Eurozone

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Zona euro

La scheda: Zona euro

     Zona euro
     UE non appartenenti all'AEC II
     UE appartenenti all'AEC II con opt-out
     UE non appartenenti all'AEC II con opt-out
     Non UE che usano bilateralmente l'euro
     Non UE che usano unilateralmente l'euro
Viene informalmente detta zona euro (o, altrettanto frequentemente, eurozona o eurolandia) l'insieme degli stati membri dell'Unione europea che adottano l'euro come valuta ufficiale ovvero formano l'Unione economica e monetaria dell'Unione europea.
Le politiche monetarie dell'eurozona sono regolate esclusivamente dalla Banca centrale europea, con sede a Francoforte sul Meno. L'armonizzazione delle politiche economiche e fiscali dell'area euro è agevolata dalle periodiche riunioni dell'Eurogruppo, organismo composto dai Ministri dell'economia e delle finanze degli Stati aderenti alla valuta comune che tradizionalmente precede i vertici dell'Ecofin.
Al 2015, la zona è composta da diciannove stati membri, copre un'area di circa 2.500.000 km² (corrispondente circa ad uno Stato come l'Argentina) per 340 milioni di abitanti (come circa gli Usa). Sarebbe quindi circa il 7º stato al mondo per area e 3° per popolazione.



BCE: la crescita dell'Eurozona continua ma più lentamente del previsto

BCE: la crescita dell'Eurozona continua ma più lentamente del previsto

La crescita economica della Eurozona continua, ma più lentamente di quanto ci si aspettasse. A evidenziarlo è l'ultimo Bollettino economico della Banca Centrale Europea (BCE). Secondo l'istituto centrale, in base alle informazioni successive all'ultima riunione di politica monetaria di settembre, l'evoluzione dell'economia rimane coerente con il proseguimento di un'espansione generalizzata dell'economia dell'area dell'euro e con un graduale incremento delle [...]

banca centrale europea

visto che tra breve ci saranno le nuove elezioni europeee non sarebbe il caso di togliere il sostego politico al Mr Mario ed appogiare persone con una visuale diversa ? in fin dei conti anche lui deve essere sostituito ... tutti siamo utili nessuno è indispensabile .... I guai che ha provocato quel sign sono enormi a casa subito non ci serve più "nessuno lo trattiene alla presidenza è libero di lasciare l'incarico quando vuole .... in europa ci sono economisti [...]

Rispondi

Di Maio, da Bce strali,non lasciamo Euro

Di Maio, da Bce strali,non lasciamo Euro

(ANSA) – ROMA, 25 OCT – Dalla Bce “vedo che arrivano strali sulla questione del pericolo dell’economia italiana per lo spread. Il governatore Draghi sa che il problema dello spread non è legato alla manovra ma alla paura dei mercati che il paese possa uscire dall’Euro. Problema facilmente risolvibile, col fatto che noi nel contratto abbiamo inserito chiaramente che non vogliamo uscire dall’euro”. Così Luigi Di Maio aggiungendo che i mercati quindi [...]

Draghi, Bce non si piega a esigenze Roma

Draghi, Bce non si piega a esigenze Roma

(ANSA) – FRANCOFORTE, 25 OTT – “Non vediamo nessun rischio”. Così il presidente della Bce, Mario Draghi, risponde alla domanda se la Bce rischia di finire in una situazione in cui prevalgano le esigenze di bilancio dell’Italia piuttosto che quelle di politica monetaria. “Finanziare i deficit non è nel nostro mandato” – ha ribadito Draghi – “abbiamo l’Omt come strumento specifico, per il resto siamo in un regime di dominanza monetaria”, [...]

Bce lascia tassi fermi a 0%

Bce lascia tassi fermi a 0%

(ANSA) – ROMA, 25 OTT – La Banca Centrale Europea ha lasciato i tassi d’interesse invariati: il tasso principale resta fermo allo 0%, quello sui prestiti marginali allo 0,25% e quello sui depositi a -0,40%. La decisione è in linea con le attese del mercato. Francoforte ha poi assicurato che i tassi di interesse si manterranno “su livelli pari a quelli attuali almeno fino all’estate del 2019 finché sarà necessario per assicurare che l’inflazione [...]

Gdf blocca contrabbando nicotina liquida

Gdf blocca contrabbando nicotina liquida

(ANSA) – NAPOLI, 25 OTT – Nicotina liquida di contrabbando, proveniente da laboratori cinesi non meglio identificati, potenzialmente tossica e commercializzata in modo da mettere in atto una maxi evasione. E’ quanto ha scoperto la Guardia di Finanza di Napoli che ha bloccato il traffico nel settore del mercato delle “sigarette elettroniche” e dei “liquidi da svapo”. Oltre 1 mln di euro l’imposta di consumo sottratta all’Erario. Alla base un [...]

Borsa: Europa positiva, attende Bce

Borsa: Europa positiva, attende Bce

(ANSA) – MILANO, 24 OTT – Le Borse europee proseguono a metà mattinata in rialzo con i futures di Wall Street in negativo. Gli investitori attendono la riunione di domani della Bce dalla quale non dovrebbero esserci novità di politica monetaria. Sul fronte internazionale si guarda alle tensioni commerciali tra Usa e Cina ed al nuovo attacco di Donald Trump al presidente della Fed, Jerome Powell, accusato di essere una minaccia per la crescita [...]

Pmi: cala oltre stime in Eurozona

Pmi: cala oltre stime in Eurozona

(ANSA) – ROMA, 24 OTT – Rallenta più del previsto l’attività del settore dei servizi e manifatturiero nell’Eurozona ad ottobre. L’indice Pmi composto, che monitora l’attività dei due settori, calcolato da Markit, è sceso a 52,7 punti da 54,1 di settembre, contro stime per un calo a 53,9 punti. Si tratta della lettura preliminare e segna i minimi da oltre due anni. In Germania, principale economia dell’Eurozona, l’indice è sceso a 52,7 [...]

Consob,29% famiglie ha prodotto finanza

Consob,29% famiglie ha prodotto finanza

(ANSA) – MILANO, 22 OTT – Non è facile il rapporto tra la finanza e gli italiani, che, cifre alla mano, appaiono piuttosto diffidenti. Solo il 29% delle famiglie, secondo il ‘Rapporto Consob sulle scelte di investimento delle famiglie italiane per il 2018’ presentato oggi a Roma all’Auditorium di via Monteverdi, possiede almeno un prodotto o uno strumento finanziario. Una scelta, quella di chi investe, dovuta ad un atteggiamento personale più aperto [...]

Borsa Tokyo apre in netto calo (-1,36%)

Borsa Tokyo apre in netto calo (-1,36%)

(ANSA) – TOKYO, 19 OTT – La Borsa di Tokyo inizia l’ultima seduta della settimana in sostenuto calo dopo l’ultima correzione a Wall Street, con gli investitori che guardano alle persistenti tensioni sul commercio tra Cina e Usa, le prospettive di un aumento dei tassi da parte della Fed, e la volatilità presente sul listino tecnologico del Nasdaq. Il Nikkei cede l’1,36% a quota 22.349,24 con una perdita di oltre 300 punti. Sul mercato valutario lo yen si [...]

FOTO: Zona euro

     Zona euro      Stati membri con divisa nazionale legata all'euro e appartenenti allo SME-2      Stati membri con divisa nazionale legata all'euro      Stati membri con divisa nazionale non legata all'euro      Paesi terzi che utilizzano l'euro a seguito di accordi bilaterali con l'UE o a seguito di adozione unilaterale      Paesi terzi con divisa nazionale legata all'euro      Paesi terzi con divisa nazionale non legata all'euro

     Zona euro      Stati membri con divisa nazionale legata all'euro e appartenenti allo SME-2      Stati membri con divisa nazionale legata all'euro      Stati membri con divisa nazionale non legata all'euro      Paesi terzi che utilizzano l'euro a seguito di accordi bilaterali con l'UE o a seguito di adozione unilaterale      Paesi terzi con divisa nazionale legata all'euro      Paesi terzi con divisa nazionale non legata all'euro

Mappa generale dove l'euro è utilizzato, in via bilaterale o unilaterale, in azzurro più chiaro i restanti Paesi dell'Unione europea

Mappa generale dove l'euro è utilizzato, in via bilaterale o unilaterale, in azzurro più chiaro i restanti Paesi dell'Unione europea

Merkel, Stati euro tenuti a stabilità

Merkel, Stati euro tenuti a stabilità

(ANSA) – BERLINO, 17 OTT – “Ogni Stato è responsabile della sua situazione economica” e “ha il dovere di preoccuparsi della stabilità dell’economia, soprattutto in tempi positivi per l’economia”. Lo ha detto Angela Merkel, parlando oggi al Bundestag, in vista del vertice europeo. Merkel ha sottolineato che nell’eurozona “siamo così strettamente connessi gli uni agli altri, che decisioni nazionali possono incidere su tutti gli altri”. [...]

65% italiani pro euro, fanalino coda Ue

65% italiani pro euro, fanalino coda Ue

(ANSA) – BRUXELLES, 17 OTT – Il 65% degli italiani si dichiara favorevole all’euro, ma gli intervistati in Italia sono i meno convinti dei benefici dell’appartenenza all’Unione europea (43%). Lo rivela l’ultimo sondaggio Eurobarometro condotto tra l’8 e il 26 settembre 2018 da Kantar Public in tutti e 28 gli Stati membri, in base al quale il 68% degli europei ritiene che il proprio Paese abbia tratto beneficio dall’appartenenza all’Ue e il 61% [...]

Cambio euro dollaro di nuovo verso 1.16. Ma è un test difficile

Cambio euro dollaro di nuovo verso 1.16. Ma è un test difficile

Il cambio euro dollaro è tornato a orbitare attorno quota 1.16, dopo aver vissuto un bel po' di oscillazioni (soprattutto al ribasso). Nelle ultime sedute la coppia di valute più scambiata nel mercato, sembra aver trovato un nuovo equilibrio, anche se chi opera nel Forex sa bene quanto tutto questo possa essere precario. L'equilibrio del cambio euro dollaro Ciò vale soprattutto sul fronte della valuta unica. Nel senso cioè che le pressioni potrebbero essere [...]

Cambi: euro in calo a 1,1562 dollari

Cambi: euro in calo a 1,1562 dollari

(ANSA) – ROMA, 17 OTT – Euro in calo nelle prime contrattazioni in Europa a 1,1562 dollari e 129,77 yen.

Fondo Monetario Internazionale, Commissione Europea, Banca Centrale Europea, Banca D’Italia, Confindustria - Si schierano tutti contro l'abolizione della legge Fornero... Non vi sembra un motivo in più per cancellarla per sempre?

Fondo Monetario Internazionale, Commissione Europea, Banca Centrale Europea, Banca D’Italia, Confindustria - Si schierano tutti contro l'abolizione della legge Fornero... Non vi sembra un motivo in più per cancellarla per sempre?

  . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Fondo Monetario Internazionale, Commissione Europea, Banca Centrale Europea, Banca D’Italia, Confindustria - Si schierano tutti contro l'abolizione della legge Fornero... Non vi sembra un motivo in più per cancellarla per sempre?   Una levata di scudi di portata impressionante si erge minacciosa contro l’abolizione della legge Fornero Perché i poteri forti, supportati da PD, FI (di nascosto) e [...]

Borsa: Europa debole, Milano in testa

Borsa: Europa debole, Milano in testa

(ANSA) – MILANO, 16 OTT – Borse europee deboli e senza una direzione precisa. Piazza Affari (+1%) guida i listini del Vecchio Continente con le banche e le assicurazioni in rialzo dopo le misure previste nel draft budgetary plan inviato a Bruxelles. In calo lo spread tra Btp e Bund a 293 punti, con il rendimento del decennale italiano al 3,43%. Sul fronte valutario l’euro sul dollaro è a 1,1571 a Londra. L’indice d’area stoxx 600 guadagna lo 0,4%. In [...]

Manovra:tutte bozze Eurozona a Bruxelles

Manovra:tutte bozze Eurozona a Bruxelles

(ANSA) – BRUXELLES, 16 OTT – La Commissione Ue ha ricevuto il Draft budgetary plan dell’Italia e di tutti gli altri 18 Paesi della zona euro, che sono ora pubblicati sul sito della DG Ecfin. Il passo successivo sarà l’esame dei documenti: se Bruxelles riscontrerà gravi violazioni delle regole del Patto di stabilità, entro due settimane dovrà inviare una lettera ai Governi interessati. Il giudizio finale dovrà arrivare entro fine novembre.

Borsa: Europa debole, Milano -0,14%

Borsa: Europa debole, Milano -0,14%

(ANSA) – MILANO, 15 OTT – Le Borse europee sono poco mosse con Londra che segna un marginale -0,13% (Ftse 100 6.987 punti) con lo guardo rivolto alla Brexit e ai nodi ancora da sciogliere per arrivare ad un accordo fra Regno Unito e Ue. Sulla stessa linea Parigi (Cac 40 -0,17% a 5.085 punti). Mentre Francoforte cede lo 0,28% (Dax 11.483 punti) con l’esito del voto in Baviera e il crollo della Csu che non sembra impattare più di tanto sugli indici. Cedente [...]

La Provincia stanzia oltre mezzo milione di euro per migliorare la 479

La Provincia stanzia oltre mezzo milione di euro per migliorare la 479

Dopo la Circumlacuale la Provincia stanzia oltre mezzo milione per il miglioramento della strada 479 nei pressi di Villalago e Anversa. Auspichiamo ovviamente che per la realizzazione degli intervemnti  occorreranno i tempi impiegati per la sistemazione della Circumlacuale. Zac7.it - Abruzzi, articolo di zac7.it Lavori per oltre 556 mila euro sulla strada 479 Sannite Approvato il progetto esecutivo e iniziata la procedura negoziata per la sistemazione della [...]

Sardegna, danni per mln euro in campagne

Sardegna, danni per mln euro in campagne

(ANSA) – CAGLIARI, 12 OTT – Milioni di euro di danni immediati. Ma poi bisognerà calcolare mancate produzioni e mancati guadagni. Coldiretti sta iniziando a fare i primi conti dei disastri nelle campagne causati da maltempo e strade spazzate via da acqua e detriti. “Nel Sarrabus – denuncia l’organizzazione – sono tanti gli appezzamenti ancora isolati. Così come sono numerosi i pastori e gli allevatori di bovini, che non sono ancora riusciti ad [...]