morte dell’ispettore della polizia di Stato Filippo Raciti, il 2 febbraio 2007, allo stadio Massimino durante il derby con il Palermo assieme all’allora minorenne Antonino Speziale. Micale, nel novembre del 2012, è stato condannato definitivamente a 11 anni di reclusione per omicidio preterintenzionale. Ha già scontato oltre metà [...]

Raciti, Micale in semilibertà  da poco prima di Natale

Raciti, Micale in semilibertà da poco prima di Natale

   E’ in semilibertà da poco prima di Natale, Daniele Natale Micale, 30 anni, uno dei due ultrà del Catania condannati per la morte dell’ispettore della polizia di Stato Filippo Raciti, il 2 febbraio 2007, allo stadio Massimino durante il derby col Palermo assieme all’allora minorenne Antonino Speziale. Micale, nel novembre del 2012, è stato condannato definitivamente a 11 anni di reclusione per omicidio preterintenzionale. Ha già scontato oltre metà [...]

Raciti: giudice, semilibertà per Micale

Raciti: giudice, semilibertà per Micale

(ANSA) – CATANIA, 13 GEN – E’ in semilibertà da poco prima di Natale, Daniele Natale Micale, 30 anni, uno dei due ultrà del Catania condannati per la morte dell’ispettore della polizia di Stato Filippo Raciti, il 2 febbraio 2007, allo stadio Massimino durante il derby col Palermo assieme all’allora minorenne Antonino Speziale. Micale, nel novembre del 2012, è stato condannato definitivamente a 11 anni di reclusione per omicidio preterintenzionale. Ha [...]

Carcere Ucciardone intitolato a Di Bona

Carcere Ucciardone intitolato a Di Bona

(ANSA) – PALERMO, 8 GEN – Con la scopertura della targa da parte della moglie Rosa Cracchiolo e dei figli Giuseppe, Alessandro e Ivan, da oggi il carcere palermitano dell’Ucciardone è intitolato al maresciallo degli agenti di custodia Calogero Di Bona, ucciso dalla mafia il 28 agosto 1979. Sulla targa, posta sulla facciata dell’ingresso dell’edificio, il capo Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, Santi Consolo, ha deposto una corona di [...]

Succede solo in Italia - L'ing. Paolo Pieri, quale responsabile della sicurezza, condannato per il crollo al liceo Darwin di Rivoli, dove morì un ragazzo. Ma dai domiciliari continua a occuparsi di sicurezza in almeno altre dieci scuole!

Succede solo in Italia - L'ing. Paolo Pieri, quale responsabile della sicurezza, condannato per il crollo al liceo Darwin di Rivoli, dove morì un ragazzo. Ma dai domiciliari continua a occuparsi di sicurezza in almeno altre dieci scuole!

  . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Succede solo in Italia - L'ing. Paolo Pieri, quale responsabile della sicurezza, condannato per il crollo al liceo Darwin di Rivoli, dove morì un ragazzo. Ma dai domiciliari continua a occuparsi di sicurezza in almeno altre dieci scuole!   Crollo soffitto al liceo, condannato continua a gestire la sicurezza "Trovo sconcertante che persone condannate in Cassazione per la morte di mio figlio [...]

Taranto, ai domiciliari manomette 151 volte il bracciale elettronico e finisce in carcere

Gianluca Ostento, quarant’anni, in due mesi ha sabotato in continuazione il dispositivo per la sorveglianza a distanza costringendo i carabinieri a continui… %image%

E' morto Totò Riina, il "capo dei capi". Il boss mafioso da 24 anni era al 41 bis

E' morto Totò Riina, il "capo dei capi". Il boss mafioso da 24 anni era al 41 bis

Barcellona, la mente degli attentati collaborava con i servizi antiterrorismo

Il morso della reclusa

Il morso della reclusa

Il morso della reclusa. Fred Vargas, autrice de Il morso della reclusa. Il morso della reclusa Il commissario Adamsberg, capo dei ventisette agenti dell'Anticrimine del tredicesimo arrondissement, viene in fretta richiamato in servizio dalle vacanze in seguito alla segnalazione di tre morti sospette in Languedoc-Roussillon. A quanto pare tre anziani sono stati uccisi da una particolare [...]

"Roberto Spada deve rimanere in carcere"

"Roberto Spada deve rimanere in carcere"

Aggressione Ostia, fermato Roberto Spada: contestata l'aggravante del metodo mafioso. Caccia ai complici.

Rischia la prigione per essersi difeso

Rischia la prigione per essersi difeso

Walter Onichini sparò per tutelare la sua proprietà.

Uccise un anziano, evita il carcere

Uccise un anziano, evita il carcere

Il 17enne spinse un anziano da una scogliera a Monopoli: nessuna pena al se avrà una buona condotta

Il docufilm "Ero Malerba" proiettato nel carcere di Opera.

Il docufilm "Ero Malerba" proiettato nel carcere di Opera.

"Ero Malerba": dopo il libro la storia di Giuseppe Grassonelli diventa un film.

Cinema in carcere con 'Altri Sguardi'

Cinema in carcere con 'Altri Sguardi'

 05/09/2017 Andrea GuglielminoVENEZIA - E' stata presentata oggi all'Italian Pavilion, alla 74.ma edizione della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica la prima edizione della rassegna cinematografica Altri Sguardi ideata e promossa da Ilaria Spada, Raffaella Mangini e Clementina Montezemolo con Laura Delli Colli e realizzata al carcere di Rebibbia a Roma.    I film selezionati sono La ragazza del mondo di Marco Danieli, L’ora legale di [...]

Dell'Utri, "troppo malato per il carcere"

Dell'Utri, "troppo malato per il carcere"

L'ex senatore, condannato per concorso esterno in associazione mafiosa, chiede di essere messo ai domiciliari.

.-Scontri Acapulco. Detenuti e detenauti

  Le rivolte nei luoghi di pena sono sanguinolente, ogni detenuto esprime le sue competenze come in un torneo di  coltello e bastone. Sovraffollamento, natura violenta, sgarbi tra bande rivali, aggressioni mortali: decapitazioni, roghi, ostaggi. L'ultima nel penitenziario di Acapulco in Messico - Acapulco non è più quella di una volta -   l'ennesima dopo quella di Manaus in Brasile di gennaio con oltre 60 morti. Non bastano i carceri agricoli, la cultura [...]

Una prigione tutta d'oro...fuori il mondo.

 Merita di essere meditata la descrizione che Albert Camus, scrittore e filosofo franco-algerino, dava di se stesso: "Io non so possedere. Di quel che ho, e che mi viene offerto senza che io l'abbia cercato, non posso conservare nulla. Sono avaro di quella libertà che sparisce non appena comincia l'eccesso dei beni"  Perchè meditare questa frase?Viviamo in un era storica , in cui l'individuo, in moltissimi casi, si sente considerato non per se stesso,per [...]

Post di Arresti Domiciliari

Post di Arresti Domiciliari

Ci siamo trasferiti! Per leggere l'articolo completo andate su http://www.arresti-domiciliari.com/2017/07/03/pro-e-contro-della-riforma-del-procedimento-penale-finalmente-spiegata/   Molti parlano ed esprimono opinioni a riguardo di questa riforma, ma nella maggior parte dei casi prendono una posizione, si schierano, senza neanche essersi informati. Per questo motivo voglio parlarvene suddividendo la legge, secondo la mia opinione ed esperienza,  in ciò che [...]

Post di Arresti Domiciliari

Post di Arresti Domiciliari

arresti domiciliari   Ci siamo trasferiti! Per leggere l'articolo completo andate su http://www.arresti-domiciliari.com/2017/06/26/critiche-al-sistema-dellappello-ex-art-310-cpp-sullaggravamento-della-misura/   Qualora il giudice di prime cure imponga una misura cautelare ad un indagato, è previsto il sistema del riesame ex art. 309 del codice di procedura penale. Questo strumento prevede [...]

Post di Arresti Domiciliari

Ci siamo trasferiti! Per leggere l'articolo completo andare su http://www.arresti-domiciliari.com/2017/06/24/critiche/ Nonostante sia in vigore solamente dal 28 giugno, il D.L. 92 del 2014, ha già subito, come al solito, numerose critiche. La prima caratteristica del decreto che salta all'occhio riguarda l'esigua somma di 8 euro per ogni giorno di tortura o atto inumano subito (nel caso in cui la vittima sia stata scarcerata) prevista come risarcimento che lo [...]

Cosa prevede e come funziona il 41 bis

Cosa prevede e come funziona il 41 bis

Il 41 bis è un provvedimento legislativo noto anche con l’espressione di carcere duro. Si tratta di un regime che viene inferto ad una particolare categoria di criminali, ritenuti troppo pericolosi per i loro legami con associazioni mafiose e terroristiche. Non a caso l’idea di una condanna del genere prende piede nel 1977, anno del picco di attentati di matrice terroristica, in Italia e successivamente esteso ai malavitosi, grazie a Giovanni Falcone nel 1992. [...]