Diritto penitenziario

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Summer
In rilievo

Summer

La scheda: Diritto penitenziario

Il diritto penitenziario regola, nell'ordinamento giuridico di ciascuno Stato, l'esecuzione delle misure privative e limitative della libertà personale disciplinata da un insieme di norme giuridiche di diritto pubblico.
Il diritto penitenziario concerne l'organizzazione, i mezzi, le modalità ed i principi che attengono all'organizzazione carceraria ed alle pene alternative alla detenzione, sperabilmente alla luce del solenne imperativo dell'umanizzazione del trattamento penitenziario e dell...

Indonesia: 1200 fuggiti da prigioni

Indonesia: 1200 fuggiti da prigioni

(ANSA) – ROMA, 1 OTT – Almeno 1.200 prigionieri sono fuggiti da tre carceri dell’area di Sulawesi devastata dallo tsunami. Lo scrive Channel NewsAsia riportando dichiarazioni del ministero della giustizia. Due delle strutture si trovano a Palu e una a Donggala. “Poco dopo il terremoto, il cortile si è riempito d’acqua provocando il panico dei detenuti che si sono riversati in strada”, ha detto Sri Puguh Utami, un funzionario del ministero della [...]

Ahmet Altan racconta il carcere turco

Ahmet Altan racconta il carcere turco

(ANSA) – ROMA, 29 SET – “Sono uno scrittore (…) Potete mettermi in carcere, ma non potete tenermi in carcere. Io faccio una magia. Passo attraverso i muri”. Sono le parole con cui Ahmet Altan, uno dei giornalisti e scrittori più famosi in Turchia, conclude il suo straordinario diario di prigionia, ‘Non rivedrò più il mondo’, che esce in Italia con Solferino. Altan, classe 1950, processato più di 100 volte per i suoi articoli su temi politici, [...]

Sedicenne ucciso, carcere confermato

Sedicenne ucciso, carcere confermato

(ANSA) – BOLOGNA, 27 SET – Fermo convalidato e applicazione della custodia cautelare in carcere. E’ questa la decisione del gip del tribunale per i minorenni di Bologna Anna Filocamo che ha sciolto la riserva dopo l’udienza per il sedicenne accusato dell’omicidio del coetaneo Giuseppe Balboni. E’ stata dunque accolta la richiesta della procura dei minori guidata da Silvia Marzocchi. L’accusa è di omicidio aggravato dai futili motivi e di [...]

Frode, fermati due latitanti in Svizzera

Frode, fermati due latitanti in Svizzera

(ANSA) – PARMA, 27 SET – Sono considerati i vertici di una organizzazione composta da 59 persone collegate a vario titolo a 92 società operanti sul territorio nazionale e che servivano a frodare il fisco attraverso false fatture e crediti fittizi. Una vasta rete criminale, capace di nascondere all’erario milioni di euro poi investiti anche in immobili fra Parma e Napoli, che la Guardia di Finanza aveva scoperto lo scorso luglio dopo un’indagine complessa [...]

Agenti contusi in carcere Busto Arsizio

Agenti contusi in carcere Busto Arsizio

(ANSA)- BUSTO ARSIZIO (VARESE), 26 SET – Otto agenti contusi e un materasso dato alle fiamme è il bilancio di una violenta protesta delle scorse nel carcere di Busto Arsizio (Varese), seguita a una lite tra due detenuti. La notizia è stata confermata dal segretario regionale del sindacato Sappe, Alfonso Greco. A quanto si è appreso, quando gli agenti della Polizia Penitenziaria sono intervenuti per bloccare due detenuti che avevano avuto un violento [...]

Parte 'Viaggio' Consulta nelle carceri

Parte 'Viaggio' Consulta nelle carceri

(ANSA) – ROMA, 26 SET – “Con questa iniziativa vogliamo far capire anche a chi con la legge ha avuto un rapporto difficile, che ogni legge è una garanzia, soprattutto per chi si trova in una posizione subordinata, di assoluta mancanza di potere. La Costituzione è uno scudo per chi non ha potere”. Con queste parole il presidente della corte Costituzionale, Giorgio Lattanzi, ha presentato “Viaggio in Italia”, progetto che porterà i giudici della [...]

In carcere di Turi busto Sandro Pertini

In carcere di Turi busto Sandro Pertini

(ANSA) – BARI, 26 SET – In ricordo della detenzione di Sandro Pertini nel carcere di Turi, ma anche per tutto quello che ha rappresentato per l’Italia, a quarant’anni dalla sua elezione a Presidente della Repubblica, il Movimento Diritti Civili di Puglia, presieduto da Enzo Bonavita, ha lanciato l’idea di erigere un busto dedicato a Sandro Pertini. Una idea che – è detto in un comunicato – ha rimesso insieme tutte le anime socialiste, unite da un [...]

Sedicenne ucciso, il pm chiede il carcere per il minore fermato

Sedicenne ucciso, il pm chiede il carcere per il minore fermato

Il pm della Procura per i minorenni di Bologna Alessandra Serra contesta al sedicenne fermato ieri per l’omicidio del coetaneo Giuseppe Balboni l’aggravante dei futili motivi e l’occultamento di cadavere. Il corpo del ragazzo scomparso dal 17 settembre è stato infatti trovato in un pozzo a Tiola di Castello di Serravalle. La Procura chiede poi la custodia cautelare in carcere, in vista dell’udienza di convalida del fermo, che non è ancora stata fissata. [...]

16enne ucciso, Pm chiede carcere fermato

16enne ucciso, Pm chiede carcere fermato

(ANSA) – BOLOGNA, 26 SET – Il pm della Procura per i minorenni di Bologna Alessandra Serra contesta al sedicenne fermato ieri per l’omicidio del coetaneo Giuseppe Balboni l’aggravante dei futili motivi e l’occultamento di cadavere. Il corpo del ragazzo scomparso dal 17 settembre è stato infatti trovato in un pozzo a Tiola di Castello di Serravalle. La Procura chiede poi la custodia cautelare in carcere, in vista dell’udienza di convalida del fermo, [...]

IMMIGRAZIONE E ACCOGLIENZA - Incontro con Antonio Silvio Calò

IMMIGRAZIONE E ACCOGLIENZA - Incontro con Antonio Silvio Calò

Cari tutti, questa volta un invito di quelli che non si possono rifiutare ! VENERDì 28 SETTEMBRE alle 20:30 all'Oratorio di Pieve avremo il piacere di ospitare ANTONIO SILVIO CALO' "uno dei vincitori del prestigioso Premio del cittadino europeo 2018 assegnato dal parlamento di Bruxelles a persone o enti distintisi per la capacità di «rafforzare l’integrazione europea e il dialogo tra i popoli, mettendo in pratica i valori della Carta dei diritti [...]

Navalny arrestato subito dopo aver lasciato il carcere

Navalny arrestato subito dopo aver lasciato il carcere

 Alexey Navalny, leader dell’opposizione russa, è stato nuovamente arrestato non appena è uscito dalla prigione dove ha scontato la condanna a 30 giorni di detenzione amministrativa per aver organizzato lo scorso gennaio proteste non autorizzate. Lo ha fatto sapere la sua portavoce su Twitter. A quanto pare l’accusa è di avere violato ancore le leggi sulle manifestazioni di massa. “Alexei Navalny è stato portato alla stazione di polizia Danilovsky e [...]

Al Met i codici di S.Lazzaro a Venezia

Al Met i codici di S.Lazzaro a Venezia

(ANSA) – NEW YORK, 23 SET – Un ponte tra Venezia e New York e una straordinaria storia di accoglienza nella Serenissima di tre secoli fa che approda al Met. Per la mostra Armenia!, che ha aperto questo fine settimana i battenti nel museo su Fifth Avenue, dal monastero di San Lazzaro sono arrivati a Manhattan otto preziosi codici, sei dei quali mai stati esposti in America prima d’ora. Organizzata da Helen Evans, responsabile del dipartimento di arte bizantina [...]

Rapinarono un portavalori a Castellammare, 50 anni di carcere ai cinque della banda

Rapinarono un portavalori a Castellammare, 50 anni di carcere ai cinque della banda

Cronaca 22-09-2018 18:28:00 IL FATTO Rapinarono un portavalori a Castellammare, 50 anni di carcere ai cinque della banda Nella fuga spararono contro le guardie giurate, ferendo vigilantes del San Leonardo di redazione Assaltarono un portavalori a Castellammare e ferirono una guardia giurata nella fuga. Sono stati condannati a 50 anni di carcere i componenti della banda che, nel maggio del 2017, realizzarono il colpo contro il Banco di Napoli sul Viale [...]

Prigione mentale... Pillole di riflessione

Prigione mentale... Pillole di riflessione

Non c'è peggior prigione di quella che ci costruiamo da soli fissandoci mentalmente su determinati pensieri negativi o poco costruttivi. Come suggeriscono in tanti, questo modo di fare innesca un pericoloso circolo vizioso dal quale può diventare difficile uscire: ci creiamo ogni singolo anello di quella catena che ci imprigiona e ci impedisce di vivere il presente dando il giusto valore alle cose. La migliore via di uscita è l'azione. Dedicarsi ad [...]

Il carcere dei bambini: l'intervista a Vanya

Il carcere dei bambini: l'intervista a Vanya

default

Rapina a mano armata a portavalori, chiesto mezzo secolo di carcere per i banditi

Rapina a mano armata a portavalori, chiesto mezzo secolo di carcere per i banditi

Cronaca martedì 18 settembre 2018 alle 10:36 Castellammare - Rapina a mano armata a portavalori, chiesto mezzo secolo di carcere per i banditi Cinque le persone a processo. Nel raid furono ferite anche due guardie giurate A cura della Redazione Rapinarono portavalori a Castellammare di Stabia e spararono ad una guardia giurata: chieste condanne esemplari per i cinque componenti della gang. Mezzo secolo totale è la richiesta avanzata dalla Procura di [...]

Detenuta in carcere getta figli dalle scale

Detenuta in carcere getta figli dalle scale

La tragedia è avvenuta nel carcere di Rebibbia.

Pentito, Oseghale confessò omicidio

Pentito, Oseghale confessò omicidio

(ANSA) – ASCOLI PICENO, 18 SET – Un collaboratore di giustizia, di origini siciliane, accusa Innocent Oseghale affermando che, quando erano detenuti insieme nel carcere ascolano di Marino del Tronto, il nigeriano avrebbe confessato l’omicidio di Pamela Mastropietro. Il 29enne ha ribadito oggi di non aver ucciso la ragazza durante un lungo interrogatorio voluto dal Procuratore di Macerata Giovanni Giorgio, nella casa circondariale di Ascoli, per chiedergli [...]

Detenuta a Rebibbia uccide un figlio

Detenuta a Rebibbia uccide un figlio

(ANSA) – ROMA, 18 SET – Una detenuta del carcere romano di Rebibbia ha tentato di uccidere i suoi due figli: uno è morto, l’altro è stato ricoverato in codice rosso all’ospedale Bambino Gesù. La donna, una tedesca di 31 anni, reclusa per furto e spaccio di stupefacenti, avrebbe lanciato i bambini per due rampe di scale della sezione nido. Il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, ha fatto un sopralluogo nel carcere insieme con il capo del Dap [...]

Cellulari in carcere Lodi per spacciare

Cellulari in carcere Lodi per spacciare

(ANSA) – LODI, 18 SET – Un gruppo di detenuti del carcere di Lodi gestiva un articolato traffico di droga dentro e fuori dall’istituto di pena tramite cellulari, con la complicità di familiari, di un’infermiera e di un agente della Polizia penitenziaria. La Polizia sta eseguendo 19 ordinanze, fra cui 3 ai domiciliari e 2 divieti di dimora. Le accuse, a vario titolo, sono di lesioni personali gravissime (per un pestaggio), traffico di sostanze stupefacenti [...]