Eugenio Montale

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

La scheda: Eugenio Montale

Eugenio Montale (Genova, 12 ottobre 1896 – Milano, 12 settembre 1981) è stato un poeta e scrittore italiano, premio Nobel per la letteratura nel 1975.

Ecco la giornata dei Parchi letterari

Ecco la giornata dei Parchi letterari

(ANSA) – ROMA, 17 OTT – Dalla Castagneto di Giosuè Carducci ai Colli Euganei di Petrarca, dalla Ostia di Pasolini fino addirittura al circolo polare artico con Pietro Querini e Johan Peter Falkberget. Domenica 21 ottobre si festeggia la IV giornata de I Parchi Letterari nel nome di una letteratura senza confini. Spettacoli, letture, percorsi naturalistici e itinerari legati alla filiera agroalimentare per sognare, incontrare le persone e rivivere i luoghi che [...]

Eugenio Montale

Eppure resta che qualcosa è accaduto, forse un niente, che è tutto.

Svelati due inediti di Montale

Svelati due inediti di Montale

(ANSA) – GENOVA, 19 MAG – Due inediti di Eugenio Montale sono stati mostrati oggi per la prima volta in pubblico nell’ambito dell’assegnazione del “Premio Montale Fuori di Casa 2018, sezione Mediterraneo” vinto dalla giornalista Laura Tangherlini con il libro “Matrimonio siriano”. Gli inediti sono un’ode e una lettera che Montale scrisse nel 1915 a Giacomo Costa, compagno di scuola e amico. A mostrarli al pubblico e a raccontare la genesi di [...]

A Tangherlini il Montale Fuori di Casa

A Tangherlini il Montale Fuori di Casa

(ANSA) – GENOVA, 16 MAG – La giornalista di RaiNews 24 Laura Tangherlini, per il volume “Matrimonio siriano” (Infinito Edizioni), ha vinto il Premio Montale Fuori di Casa 2018 – Sezione Mediterraneo. La premiazione della giornalista di RaiNews 24 si terrà sabato 19 maggio, a Genova, a bordo della nave da crociera MSC Opera. Il riconoscimento è nato in Liguria 22 anni fa, prendendo il nome dal volume “Fuori Casa”, che raccoglie i reportage scritti [...]

FOTO BARBAIOCCHI

CONSIGLIO: cliccate sui link col pulsante dx del mouse e selezionate "apri in una nuova finestra" FOTO DI SQUADRA - THE TEAM LA FINALE PROV.2002 - THE FINAL 2002 KING OF MONTALE BEACH 2002 TORNEO DI FERRARA - FERRARA TOURNAMENT 2002 JOY CUP REGIONALE 2003: CESENA-PARMA-MODENA JOY CUP NAZIONALE 2003: CATANIA (CLICK ON THE LINKS) KING OF MONTALE BEACH 2003 COMPLEANNO ROLANDO 2003 CALELLA 2004 KING OF MONTALE BEACH 2004 SCENE DA UN MATRIMONIO (30/10/04) TORNEO LUTHER [...]

A colloquio... con Montale: riflessioni sui "Colloqui fiorentini" 2018

A colloquio... con Montale: riflessioni sui "Colloqui fiorentini" 2018

Jasmine Girolami, Francesca Kenda e Alessia Tartaglione, della 5A del liceo classico, assieme alla prof.ssa Carmen Mazzone, dal 22 al 24 febbraio, presso il Nelson Mandela forum, hanno partecipato all'edizione 2018 de "I colloqui fiorentini", che ripercorrono, anno dopo anno, i maggiori autori della letteratura italiana. Comprendere fino in fondo il pensiero di un personaggio quale Eugenio Montale non è mai semplice, spesso si rischia infatti di cogliere solo [...]

Valmorbia - di Eugenio Montale

Valmorbia di Eugenio Montale da "Ossi di seppia" Valmorbia, discorrevano il tuo fondo fioriti nuvoli di piante agli asòli Nasceva in noi, volti dal cieco caso, oblio del mondo. Tacevano gli spari, nel grembo solitario non dava suono che il Leno roco. Sbocciava un razzo su lo stelo, fioco lacrimava nell'aria Le notti chiare erano tutte un'alba e portavano volpi alla mia grotta. Valmorbia, un nome, e ora scialba memoria, terra dove non [...]

Eugenio Montale

Eugenio Montale Eugenio Montale nasce nel 1896 a Genova.  Per ragioni di salute interrompe gli studi e partecipa alla prima guerra mondiale. Negli anni della dittatura fascista in Italia farà parte della schiera di intellettuali antifascisti ed entrerà nel comitato culturale del Comitato di Liberazione Nazionale toscano, aderendo per qualche tempo al Partito d’Azione. Dopo la seconda guerra mondiale collabora a uno dei giornali più importanti in Italia con [...]

Minstrels di Eugenio Montale

Ritornello, rimbalzi tra le vetrate d'afa dell'estate. Acre groppo di note soffocate, riso che non esplode ma trapunge le ore vuote e lo suonano tre avanzi di baccanale vestiti di ritagli di giornali, con istrumenti mai veduti, simili a strani imbuti che si gonfiano a volte e poi s'afflosciano. Musica senza rumore che nasce dalle strade, s'innalza a stento e ricade, e si colora di tinte ora scarlatte ora biade, e inumidisce gli occhi, così che il mondo si vede [...]

Eugenio Montale

La vita deve essere vissuta, non pensata, perché la vita pensata nega se stessa e si mostra come un guscio vuoto. Bisogna mettere qualche cosa dentro questo guscio, non importa che cosa.ConsiderazioniCi sono molti modi di vivere la vita, alcuni accettabili e apprezzabili, altri riprovevoli e pericolosi. Però, qualunque sia la scelta di vita che si fa, è indispensabile sapere che quella è la propria vita e va vissuta il più possibile.

Reading Montale

“Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scalee ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino.Anche così è stato breve il nostro lungo viaggio.Il mio dura tuttora, né più mi occorronole coincidenze, le prenotazioni,le trappole, gli scorni di chi credeche la realtà sia quella che si vede.Ho sceso milioni di scale dandoti il braccionon già perché con quattr'occhi forse si vede di più.Con te le ho scese perché sapevo che di noi duele sole vere [...]

Reading Montale

“Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scalee ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino.Anche così è stato breve il nostro lungo viaggio.Il mio dura tuttora, né più mi occorronole coincidenze, le prenotazioni,le trappole, gli scorni di chi credeche la realtà sia quella che si vede.Ho sceso milioni di scale dandoti il braccionon già perché con quattr'occhi forse si vede di più.Con te le ho scese perché sapevo che di noi duele sole vere [...]

Reading Montale

“Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scalee ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino.Anche così è stato breve il nostro lungo viaggio.Il mio dura tuttora, né più mi occorronole coincidenze, le prenotazioni,le trappole, gli scorni di chi credeche la realtà sia quella che si vede.Ho sceso milioni di scale dandoti il braccionon già perché con quattr'occhi forse si vede di più.Con te le ho scese perché sapevo che di noi duele sole vere [...]

Mostra per 50 anni Xenia di Montale

Mostra per 50 anni Xenia di Montale

(ANSA) - SAN SEVERINO MARCHE (MACERATA), 9 OTT - Pochi lo sanno, ma 'Xenia', la raccolta poetica che Eugenio Montale dedicò alla moglie Drusilla Tanzi, fu pubblicata per la prima volta a tiratura molto limitata a San Severino Marche, ad opera ad opera della tipografia "C. Bellabarba". L'opuscolo fu regalato dal poeta agli amici il 20 ottobre 1966, a tre anni dalla scomparsa della consorte. La storia degli 'Xenia 1', sconosciuta a molti, si lega a quella delle [...]

Eugenio Montale

    Non sai, quante volte mi definisco un  “difetto”,  non lo sai, quante volte vorrei sentirmi      dire che sbaglio.  Essere sfiorato di proposito, e sentire caldo.  Non lo sai, vero?    Che ogni piccola cosa per me è importante.    * E. M. *

Podere Case Lovara, in terra di Montale

Podere Case Lovara, in terra di Montale

(ANSA) - GENOVA, 23 GIU - Diventerà una foresteria e un laboratorio di agricoltura bio-dinamica il Podere Case Lovara a Punta Mesco, nel Parco delle Cinque Terre, recuperato grazie ad un progetto durato 20 anni a cura del Fai e della Fondazione Zegna. Si tratta di 45 ettari di terreno ed edifici rurali che diventeranno un presidio agricolo-didattico gestito dal Fai. Presente all'inaugurazione il sottosegretario ai beni culturali e del turismo Ilaria Borletti [...]

Arcobaleno – “I limoni” di Montale

Arcobaleno – “I limoni” di Montale

I limoni Parafrasi della Poesia Ascoltami, i poeti laureati si muovono soltanto fra le piante dai nomi poco usati: bossi ligustri o acanti. Io, per me, amo le strade che riescono agli erbosi fossi dove in pozzanghere mezzo seccate agguantano i ragazzi qualche sparuta anguilla: le viuzze che seguono i ciglioni, discendono tra i ciuffi delle canne e mettono negli orti, tra gli alberi dei limoni. E' estate, Montale è tornato a trascorrere un periodo di vacanze nelle [...]

Arcobaleno – “Portami il girasole ch'io lo trapianti” di Montale

Arcobaleno – “Portami il girasole ch'io lo trapianti” di Montale

Portami il girasole ch'io lo trapianti Parafrasi della Poesia Portami il girasole ch'io lo trapianti nel mio terreno bruciato dal salino, e mostri tutto il giorno agli azzurri specchianti del cielo l'ansietà del suo volto giallino.   In questa lirica è possibile cogliere tutta la tensione del poeta verso la pienezza e la gioia. Nella prima quartina c'è tutta la forza di una preghiera e la debolezza del poeta, la cui anima è il terreno bruciato dall'aria [...]

Arcobaleno – Le poesie di “ossi di seppia” di Montale

Arcobaleno – Le poesie di “ossi di seppia” di Montale

Qualcosa di simile agli ossi di seppia sono le sue poesie, in un'epoca che: non permette più ai poeti di lanciare messaggi, di fornire un'interpretazione compiuta della vita e dell'uomo, le poesie sono: frammenti di un discorso che resta sottinteso, che emergono come per caso frutto di estemporanee illuminazioni, come per caso il mare rigetta gli ossi di seppia. Così Montale capovolge l'espressione abituale della poesia: il poeta non può trovare e dare risposte [...]

Arcobaleno – Giallo dell’esplosiva vitalità della poesia di Montale per un rapporto armonico con la natura

La suggestione del Giallo celebra il rapporto armonico con la natura affidata a due poesie inserite nella raccolta poetica "Ossi di seppia", pubblicata da Eugenio Montale nel 1925, che celebrano il giallo a rappresentare la vitalità che esplode: "Portami il girasole ch'io lo trapianti", "I limoni".   Eugenio Montale (1896-1981) è un poeta e scrittore italiano, premio Nobel per la letteratura nel 1975.  "Ossi di seppia" è una sua prima raccolta di [...]