Districts of Frankfurt

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

Bce: arrestato governatore Lettonia

Bce: arrestato governatore Lettonia

(ANSA) – ROMA, 18 FEB – Il Governatore della banca centrale della Lettonia Ilmars Rimsevics, membro del consiglio direttivo della Bce, è stato arrestato dall’ufficio anti-corruzione del paese. Lo ha annunciato il primo ministro della Lettonia, secondo quanto riporta l’agenzia Bloomberg. L’arresto di Rimsevics è stato deciso dopo otto ore di interrogatorio all’ufficio anti corruzione di Riga. Sono state fatte anche perquisizioni nell’ufficio del [...]

Bce, studia modifiche modalità 'annunci'

Bce, studia modifiche modalità 'annunci'

(ANSA) – ROMA, 16 FEB – Presto la Bce inizierà a discutere delle modifiche al linguaggio sinora utilizzato nelle comunicazioni di politica monetaria, in vista della possibile fine degli acquisti di titoli del programma di quantitative easing. Lo ha detto l’esponente dell’istituto di Francoforte Benoit Coeurè, a margine di una conferenza a Skopje secondo quanto riferisce Bloomberg. “La nostra comunicazione sulla politica monetaria cambierà” – ha [...]

Bce:Parlamento Ue,riserve su De Guindos

Bce:Parlamento Ue,riserve su De Guindos

(ANSA) – BRUXELLES, 15 FEB – Il governatore della Banca d’Irlanda, Philip Lane, è “più convincente” come nuovo vicepresidente della Bce rispetto all’altro candidato, il ministro dell’economia spagnolo Luis De Guindos. E’ il parere della commissione economica del Parlamento Ue, espresso dopo la pre-audizione dei due candidati. “Entrambi hanno fatto una buona presentazione, la maggioranza dei gruppi politici considera più convincente la [...]

Bce,urge stretta osservazione su Bitcoin

Bce,urge stretta osservazione su Bitcoin

(ANSA) – ROMA, 8 FEB – “Le autorità di regolazione e i legislatori a tutti i livelli dovrebbero urgentemente tenere sotto stretta osservazione” il fenomeno dei bitcoin “per ridurre i potenziali rischi che possono emergere dal crescente business delle monete virtuali”. Lo ha detto, in un’intervento a Londra come riporta Bloomberg, il componente del Board della Bce Yves Mersch, sottolineando che “le monete virtuali non sono denaro e non lo saranno [...]

Bce, riforma fisco Usa rischio globale

Bce, riforma fisco Usa rischio globale

(ANSA) – ROMA, 5 FEB – La riforma fiscale varata negli Stati Uniti “rischia di intensificare la competizione fiscale a livello globale, comportando una possibile erosione delle basi imponibili nei Paesi dell’Ue”. Lo afferma la Bce in un’anticipazione del Bollettino economico che verrà diffuso giovedì, rilevando come l’Eurozona “sarà influenzata dai cambiamenti nel panorama fiscale internazionale, le cui conseguenze sono altamente incerte e [...]

Mediobanca, BCE autorizza uso modelli AIRB per misurazione patrimonio

Mediobanca, BCE autorizza uso modelli AIRB per misurazione patrimonio

(Teleborsa) - Mediobanca: la Banca Centrale Europea autorizza l’utilizzo dei modelli interni avanzati (AIRB) per la misurazione dei requisiti patrimoniali relativi al rischio di credito Corporate Il Gruppo Mediobanca ha ricevuto dalla BCE l’autorizzazione all’adozione dei propri sistemi interni di risk management (modelli AIRB) ai fini della misurazione dei requisiti patrimoniali relativi al rischio di credito sul segmento Corporate. Con lo stesso [...]

Mediobanca: con Bce patrimonio più forte

Mediobanca: con Bce patrimonio più forte

(ANSA) – MILANO, 2 FEB – La Bce ha autorizzato Mediobanca ad adottare dal 31 marzo i propri sistemi interni di risk management (modelli Airb) per la misurazione dei requisiti patrimoniali sul rischio di credito sul segmento corporate. Lo rende noto il gruppo di piazzetta Cuccia, specificando che con lo stesso provvedimento è stato approvato il piano di adozione progressiva dei modelli Airb per gli altri segmenti di business. Sul perimetro di applicazione [...]

Borsa: Europa chiude in calo, Londra -1%

Borsa: Europa chiude in calo, Londra -1%

(ANSA) – MILANO, 30 GEN – Le Borse europee chiudono in calo, nel giorno in cui la Commissione Ue ha reso noto che a gennaio il sentimento economico dell’eurozona è sceso lievemente e con la crescita del Pil nel quarto trimestre. Gli investitori attendono il primo discorso del presidente degli Usa Donald Trump su stato unione. L’indice stoxx 600 cede lo 0,92%. Male Madrid (-1,21%), Londra (-1,09%), Francoforte (-0,95%), Parigi (-0,87%).

Zona Euro, ecco i tre criteri che la BCE aspetta per terminare gli stimoli

Zona Euro, ecco i tre criteri che la BCE aspetta per terminare gli stimoli

(Teleborsa) - Il programma di acquisti netti di titoli della Banca Centrale Europea, anche noto come quantitative easing, si concluderà quando il Consiglio direttivo riterrà che siano in piedi tre criteri chiave sulla convergenza dell'inflazione verso i valori obiettivo. Lo ha spiegato Peter Praet, componente del Comitato esecutivo della BCE, intervenendo al Consiglio europeo a Bruxelles. Il primo criterio è costituito da una dinamica di inflazione diretta [...]

Bce: massa monetaria M3 rallenta a 4,6%

Bce: massa monetaria M3 rallenta a 4,6%

(ANSA) – ROMA, 26 GEN – La massa monetaria M3 rallenta a dicembre 2017 al 4,6% dal +4,9% del mese prima. Lo comunica la Banca centrale europea, precisando che la crescita tendenziale dei prestiti alle famiglie resta stabile al 2,8%, mentre quella alle imprese rallenta al 2,9% dal 3,1% di novembre.

Giappone, divisi i membri della banca centrale sui tassi

Giappone, divisi i membri della banca centrale sui tassi

(Teleborsa) - Dai verbali dell'ultima riunione di politica monetaria della Banca centrale giapponese, emerge una divisione all'interno del board. C'è chi ritiene opportuno iniziare a considerare un rialzo dei tassi di interesse e chi, invece, come lo stesso governatore Haruhiko Kuroda definisce "inappropriato" parlare di exit strategy.  In un discorso da Davos, dove è in corso il World Economic Forum, il banchiere ha affermato che "c'è ancora un bel po' di [...]

Borsa: Europa giù nel giorno della Bce

Borsa: Europa giù nel giorno della Bce

(ANSA) – MILANO, 25 GEN – Le Borse europee chiudono in calo nel giorno della riunione della Bce che ha lasciato i tassi invariati e con Mario Draghi che ha reso noto come diversi membri del consiglio direttivo hanno espresso preoccupazione per le politiche degli Stati Uniti, che stanno contribuendo al deprezzamento del dollaro e al rafforzamento dell’euro. L’indice Stoxx cede lo 0,55%. Male Francoforte (-0,87%), Londra (-0,36%) e Parigi (-0,25%).

Bce, prima riunione dell'anno senza sorprese: tassi invariati e QE fino a settembre

Bce, prima riunione dell'anno senza sorprese: tassi invariati e QE fino a settembre

(Teleborsa) Come ampiamente atteso, la Banca centrale europea, nella prima riunione dell'anno, ha lasciato i tassi d'interesse invariati. Nessuna sorpresa, dunque. Il tasso principale rimane fermo allo 0%, quello sui prestiti marginali allo 0,25% e quello sui depositi a -0,40%. Il Consiglio direttivo della Bce continua a prevedere che i tassi di interesse rimarranno ai loro livelli attuali per un lungo periodo di tempo e "ben oltre l'orizzonte degli acquisti [...]

La BCE conferma i tassi di interesse invariati. QE fino a settembre 2018

La BCE conferma i tassi di interesse invariati. QE fino a settembre 2018

(Teleborsa) - Nessuna sorpresa dalla Banca Centrale Europea che, almeno per ora, mantiene i tassi di interesse invariati a zero, mentre gli acquisti asset andranno avanti fino a settembre 2018 ma "anche oltre se necessario e in ogni caso finché il Consiglio direttivo non riscontrerà un aggiustamento durevole dell’evoluzione dei prezzi coerente con il proprio obiettivo di inflazione". Nella riunione odierna il Consiglio direttivo della BCE ha deciso che i [...]

S&P ritiene che l'euro forte metterà in stand by il tapering della BCE

S&P ritiene che l'euro forte metterà in stand by il tapering della BCE

(Teleborsa) - L'euro forte potrebbe avere ripercussioni anche sul tapering della BCE. Lo ha affermato l'agenzia di rating Standard and Poor's, dopo che la moneta unica ha sfondato ieri il tetto di 1,24 USD. sulle dichiarazioni del Segretario al Tesoro statunitense Steven Mnuchin.  L'agenzia ha affermato che l'inflazione potrebbe essere più alta di 0,7 punti e quindi in linea con il target BCE, se il cambio dell'euro fosse ai livelli del 2015. Invece, il [...]

Mercati cauti con il focus sulla BCE

Mercati cauti con il focus sulla BCE

(Teleborsa) - Acquisti diffusi sui listini azionari europei, con il FTSE MIB che mette a segno la stessa performance positiva del Vecchio Continente. Resta l'attesa tra gli investitori per il meeting della BCE e, in particolare è rivolta alle parole del Presidente dell'Eurotower, Mario Draghi, che terrà la consueta conferenza stampa.  L'Euro / Dollaro USA è sostanzialmente stabile e si ferma su 1,241. L'Oro mantiene la posizione sostanzialmente stabile su [...]

BCE, riflettori puntati su Mario Draghi

BCE, riflettori puntati su Mario Draghi

(Teleborsa) - Occhi puntati sulla Banca Centrale Europea che oggi si pronuncerà in materia di tassi d'interesse. Gli investitori non si attendono grandi sorprese sul costo del denaro che gli esperti pensano rimarrà invariato almeno fino al prossimo marzo 2019 mentre è previsto per marzo 2018 lo stop al quantitative easing .  I mercati guardano in particolare alla conferenza stampa del Governatore Mario Draghi, per conoscere quali saranno le future mosse [...]

Borsa:Europa prosegue debole, attesa Bce

Borsa:Europa prosegue debole, attesa Bce

(ANSA) – MILANO, 24 GEN – Le Borse europee proseguono deboli, in attesa della riunione di domani della Bce e della conferenza stampa del presidente Mario Draghi sulle decisioni in tema di politica monetaria. Gli investitori guardano con attenzione anche all’indebolimento del dollaro sull’euro ed alle misure protezionistiche annunciate dall’amministrazione Trump. Nel Vecchio Continente, Londra è la peggiore in calo dello 0,53%. Parigi cede lo 0,15 mentre [...]

Settimana dedicata alla BCE. Giovedì la decisione sui tassi

Settimana dedicata alla BCE. Giovedì la decisione sui tassi

(Teleborsa) - Cresce l'attesa per la riunione della Banca Centrale Europea (BCE) in calendario questa settimana, per conoscere quali saranno le future mosse di politica monetaria dell'istituto. La decisione sui tassi è attesa per giovedì 25 gennaio 2018. Secondo gli esperti il costo del denaro rimarrà invariato almeno fino al prossimo marzo 2019 mentre è previsto per marzo 2018 lo stop al quantitative easing.  Nel verbale dell'ultimo meeting di politica [...]

BCE, Costancio frena su un imminente cambio di politica monetaria

BCE, Costancio frena su un imminente cambio di politica monetaria

(Teleborsa) - Vitor Constancio frena su un eventuale imminente stretta monetaria in Eurozona. "Vediamo il bisogno di un graduale aggiustamento della nostra forward guidance in tutti i suoi aspetti se l'economia continua a crescere e l'inflazione a convergere verso il nostro obiettivo. Ciò non vuol dire che i cambiamenti saranno immediati" ha dichiarato il vice Presidente della Banca Centrale Europea in una intervista a La Repubblica, aggiungendo che l'Istituto [...]