Scopri tutto su Domenico Modugno

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

Domenico Modugno

La scheda: Domenico Modugno

Domenico Modugno (Polignano a Mare, 9 gennaio 1928 – Lampedusa, 6 agosto 1994) è stato un cantautore, chitarrista, attore, regista e uomo politico italiano.
Considerato uno dei padri della canzone italiana e uno tra i più prolifici artisti in generale, avendo scritto e inciso circa 230 canzoni, interpretato 38 film per il cinema e 7 per la televisione, nonché recitato in 13 spettacoli teatrali, condotto alcuni programmi televisivi, e vinto quattro Festival di Sanremo: universalmente nota è la prima di tali quattro vittorie, quella del 1958 (primo cantautore in gara nella storia della manifestazione) con Nel blu dipinto di blu, ma ribattezzata quasi subito dal pubblico Volare, destinata a diventare una delle canzoni italiane più conosciute, se non la più conosciuta al mondo, tanto da vendere 800 000 copie in Italia e oltre 22 milioni nel mondo. Modugno è anche uno dei due cantanti italiani (l'altro è Renato Carosone), ad aver venduto dischi negli Stati Uniti senza inciderli in inglese. Nei suoi ultimi anni fu anche deputato e dirigente del Partito Radicale. È tra gli artisti italiani che hanno venduto il maggior numero di dischi con oltre 70 milioni di copie.



Domenico Modugno:
Nazionalità:  Italia
Genere: Musica leggera Musica d'autore Canzone napoletana Canzone siciliana Folk
Periodo di attività musicale: 1953-1994
Etichetta: RCA Italiana, Fonit, Curci, Carosello, Panarecord
Album pubblicati: 30
Studio: 26
Live: 4
Raccolte: (numerose)
Domenico Modugno:
Deputato della Repubblica Italiana:
Legislature: X Legislatura (periodo 1987-1990)
Gruppo parlamentare: Federalista Europeo
Circoscrizione: Torino
Incarichi parlamentari:
Componente della X COMMISSIONE (Attività produttive) dal 12 febbraio 1990 al 18 aprile 1990 Componente della XII COMMISSIONE (Affari sociali) dal 4 agosto 1987 al 12 febbraio 1990
Senatore della Repubblica Italiana:
Legislature: X Legislatura (periodo 1990-1992)
Gruppo parlamentare: Partito Radicale
Circoscrizione: Roma IV
Dati generali:
Partito politico: Partito Radicale
Professione: Artista

Nel Blu Dipinto di Blu (Volare)... Domenico Modugno

      Buon Fine Settimana!!!

💗Domenico Modugno - Amara terra mia💗

💗Domenico Modugno - Amara terra mia💗

Ti Lamenti? Ma Di Che Ti Lamenti?1.......Nn TI Ho Dato Il Mio Numero X Cercarmi Quando Qualcosa Nn Và? Ma Tu Nn Mi Hai Cercata Per Delle Spiegazioni!Ho Messo Il Tuo video Come Ti Avevo Promesso e Ho Girato per Libero Con La Scritta Del Tuo Video Per Tutti I Blog!Hai Problemi? Come Tutti Del Resto....Ma  Con Ciò Non Ti Autorizzava a Levarmi Come Autrice Del Tuo Blog Io Nn Tolgo Gli Autori Del Mio Blog Se Hanno Impegni..... Quando Possono Posteranno Senza Impegno [...]

EVENTI: Domenico Modugno

Nel 2000 a Bologna il cantante calabrese Peppe Voltarelli scrive e mette in scena un recital dal titolo "voleva fare l'artista" dedicato a Domenico Modugno che riceve l'apprezzamento della signora Franca Gandolfi tra i brani proposti una versione surreale di Volare tutta in la minore.

Nel 1976 pubblicherà però una delle sue canzoni più celebri, Malarazza, ispirata a un canto popolare siciliano rielaborato insieme alla cantautrice, regista e attrice palermitana Emma Muzzi Loffredo, che verrà rieseguito anche da molti altri artisti: Roy Paci & Aretuska, Carmen Consoli, Ginevra Di Marco, i Lautari e Peppe Voltarelli.

Il 31 maggio 2009 è stata inaugurato a Polignano a Mare sul lungomare dedicato a lui, il monumento intitolato "Volare", ideato e realizzato dallo scultore argentino Hermann Mejer, hanno partecipato alla manifestazione Carlo Giuffrè e Franca Gandolfi.

Nel 1935, quando lui aveva 7 anni, il padre viene trasferito per lavoro a San Pietro Vernotico, in provincia di Brindisi (dove saranno poi sepolti i genitori di Modugno): Mimmo a 7 anni comincia ad andare a scuola e si ambienta nella sua nuova residenza, impara il dialetto vernacolo sanpietrano (facente parte dell'area del dialetto salentino), che può ricordare il siciliano, in questo dialetto scriverà le sue prime canzoni.

Nel 1957 partecipa al Festival di Napoli in coppia con Aurelio Fierro, con Lazzarella, scritta insieme con Pazzaglia, che riscuote un buon successo come del resto la canzone inserita sul retro del disco, Strada 'nfosa, che gli viene ispirata da un venditore ambulante parigino in una giornata di pioggia, mentre il brano sul lato A è spensierato e allegro, quest'ultima canzone (che racconta la fine di un amore) ha una melodia triste e accorata.

Nel 1956, con il cambio di casa discografica e il passaggio alla Fonit Cetra, riesce a esordire come autore al Festival di Sanremo, la sua Musetto, già incisa in precedenza dall'autore, viene infatti presentata alla manifestazione da Gianni Marzocchi e si classifica all'ottavo posto.

Nel 1978 Modugno torna a teatro, anzi al Teatro Tenda di piazza Mancini di Roma, con la commedia musicale Cyrano, prodotta da Carlo Molfese, diretta da Daniele D'Anza con l'adattamento del testo di Riccardo Pazzaglia, le coreografie di Gino Landi e con Catherine Spaak nel ruolo di Rossana, le canzoni, molto belle, vengono racchiuse nell'album omonimo, Cyrano, che riscuote molto successo, ed è l'ultimo inciso per la Carosello.

Nel 1990 fu eletto, sempre ad Agrigento, consigliere comunale.

Il 26 agosto 1993 tenne a Polignano a Mare, sua città d'origine, l'ultimo grande concerto della carriera, alla presenza di 70.

Nel 1993 incise la sua ultima canzone, arrangiata dal M° Stefano Borzi, intitolata Delfini (Sai che c'è) con suo figlio Massimo Modugno, anch'egli divenuto cantante.

Nel 2004, Polignano a Mare lo ricorda a 10 anni dalla scomparsa.

Dal 1973 al 1976 fu Mackie Messer ne L'Opera da tre soldi di Bertolt Brecht e Kurt Weill, diretta da Giorgio Strehler.

Nel 2006, con l'album 25-60-38.

Nel 2006 i Radiodervish, cogliendone il respiro mediterraneo, impostano un suggestivo spettacolo con l'attore Giuseppe Battiston affrontando i temi delle migrazioni fisiche e spirituali.

Nel 2005 i pugliesi Folkabbestia incidono la canzone di Modugno “Tambureddu", includendola nel loro album live Pèrche.

Nel 2005, all'interno del programma dedicato all'Eurovision Song Contest Congratulations, Volare conquista il secondo posto tra le 10 più belle della competizione.

Nel 2008, a cinquant'anni dalla presentazione di Volare, gli è stato dedicato un francobollo celebrativo presentato dal Comune di Sanremo e dal Comune di Polignano a mare.

Nel 2008 il gruppo Negramaro propone una versione di Meraviglioso nel loro disco dal vivo Negramaro San Siro Live divenuta nel 2009 la colonna sonora del film di Giovanni Veronesi Italians.

Nel 1952 è attore giovane in teatro ne Il borghese gentiluomo di Molière (Compagnia Tatiana Pavlova) e prende parte ai film Cameriera bella presenza offresi di Giorgio Pàstina 1951, Anni facili di Luigi Zampa (1953) e all'episodio La giara con Turi Pandolfini e Franca Gandolfi, ancora con Giorgio Pàstina in Questa è la vita (1954).

Nel 1974 vinse la prima edizione del Premio Tenco, la rassegna della canzone d'autore di Sanremo.

Nel 1974 divorziò nuovamente dal questa etichetta e tornò alla Curci, nel frattempo trasformata in Carosello, con cui incise 11 singoli e 3 album, alcuni successi di questo periodo, come Piange il telefono (1974) cover di una canzone francese di Claude François) e Il maestro di violino del 1976 (la cui musica è scritta dal maestro Pippo Caruso), vengono attaccati da molti critici e considerati una concessione agli effetti facili e strappalacrime (anche i due film ispirati alle canzoni subiranno le stesse critiche).

Nel 1965 ha partecipato a Un disco per l'estate, ma la sua canzone Come si fa a non volerti bene fu eliminata prima delle finali di Saint Vincent.

Nel 1968 ritornò alla RCA Italiana, la casa in cui aveva esordito, ma anche qui i nuovi dischi ebbero all'inizio scarso seguito: la situazione cominciò a cambiare con l'incisione di Come hai fatto, nel 1969, che segnò il suo ritorno in hit parade.

Nel 1947 si trasferisce, all'insaputa del padre, a Torino per cercare fortuna, e lavora prima come cameriere e poi come apprendista gommista alloggiando in una baracca in affitto.

Nel 1969 aveva invece recitato insieme con Mimmo Craig, Paola Quattrini ed Enrica Bonaccorti nella commedia musicale Mi è caduta una ragazza nel piatto.

Nel 1949, dopo il servizio militare effettuato a Bologna ritorna a San Pietro Vernotico e si lascia crescere i baffi.

Nel 2013 la Rai ha trasmesso una fiction sulla sua vita dal titolo Volare - La grande storia di Domenico Modugno che ha avuto come protagonista Giuseppe Fiorello.

Nel 1960 si è classificato secondo assieme a Teddy Reno con Libero (che fu comunque un buon successo di vendita).

Nel 2014 il cantautore Diodato omaggia l'artista con una versione di Piove pubblicata in A Ritrovar Bellezza, disco dedicato ai grandi autori, compositori e interpreti della musica italiana degli anni 60 (LeNarcisse/RCA/Sony) e nato dalla collaborazione con Che Tempo Che Fa, programma di Fabio Fazio in onda su Rai.

Nel 1961 il singolo La novia (brano musicale) arriva primo in classifica per sei settimane.

Nel 1961 dopo qualche mese di inattività dovuto a una frattura della gamba avuta durante le prove in teatro, esordì come protagonista nella commedia musicale Rinaldo in campo di Garinei e Giovannini, di cui compose anche tutte le musiche e che fu definito: "Il più grosso successo teatrale di tutti i tempi avvenuto in Italia", registrando record d'incassi mai raggiunti in questo campo.

Nel 1983 passa alla Panarecord: questo sodalizio, però, non durerà molto, a causa dei problemi di salute che lo colpiranno in breve tempo.

Nel 2016 esce la raccolta-tributo "L'anniversario del ragazzo del sud" edita dalla etichetta Lavocedelledonne,nel quale sono contenute alcune tra le sue più belle pagine musicali rilette da vari artisti.

Nel 1964 ha vinto il Festival di Napoli con Ornella Vanoni con la canzone Tu si' 'na cosa grande, anche questa considerata uno dei suoi classici.

Nel 1986, impressionato dall'attività a favore dei disabili del Fronte Radicale Invalidi incominciò a interessarsi alle iniziative del Partito Radicale, per il quale fu candidato alle elezioni politiche del 1987, venendo eletto alla Camera tra i deputati della X legislatura, dalla quale si dimise il 18 aprile del 1990 in ossequio allo statuto del partito.

Verdini-Modugno, "la maggioranza sai.."

Verdini-Modugno, "la maggioranza sai.."

(ANSA) - ROMA, 4 OTT - Denis Verdini chiude la sua intervista a Maria Latella canticchiando una canzoncina in diretta Sky tutta dedicata alla volatilità delle maggioranze e al Pd: "La maggioranza sai..è come il vento e rischia di finire in Migliavacca quando Gotor si sveglia e s'inc...", ha intonato Verdini in un personale riarrangiamento della nota canzone "la lontananza" di Domenico Modugno.

Il Mare e la Canzone d'Autore da Domenico Modugno a Pino Daniele: a Polignano a Mare

A Polignano a Mare si lavora per il nuovo evento musicale dal titolo: "Il Mare e la Canzone d'Autore da Domenico Modugno a Pino Daniele" in programma Giovedì 23 Luglio. «Le piu’ belle canzoni che il Mimmo Nazionale (nato proprio a Polignano a Mare) ha dedicato al mare si affiancheranno a quelle che altri grandi cauntautori italiani hanno dedicato ad esso, musiche straordinarie per uno spettacolo di grande fascino,da non perdere.» In programma Musiche di: [...]

Torna "Reggio Calabria" di Mimmo Modugno

Torna "Reggio Calabria" di Mimmo Modugno

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 20 MAG - S'intitola "Reggio Calabria" il brano composto nel 1963 da Domenico Modugno e riproposto in versione riarrangiata dal gruppo etno-pop "Kalavrìa". La canzone, scritta da Modugno, che all'epoca frequentava la città, per ricordare un amore nato in riva allo Stretto, è stato attualizzato con nuove sonorità da Patrik Legato. Il brano, pubblicato nel 1964 su etichetta Fonit (Curci edizioni musicali), è interpretato da Nino [...]

Mimmo, Mimino & Mimì, ossia Domenico Modugno a Polignano a Mare

Si conclude con successo a Polignano a Mare la rassegna “Documentari d’Autore”: Lunedì 30 è in programma la proiezione del film Mimmo, Mimino & Mimì, ossia Domenico Modugno dedicato al cantante (Nella Foto) nato proprio a Polignano a Mare. Ore 18:30. Ingresso gratuito. Multisala Vignola, via Rimembranze 13.

A Calimera Mimino & Mimì, ossia Domenico Modugno

Incomincia Martedì 17 a Calimera la annunciata rassegna «Il Docu Secondo Afc» con la proiezione del primo di tre diversi selezionati documentari, tutti realizzati in Puglia e sostenuti da Apulia film commission. Si tratta del documentario intitolato Mimmo, Mimino & Mimì, ossia Domenico Modugno di Antonella Sibilia e Michele Roppo. «Di dov’è Domenico Modugno (Nella Foto)? Da dove nasce la sua rivoluzionaria ispirazione musicale? Era salentino,barese, [...]

Domenico Modugno - 1928 - 1994

E' vero, credetemi è accaduto di notte su di un ponte guardavo l'acqua scura con la dannata voglia di fare un tuffo giù. D'un tratto qualcuno alle mie spalle forse un angelo vestito da passante mi portò via dicendomi così. Meraviglioso, ma come non ti accorgi di quanto il mondo sia meraviglioso meraviglioso, perfino il tuo dolore potrà apparire poi meraviglioso ma guarda intorno a te che doni ti hanno fatto ti hanno inventato il mare tu dici: "Non ho niente" [...]

Rispondi

CIAO CIAO BAMBINA - DOMENICO MODUGNO

Mille violini suonati dal vento, tutti i colori dell'arcobaleno Mille violini suonati dal vento, tutti i colori dell'arcobaleno vanno a fermare una pioggia d'argento... ma piove, piove, sul nostro amor!... Ciao ciao, bambina un bacio ancora e poi per sempre ti perderò. Come una fiaba l' amore passa; c'era una volta poi non c'è più. Cos'è che trema sul tuo visino è pioggia o pianto, dimmi cos'è. Vorrei trovare parole nuove, ma mentre piove, piango con te. Ciao [...]

La leggenda Domenico Modugno. Foto

La leggenda Domenico Modugno. Foto

FOTO: Domenico Modugno

Modugno esegue

Modugno esegue "Vecchio frac" e, mentre canta e fischia, percuote la cassa della chitarra

Modugno mentre apre le braccia durante il ritornello di

Modugno mentre apre le braccia durante il ritornello di "Nel blu dipinto di blu" al Festival di Sanremo del 1958

Modugno al festival di Sanremo 1959. L'esibizione fu ripresa per il film musicarello di quell'anno Destinazione Sanremo, firmato dallo specialista Domenico Paolella

Modugno al festival di Sanremo 1959. L'esibizione fu ripresa per il film musicarello di quell'anno Destinazione Sanremo, firmato dallo specialista Domenico Paolella

Dall'alto, in senso orario: Pippo Franco, Luciana Paluzzi, Domenico Modugno ed Eleonora Giorgi sul set de La sbandata (1974).

Dall'alto, in senso orario: Pippo Franco, Luciana Paluzzi, Domenico Modugno ed Eleonora Giorgi sul set de La sbandata (1974).

Domenico Modugno

Domenico Modugno

Modugno durante le registrazioni del programma televisivo

Modugno durante le registrazioni del programma televisivo "Teatro 10" (1971) con Alberto Lupo (a sinistra) e il regista Antonello Falqui (al centro)

Modugno con Alida Chelli durante lo spettacolo teatrale Cyrano (stagione 1979-1980)

Modugno con Alida Chelli durante lo spettacolo teatrale Cyrano (stagione 1979-1980)

20 anni senza Domenico Modugno. Ma la leggenda vive ancora. Video

20 anni senza Domenico Modugno. Ma la leggenda vive ancora. Video

Il 6 agosto si spegneva, nella sua amata casa di Lampedusa, Domenico Modugno. Cantante e attore, è stato uno degli interpreti italiani più amati di sempre anche per le sue qualità di autore. La sua Nel blu dipinto di blu, scritta insieme a Franco Migliacci e presentata al Festival di Sanremo del 1958, ne fa una star. Il brano ha venduto oltre 22 milioni di copie ed è il quinto singolo più venduto al mondo. A vent'anni esatti dalla sua scomparsa, 'mister [...]

20 anni fa l'addio al mito Modugno

20 anni fa l'addio al mito Modugno

(ANSA) - ROMA, 5 AGO - Domenico Modugno, mister Volare per mezzo mondo, moriva 20 anni fa: il 6 agosto 1994, a 66 anni. Lasciò un segno indelebile nella musica. Portò il "bel canto", il talento e il fascino del Belpaese dove nessuno si era mai spinto fino a quel momento e facendo di Nel blu dipinto di blu, che gli fece raggiungere il successo mondiale, una sorta di inno nazionale. Musicista, ma anche attore, regista e volto tv. E negli ultimi anni, quando un [...]

Domenico Modugno l'indimenticabile Video

Domenico Modugno l'indimenticabile

Vent'anni fa se ne andava Domenico Modugno, artista amatissimo che sapeva parlare di sentimenti e vicende quotidiane.

Focus su Domenico Modugno ad Alberobello

Si conclude ad Alberobello la quinta edizione della Rassegna Letto Visto Ascoltato, che si propone di valorizzare letteratura, cinema e musica, per focalizzare l’attenzione dello spettatore sulle scene salienti, e far trasparire un tema preciso: I Diritti Umani. In data 25 Luglio appuntamento conclusivo dedicato a Domenico Modugno (nella foto), personaggio eclettico dedito alla musica, ma anche alla recitazione. La serata sarà introdotta da un critico e [...]

Marco Bellocchio, Niccolò Piccinni, Nino Rota, Domenico Modugno: total immersion a Bari

La Sala dell’Organo, collocata scenograficamente al centro della villa che ospita il Conservatorio di Bari (nella foto), è raggiungibile da due rampe di scale, gemelle e simmetriche: sulla porta appare - burocraticamente - la targa «Stanza 27»: e, con questo numero, me la indicano gli studenti, che conversano sulla panchina antistante l’edificio, seduti nel giardino, al quale si accede, dopo aver varcato un vero e proprio passaggio a livello, del tutto [...]

Domenico Modugno

Domenico Modugno

Alla 41° posizione un album prezioso e senza tempo:I Successi dell'Uomo in Frack.Ce ne parla Federico l'Olandese Volante

Beppe Fiorello batte Harry Potter: la fiction su Modugno vista da 11 milioni di telespettatori

Beppe Fiorello batte Harry Potter: la fiction su Modugno vista da 11 milioni di telespettatori

Volare: mai titolo fu più azzeccato. Vola infatti fra gli ascolti, la fiction miniserie su Domenico Modugno interpretata da Beppe Fiorello.  Volare - La grande storia di Domenico Modugno fa numeri da record: dopo gli oltre dieci milioni della prima parte, la seconda e ultima puntata è stata seguita da 11.385.000 telespettatori, 38,98% di share, percentuali record per la televisione nell'era del digitale che ha ampliato l'offerta e la concorrenza. [...]

Quando vedremo la fiction su Domenico Modugno?

Quando arriverà in tv la fiction su Domenico Modugno con Beppe Fiorello?

Rispondi

Meraviglioso- Domenico Modugno

Meraviglioso- Domenico Modugno

// google_ad_client = "ca-pub-2038314029176383"; /* Studiare sonno */ google_ad_slot = "6206670885"; google_ad_width = 120; google_ad_height = 90; // --> // // --> E' vero credetemi è accaduto di notte su di un ponte guardando l'acqua scura con la dannata voglia di fare un tuffo giù uh D'un tratto qualcuno alle mie spalle forse un angelo vestito da passante mi portò via dicendomi Così ih: Meraviglioso ma come non ti accorgi di quanto il mondo [...]

Domenico Modugno - Nel blu dipinto di blu (Volare)

Domenico Modugno - Nel blu dipinto di blu (Volare)

Volare cantare nel blu dipinto di blu felice di stare lassù. Ma tutti i sogni nell'alba svaniscono perché, quando tramonta la luna li porta con se, ma io continuo a sognare negl'occhi tuoi belli, che sono blu come il un cielo trapunto di stelle.DisclaimerMiMusica non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7 marzo 2001 e nella [...]