Ente Nazionale Idrocarburi

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

Eni

La scheda: Eni

Borsa Italiana: ENI
NYSE: E
Emma Marcegaglia, presidente
Claudio Descalzi, amministratore delegato
Eni S.p.A., originariamente acronimo di Ente Nazionale Idrocarburi, è un'azienda multinazionale creata dallo Stato Italiano come ente pubblico nel 1953 sotto la presidenza di Enrico Mattei, che fu presidente fino alla morte nel 1962, convertita in società per azioni nel 1992.
Presente in 73 paesi con circa 33 000 dipendenti nel 2016 sotto il simbolo del cane a sei zampe, l'Eni è attiva nei settori del petrolio, del gas naturale, della chimica e della chimica verde, della produzione e commercializzazione di energia elettrica e delle energie rinnovabili. Nel 2018 è l'ottavo gruppo petrolifero mondiale per giro d'affari, la rivista Forbes nel maggio 2017 ha indicato Eni tra le prime 500 aziende al mondo per capitalizzazione di mercato, mentre la classifica Fortune 500 annovera Eni tra le prime 150 al mondo per fatturato.
Dal 1995 al 2001 lo Stato italiano ha venduto in cinque fasi parte consistente del capitale azionario, conservandone una quota superiore al 30% (sommando le quote del Tesoro e della Cassa Depositi e Prestiti), e detenendo comunque il controllo effettivo della società. In base alla legge 30 luglio 1994, n. 474, lo Stato, tramite il Ministero dell'economia e delle finanze, d'intesa con il Ministero dello sviluppo economico, è titolare di una serie di poteri speciali (la cosiddetta golden share) da esercitare nel rispetto di criteri prestabiliti.
Con l'acquisizione, nel febbraio 2006, di Snamprogetti da parte della Saipem, azienda precedentemente controllata dall'Eni, quest'ultima costituisce un nuovo leader mondiale nei servizi petroliferi per le attività offshore e onshore. Saipem è a sua volta quotata in borsa. Nel 2007 l'Eni ha firmato un accordo con la compagnia petrolifera Gazprom con cui è stato formalizzato il prolungamento delle forniture di gas e il permesso per la compagnia russa di poter vendere il gas in Italia in cambio della concessione per Eni di sviluppare progetti di ricerca ed estrazione di idrocarburi in Siberia.
Il 29 maggio 2008 Eni ha annunciato l'acquisizione della maggioranza azionaria della società belga Distrigas S.A., operante nella commercializzazione di gas naturale in Belgio, Francia, Germania, Paesi Bassi e Lussemburgo. A seguito di questa operazione, Eni ha lanciato un'OPA obbligatoria sulle restanti azioni Distrigas, che si è conclusa positivamente il 25 marzo 2009, consolidando in tal modo la propria posizione di leadership nel mercato europeo del gas naturale. Nel 2012 le quote detenute direttamente dal Tesoro sono state cedute alla Cassa depositi e prestiti ed è stata scorporata la Snam e ceduta anch'essa alla CDP (società in mani pubbliche). Nel 2015 Eni ha creato la nuova direzione Energy Solutions per la promozione delle energie rinnovabili. Nel 2017 Eni ha deciso di cedere le attività Gas&Power retail in Belgio.
È attualmente guidata da Emma Marcegaglia (presidente dall'8 maggio 2014) e Claudio Descalzi (amministratore delegato dall'8 maggio 2014).
La società è quotata sia al New York Stock Exchange (NYSE) che nell'indice FTSE MIB della Borsa di Milano.


Eni, attività in Libia procedono

Eni, attività in Libia procedono

(ANSA) – ROMA, 3 SET – Eni conferma che allo stato attuale “non c’è personale espatriato presente a Tripoli e che le attività nel paese al momento procedono regolarmente”. E’ quanto si apprende da un portavoce della compagnia.

Eni: S&P's alza rating ad A-

Eni: S&P's alza rating ad A-

(ANSA) – ROMA, 30 AGO – L’agenzia di rating Standard & Poor’s ha rivisto al rialzo il rating a lungo termine di Eni portandolo ad ‘A-‘ con outlook Stabile. Lo annuncia il gruppo petrolifero, aggiungendo che l’agenzia ha confermato ad ‘A-2’ il giudizio a breve termine. La decisione dell’agenzia, si legge nella nota, si basa sul miglioramento degli indicatori finanziari correnti e previsionali, ottenuto grazie alla riduzione dell’indebitamento e [...]

Eni:utile primo semestre vola a 2,2 mld

Eni:utile primo semestre vola a 2,2 mld

(ANSA) – ROMA, 27 LUG – L’Eni chiude il primo semestre 2018 con un utile netto pari a 2,2 miliardi di euro (+124%) e un risultato adjusted di 1,7 miliardi (+45%). Lo comunica il gruppo petrolifero dopo il cda. Un “forte aumento della redditività”, con l’utile operativo adjusted che nel trimestre è cresciuto del 152% grazie soprattutto a ‘Esplorazione e produzione’ con un contributo triplicato, “a fronte di una crescita del Brent in euro del [...]

Auto elettrica Eni-Enel, l’Italia potrebbe stupire il mondo

Auto elettrica Eni-Enel, l’Italia potrebbe stupire il mondo

  . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping .   Auto elettrica Eni-Enel, l’Italia potrebbe stupire il mondo   Ministro Di Maio, ma perché noi italiani non potremmo sorprendere tutti, per una volta? Disponiamo di due colossi, Eni ed Enel, in grado di trasformarsi in attori mondiali di primo piano nel nuovo business planetario dei veicoli elettrici. «Quello che sta accadendo è lo sbattere assieme di due industrie come non è mai accaduto prima [...]

Multa da 1,8 milioni a Eni Gas  e Luce per le bollette scorrette

Multa da 1,8 milioni a Eni Gas e Luce per le bollette scorrette

L’Antitrust ha accertato la reiterazione di Eni gas e luce della inadeguata gestione delle istanze dei consumatori relative a fatturazione di consumi di elettricità e gas, a fronte del contemporaneo avvio della riscossione ma “in considerazione della rilevanza delle iniziative assunte comunque da Eni gas e luce, in particolare per il superamento del fenomeno dei “maxi conguagli”, ha ridotto significativamente la sanzione da irrogare, risultata pari a [...]

Eni e GSE presentano l’impianto fotovoltaico in realizzazione alle Saline Conti Vecchi

Eni e GSE presentano l’impianto fotovoltaico in realizzazione alle Saline Conti Vecchi

(Teleborsa) - Eni e GSE sempre più attive nell'energia rinnovabile, in particolare nel Mezzogiorno. Le due società hanno presentato oggi, 3 luglio 2018, alle Saline Conti Vecchi, l'impianto fotovoltaico della capacità di 26 MWp in fase di realizzazione presso il polo industriale di Assemini in provincia di Cagliari. L'impianto rientra nell'ambito del Progetto Italia, l'insieme di iniziative che Eni sta realizzando allo scopo di valorizzare, in ottica [...]

Eni rinnova l'accordo con il Politecnico di Milano

Eni rinnova l'accordo con il Politecnico di Milano

(Teleborsa) - Eni ha rinnovato l'alleanza strategica con il Politecnico di Milano, basata su innovazione e sviluppo nell'ambito dell’economia circolare, della digitalizzazione e della transizione verso un sistema energetico sempre più sostenibile. Il Rettore del Politecnico di Milano, Ferruccio Resta, e l’Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi, hanno firmato oggi presso la sede del Politecnico il rinnovo dell’accordo quadro che sancisce la [...]

Eni, Descalzi: "entro fine anno obiettivi di neutralità carbonica"

Eni, Descalzi: "entro fine anno obiettivi di neutralità carbonica"

(Teleborsa) - Eni annuncerà entro fine 2018 i propri obiettivi in termini di neutralità carbonica e sarà "un annuncio epocale". Lo ha dichiarato l'Amministratore Delegato del gruppo, Claudio Descalzi, in occasione della presentazione del rinnovo della collaborazione tra il Cane a sei zampe e il Politecnico di Milano. "Inizia un ciclo nuovo e strategico dell'attività Eni che da compagnia petrolifera è passata ad essere società energetica e ora punta [...]

Organizzazione: Eni

Location: Palazzo ENI.

Location: Città di Roma.

Location: Italia.

Prodotti: Energia elettrica.

Prodotti: Lubrificazione.

Prodotti: Funzione energia.

Prodotti: Gas naturale.

Prodotti: Petrolio greggio.

Sussidiaria: Agenzia giornalistica italiana.

Sussidiaria: Polimeri Europa.

Sussidiaria: Saipem.

Fondata: Enrico.

Eni, Eni Norges e Point Resources si fondono in Vår Energi

Eni, Eni Norges e Point Resources si fondono in Vår Energi

(Teleborsa) - Eni e HitecVision hanno annunciato un accordo di fusione tra Point Resources e Eni Norge, consociata di Eni, che darà vita una nuova società chiamata Vår Energi. La nuova entità, si legge in una nota, opererà nel settore dell’esplorazione e produzione di idrocarburi in Norvegia. Il suo portafoglio comprenderà 17 giacimenti di olio e gas con un'ampia copertura geografica, dal Mare di Barents al Mare del Nord, e avrà una produzione [...]

ENI: progressi in Mozambico sul progetto Rovuma

ENI: progressi in Mozambico sul progetto Rovuma

(Teleborsa) - Le negoziazioni relative alla commercializzazione del gas naturale liquefatto (GNL) del Rovuma LNG project stanno compiendo progressi. Ad annunciarlo ENI ed Exxon Mobil. Il Rovuma LNG project produrrà, liquefarà e venderà il gas naturale prodotto dai giacimenti offshore a gas dell'Area 4 in Mozambico. I rappresentanti della società componenti la joint venture relativa all'Area 4 (ExxonMobil, Eni, CNODC, ENH, Kogas e Galp) si sono [...]

FOTO: Eni

Ente_Nazionale_Idrocarburi

Ente_Nazionale_Idrocarburi

Gruppo_Eni

Gruppo_Eni

Gruppo_ENI

Gruppo_ENI

E.N.I.

E.N.I.

Ente_nazionale_idrocarburi

Ente_nazionale_idrocarburi

Eni

Eni

Il logo Eni da febbraio 1998 fino a novembre 2008 con il cane a sei zampe e la scritta disegnata da Bob Noorda[13]

Il logo Eni da febbraio 1998 fino a novembre 2008 con il cane a sei zampe e la scritta disegnata da Bob Noorda[13]

Eni, allo studio con INA interconnessione trasporto gas tra Italia e Croazia

Eni, allo studio con INA interconnessione trasporto gas tra Italia e Croazia

(Teleborsa) - Eni e la società Croata INA insieme per il trasporto del gas naturale. Il cane a sei zampe e INDUSTRIJA NAFTE hanno firmato un accordo di cooperazione bilaterale (Memorandum of Understanding) per valutare l’opportunità di realizzare una interconnessione tra Italia e Croazia per il trasporto del gas naturale. L’iniziativa mira a fare leva sull'infrastruttura esistente, oggi deputata alla produzione offshore di gas nell’alto mar Adriatico, [...]

Gruppo MET completa acquisizione di Tigaz da ENI

Gruppo MET completa acquisizione di Tigaz da ENI

(Teleborsa) - Il più grande distributore di gas ungherese Tigàz è ora controllato dal Gruppo Svizzero MET, in seguito al closing ufficiale dell'operazione. Nel dicembre 2017 MET aveva infatti firmato uno Share Purchase Agreement con ENI  per acquisire il 98,99% del capitale sociale di Tigàz Zrt. Tigàz Srt possiede il 100% di Tigáz-DSO Földgázelosztó Kft., l’operatore della distribuzione di gas naturale in tutto il Nord-Est dell'Ungheria. [...]

ENI, nuova scoperta nell’offshore dell’Angola

ENI, nuova scoperta nell’offshore dell’Angola

(Teleborsa) - ENI ha fatto una nuova scoperta a olio nel prospetto esplorativo Kalimba, situato nel Blocco 15/06 nelle acque profonde dell’offshore dell’Angola. La nuova scoperta è stimata contenere tra i 230 e 300 milioni di barili di olio in posto. Il pozzo esplorativo Kalimba-1 NFW è localizzato a circa 150 km dalla costa e 50 Km a sud-est dalla FPSO Armada Olombendo (East Hub). Il pozzo è stato perforato dalla nave di perforazione West Gemini in una [...]

Eni cede a INA attività upstream in Croazia

Eni cede a INA attività upstream in Croazia

(Teleborsa) - Eni esce dal business Upstream in Croazia, dove è presente dal 1996 in partnership con INA-INDUSTRIJA NAFTE d.d. Il cane a sei zampe ed INA-INDUSTRIJA NAFTE, d.d. hanno firmato un accordo che consente a quest’ultima di acquistare il 100% di Eni Croatia b.v. La produzione corrente di gas della società ceduta ammonta a circa 2.500 barili di olio equivalente al giorno. L'acquisizione è soggetta all'approvazione da parte delle Autorità [...]

ENI completa cessione 10% di concessione Shorouk in Egitto

ENI completa cessione 10% di concessione Shorouk in Egitto

(Teleborsa) - ENI ha finalizzato la cessione a Mubadala Petroleum, società interamente posseduta da Mubadala Investment Company, di una quota del 10% nella concessione di Shorouk, nell'offshore dell'Egitto, nella quale si trova il giacimento super-giant a gas di Zohr. ENI, attraverso la sua controllata IEOC, detiene ora una quota di partecipazione nel blocco del 50%, mentre gli altri partner sono Rosneft  con il 30%, BP con il 10% e Mubadala Petroleum con un [...]

Eni, Jefferies alza target price

Eni, Jefferies alza target price

(Teleborsa) - Sessione positiva per Eni, che avanza a Piazza Affari dell'1% a 15,37 euro. Jefferies ha alzato il target price della società a 18,8 euro, confermando il giudizio "buy". Le implicazioni tecniche assunte avvalorano l'ipotesi di una prosecuzione della giornata in senso positivo con resistenza vista a quota 15,46 e successiva a 15,58. Supporto a 15,33.

Eni conferma l'interesse con Qatar Petroleum per RTR

Eni conferma l'interesse con Qatar Petroleum per RTR

(Teleborsa) - Eni guarda con interesse a Rtr-Rete Rinnovabile, ma in joint venture con Qatar Petroleum. Secondo Reuters, la società guidata da Claudio Descalzi avrebbe presentato un’offerta, assieme a Qatar Petroleum, per il principale operatore fotovoltaico in Italia messo in vendita dal fondo di private equity Terra Firma. Il diretto finanziario Massimo Mondazzi avrebbe definito gli asset in vendita "un portafoglio interessante che potrà contribuire [...]

Bankitalia, Marcegaglia (Eni): "Paese forte, andare avanti con Riforme e con buonsenso"

Bankitalia, Marcegaglia (Eni): "Paese forte, andare avanti con Riforme e con buonsenso"

(Teleborsa) - La forza del paese è intatta, ma bisogna andare avanti con le riforme, tenendo conto delle priorità: concorrenza, lavoro, tassazione. Questo in sintesi quanto detto da Emma Marcegaglia, Presidente di Eni, in una intervista rilasciata a Teleborsa in occasione della relazione annuale di Visco a Bankitalia.  Ad una domanda sull'attuale situazione del Paese, la Marcegaglia ha affermato "il Paese ha fatto dei passi avanti in questi ultimi anni, mi [...]

Eni gas e luce ed ENEA presentano "Cappottomio"

Eni gas e luce ed ENEA presentano "Cappottomio"

(Teleborsa) - Efficienza energetica e riqualificazione ambientale sono temi molto importanti per l'Italia. Il presidente ENEA Federico Testa e l’AD di Eni gas e luce Alberto Chiarini hanno presentato oggi a Roma “CappottoMio”, un servizio finalizzato alla riqualificazione energetica degli edifici condominiali con l’installazione del cosiddetto “cappotto termico” che rappresenta una soluzione tecnologica efficiente ed efficace per ridurre le dispersioni [...]

Eni ignora gli analisti. Pesa effetto cedola

Eni ignora gli analisti. Pesa effetto cedola

(Teleborsa) - Lo stacco della cedola impatta negativamente su Eni, che sta cedendo quasi 2 punti percentuali sul listino milanese. Il titolo della società del cane a sei zampe, infatti, distribuisce oggi il saldo sul dividendo di 40 centesimi di euro (0,80 euro la cedola totale del 2018). La data del pagamento è il 23 maggio 2018. L'effetto dividendo mette in secondo piano il miglioramento del target price a 17,6 euro deliberato da Santander, che ha confermato [...]