Domain Name System

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

La scheda: Domain Name System

Il sistema dei nomi di dominio (in inglese: Domain Name System, DNS), è un sistema utilizzato per la risoluzione di nomi dei nodi della rete (in inglese: host) in indirizzi IP e viceversa. Il servizio è realizzato tramite un database distribuito, costituito dai server DNS. Il DNS ha una struttura gerarchica ad albero rovesciato ed è diviso in domini (com, org, it, ecc.). Ad ogni dominio o nodo corrisponde un nameserver, che conserva un database con le informazioni di alcuni domini di cui è responsabile e si rivolge ai nodi successivi quando deve trovare informazioni che appartengono ad altri domini.
Ogni nome di dominio termina con un “.” (punto). Ad esempio l'indirizzo wikipedia.org. termina con il punto. La stringa vuota che segue il punto finale è chiamata dominio radice (DNS root zone). I server responsabili del dominio radice sono i cosiddetti root nameservers. Essi possiedono l'elenco dei server autoritativi di tutti i domini di primo livello (TLD) riconosciuti e lo forniscono in risposta a ciascuna richiesta. I root nameserver sono 13 in tutto il mondo, di cui 10 negli USA, due in Europa (Inghilterra e Svezia) ed uno in Giappone.



29 Luglio 2018 XVII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO ANNO B Gv 6,1-15

29 Luglio 2018 XVII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO ANNO B Gv 6,1-15

LA MOLTIPLICAZIONE DEI PANI TESTO:- Dal Vangelo secondo Giovanni. (Gv 6,1-15) In quel tempo, Gesù passò all'altra riva del mare di Galilea, cioè di Tiberìade, e lo seguiva una grande folla, perché vedeva i segni che compiva sugli infermi. Gesù salì sul monte e là si pose a sedere con i suoi discepoli. Era vicina la Pasqua, la festa dei Giudei. Allora Gesù, alzàti gli occhi, vide che una grande folla veniva da lui e disse a Filippo: «Dove potremo [...]

Assalto al portavalori in Q4, Cristian De Lucia interrogato in ospedale

Assalto al portavalori in Q4, Cristian De Lucia interrogato in ospedale

Cronaca 23 luglio 2018 17:52 Assalto al portavalori in Q4, Cristian De Lucia interrogato in ospedale Il rapinatore, ferito e arrestato, si è avvalso della facoltà di non rispondere ma ha reso spontanee dichiarazioni al gip del tribunale di Latina E' stato interrogato questa mattina, in ospedale, dal gip del tribunale di Latina Mara Mattioli, Cristian De Lucia, il rapinatore arrestato venerdì scorso dopo l'assalto al portavalori al centro commerciale [...]

L'ombra di Fe

L'ombra di Fe

L'anima di Mauricio ancora langue al ricordo del suo grande amore, ma di lei che ne è stato?

Assalto al portavalori in Q4: arrestato e piantonato in ospedale il rapinatore ferito

Assalto al portavalori in Q4: arrestato e piantonato in ospedale il rapinatore ferito

Cronaca 21 luglio 2018 09:00 Assalto al portavalori in Q4: arrestato e piantonato in ospedale il rapinatore ferito Agli arresti Cristian De Lucia, 40 anni. Caccia al complice scappato con il bottino E' in stato di arresto e piantonato in ospedale Cristian De Lucia, 40enne di Latina, il rapinatore rimasto ferito ieri mattina nell'assalto al portavalori al centro commerciale Lestrella, in Q4. Secondo la ricostruzione dei fatti, i due banditi hanno bloccato il [...]

Do you speak english?

Do you speak english?

Sarri: "Yes, I Do". Il neo tecnico dei Blues ha mostrato un inglese migliore dei suoi predecessori.

May,ok a piano jet militare con Leonardo

May,ok a piano jet militare con Leonardo

(ANSA) – LONDRA, 16 LUG – La premier britannica Theresa May ha annunciato oggi il via libera allo sviluppo di un progetto da 2 miliardi di sterline, con la partecipazione dell’italiana Leonardo, per la realizzazione di un modello di jet militare di nuova generazione da destinare alla Raf. “Il governo si unirà a BAE Systems, Leonardo, MBDA e Rolls Royce per finanziare la nuova fase della Future Combat Air System Technology Initiative tramite la [...]

FR Sito Web 2018 - Ingegneria Meccanica e Navale - Tecnologie Marine - Impianti di bordo

© 2018 - Francesco Rasea per qualsiasi problema riguardante il copyright contattatemi a:

Trump minaccia: via da Nato, ma poi ci ripensa

Trump minaccia: via da Nato, ma poi ci ripensa

Il Presidente Usa attacca gli alleati: "spendono troppo poco".

Conte,da noi niente nuove spese per Nato

Conte,da noi niente nuove spese per Nato

(ANSA) – ROMA, 12 LUG – “L’Italia ha ereditato degli impegni di spesa per quanto riguarda il contributo alla Nato che noi non abbiamo alterato. Quindi non c’è nessuna spesa aggiuntiva”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, in conferenza stampa al termine del vertice Nato a Bruxelles.

Nato, Trump vuole raddoppiare le spese militari al 4%

Nato, Trump vuole raddoppiare le spese militari al 4%

Prima attacca la Merkel, poi rilancia sulle spese militari. In un vertice Nato ad alta tensione, Donald Trump lancia la sua nuova sfida agli alleati sul terreno minato dell’aumento del budget per “portarlo immediatamente al 2%” del Pil, se non addirittura al 4%. “La Germania è prigioniera della Russia sull’energia e poi noi dovremmo proteggerla dalla Russia, ce lo spieghi”. Così il presidente americano Donald Trump al bilaterale con il [...]

Nato: Trump, 4% Pil per spese difesa

Nato: Trump, 4% Pil per spese difesa

(ANSA) – WASHINGTON, 11 LUG – Donald Trump avrebbe proposto al vertice Nato non solo di raggiungere il 2% delle spese militari rispetto al Pil ma di elevare il tetto al 4%. Lo riporta il Guardian, citando quanto riferito ai cronisti dal presidente bulgaro Rumen Radev.

Nato, hub per il sud è operativo

Nato, hub per il sud è operativo

(ANSA) – BRUXELLES, 11 LUG – “Abbiamo dichiarato l’hub per il Sud pienamente operativo: ci aiuterà a monitorare e rispondere in modo più efficace alle sfide regionali”. Così il segretario generale dell’Alleanza Jens Stoltenberg, al termine della prima giornata di lavori del vertice.

Vertice della Nato, Trump contro tutti

Vertice della Nato, Trump contro tutti

Il Presidente Usa contro gli alleati europei: "non investono abbastanza per le spese militari Nato".

Stoltenberg, la Nato è grata all'Italia

Stoltenberg, la Nato è grata all'Italia

(ANSA) – BRUXELLES, 11 LUG – “Sono grato all’Italia non solo perché ospita il comando sud della Nato” a Napoli “ma anche per il ruolo che svolge” a sud. Così il segretario generale Jens Stoltenberg a chi gli chiedeva di commentare lo stato dei lavori dell’hub per il sud del comando congiunto. “L’hub sarà dichiarato pienamente operativo – ha aggiunto – ed è importante per valutare, analizzare, seguire ed affrontare le minacce che [...]

Vertice Nato, Trump rimprovera gli alleati

Vertice Nato, Trump rimprovera gli alleati

Il Presidente degli Stati Uniti al summit: "pretendono che li difendiamo ma non aiutano il nostro business".

Gb, la Raf compie 100 anni

Gb, la Raf compie 100 anni

(ANSA) – LONDRA, 10 LUG – Cento jet militari ed elicotteri a volo radente nei cieli di Londra per ricordare i 100 anni della Raf, l’aeronautica militare britannica. E’ stata una celebrazione in grande stile quella svoltasi oggi alla presenza della regina Elisabetta – assente invece ieri al battesimo del principino Louis, terzogenito di William e Kate -, di altri componenti della famiglia reale e di migliaia di spettatori. La sovrana ha assistito dal [...]

Entra al top La prima notte del giudizio

Entra al top La prima notte del giudizio

(ANSA) – ROMA, 9 LUG – Non bastano le new entry per convincere gli italiani ad andare al cinema e scegliere l’aria condizionata rispetto alle spiagge affollate e il box office segna numeri decisamente estivi. La prima notte del giudizio, la saga horror questa volta con la regia di Gerard McMurray e solo la sceneggiatura di James DeMonaco, arriva al quarto capitolo e si posiziona al primo posto del box office con però il magro incasso di 538 mila euro. In [...]

Trump striglia gli alleati Nato

Trump striglia gli alleati Nato

Lettera a Merkel: 'Voi cattivo esempio, non aumentate le spese'

Entro quale termine l’Agente della riscossione può chiedere l’Irpef dovuta?

Entro quale termine l’Agente della riscossione può chiedere l’Irpef dovuta?

A cura di La pronuncia della Commissione tributaria lombarda La vicenda ha avuto inizio a seguito di un ricorso presentato da un contribuente avverso un’intimazione di pagamento preceduta da una cartella, accolto dai giudici della Commissione tributaria provinciale. In particolare, i giudici di primo grado avevano precisato che il giudicato sulla cartella (sentenza n. 454 del 30 marzo 2012) era sì intervenuto, ma soltanto successivamente allo spirare del [...]

Gf, Filippo Contri dopo il reality: «Vivo con Lucia, ho il suo nome tatuato sul piede»

Gf, Filippo Contri dopo il reality: «Vivo con Lucia, ho il suo nome tatuato sul piede»

“Per entrare al Grande Fratello ho chiesto un’aspettativa. A settembre, però, dovrò decidere se tornare a lavoro oppure se seguire i miei sogni. Vorrei lavorare nel cinema”, dopo il Grande Fratello Filippo Contri spera di rimanere nel mondo dello spettacolo: “Mi piacerebbe diventare un attore. Vedrò che cosa fare, ho molta fede e sono sicuro che qualcosa succederà”. Il duo percorso intanto lo sta facendo a fianco di Lucia Orlando , conosciuta nella [...]