European stock market indices

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

In questa categoria: BMW

Borsa di Francoforte: BMW
Borsa Italiana: BMW
BMW Motorrad
BMW Motorsport
Mini
Rolls-Royce
Automobili
Motociclette
La BMW (sigla di Bayerische Motoren Werke, traducibile in ita...

Renault

Louis Renault
Marcel Renault
Fernand Renault
La Renault è una casa automobilistica francese fondata il 1º ottobre 1898 (ma ufficialmente registrata il 25 febbraio 1899), facente parte del G...

Nokia Corporation

OMX: NOKIA SEK
OMX: NOKIA EUR
NYSE: NOK
Euronext: NOKIA
Borsa di Francoforte: NOA3
Borsa Italiana: NOKIA
Rajeev Suri - Presidente e CEO
Samih Elhage - Presidente di Mobile Netwo...

Philips Interactive Media

Jeroen van der Veer chairman
Frans van Houten CEO
Abhijit Bhattacharya CFO
La Philips (il nome completo è Koninklijke Philips N.V.) è un'azienda multinazionale olandese fondata nel 1891 ad ...

Borsa Milano in calo con auto e banche

Borsa Milano in calo con auto e banche

(ANSA) – MILANO, 31 AGO – L’indice della Borsa di Milano gira subito in calo, allineandosi alle altre Piazze europee (Ftse Mib -0,47% a 20.398 punti). Frenano il listino i titoli auto ma non è Fca la peggiore (-0,78%) bensì Pirelli (-2,47%) che la banca d’affari Berenberg ha tagliato nei suoi consigli, insieme a tutti i produttori di pneumatici europei. Prosegue la raffica di vendite su Tim (-3,06%), più cauta Mediaset (-0,15%). Deboli le banche con [...]

Borsa: Milano in cauto rialzo, +0,1

Borsa: Milano in cauto rialzo, +0,1

(ANSA) – MILANO, 31 AGO – Apre in cauto rialzo Piazza Affari con l’indice Ftse Mib in rialzo dello 0,1% a 20.515 punti.

La Borsa giù con utility, banche e Atlantia. Sale lo spread

La Borsa giù con utility, banche e Atlantia. Sale lo spread

Piazza Affari perde colpi e si sgancia degli altri listini europei mentre lo spread Btp-Bund sale di 6 punti base a 283 punti sul decennale e di 9 punti a 267 punti sul quinquennale. Il Ftse Mib cede l’1% mentre Londra avanza dello 0,7%, spinta dai titoli minerari, e Parigi (+0,04%) e Francoforte (+0,11%) sono poco mosse. Giù le banche, esposte verso i titoli di Stato, con Ubi (-3%), Unicredit (-2,8%), Intesa (-2,1%) e le società, come Atlantia (-2,35%), A2A [...]

Borsa: Milano giù con utility e banche

Borsa: Milano giù con utility e banche

(ANSA) – MILANO, 28 AGO – Avvio debole per Piazza Affari, con banche ed utilities in affanno mentre il governo promette il pugno di ferro con i concessionari, non solo autostradali. Lo spread btp-bund risale a 283 punti dopo che il vice premier Luigi Di Maio ha parlato della possibilità di sfondare il 3% nel rapporto deficit-pil. Il Ftse Mib cede lo 0,87%, con A2A (-3,2%), Ubi (-2,1%) e Unipol (-1,7%) e Atlantia (-1,6%) in testa ai ribassi. Male anche Iren [...]

Borsa: Milano chiude in calo dell'1,58%

Borsa: Milano chiude in calo dell'1,58%

(ANSA) – MILANO, 11 LUG – L’indice principale della Borsa di Milano, il Ftse Mib, chiude in flessione dell’1,58%, a quota 21.708 punti.

Borsa: Milano chiude in calo (-0,41%)

Borsa: Milano chiude in calo (-0,41%)

(ANSA) – MILANO, 18 GIU – Il listino dei titoli a maggiore capitalizzazione della Borsa Italiana chiude in calo dello 0,41 per cento. Il Ftse Mib è a quota 22.099 punti.

Campari in cima al FTSE Mib

Campari in cima al FTSE Mib

(Teleborsa) - Ottimo avvio di seduta per Campari, migliore blue chip del FTSE Mib con un incremento del 2,16%. Il re dei drink sovraperfoma il comparto Food & Beverage europeo, che si limita ad un rialzo dello 0,19% sul relativo DJ Stoxx. Operativamente le attese sono per un proseguimento della giornata in senso positivo con resistenza vista in area 6,93 e successiva a quota 7,075. Supporto a 6,785.

Borsa: Piazza Affari affossata da banche

Borsa: Piazza Affari affossata da banche

(ANSA) – MILANO, 8 GIU – Piazza Affari (-1,9%) conclude la settimana in calo affossata dalle banche, bruciando 11,6 miliardi di capitalizzazione. A spingere le vendite è l’attesa per la riunione della Bce in cui potrebbe essere decisa la fine del Qe. Gli investitori guardano anche al G7 con le tensioni commerciali tra gli Stati Uniti e gli altri Paesi. Ancora in tensione lo spread tra Btp e Bund che chiude in forte rialzo a 268 punti ed il rendimento del [...]

Borsa: Milano chiude a -1,89%

Borsa: Milano chiude a -1,89%

(ANSA) – MILANO, 8 GIU – Chiusura in calo per la Borsa di Milano. L’indice Ftse Mib ha ceduto l’1,89% a 21.355 punti. Piazza Affari nella seduta odierna ha bruciato 11,6 miliardi portando la capitalizzazione del Ftse All Share, l’indice che rappresenta tutti i titoli del listino milanese, a 622 miliardi.

Finecobank in pole position sul FTSE Mib dopo dati raccolta

Finecobank in pole position sul FTSE Mib dopo dati raccolta

(Teleborsa) - Finecobank accelera nel pomeriggio portandosi in cima al FTSE Mib con un rialzo del 3,91% a 8,76 euro. Il mercato sembra aver apprezzato i numeri sulla raccolta di maggio comunicati sul finire della mattinata. Le implicazioni tecniche sul titolo, al momento sui massini intraday, avvalorano l'ipotesi di una prosecuzione della giornata in senso positivo con resistenza vista a quota 8,887 e successiva a 9,28. Supporto a 8,497.

Borsa:Europa resta positiva,Milano -0,5%

Borsa:Europa resta positiva,Milano -0,5%

(ANSA) – MILANO, 4 GIU – Borse europee in gran parte positive così come Wall Street all’apertura. L’indice d’area Stoxx 600 guadagna oltre mezzo punto. Più o meno sugli stessi livelli Londra e Parigi, più cauta Francoforte (+0,35%). In luce Madrid (+1,5%) con il leader socialista Pedro Sanchez al lavoro sul nuovo governo. Mentre Milano si appesantisce (Ftse Mib -0,5% 21.996 punti) con lo spread tra btp e bund che viaggia sopra i 214 punti base. Tra [...]

Borsa, dal 15 giugno MPS nel FTSE Mid Cap al posto di MutuiOnline

Borsa, dal 15 giugno MPS nel FTSE Mid Cap al posto di MutuiOnline

(Teleborsa) - Cambiamenti in vista nel paniere FTSE Mid Cap, quello delle società a media capitalizzazione. A partire dal 15 giugno 2018 il titolo Banca MPS entrerà nel paniere al posto di MutuiOnline, il tutto avverrà dopo la chiusura del mercato.  Brilla il titolo della banca senese a Piazza Affari, mostrando un balzo del 5,41%, in un settore bancario in rimonta dopo le recenti perdite sulle tensioni per la crisi istituzionale. Positive anche le azioni [...]

UnipolSai in vetta al FTSE MIB. Unipol aumenterà la partecipazione?

UnipolSai in vetta al FTSE MIB. Unipol aumenterà la partecipazione?

(Teleborsa) - Brilla a Piazza Affari il titolo UnipolSai, che mostra una salita del 5,05% sui valori precedenti sulle ipotesi di un rafforzamento della controllante Unipol nel capitale della compagnia assicurativa. Sembra che attualmente Unipol detenga il 76,3% di UnipolSai. Su base settimanale, il trend del titolo è più solido rispetto a quello del FTSE MIB. Al momento, quindi, l'appeal degli investitori è rivolto con più decisione alla compagnia [...]

Moncler miglior titolo del FTSE Mib

Moncler miglior titolo del FTSE Mib

(Teleborsa) - Nessun segnale di cedimento per Moncler, che si conferma best performer del FTSE Mib con un rialzo del 2,24% a 37,81 euro e attorno ai massimi di sempre. A livello operativo si prevede un proseguimento della seduta all'insegna del toro con resistenza vista a quota 38,16 e successiva a 39,01. Supporto a 37,31.

Borsa Milano in testa Europa, giù spread

Borsa Milano in testa Europa, giù spread

(ANSA) – MILANO, 22 MAG – Piazza Affari si posizione in testa ai listini europei mentre lo spread tra btp e bund è calo di 8 punti base, a quota 177, e l’euro recupera terreno, posizionandosi a 1,181 sul dollaro. Dagli investitori arriva dunque un’apertura di credito a Lega e M5s, i cui leader hanno mandato ieri messaggi concilianti ai mercati sul loro governo. Sul listino milanese (+0,66% il Ftse Mib), ieri penalizzato dallo stacco delle cedole di molte [...]

Borsa Milano chiude in calo con cedole

Borsa Milano chiude in calo con cedole

(ANSA) – MILANO, 21 MAG – L’indice Ftse Mib della Borsa di Milano ha chiuso in calo dell’1,52% ‘apparente’ a 23.092 punti, mentre se si calcola depurato dell’impatto del pagamento dei dividendi per 19 società del listino principale sarebbe di fatto poco sopra la parità. Lo stacco delle cedole pesa infatti in negativo per circa l’1,7% sul calcolo dell’indice dei maggiori 40 titoli di Piazza Affari.

Saipem in pole position nel FTSE MIB

Saipem in pole position nel FTSE MIB

(Teleborsa) - Brilla Saipem, che passa di mano con un aumento del 3,54% a fronte delle vendite generalizzate che hanno colpito l'intero listino a causa di numerosi stacchi cedola che interessano diverse società.  L'analisi del titolo eseguita su base settimanale mette in evidenza la trendline rialzista della big italiana dell'ingegneria petrolifera più pronunciata rispetto all'andamento del FTSE MIB. Ciò esprime la maggiore appetibilità verso il titolo da [...]

Falck Renewables passa nel FTSE Italia Mid-Cap

Falck Renewables passa nel FTSE Italia Mid-Cap

(Teleborsa) - Importante passaggio in Borsa per Falck Renewables SpA, passata dall’Indice FTSE Italia Small Cap all’Indice FTSE Italia Mid Cap. A darne comunicazione è FTSE Russell, a seguito dei cambiamenti apportati agli indici, con comunicazione del 10 maggio. "Si tratta di un importante passaggio – dichiara l’Amministratore Delegato Toni Volpe – che comporta una maggiore visibilità verso gli investitori istituzionali, oltre all'ingresso nei [...]

Crédit Agricole, risultati in linea con gli obiettivi del piano

Crédit Agricole, risultati in linea con gli obiettivi del piano

(Teleborsa) - Nei primi tre mesi del 2018 il Gruppo Crédit Agricole (Crédit Agricole S.A. e Caisses régionales) ha raggiunto un utile netto di 1,429 miliardi di euro, in flessione del 10,7% sullo stesso trimestre del 2017. In aumento, invece, il risultato netto di Crédit Agricole S.A., salito dell'1,2% a 856 milioni di euro.  Il risultato netto aggregato gestionale del Crédit Agricole in Italia nei primi 3 mesi del 2018 è pari a 199 milioni di euro, [...]

Azimut fanalino di coda nel FTSE MIB

Azimut fanalino di coda nel FTSE MIB

(Teleborsa) - In forte ribasso Azimut, che mostra un disastroso -2,6%, dopo aver annunciato la vigilia una trimestrale deludente. I primi tre mesi del 2018, si sono chiusi con utili e ricavi in calo ed inferiori alle attese. "L'incertezza e l'elevata volatilità dei mercati in questi primi mesi del 2018 hanno penalizzato i risultati del periodo, incidendo maggiormente sulle commissioni variabili" - ha commentato Sergio Albarelli, Amministratore Delegato del [...]