Euromissile Milan

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

MILAN

La scheda: MILAN

Il MILAN (acronimo del francese Missile d´Infanterie Léger ANtichar ovvero missile anticarro per fanteria leggera) è un missile anticarro a medio raggio sviluppato a partire dal 1962 da Euromissile, una joint-venture tra la francese Aérospatiale e la tedesca Deutsche Aerospace, una sussidiaria del gruppo Messerschmitt-Bölkow-Blohm GmbH (MBB). La produzione in serie del missile è incominciata nel 1972 ed è tuttora in corso.
Il MILAN venne fornito, nel 1973, inizialmente all'esercito francese per rimpiazzare l'ENTAC, un missile anticarro di prima generazione oramai obsoleto, ma a tutt'oggi è impiegato dalle forze armate di 41 paesi.
Con più di 350.000 unità (di almeno tre versioni diverse) prodotte alla data del 2006, e l'ampio numero di paesi utilizzatori, questo missile anticarro è divenuto il sistema d'arma di maggior successo commerciale nella sua categoria.
È un missile di superficie che viaggia a velocità subsonica con una gittata tipica di 2 km (coperta in 12,5 secondi) e una capacità di penetrazione - su corazza d'acciaio - compresa tra i 350 (95% di probabilità di successo) e i 900 mm, e di 2,5 metri su un muro di cemento armato.
L'utilizzo più frequente è quello di fanteria in installazioni a treppiede, meno frequentemente veicolari. Il missile sovietico AT-4 Spigot, sviluppato negli stessi anni, è quasi identico al MILAN e vi furono molte speculazioni sul fatto che potesse essere un clone del missile franco-tedesco.


PITTURA AFRICANA , AFFRESCHI D'ARTE AFRICANA , STORIA CULTURA TRIBALE AFRICANA , MILANO , LEGNANO

PITTURA AFRICANA , AFFRESCHI D'ARTE AFRICANA , STORIA CULTURA TRIBALE AFRICANA , MILANO , LEGNANO

TESTO CRITICO STRAPPI D'ARTE In questa sezione potrete trovare una raccolta di foto che rappresentano una parte della vasta produzione di strappi d'affresco che hanno come soggetto la ricerca artistica legata all'arte africana con tecniche pittoriche e pigmenti antichi tradizionali e moderni. - TEMA LA MASCHERA - - TEMA DANZA - - TEMA SOCIALE - - VARIE -        

C.S. ST2001: Rapid Chess Open Milano SSM 2015

10 4 2N D'aste Federico 1478 1438 MB 3.0 18.0 19.5 1437.5

C.S. ST2001: Milano SSM WE 2 2008

24 3.5 33 1N DELLE FAVE Fabio 1752 1868 24.00 25.50 15.50 1868.14 33 1N DELLE FAVE Fabio 821438 1752 5 1.5 1988 0.34 1839

C.S. ST2001: Milano SSM WE 1 2008

28 1.5 33 NC DE MAIO Fabio 1386 1480 9.00 10.50 3.50 1629.80

C.S. ST2001: Milano SSM WE 1 2010

15 3.5 6 1N DELLE FAVE Fabio 1770 1681 18.50 21.50 1623.67 15.50

C.S. ST2001: Milano SSM WE 1 2014

20 2.0 2 2N D'ASTE Federico 1482 1329 14.0 15.5 1400.8

C.S. ST2001: Milano SSM WE 2 2013

7 1.5 1 2N D'ASTE Federico 1494 1267 13.0 15.0 1416.4

C.S. ST2001: Milano SSM WE 2 2011

7 3.5 3 -- Delle Fave Fabio 1750 1712 21.50 24.00 1655.00 14.50

C.S. ST2001: Milano SSM WE 2 2012

25 2.0 25 2N D'Aste Federico 1531 1431 9.0 9.5 1503.4 3.0

FOTO: MILAN

Euromissile_Milan

Euromissile_Milan

MILAN_(missile)

MILAN_(missile)

MILAN

MILAN

Lanciamissili MILAN. Si noti la freccia sul tubo di lancio, che indica la direzione di montaggio sul treppiede.

Lanciamissili MILAN. Si noti la freccia sul tubo di lancio, che indica la direzione di montaggio sul treppiede.

Lanciamissili MILAN. Si noti la freccia sul tubo di lancio, che indica la direzione di montaggio sul treppiede.

Lanciamissili MILAN. Si noti la freccia sul tubo di lancio, che indica la direzione di montaggio sul treppiede.

Lanciamissili MILAN. Si noti la freccia sul tubo di lancio, che indica la direzione di montaggio sul treppiede.

Lanciamissili MILAN. Si noti la freccia sul tubo di lancio, che indica la direzione di montaggio sul treppiede.

Lanciamissili MILAN. Si noti la freccia sul tubo di lancio, che indica la direzione di montaggio sul treppiede.

Lanciamissili MILAN. Si noti la freccia sul tubo di lancio, che indica la direzione di montaggio sul treppiede.

C.S. ST2001: Milano SSM WE 2 2014

2 1 -- Delle Fave Fabio 1777 1804 5.0 27.0 28.0 1645.9 1 -- Delle Fave Fabio 821438 1777 6 4.0 1693 0.33 1818

C.S. ST2001: Milano SSM WE 1 2011

3 4.0 4 1N DELLE FAVE Fabio 1742 1777 18.50 21.00 1651.67 14.50

C.S. ST2001: Milano ASM WE 2010

71 0.5 67 3N DE MAIO Fabio (W) 1518 1552 9.00 10.50 1702.40 0

C.S. ST2001: Milano SSM WE 3 2012

4 4.5 2 1N DELLE FAVE Fabio 1768 1716 26.5 29.0 1613.6

C.S. ST2001: Milano SSM WE 2 2013

8 2.5 1 2N D'aste Federico 1491 1310 9.5 11.0 1416.0 4.25

C.S. ST2001: Milano SSM WE 4 2010

22 3.0 13 2N SPANO' Pietro 1628 1598 16.50 18.50 1598.00 11.50

C.S. ST2001: Open Inverno Milano SSM 2013

19 3.0 21 2N D'ASTE Federico 1512 1512 27.5 29.5 1650.0 14.5

C.S. ST2001: Milano DLF 2000

41' 13-DELLE-FAVE Fabio MI3N 2.0 16.5 13 DELLE-FAVE Fab 3N 14B- 9N= 24B+ 4N= 12B- 7N- 2 13 DELLE-FAVE Fabio MI 3N 1569 30 33-

C.S. ST2001: Milano SSM WE 1 2009

30 2.5 5 1N DELLE FAVE Fabio 1797 1463 22.50 24.00 1564.57 11.50 5 1N DELLE FAVE Fabio 821438 1797 5 0.5 1704 -2.63 1338

TESTO CRITICO PITTORE SCULTORE DECORATORE BIAGGI DANIELE , MILANO , LEGNANO

  Premessa Ho sempre cercato di captare le cose più importanti da qualsiasi cosa conoscessi per arricchire il più possibile il bagaglio umano , culturale e artistico , ma non credo che un vero “artista”, nel più alto senso della parola , debba necessariamente essere fedele ad un solo “mezzo espressivo”. Musica , pittura , scultura , recitazione , danza, architettura , sono arti apparentemente diverse , che hanno però in comune un elemento che permette [...]