Scopri tutto su Elezione

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Versace
In rilievo

Versace

La scheda: Elezione

L'elezione è un metodo di scelta del titolare o dei titolari di un ufficio da parte dei membri di un collegio, corpo elettorale o altra collettività, che sono chiamati ad esprimere le loro preferenze attraverso il voto per una o più persone o per un insieme di persone (una lista), voti che vengono poi trasformati in una scelta collettiva sulla base di regole prestabilite.
Nel caso il collegio sia chiamato a scegliere i suoi stessi membri, si parla invece di cooptazione.



Sulle carenze legislative esistenti, in Italia, in ordine alla disciplina delle elezioni e della competizione tra partiti politici, si è innestato l'effetto dell’introduzione del sistema elettorale maggioritario Mattarellum: a seguito di esso, "si diffuse la convinzione che il voto degli elettori determinasse direttamente la scelta del presidente del consiglio e dell’esecutivo. Questo equivoco si è rafforzato nel 2006, quando alle elezioni politiche Forza Italia inserì nel proprio simbolo il nome del leader con l’indicazione: “Berlusconi presidente”. Due anni dopo, alle elezioni del 2008, sia il Popolo della libertà sia il Partito Democratico continuarono ad alimentare questo equivoco, inserendo nei propri simboli elettorali il nome del leader (Silvio Berlusconi e Walter Veltroni). Anche l’Italicum rafforza questo equivoco: la legge prevede infatti che i partiti indichino il nome del leader candidato a diventare presidente del consiglio. Ma la legge elettorale, che vuole andare incontro al desiderio dei cittadini di scegliere il capo del governo, non può cambiare la costituzione in vigore". Essa, all’articolo 92, fissa la posizione costituzionale di quest’ultimo che (pur se poi destinatario della fiducia parlamentare: articolo 94) è prima di tutto nominato dal Capo dello Stato.
Carenze sono state segnalate, a livello internazionale, anche sulla disciplina del contenzioso elettorale nazionale e sulla verifica dei poteri delle Camere: nel Rapporto 5 settembre 2008 della Missione di valutazione dell’OSCE/ODIHR si denuncia come criticità "la mancata previsione, nelle elezioni politiche italiane, della possibilità da parte dei candidati di presentare reclami su ogni aspetto delle operazioni elettorali a un tribunale competente. (...) Conseguentemente, l’OSCE/ODIHR, suggerisce che «la legge elettorale dovrebbe prevedere la possibilità di un appello a un tribunale per le decisioni prese dal Parlamento in merito ai risultati e ai reclami post-elettorali»".

Bene Matteo Renzi. Noi non temiamo le elezioni. Ottima intervista e come sempre tu sai fare perfetta analisi politica. Tutto ciò che è da fare...fallo.

Matteo Renzi: "Possibile un'intesa a tre sulla legge elettorale"..."Votare prima riduce rischi instabilità"... "Larghe intese? Necessarie se non ci sono i numeri" Il segretario Pd vede l'accordo con M5S e Forza Italia, "lo chiede il Colle" Renzi ha solo una colpa, quella di non aver obbligato lo scioglimento del Parlamento dopo il 4/12. Lì si che sarebbe stato un grande. Così i fautori del NO e della possibilità di riformare la Costituzione (più bella del [...]

LA LEGGE DI STABILITA' PRIMA DELLE ELEZIONI

Stefano Folli, sulla Repubblica di Sabato, ha scritto un articolo dal titolo: “La linea di confine in Parlamento è la stabilità”, in cui sostiene la tesi seguente: se si andasse a votare con una legge elettorale che non garantisce, immediatamente dopo le elezioni, la formazione di un nuovo governo, ci sarebbe il pericolo di dovere affrontare la fine dell’anno senza un esecutivo in carica. Ciò sarebbe gravissimo perché è necessario votare la legge di [...]

Eccone un altro, dopo Giannini e Mauro anche il Direttore pontifica senza dare soluzioni. Eccone un altro, dopo Giannini e Mauro anche il Direttore pontifica senza dare soluzioni. Solo in Italia le elezioni anticipate sono una bestemmia!

Il grande errore delle elezioni anticipate. L'ipotesi sta prendendo quota in questi giorni. Non sembra più un gioco di immaginazione ma una possibilità reale, che non prende minimamente in considerazione le conseguenze. E commette grossolani errori. Il debito pubblico della Germania in valore assoluto è superiore a quello dell'Italia e quello della Francia è leggermente inferiore. Ciò che conta veramente non è il debito in sé ma il rapporto debito/PIL che [...]

Elezioni in Iran, vince Rohani con ampia maggioranza

Elezioni in Iran, vince Rohani con ampia maggioranza

Teheran (askanews) - Il presidente iraniano uscente, il moderato Hassan Rohani, si e' assicurato la rielezione con oltre il 57% delle preferenze contro il 38,5% del principale rivale, il conservatore Ebrahim Raisi. Lo ha reso noto il viceministro degli Interni iraniano, Ali Asghar Amadi. Quando erano state scrutinate 40 milioni di schede, Rohani ne aveva ottenute 22,8 milioni di voti e Raisi 15,4 milioni. Il viceministro ha precisato che i votanti sono stati oltre [...]

Elezioni Iran, sfida all'ultimo voto tra apertura e resistenza

Elezioni Iran, sfida all'ultimo voto tra apertura e resistenza

Teheran (askanews) -Urne aperte in Iran dove gli elettori decidono il destino del presidente moderato Hassan Rohani e la sua politica di impegno con l'Occidente, in un testa a testa con la linea dura del religioso populista Ebrahim Raisi appoggiato dall'ayatollah Khamenei e fautore di 'una economia di resistenza' contro gli stranieri. Il presidente uscente ha trascorso quattro anni tentando di tirare fuori il Paese da un isolamento internazionale, riuscendo a [...]

Elezioni in Iran, il voto di Hassan Rohani

Elezioni in Iran, il voto di Hassan Rohani

Teheran (askanews) - Il voto a Teheran del presidente uscente Hassan Rohani che sfida il conservatore Ebrahim Raisi.

Elezioni in Iran, il voto dell'ex presidente Mohammad Khatami

Elezioni in Iran, il voto dell'ex presidente Mohammad Khatami

Teheran (askanews) - Anche l'ex presidente iraniano, il riformatore Mohammad Khatami si e' gia' recato alle urne per eleggere il nuovo presidente della Repubblica islamica, invitando poi gli iraniani a sostenere la candidatura di Hassan Rohani.

Elezioni in Iran, l'ayatollah Khamenei ha gia' votato

Elezioni in Iran, l'ayatollah Khamenei ha gia' votato

Teheran (askanews) - Urne aperte in Iran per eleggere il presidente. Circa 56,4 milioni di iraniani sono chiamati oggi ai seggi per scegliere tra il capo di Stato uscente, il moderato Hassan Rohani, e il religioso conservatore Ebrahim Raisi. Uno dei primi elettori a votare e' stato la Guida suprema, Ali Khamenei, che appoggia Raisi e ha invitato i suoi concittadini a votare 'in modo massiccio, il prima possibile'. 'Il destino di questo Paese e' nelle mani degli [...]

Elezioni Francia, vincono Macron e gli euroinomani

Elezioni Francia, vincono Macron e gli euroinomani

C’era da aspettarselo, in fondo. In Francia hanno vinto il signor Macron, i globalisti, gli euroinomani e, in generale, quell’élite finanziaria che è classe dominante nel rapporto di forza oggi egemonico. L’antifascismo in assenza di fascismo s’è ancora una volta rivelato il fondamento ideologico dell’ultracapitalismo a cui anche le sinistre hanno venduto cuore e cervello. Ha vinto – occorre dirlo – l’ultraliberismo de-eticizzato e sans [...]

Emily si candida alle elezioni, gli elettori: Ti votiamo se le fai vedere

Emily si candida alle elezioni, gli elettori: Ti votiamo se le fai vedere

Una giovane socialista, candidata per la prima volta alle elezioni, potrebbe già essersi pentita di essere scesa in campo. La 22enne labourista gallese Emily Owen, infatti, a fronte di un programma improntato sulla redistribuzione del reddito e su una politica fiscale più equa, è finita nel mirino degli utenti del web a causa del suo aspetto fisico. Emily, infatti, è bionda e avvenente. Guardando le sue foto, c'è un particolare che risalta subito: il [...]

Emily si candida alle elezioni, gli elettori: Ti votiamo se le fai vedere

Emily si candida alle elezioni, gli elettori: Ti votiamo se le fai vedere

Una giovane socialista, candidata per la prima volta alle elezioni, potrebbe già essersi pentita di essere scesa in campo. La 22enne labourista gallese Emily Owen, infatti, a fronte di un programma improntato sulla redistribuzione del reddito e su una politica fiscale più equa, è finita nel mirino degli utenti del web a causa del suo aspetto fisico. Emily, infatti, è bionda e avvenente. Guardando le sue foto, c'è un particolare che risalta subito: il [...]

Dialogo che è elezione

San Giuseppe San Benedetto Accendi la speranza Viaggio interiore Caterina Emmerick Il Peccato Santuario di Oropa La speranza L'amicizia Meditazioni Decalogo Maria Valtorta  Continua...

Luzzi: i candidati delle elezioni 2017

Verso il Futuro - Candidato a sindaco: Umberto Federico  Camillo BorchettaTeresa BriaGraziella D'AcriMichele DimaRocco FalboDaniel Greco Teresa GualtieriMaria LeoneMario MuranoGino PalermoAlessandro ScarpelliSalvatore Sena Impegno civile per Luzzi - Candidato a Sindaco: Giovanni Corallo Vito PiccoloPino Dell'ArmiFabio LongoIvan CiardulloAngela Maria Lirangi detta MariaAlessandro CilentoMarida ForteCarlo LirangiGiuseppina Algieri detta PinaAlbano [...]

Germania, a elezioni Nord Reno-Westfalia trionfa Cdu di Merkel

Germania, a elezioni Nord Reno-Westfalia trionfa Cdu di Merkel

Berlino (askanews) - Pensante batosta per i socialdemocratici in Germania. Nella regione Nord Reno-Westfalia, loro storica roccaforte, la Cdu di Angela Merkel trionfa alle elezioni. Si tratta dell'ultimo test elettorale prima delle consultazioni generali fissate per il 24 settembre. La Cdu guidata da Armin Laschet, probabile futuro governatore del piu' popoloso Land tedesco, ha raccolto circa il 33% dei voti, con un incremento di 7 punti percentuali. Per i [...]

Cari amici, ce ne dovremo fare una ragione - La Corte di Strasburgo schianta il ricorso di Berlusconi: non sarà candidabile alle elezioni...!

Cari amici, ce ne dovremo fare una ragione - La Corte di Strasburgo schianta il ricorso di Berlusconi: non sarà candidabile alle elezioni...!

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Cari amici, ce ne dovremo fare una ragione - La Corte di Strasburgo schianta il ricorso di Berlusconi: non sarà candidabile alle elezioni...!   La Corte di Strasburgo gela Berlusconi: non sarà candidabile alle elezioni Lo fanno fuori così. Per burocrazia o chissà cos'altro. Silvio Berlusconi non sarà candidabile sia che si vada a votare per le politiche in autunno, sia che ci si vada a [...]

Elezioni 2017 Bisignano

Candidatura a sindaco della sign. BISIGNANO STEFANIACandidati alla carica di consigliere comunale:CLAUDIO AMODIO (COSENZA 06-01-1971)FERNANDO BISIGNANO (COSENZA 11-08-1959)UMILE BISIGNANO (BISIGNANO 29-04-1954)ISABELLA CAIRO (ACRI 15-06-1981)MARIO UMILE D’ALESSANDRO (BISIGNANO 15-08-1956)EUGENIO FUSARO (COSENZA 14-02-1979)ALESSANDRA LANZONE (COSENZA 26-08-1968)MARIA MAIURI (COSENZA 03-07-1986)ANTONELLA MIA’ (TERRANOVA DA SIBARI 25-09-1977)LUCIANO MIGLIURI [...]

Elezioni 2017 Bisignano

Candidatura a sindaco della sign. BISIGNANO STEFANIACandidati alla carica di consigliere comunale:CLAUDIO AMODIO (COSENZA 06-01-1971)FERNANDO BISIGNANO (COSENZA 11-08-1959)UMILE BISIGNANO (BISIGNANO 29-04-1954)ISABELLA CAIRO (ACRI 15-06-1981)MARIO UMILE D’ALESSANDRO (BISIGNANO 15-08-1956)EUGENIO FUSARO (COSENZA 14-02-1979)ALESSANDRA LANZONE (COSENZA 26-08-1968)MARIA MAIURI (COSENZA 03-07-1986)ANTONELLA MIA’ (TERRANOVA DA SIBARI 25-09-1977)LUCIANO MIGLIURI [...]

Elezioni 2017 Bisignano

Candidatura a sindaco della sign. BISIGNANO STEFANIACandidati alla carica di consigliere comunale:CLAUDIO AMODIO (COSENZA 06-01-1971)FERNANDO BISIGNANO (COSENZA 11-08-1959)UMILE BISIGNANO (BISIGNANO 29-04-1954)ISABELLA CAIRO (ACRI 15-06-1981)MARIO UMILE D’ALESSANDRO (BISIGNANO 15-08-1956)EUGENIO FUSARO (COSENZA 14-02-1979)ALESSANDRA LANZONE (COSENZA 26-08-1968)MARIA MAIURI (COSENZA 03-07-1986)ANTONELLA MIA’ (TERRANOVA DA SIBARI 25-09-1977)LUCIANO MIGLIURI [...]

Elezioni in Nordreno Vestfalia, l'effetto Schulz e' in forse

Elezioni in Nordreno Vestfalia, l'effetto Schulz e' in forse

Roma, (askanews) - Domenica si vota in Nordreno Vestfalia, il Land piu' popoloso della Germania e storica roccaforte dei socialdemocratici. Una missione difficile per la candidata Spd, la governatrice uscente Hannelore Kraft, perche' questa elezione regionale rappresenta un vero test per le politiche che si terranno a settembre e che vedono candidato alla cancelleria l'ex presidente del parlamento europeo Martin Schulz, tanto che lo Spiegel online si e' azzardato a [...]

Assemblea Annuale ed Elezioni Suppletive 2017

Assemblea Annuale ed Elezioni Suppletive 2017

MARINAI D'ITALIA - GRUPPO DI PALERMO  "Capitano di Porto Mario Zanasi" - dell'Associazione Nazionale Marinai d'Italia Home Chi siamo Sede del Gruppo Attività e Comunicati ai Soci Eventi e ricorrenze Galleria foto visite navi e escursioni Come iscriversi all'A.N.M.I. Storie di Marinai Palermitani Scrivi al Gruppo di Palermo Archivio locandine e avvenimenti Stella Maris Link e Preferiti Verbale Assemblea Ordinaria Annuale ed Elezioni Suppletive 2017