Emmanuel Macron

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

Emmanuel Macron

La scheda: Emmanuel Macron

Emmanuel Jean-Michel Frédéric Macron (Amiens, 21 dicembre 1977) è un funzionario e politico francese, presidente della Repubblica francese (oltre che coprincipe di Andorra) a partire dal 2017. Ha inoltre ricoperto la carica di ministro dell'economia, dell'industria e del digitale dal 2014 al 2016, nel secondo governo Valls.


Emmanuel Macron:
25º Presidente della Repubblica francese:
In carica:
Inizio mandato: 14 maggio 2017
Capo del governo: Édouard Philippe
Predecessore: François Hollande
Presidente di En Marche !:
Durata mandato: 6 aprile 2016 – 8 maggio 2017
Predecessore: carica creata
Successore: Catherine Barbaroux (ad interim)
Ministro dell'economia, dell'industria e del digitale:
Durata mandato: 26 agosto 2014 – 30 agosto 2016
Presidente: François Hollande
Capo del governo: Manuel Valls
Predecessore: Arnaud Montebourg
Successore: Michel Sapin
Dati generali:
Partito politico: En Marche ! (dal 2016) Indipendente (2009-2016) PS (2006-2009)
Tendenza politica: Liberalismo sociale, Terza via, Europeismo
Titolo di studio: Laurea in filosofia, Master in amministrazione pubblica
Università: Università di Parigi-Nanterre IEP Parigi ENA
Professione: Banchiere, politico
Firma:
Emmanuel Macron d'Andorra:
S.E. Coprincipe del Principato di Andorra:
In carica: dal 14 maggio 2017 (1 anni)
Incoronazione: 14 maggio 2017
Predecessore: François Hollande d'Andorra
Altri titoli: Presidente della Repubblica francese
Nascita: Amiens, 21 dicembre 1977

Macron non si scusa, Conte orientato a rinviare vertice

Macron non si scusa, Conte orientato a rinviare vertice

"Non do ragione a chi provoca", ma invita a collaborare

EVENTI: Emmanuel Macron

Nel 1999 lavora come assistente editoriale di Paul Ricœur, filosofo protestante francese impegnato nella redazione della sua ultima opera, "La Mémoire, l'Histoire, l'Oubli".

Dal 2012 al 2014 venne nominato vicesegretario generale della presidenza della Repubblica, un ruolo di alto livello nel personale del presidente Hollande.

Nel 2004, alla fine dei suoi studi all'ENA, entra a far parte del corpo interministeriale di ispezione generale delle finanze.

Il 26 agosto 2014 fu nominato ministro dell'economia e delle finanze nel secondo governo Valls, sostituendo Arnaud Montebourg.

Dal 2006, collabora anche con la fondazione Jean-Jaurès.

Il 22 febbraio 2017 François Bayrou annuncia l'intenzione di non candidarsi alle presidenziali e propone a Emmanuel Macron un'alleanza, che viene da questi accettata.

Nel 2016 si dimette dall'IGF.

Nel marzo del 2016 esprime l'augurio che François Hollande si presenti alle elezioni presidenziali del 2017 in quanto "candidato legittimo".

Nel 2016 Macron ha proposto che la Francia "assicuri le proprie forniture nei materiali più strategici usando tre leve: l'economia circolare e il recupero dei materiali contenuti nella fine della vita dei prodotti, la diversificazione delle forniture per superare le politiche geopolitiche e per portare più competitività, la creazione di nuove miniere di dimensioni ragionevoli in Francia, pur rispettando i migliori standard sociali e ambientali".

Il 30 giugno 2008 è co-relatore della commissione per le professioni del diritto.

Nel 2007 viene nominato relatore per la commissione per la liberalizzazione e la crescita, chiamata anche "Commissione Attali" della quale entra a far parte, nominato per decreto, nel marzo 2014.

Salvini e Macron ... braccio di ferro ...

Salvini e Macron ... braccio di ferro ...

Cribbio sono appena arrivati e già sono riusciti a litigare con i francesi!  Salvini d’altronde lo ‘’scontro’’ con l’Europa lo ricerca un tutti i modi.  Non dimentichiamo che deve farsi ''bello'' con Marine le Pen. Quando in Europa ci avranno mandati a ‘’stendere’’ di brutto almeno potrà dire: ‘’Non ci vogliono’’!  Sono anni che, ringraziando il Signore,  non c'è una guerra in Europa ma Salvini,  se continua con 'sto [...]

Macron "young legende" ... perde il controllo

Macron "young legende" ... perde il controllo

Macron "young legende" ... perde il controllo Le sue parole, assai pesanti verso l'Italia, hanno decisamente compromesso le relazioni tra la nostra nazione e quella francese ..e adesso nè il presidente del Consiglio Conti, né quello degli Esteri Moavero.. vorrebbero partecipare al tavolo bilaterale di Parigi alla presenza del presidente Macron. di vincenzo cacopardo   La decisione del governo italiano di chiudere i porti italiani alla nave Aquarius con [...]

Macron: "Vomitevole e immonda la linea del governo italiano"... Lo capite perché i francesi mi stanno proprio sulle palle?

Macron: "Vomitevole e immonda la linea del governo italiano"... Lo capite perché i francesi mi stanno proprio sulle palle?

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti .   Macron: "Vomitevole e immonda la linea del governo italiano"... Lo capite perché i francesi mi stanno proprio sulle palle?   Migranti, il partito di Macron: "Vomitevole e immonda la linea del governo italiano" Durissimo giudizio del partito di Macron sul governo italiano in merito alla vicenda Aquarius. "Considero vomitevole la linea del governo italiano - ha detto Gabriel Attal, portavoce [...]

Terribilmente comico: due destre fasciste (Salvini e Macron ) si insultano per interessi comuni  Ora i fascisti italiani e francesi faranno a gara "a chi ce l'ha più lungo "  E purtroppo la sinistra deve assistere impotente.

Terribilmente comico: due destre fasciste (Salvini e Macron ) si insultano per interessi comuni Ora i fascisti italiani e francesi faranno a gara "a chi ce l'ha più lungo " E purtroppo la sinistra deve assistere impotente.

Parigi e Madrid contro Roma. Macron: "Da Italia cinismo". En Marche: "Vomitevole". Spagna: "Rischia responsabilità penali" Per il presidente francese: "le navi vanno accolte nei porti più vicini". Per la ministra spagnola Roma è incriminabile per "violazione dei diritti umani" La posizione del governo italiano sui migranti "è da vomitare". Lo ha detto il portavoce del partito di maggioranza francese La République En Marche del presidente Emmanuel Macron, [...]

Conte annuncia: "Venerdì vedrò Macron, lunedì da Merkel"

Conte annuncia: "Venerdì vedrò Macron, lunedì da Merkel"

Amatrice, (askanews) - "Ho un incontro venerdì con Macron e lunedì sarò da Merkel. Ho ricevuto questi inviti e li raccolgo senz'altro, sono inviti che seguono a dei colloqui bilaterali e a degli incontri che ho avuto in Canada con i nostri interlocutori europei durante il G7. Ho già anticipato e continuerò a porre con forza nell'agenda di lavoro del prossimo consiglio una modifica del regolamento di Dublino che possa raccogliere questi nostri inviti, [...]

Trump lascia il G7 e parte per Singapore. Macron: "cerchiamo un accordo ambizioso"

Trump lascia il G7 e parte per Singapore. Macron: "cerchiamo un accordo ambizioso"

(Teleborsa) - Una foto storica, l'immagine del G7 che si sta per concludere in Canada, al castello Richelieu de La Malbaie. E' la calorosa stretta di mano tra Macron e Trump, come una gara tra i due presidenti su chi abbia e dimostri la presa più forte. Una stretta oltremodo vigorosa per dimostrare al mondo che tra America ed Europa è aperta la strada di un ritorno alla normalità. La visibile volontà comune, almeno di facciata, di una soluzione per [...]

Macron e Trudeau: dazi "ridicoli", avranno conseguenze per Usa

Macron e Trudeau: dazi "ridicoli", avranno conseguenze per Usa

Roma, (askanews) - Canada, Francia ed Europa insieme contro i dazi doganali americani imposti dal governo di Donald Trump sulle merci importate negli Stati Uniti da Canada, Messico e Unione europea: è il messaggio lanciato alla vigilia del G7 che si apre domani a Charlevoix, in Quebec, dal presidente francese Emmanuel Macron e dal premier canadese Justin Trudeau. "Credo nella sovranità e la cooperazione, se non reagiremo alla decisione unilaterale e illegale [...]

G7, Trump e Macron col biberon: la manifestazione di Oxfam

G7, Trump e Macron col biberon: la manifestazione di Oxfam

Roma, (askanews) - G7, Trump e Macron con la scopa: manifestazione di Oxfam La condanna: anche le donne siano retribuite per lavori di casa Faccioni di Merkel, Trump, Macron, e May, in versione pupazzata. L'Organizzazione Oxfam ha organizzato una sorta di flash mob con i principali protagonisti del G7 mentre svolgono lavori domestici, per sottolineare il fardello che le donne devono sopportare nel prendersi cura delle loro case mentre lavorano. Diana Sarosi, [...]

FOTO: Emmanuel Macron

Emmanuel Macron nel 2014

Emmanuel Macron nel 2014

Emmanuel Macron con la moglie Brigitte Trogneux nel 2017

Emmanuel Macron con la moglie Brigitte Trogneux nel 2017

Emmanuel Macron con i leader del G7 del 2017 a Taormina, Sicilia

Emmanuel Macron con i leader del G7 del 2017 a Taormina, Sicilia

Emmanuel Macron con il Presidente del Consiglio italiano Paolo Gentiloni

Emmanuel Macron con il Presidente del Consiglio italiano Paolo Gentiloni

Castaner, l'Italia ha votato coi piedi

Castaner, l'Italia ha votato coi piedi

(ANSA) – PARIGI, 4 GIU – “L’esito elettorale in Italia è anche il risultato dell’abbandono da parte dell’Europa rispetto alla questione dei migranti. L’Italia, a causa della vicinanza con la Libia, si è ritrovata a dover gestire una quantità enorme di migranti senza averne i mezzi e senza avere la solidarietà. Risultato: il popolo vota con i piedi, quindi bisogna ascoltarlo”. Lo ha detto il delegato generale de La République En Marche e [...]

Indagato il braccio destro di Macron, Alexis Kohler

Indagato il braccio destro di Macron, Alexis Kohler

   La procura nazionale finanziaria francese ha annunciato l’apertura di un’inchiesta su Alexis Kohler, segretario generale dell’Eliseo e braccio destro di Emmanuel Macron.     Denunciato dall’associazione anticorruzione “Anticor” per conflitto di interessi e corruzione passiva, il caso di Kohler è ora in mano alla brigata di repressione della delinquenza finanziaria della prefettura di Parigi. Nel mirino, il conflitto di interessi fra la sua [...]

Macron avanti su riforme, ora la caccia

Macron avanti su riforme, ora la caccia

(ANSA) – PARIGI, 30 MAG – Emmanuel Macron va avanti a passo di carica con le sue riforme per “modernizzare la Francia”. Ed ora, secondo un’anticipazione di Le Figaro, tocca alle regole della caccia, che verranno cambiate. Il quotidiano sostiene che con questa riforma Macron fa gli “occhi dolci” non solo all’esercito di cacciatori, ma a tutto il “mondo rurale” in vista delle elezioni europee del 2019. Assumendosi il rischio di irritare gli [...]

Macron: elezioni in Libia 10 dicembre, piena sovranità al popolo

Macron: elezioni in Libia 10 dicembre, piena sovranità al popolo

Roma, (askanews) - "Secondo elemento è l'organizzazione, il 10 dicembre 2018, delle elezioni presidenziali e parlamentari. E quindi l'impegno, sulla base di questo processo, di ridare piena sovranità al popolo libico e di permettergli di esprimersi in quella data". Lo ha affermato il presidente francese Emmanuel Macron, al termine dell'accordo firmato dai leader libici al vertice internazionale di Parigi.

Libia, al Sarraj e generale Haftar riuniti all'Eliseo con Macron

Libia, al Sarraj e generale Haftar riuniti all'Eliseo con Macron

Parigi, (askanews) - Il presidente francese Emmanuel Macron ha riunito i quattro principali attori del conflitto in Libia all'Eliseo, per cercare di organizzare elezioni e far uscire il Paese dalla crisi, sette anni dopo la caduta del colonnello Muammar Gheddafi. Il primo ministro del governo di unità nazionale riconosciuto dalle Nazioni Unite, Fayez al Sarraj, il generale Khalifa Haftar, uomo forte dell'Est del Paese, il presidente della Camera dei [...]

Macron difende la copertina "Erdogan dittatore" di Le Point

Macron difende la copertina "Erdogan dittatore" di Le Point

Parigi, (askanews) - È "totalmente inaccettabile" che dei manifesti del settimanale francese Le Point, che in copertina ha bollato come un "dittatore" il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, siano ritirati dalle edicole "perchè sgraditi ai nemici della libertà", in Francia come all'estero. Lo ha denunciato il presidente francese, Emmanuel Macron, con un post su Twitter. "La libertà di stampa non ha prezzo: senza, è dittatura", ha aggiunto su Twitter il [...]

Governo, Macron elogia coraggio e responsabilità di Mattarella

Governo, Macron elogia coraggio e responsabilità di Mattarella

Parigi, (askanews) - Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha elogiato il "coraggio" e la "responsabilità" di Sergio Mattarella, dopo che domenica il presidente della Repubblica italiana ha respinto la lista dei ministri presentata dal presidente del Consiglio incaricato, Giuseppe Conte, espressione di una maggioranza formata da Movimento 5 Stelle e Lega. Il Colle ha ora affidato l'incarico a Carlo Cottarelli. "L'Italia è un partner importante per la Francia [...]

Macron elogia 'coraggio' di Mattarella

Macron elogia 'coraggio' di Mattarella

(ANSA) – PARIGI, 28 MAG – Il capo dello Stato francese, Emmanuel Macron, ha elogiato il “coraggio” e il “grande spirito di responsabilità” del presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella.

Macron: 29 maggio vertice sulla Libia a Parigi

Macron: 29 maggio vertice sulla Libia a Parigi

Protagonismo del presidente francese, tutti gli attori al tavolo

Macron accoglie Spiderman del Mali: eroe, sarà cittadino francese

Macron accoglie Spiderman del Mali: eroe, sarà cittadino francese

Parigi, (askanews) - Il presidente francese Emmanuel Macron ha ricevuto all'Eliseo Mamoudou Gassama, 22 anni, giovane "sans papiers" del Mali che è diventato un eroe in Francia per aver salvato, scalando un palazzo, un bambino che stava per cadere nel vuoto dal quarto piano. Macron ha annunciato che il ragazzo avrà la cittadinanza francese ed entrerà a far parte dei vigili del fuoco. "Tutti i documenti saranno regolarizzati" ha detto il capo dello Stato [...]