Eni

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

Borsa: bene Milano con Saipem ed Eni

Borsa: bene Milano con Saipem ed Eni

(ANSA) – MILANO, 7 DIC – Piazza Affari termina la settimana in rialzo (Ftse Mib +0,53%) riducendo tuttavia i guadagni messi a segno nel corso della seduta sull’onda dei tagli alla produzione del greggio da parte dell’Opec che ha spinto i petroliferi: Saipem ha fatto un balzo del 6,2%, Eni del 2,02%. A rallentare i listini europei è stato l’appesantirsi di Wall Street all’indomani del tonfo sulla vicenda Hauwei, per i non dissipati i timori sulla [...]

Borsa Milano -0,3%, giù Bper ed Eni

Borsa Milano -0,3%, giù Bper ed Eni

(ANSA) – MILANO, 27 NOV – Piazza Affari imbocca la via del ribasso (Ftse Mib -0,37%), in linea con le altre Borse europee, con i futures Usa in rosso. In calo lo spread tra Btp e Bund a 290 punti, mentre il rendimento dei titoli a 5 anni è salito dallo 0,9 all’1,45% dopo l’asta odierna. Sotto pressione Bper (-4%) e Moncler (-2,73%). Giù anche Luxottica (-2,32%), alla vigilia della chiusura dell’Ops e in vista dell’assemblea di Essilor Luxottica [...]

16_11_18 ENI NUOVO FORM CON NUOVI OSCILLATORI 430 E 431 DA VECCHI MODIFICATI

15_11_18 ENI ANNI FA AVEVO SCRITTO DI LIVELLI ENERGETICI DI RISCHIO

15_11_18 ENI SIMULAZIONE GUADAGNI PERDITE

Borsa: bene Milano con Mediaset, giù Eni

Borsa: bene Milano con Mediaset, giù Eni

(ANSA) – MILANO, 1 NOV – Giornata festiva ben intonata per Piazza Affari che, spinta dal calo della tensione sui titoli di Stato italiani e lo spread con la Germania sotto i 300 punti, è stata la migliore Borse europea con Madrid: l’indice Ftse Mib ha chiuso in aumento dello 0,71% a 19.185 punti, l’Ftse All share in aumento dello 0,64% a quota 21.112. Tra i titoli principali bene soprattutto Mediaset, che ha concluso in rialzo del 4,3% a 2,7 euro [...]

Borsa Milano debole con Europa, bene Eni

Borsa Milano debole con Europa, bene Eni

(ANSA) – MILANO, 26 OTT – Partenza chiaramente negativa per Piazza Affari in linea comunque con la debolezza dei principali listini europei: l’indice Ftse Mib, in un clima molto nervoso, dopo i primi scambi cede l’1%, con Eni in evidente controtendenza (+1,5%) dopo i conti. Nel paniere degli altri titoli principali, male Brembo (-3,4%), Fca e Prysmian (-2,8%), con Stm che cede il 2,6%. Tra le banche le peggiori sono Banca Generali, Mediobanca e Banca Bpm [...]

Studio Mediobanca: Enel e Eni big Italia

Studio Mediobanca: Enel e Eni big Italia

(ANSA) – MILANO, 24 OTT – Enel con oltre 73 miliardi di fatturato è per la seconda volta il primo gruppo industriale italiano dopo due anni di primato di Exor, uscita dalla classifica perché trasferitasi in Olanda, e undici anni di primo posto dell’Eni. Lo si legge in un rapporto dell’Area studi di Mediobanca. Dopo Eni seconda, terza è Gse, la società pubblica per la compravendita di energia elettrica, davanti a Fca Italy (principale realtà [...]

12_10_18 ENI SIMULAZIONE GUADAGNI E PERDITE

Eni, Descalzi: governo non chiede, siamo noi a dover assumere

Eni, Descalzi: governo non chiede, siamo noi a dover assumere

Roma (askanews) - All'Eni "il governo non ha chiesto nessun impegno, di nessun tipo", ha affermato l'amministratore delegato Claudio Descalzi a margine del Maker Faire a Roma. "È la società - ha spiegato - che avrebbe bisogno di assumere molto più di quello che sta assumendo". "Difficilmente - ha proseguito Descalzi - posso far entrare nuove persone ed è difficile che persone di 60 anni o oltre vogliamo tornare indietro per occuparsi di digitalizzazione. [...]

La rivincita Italiana sulla Francia - I Francesi hanno provocato una guerra e assassinato Gheddafi per strapparci il petrolio Libico. Ma uno strategico accordo commerciale tra Eni e British Petroleum fa fuori la francese Total... ITALIA 1 FRANCIA 0...!

La rivincita Italiana sulla Francia - I Francesi hanno provocato una guerra e assassinato Gheddafi per strapparci il petrolio Libico. Ma uno strategico accordo commerciale tra Eni e British Petroleum fa fuori la francese Total... ITALIA 1 FRANCIA 0...!

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   La rivincita Italiana sulla Francia - I Francesi hanno provocato una guerra e assassinato Gheddafi per strapparci il petrolio Libico. Ma uno strategico accordo commerciale tra Eni e British Petroleum fa fuori la francese Total... ITALIA 1 FRANCIA 0...!   Eni si allea con British Petroleum. E la Francia è la prima vittima in Libia   Eni e British Petroleum si alleano in Libia. E [...]

08_10_18 ENI SIMULAZIONE GUADAGNI E PERDITE

Saipem: assolti Scaroni ed Eni

Saipem: assolti Scaroni ed Eni

Il Tribunale di Milano ha assolto l’ex ad di Eni e attuale presidente del Milan Paolo Scaroni, uno degli imputati per corruzione internazionale per il caso delle presunte tangenti pagate all’ex ministro dell’Energia algerino e al suo entourage in cambio di appalti per lo sfruttamento di giacimenti petroliferi nel Paese africano. I giudici hanno anche assolto anche Antonio Vella, manager di Eni, e lo stesso gru petrolifero italiano. La quarta sezione penale [...]

Saipem: assolti Scaroni ed Eni

Saipem: assolti Scaroni ed Eni

(ANSA) – MILANO, 19 SET – Il Tribunale di Milano ha assolti l’ex amministratore delegato di Eni e attuale presidente del Milan Paolo Scaroni, uno degli imputati di corruzione internazionale per il caso delle presunte tangenti pagate all’ex ministro dell’Energia algerino, e al suo entourage, in cambio di appalti per lo sfruttamento di giacimenti petroliferi nel Paese africano. I giudici hanno assolto anche Antonio Vella, manager di Eni, e lo stesso gruppo [...]

Saipem: assolti Scaroni ed Eni

Saipem: assolti Scaroni ed Eni

(ANSA) – MILANO, 19 SET – Il Tribunale di Milano ha assolti l’ex amministratore delegato di Eni e attuale presidente del Milan Paolo Scaroni, uno degli imputati di corruzione internazionale per il caso delle presunte tangenti pagate all’ex ministro dell’Energia algerino, e al suo entourage, in cambio di appalti per lo sfruttamento di giacimenti petroliferi nel Paese africano. I giudici hanno assolto anche Antonio Vella, manager di Eni, e lo stesso gruppo [...]

Eni, attività in Libia procedono

Eni, attività in Libia procedono

(ANSA) – ROMA, 3 SET – Eni conferma che allo stato attuale “non c’è personale espatriato presente a Tripoli e che le attività nel paese al momento procedono regolarmente”. E’ quanto si apprende da un portavoce della compagnia.

Eni: S&P's alza rating ad A-

Eni: S&P's alza rating ad A-

(ANSA) – ROMA, 30 AGO – L’agenzia di rating Standard & Poor’s ha rivisto al rialzo il rating a lungo termine di Eni portandolo ad ‘A-‘ con outlook Stabile. Lo annuncia il gruppo petrolifero, aggiungendo che l’agenzia ha confermato ad ‘A-2’ il giudizio a breve termine. La decisione dell’agenzia, si legge nella nota, si basa sul miglioramento degli indicatori finanziari correnti e previsionali, ottenuto grazie alla riduzione dell’indebitamento e [...]

Auto elettrica Eni-Enel, l’Italia potrebbe stupire il mondo

Auto elettrica Eni-Enel, l’Italia potrebbe stupire il mondo

  . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping .   Auto elettrica Eni-Enel, l’Italia potrebbe stupire il mondo   Ministro Di Maio, ma perché noi italiani non potremmo sorprendere tutti, per una volta? Disponiamo di due colossi, Eni ed Enel, in grado di trasformarsi in attori mondiali di primo piano nel nuovo business planetario dei veicoli elettrici. «Quello che sta accadendo è lo sbattere assieme di due industrie come non è mai accaduto prima [...]

Multa da 1,8 milioni a Eni Gas  e Luce per le bollette scorrette

Multa da 1,8 milioni a Eni Gas e Luce per le bollette scorrette

L’Antitrust ha accertato la reiterazione di Eni gas e luce della inadeguata gestione delle istanze dei consumatori relative a fatturazione di consumi di elettricità e gas, a fronte del contemporaneo avvio della riscossione ma “in considerazione della rilevanza delle iniziative assunte comunque da Eni gas e luce, in particolare per il superamento del fenomeno dei “maxi conguagli”, ha ridotto significativamente la sanzione da irrogare, risultata pari a [...]

Eni e GSE presentano l’impianto fotovoltaico in realizzazione alle Saline Conti Vecchi

Eni e GSE presentano l’impianto fotovoltaico in realizzazione alle Saline Conti Vecchi

(Teleborsa) - Eni e GSE sempre più attive nell'energia rinnovabile, in particolare nel Mezzogiorno. Le due società hanno presentato oggi, 3 luglio 2018, alle Saline Conti Vecchi, l'impianto fotovoltaico della capacità di 26 MWp in fase di realizzazione presso il polo industriale di Assemini in provincia di Cagliari. L'impianto rientra nell'ambito del Progetto Italia, l'insieme di iniziative che Eni sta realizzando allo scopo di valorizzare, in ottica [...]