Eugenio Scalfari

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

Eugenio Scalfari

La scheda: Eugenio Scalfari

Componente della quinta commissione (Bilancio e partecipazioni statali) (10 luglio 1968 – 24 maggio 1972)
Componente della dodicesima commissione (Industria e commercio) (27 marzo 1970 – 24 maggio 1972)
Eugenio Scalfari (Civitavecchia, 6 aprile 1924) è un giornalista, scrittore e politico italiano.
Contribuì, con altri, a fondare il settimanale l'Espresso ed è fondatore del quotidiano la Repubblica. I campi principali dell'analisi di Scalfari sono l'economia e la politica. La sua ispirazione politica è liberale di matrice sociale. Punti forti dei suoi articoli recenti sono la laicità, la questione morale, la filosofia.


Il quotidiano fondato da Eugenio Scalfari aveva parlato senza alcun fondamento di una nuova linea presa dall’ex segretario dem. Il deputato Pd Michele Anzaldi “Fa male al giornalismo e al Paese”

Il quotidiano fondato da Eugenio Scalfari aveva parlato senza alcun fondamento di una nuova linea presa dall’ex segretario dem. Il deputato Pd Michele Anzaldi “Fa male al giornalismo e al Paese”

Svolta di Renzi nella trattativa con il M5S? Notizia inventata. “L’articolo di Repubblica di oggi che parla di una svolta di Matteo Renzi sulla trattativa con i 5 Stelle è completamente privo di fondamento”. Lo chiarisce in una nota l’ufficio stampa dello stesso Renzi. In mattinata il quotidiano fondato da Eugenio Scalfari aveva parlato di una nuova linea presa dall’ex segretario dem, in cui il Pd sarebbe stato disposto ad aprire ai Cinquestelle nel [...]

Maurizio Crozza: Scalfari voterebbe Berlusconi

Maurizio Crozza: Scalfari voterebbe Berlusconi

Maurizio Crozza analizza con la solita ironia la carriera politica di Silvio Berlusconi… | Episodio 22 | Stagione 1| 24/11/2017

EVENTI: Eugenio Scalfari

Nel 1955 partecipa all'atto di fondazione del Partito Radicale.

Nel 1955 partecipa all'atto di fondazione del Partito Radicale.

Nel 1976, dopo aver già tentato (inutilmente) di vararne uno insieme a Indro Montanelli che aveva respinto la proposta definendola piuttosto azzardata, Scalfari fondò il quotidiano la Repubblica, che debuttò nelle edicole il 14 gennaio di quell'anno.

Nel 1976, dopo aver già tentato (inutilmente) di vararne uno insieme a Indro Montanelli che aveva respinto la proposta definendola piuttosto azzardata, Scalfari fondò il quotidiano la Repubblica, che debuttò nelle edicole il 14 gennaio di quell'anno.

Nel 1968 con la candidatura in Parlamento aveva lasciato la direzione de L'Espresso.

Nel 1968 con la candidatura in Parlamento aveva lasciato la direzione de L'Espresso.

Nel 2013 e nel 2014, le sue "interviste" con papa Francesco hanno causato per due volte la smentita da parte della sala stampa vaticana in relazione alle parole attribuite da Scalfari al Pontefice.

Nel 2013 e nel 2014, le sue "interviste" con papa Francesco hanno causato per due volte la smentita da parte della sala stampa vaticana in relazione alle parole attribuite da Scalfari al Pontefice.

Nel 1971 sottoscrisse la lettera aperta a L'Espresso contro il commissario Luigi Calabresi.

Nel 1971 sottoscrisse la lettera aperta a L'Espresso contro il commissario Luigi Calabresi.

Nel 2017 dopo 45 anni ammette che "quella firma era stata un errore".

Nel 2017 dopo 45 anni ammette che "quella firma era stata un errore".

Nel 1950 si sposa con la figlia del giornalista Giulio De Benedetti, Simonetta, morta nel 2006.

Nel 1950, mentre lavora presso la Banca Nazionale del Lavoro, diventa collaboratore prima a Il Mondo e poi all'Europeo di due personalità che spesso richiama nei suoi scritti: Mario Pannunzio e Arrigo Benedetti.

Nel 1950 si sposa con la figlia del giornalista Giulio De Benedetti, Simonetta, morta nel 2006.

Nel 1950, mentre lavora presso la Banca Nazionale del Lavoro, diventa collaboratore prima a Il Mondo e poi all'Europeo di due personalità che spesso richiama nei suoi scritti: Mario Pannunzio e Arrigo Benedetti.

Nel 1942 Scalfari sarà nominato caporedattore di "Roma Fascista".

Nel 1942 Scalfari sarà nominato caporedattore di "Roma Fascista".

Nel 1963 somma la carica di direttore responsabile de L'Espresso a quella di direttore amministrativo.

Nel 1963 somma la carica di direttore responsabile de L'Espresso a quella di direttore amministrativo.

L'8 maggio 1996 è stato nominato Cavaliere di gran croce dal presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro mentre nel 1999 ha ricevuto una delle più prestigiose onorificenze della Repubblica francese diventando Cavaliere della Legione d'onore (successivamente è stato promosso ufficiale).

L'8 maggio 1996 è stato nominato Cavaliere di gran croce dal presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro mentre nel 1999 ha ricevuto una delle più prestigiose onorificenze della Repubblica francese diventando Cavaliere della Legione d'onore (successivamente è stato promosso ufficiale).

Il 5 maggio 2007 ha ricevuto la cittadinanza onoraria di Vinci e il 23 ottobre 2008 gli è stata conferita la cittadinanza benemerita di Sanremo.

Il 5 maggio 2007 ha ricevuto la cittadinanza onoraria di Vinci e il 23 ottobre 2008 gli è stata conferita la cittadinanza benemerita di Sanremo.

Il 29 marzo 2018 il Vaticano ha smentito un’altra intervista di Eugenio Scalfari a papa Francesco, a seguito della pubblicazione di un suo articolo su Repubblica, negando che il Papa avesse rilasciato un’intervista a Scalfari e sostenendo che il contenuto dell’articolo fosse il frutto di una sua ricostruzione.

Il 29 marzo 2018 il Vaticano ha smentito un’altra intervista di Eugenio Scalfari a papa Francesco, a seguito della pubblicazione di un suo articolo su Repubblica, negando che il Papa avesse rilasciato un’intervista a Scalfari e sostenendo che il contenuto dell’articolo fosse il frutto di una sua ricostruzione.

E se De Benedetti ha dato gratuitamente del demente senile a Scalfari, dando prova di essere uno sciocco: se la frase fosse stata pronunciata da Salvini o Berlusconi sarebbe stata l'apertura di molti giornali.

E se De Benedetti ha dato gratuitamente del demente senile a Scalfari, dando prova di essere uno sciocco: se la frase fosse stata pronunciata da Salvini o Berlusconi sarebbe stata l'apertura di molti giornali.

Eugenio Scalfari risponde a Carlo De Benedetti: "Ama Repubblica come quegli ex che provano a sfregiare la donna che hanno amato male e che non amano più" In una lunga intervista, il fondatore risponde alle critiche dell'Ingegnere. Eugenio Scalfari risponde a Carlo De Benedetti attraverso una intervista pubblicata su  Repubblica.  L'Ingegnere, presidente onorario del Gruppo Gedi, in un'intervista rilasciata a Lilli Gruber aveva criticato il fondatore [...]

De Benedetti attacca Scalfari, un ingrato, stia zitto

De Benedetti attacca Scalfari, un ingrato, stia zitto

Non si placa la polemica tra i due ‘co-fondatori’ di Repubblica. Ospite di Otto e Mezzo Carlo De Benedetti va giù duro contro lo storico direttore del quotidiano, Eugenio Scalfari: un “ingrato”, un “signore molto anziano che non è più in grado di sostenere domande e risposte”. La querelle è nata dopo che Scalfari, in una trasmissione tv, aveva espresso la sua preferenza per Silvio Berlusconi se la scelta doveva essere tra lui e Di Maio. Una [...]

900MILA EURO DI VITALIZIO PER 4 ANNI DA DEPUTATO: E’ SCALFARI IL PARASSITA DA RECORD.

900MILA EURO DI VITALIZIO PER 4 ANNI DA DEPUTATO: E’ SCALFARI IL PARASSITA DA RECORD.

duro il lavoro del civilizzatore savonarola del politically correct “Pochi se lo ricorderanno. Eugenio Scalfari, il più famoso giornalista italiano vivente, è stato anche un politico in una parte assai breve della sua lunga carriera.Eletto nel partito socialista, fece il deputato fra il 1968 e il 1972, quattro anni prima di fondare Repubblica”. Inizia con un j’accuse contro il fondatore di Repubblica l’inchiesta di Franco Bechis su Libero sui [...]

Repubblica: De Benedetti, Scalfari, redazione. E' tutti contro tutti da affariitaliani

Repubblica: De Benedetti, Scalfari, redazione. E' tutti contro tutti da affariitaliani

Martedì, 19 dicembre 2017 - 14:44:0Repubblica: De Bendetti, Scalfari, redazione. Al giornale non c'è paceIl genitore che scarica l' erede, il figlio che sconfessa il padre, i giornalisti e la direzione che fanno fronte comune contro il vecchio patron, scrive il Foglio. Che cosa accade alla Repubblica e in casa De Benedetti? Secondo i più maliziosi, il passaggio chiave dell' intervista galeotta dell' Ingegnere al Corriere della Sera, che ha provocato una frattura [...]

Fra Scalfari e Travaglio su Berlusconi, Di Maio e Renzi e partita la guerra di carta.

Fra Scalfari e Travaglio su Berlusconi, Di Maio e Renzi e partita la guerra di carta.

Il “contrordine, compagni” dato da Eugenio Scalfari in un intervento straordinario, feriale anziché festivo, sulla sua Repubblica di carta perché i lettori non prendessero sul serio la preferenza elettorale da lui espressa in televisione per Silvio Berlusconi in funzione antigrillina, non placherà di certo l’offensiva editoriale e politica de Il Fatto Quotidiano di Marco Travaglio. Che, pur avendo appreso dal condirettore [...]

SCALFARI APRE A BERLUSCONI E INGUAIA REPUBBLICA?

SCALFARI APRE A BERLUSCONI E INGUAIA REPUBBLICA?

 Com'era prevedibile, all'indomani dell'inatteso (?) endorsement di Eugenio Scalfari a favore di Silvio Berlusconi rispetto a Luigi Di Maio a Di Martedì - alla domanda di Floris tra Berlusconi e DI Maio chi voterebbe, il venerando giornalista senza dubbi ha risposto secco "Berlusconi", mandando all'aria in un solo colpo l'antiberlusconismo di Repubblica e facendo carta straccia delle inchieste su il caimano e delle famose 10 domande a Berlusconi del fu D'Avanzo [...]

Scalfari: tra Di Maio e Berlusconi sceglierei il secondo

Scalfari: tra Di Maio e Berlusconi sceglierei il secondo

Intervistato da Giovanni Floris nel corso programma diMartedi'

QUANDO ITALO CALVINO DERISE QUEL FASCISTA DI EUGENIO SCALFARI

QUANDO ITALO CALVINO DERISE QUEL FASCISTA DI EUGENIO SCALFARI

Dopo aver letto su IL FATTO QUOTIDIANO di ieri un articolo di Fabrizio D’Esposito intitolato IL FASCISTELLUM SCALFARI che, prendendo a sua volta spunto da un articolo di Dario Borso presente sull’attuale numero di MICROMEGA dal titolo EUGENIO SCALFARI E IL VIVAIO GIOVANILE FASCISTA in cui si raccontano le imberbi simpatie fasciste di Eugenio Scalfari, mente sopraffina dell’intellighenzia di sinistra, fondatore de L’Espresso e di Repubblica, disposto a tutto [...]

FOTO: Eugenio Scalfari

Eugenio_Scalfari

Eugenio_Scalfari

Eugenio Scalfari nella foto da deputato

Eugenio Scalfari nella foto da deputato

Eugenio Scalfari nella foto da deputato

Eugenio Scalfari nella foto da deputato

Le pagelle di Matteo Renzi firmate da Eugenio Scalfari.

Matteo Renzi, segretario uscente ma anche rientrante del Pd, salvo improbabili sorprese alle primarie di fine aprile, è andato a farsi esaminare in questi giorni da Eugenio Scalfari, da tempo prodigo con lui di consigli ed anche di rimbrotti. Come quando gli rimproverò, dopo la pur bruciante sconfitta referendaria del 4 dicembre sulla riforma costituzionale, di non essere rimasto alla guida del governo. Ma il toscano non ne volle sapere, neppure quando a [...]

Scalfari buca con acqua - Il Fatto Quotidiano

Scalfari buca con acqua - Il Fatto Quotidiano

Leggendo avidamente su Repubblica le sempre croccanti omelie domenicali di Eugenio Scalfari, che partono alternativamente da Socrate, Platone o Aristotele per approdare tramite impervi percorsi logici – non senza qualche puntatina dall’incolpevole Altiero Spinelli in quel di Ventotene – alla santissima quaternità papa Francesco-Mario Draghi-Uòlter Veltroni-Matteo Renzi, ci torna sempre più spesso in mente il […] Sorgente: Scalfari buca con acqua - Il [...]

Con tutto il rispetto per Scalfari, questa LUNGHISSIMA omelia non dice NIENTE. Descrive solo la situazione attuale senza aggiungere niente di nuovo né proporre soluzioni ai grossi problemi del tempo.

Rifondare la sinistra per battere il pericolo populista, di EUGENIO SCALFARI http://www.repubblica.it/politica/2017/02/12/news/rifondare_la_sinistra_per_battere_il_pericolo_populista-158113057/?ref=HRER2-1 Belle parole.come bello a parole è il concetto di unità delle sinistre dentro l' Ulivo. Peccato abbia da subito mostrato un grave difetto: funziona soltanto stando alla opposizione, mai per governare. Non è possibile parlare oggi di sinistra italiana ma di [...]

Scalfari è un grande intellettuale. Di qualsiasi osservazione, anche semplice, riesce a farne una enciclopedia. Ma la realtà è un'altra cosa.

La forza dell'Io sul percorso di Donald Trump e Matteo Renzi Le due figure più interessanti e più attuali per noi cittadini italiani ed europei sono il neopresidente Usa e l'ex premier italiano. http://www.repubblica.it/politica/2017/01/22/news/la_forza_dell_io_sul_percorso_di_donald_e_di_matteo-156594941/?ref=HRER2-1 di EUGENIO SCALFARI Tra i due nominati dal grande giornalista Eugenio Scalfari, non ci sono attinenze  da poter mettere in parallelo tra [...]

Eugenio Scalfari è grillino, ma non lo sa (Andrea Scanzi)

06/11/2016 di triskel182 Sbagliano, i 5 Stelle, ad avercela con Eugenio Scalfari. Ieri il venerabile fondatore di Repubblica è stato encomiabile nel portare voti al M5S e al “No”. Di fronte a un Alessandro Di Battista che si era preparato per giorni davanti allo specchio per stare calmo e ostentare rispetto nei confronti di un intellettuale, per evitare così il rischio di apparire “il giovane arrogante che non ha rispetto del vecchio maestro”, Scalfari ha [...]

Confronto Di Battista - Scalfari

UN GRANDE IN TUTTI I SENSI DI BATTISTA , EDUCATO E RISPETTOSO VERSO L'ANZIANO SCALFARI CON I SUOI VANEGGIAMENTI  " potevate fare alleanza con Berlinguer , Di Battista , e morto!  guardate la puntata , merita veramente  3 nov. 2016 (13') E. Scalfari: "Io dico e scrivo a Renzi che deve abolire il ballottaggio altrimenti finiamo per essere governati dai 5 stelle (...) è un movimento che vive sull'equivoco e chi vive sull'equivoco o vive tragicamente, [...]

Confronto Di Battista - Scalfari

UN GRANDE IN TUTTI I SENSI DI BATTISTA , EDUCATO E RISPETTOSO VERSO L'ANZIANO SCALFARI CON I SUOI VANEGGIAMENTI  " potevate fare alleanza con Berlinguer , Di Battista , e morto!  guardate la puntata , merita veramente  3 nov. 2016 (13') E. Scalfari: "Io dico e scrivo a Renzi che deve abolire il ballottaggio altrimenti finiamo per essere governati dai 5 stelle (...) è un movimento che vive sull'equivoco e chi vive sull'equivoco o vive tragicamente, [...]

Scalfari Vs Di Battista

Scalfari Vs Di Battista

Ieri sera ad Otto e Mezzo abbiamo assistito ad un dibattito ''strano'' . Da una parte un intellettuale impegnato in politica da sempre, dall’altra l'anima recente della piazza, che ha cercato di dare l'immagine di uno che ha ''tutto sotto controllo''. Anche l'abbigliamento la dice lunga … Scalfari è come è sempre stato, Di Battista invece è passato di ''punto in bianco'' da ''jeans e felpa'' a ''giacca e cravatta''! Perchè? Due personaggi agli ''antipodi'' [...]

CARO SCALFARI, OLIGARCHIA NON E' DEMOCRAZIA

Dopo la seconda guerra mondiale e la caduta del fascismo, la regola era che la politica doveva essere di tutti: tutti dovevamo impegnarci in politica perché questo era il fondamento della democrazia: “governo del popolo”. Ma ora l’aria è cambiata: Per il referendum del prossimo 4 di dicembre è assai chiaro. C’è un manifesto assai eloquente: «Cara Italia, vuoi diminuire il numero dei politici? Basta un SI». Siamo arrivati al punto da ritenere malfattori [...]

SCALFARI SCHIFA I POVERI,fascista era e tale è rimasto

  EUGENIO SCALFARI SCHIFA I POVERI, PUZZANO COME LE BESTIE! "I poveri - afferma senza un MOVIMENTOBASEITALIA.IT     Il fondatore di Repubblica intervenendo a Soul, la trasmissione di Tv2000: Repubblica: sua eccellenza Eugenio Scalfari. Il quale, però, alla veneranda età di 91 anni ha capito che in realtà i poveri gli fanno anche un po’ schifo. Puzzano, come le bestie. Diceva Indro Montanelli, che alla sinistra i poveri piacciono talmente tanto che [...]