Fear

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

Paura

La scheda: Paura

La paura è un'emozione primaria, comune sia al genere umano sia al genere animale. Il Galimberti così la definisce:
“Emozione primaria di difesa, provocata da una situazione di pericolo che può essere reale, anticipata dalla previsione, evocata dal ricordo o prodotta dalla fantasia. La paura è spesso accompagnata da una reazione organica, di cui è responsabile il sistema nervoso autonomo, che prepara l’organismo alla situazione d’emergenza, disponendolo, anche se in modo non specifico, all’apprestamento delle difese che si traducono solitamente in atteggiamenti di lotta e fuga”.
Nelle paure c’è quindi la sensazione che qualcosa minacci la nostra esistenza o la nostra integrità biologica o quella delle persone a noi più vicine. L’emozione della paura si proietta nel futuro: qualcosa di brutto accadrà a noi o agli altri, pertanto spinge il soggetto ad aggredire per eliminare o allontanare l’oggetto della paura (condotte aggressive) o al contrario fuggire da questo per evitare il danno che potrebbe procurarci (condotte di evitamento dall’oggetto fobico).


Don't fear

E sarà l'arte a ripeterci e convincerci con il mantra millenario de: 'Don't fear. Non abbiate paura.'? Contro le mille nostre paure del vivere e del morire: il mistero del nulla che ci accoglierà come un grembo buio e nessun paesaggio ultraterreno al di là e la paura del disordine globale che insidia il nostro presente sociale e politico – per finire con questa bolla mediatica del governo che non verrà perché numeri, seggi e programmi sono spade mulinate dai [...]

BREXIT FEAR

Molti si chiedono e ci chiedono come mai le borse stiano soffrendo così tanto. Lasciando perdere per una volta l tematiche legate alle banche ed alle loro criticità, parliamo di BREXIT. Ipotesi che viene data dagli ultimi sondaggi al 60%. La BREXIT può rappresentare un passaggio epocale, paragonabile alla caduta del muro di Berlino. Potrebbe essere la secessione della Scozia (unica area britannica pro UE) a dare il là ad una serie di eventi secessionisti a [...]

Fear Arousing Appeal, il marketing della paura

Fear Arousing Appeal, il marketing della paura

Sta andando a ruba negli Stati Uniti il kit prodotto dalla società americana Taurus chiamato First 24 e dichiarato come indispensabile per sopravvivere ad un disastro e raggiungere un luogo sicuro. Significativo il disclaimer del produttore: "Un team di esperti del settore ha selezionato i componenti di alta qualità racchiusi in questo kit che vi permetterà di sopravvivere alle prime 24 ore, dandovi un vantaggio considerevole. Dal disastro naturale ad una [...]

Osama, un messaggio che gioca con la paura degli americani

MIAMI – Una rivendicazione tardiva – tutta da verificare – per riaccendere l'attenzione sulla "casa madre" di Al Qaeda. In questi mesi sono stati, infatti, i militanti yemeniti i protagonisti, Barack Obama ha citato loro come nemici lasciando da parte i capi tradizionali, più simboli che leader operativi. Bin Laden rivolgendosi in modo diretto al presidente Usa è come se volesse ribadire quali sono i veri contendenti: siamo io e te i duellanti, gli altri [...]

disordini in grecia :Merry crisis and happy new fear

disordini in grecia :Merry crisis and happy new fear

6 dicembre 2008,ore 21.00, Grecia, Atene, quartiere di Exarchia. Sono le nove di sera nello storico quartiere anarchico di Atene, quando durante un corteo di protesta una camionetta della polizia viene presa di mira da un gruppo di manifestanti. i due polizziotti a bordo spostano il mezzo e tornando a piedi lanciano prima una granata a stordimento poi,inseguendo un ragazzo uno dei due esplode tre colpi nella sua direzione, di cui uno, lo colpisce in pieno [...]

Terrorismo: Viminale, due espulsi

Terrorismo: Viminale, due espulsi

(ANSA) – ROMA, 29 OTT – Due cittadini stranieri, un algerino e un tunisino, sono stati espulsi con accompagnamento alla frontiera in quanto ritenuti pericolosi “per la sicurezza dello Stato” per la loro contiguità ad ambienti dell’estremismo islamico. Lo fa sapere il Viminale. Il tunisino, 25 anni, era sbarcato a Lampedusa lo scorso luglio. Ospitato presso il locale hotspot, è stato riconosciuto da un suo connazionale, anch’egli nella medesima [...]

Tap: Potì, Lezzi in stato confusionale

Tap: Potì, Lezzi in stato confusionale

(ANSA) – MELENDUGNO (LECCE) (ANSA) – MELENDUGNO (LECCE), 29 OTT – Il ministro Barbara Lezzi “è in stato confusionale” e dovrebbe ascoltare “un consiglio da un teppistello. Eviti come ministro del Sud, di seguire tutte le decisioni che le impone il ministro Salvini, vero capo politico di questo governo. Non le conviene troppo, nè a lei nè temo al nostro Sud”. Lo afferma su Facebook Marco Potì, sindaco di Melendugno, il Comune dove è previsto [...]

I No Tap contro  M5S: 'meritate il fuoco'. Lezzi: 'non ho paura'

I No Tap contro M5S: 'meritate il fuoco'. Lezzi: 'non ho paura'

“Questa terra non è in vendita”, “M5s dimettetevi”: è quanto scritto sui manifesti degli attivisti No Tap nel corso della manifestazione organizzata questa mattina sul lungomare di San Foca di Melendugno contro il governo Conte e contro la costruzione del gasdotto Tap che ha recentemente ricevuto l’avallo di legittimità dall’esecutivo. L’incontro si svolge davanti alla Torre della marina di Melendugno, luogo simbolo delle battaglie dei No Tap. [...]

shariah che è nazismo e genocidio

shariah che è nazismo e genocidio

Paolo Savona Rola‏ @MinistroEconom1 6 ott Chiedo una cortesia agli amici Dombrovskis e Moscovici: la prossima volta la "letterina" stampatela in carta più morbida. Grazie. 219 risposte 1.089 Retweet 2.610 Mi piace Paolo Savona Rola ha ritwittato Paolo Savona Rola‏ @MinistroEconom1 7 h7 ore fa È da sette anni che ve lo diciamo. Non ci avete voluto ascoltare. Anzi, ora che il cambiamento è in atto, [...]

I dubbi di Francesco Monte su Elia

I dubbi di Francesco Monte su Elia

Francesco esprime le sue perplessità ad Elia sulla questione "complotto".

Conte: abbiamo fiducia dei grandi Paesi

Conte: abbiamo fiducia dei grandi Paesi

(ANSA) – ROMA, 25 OTT – “Ieri le parole di Putin, oggi quelle di Donald Trump. L’Italia gode della fiducia di grandi Paesi, andiamo avanti così”. Lo scrive su Instagram il premier Giuseppe Conte.

Conte: 'Manovra non è ardita'.  L'ira degli industriali

Conte: 'Manovra non è ardita'. L'ira degli industriali

“La manovra viene descitta come particolarmente ardita, in realtà non è così. Prevediamo scosatamento del deficit molto, molto contenuto. Abbiamo ereditato” un rapporto “deficit-Pil dell’1,2% ma va considerato anche” il peso dell’Iva che è pari a “12,5 miliardi di euro. Siamo partiti da un 2% nel rapporto deficit-Pil, bisogna parlare di uno scostamento reale dello 0,4%”. Lo ha detto, intervenendo all’assemblea nazionale dell’Anci, il [...]

FOTO: Paura

Bambina impaurita.

Bambina impaurita.

Putin,no remore acquisto titoli italiani

Putin,no remore acquisto titoli italiani

(ANSA) – MOSCA, 24 OTT – “Sappiamo che l’economia italiana ha basi molto solide, ci fidiamo del governo italiano e noi siamo sicuri che i problemi saranno risolti”. Lo ha detto Vladimir Putin al Cremlino parlando del dibatto sulla manovra e del confronto con la Commissione europea. “Su questo noi non ci intromettiamo. Ma – ha aggiunto in conferenza stampa con Conte – non ci sono remore di carattere politico sull’acquisto dei titoli di stato [...]

Se l'armata branca leone dei No euro ci chiede di avere fiducia!

Se l'armata branca leone dei No euro ci chiede di avere fiducia!

Attenzione alle ricette sovraniste che ci propina il governo Lega-M5s per “salvare” l’Italia. Basta conoscere la Storia economica di questo Paese per capire che potrebbero farci molto male. Matteo Salvini ha fatto contro l’euro tutte le campagne possibili, per lui è «una moneta sbagliata» e chi la difende «un cretino». Stando all’ultimo recentissimo eurobarometro sono quindi cretini il 65% degli italiani, propensi a tenersi lamoneta unica [...]

Iohannis, allarme per euroscetticismo

Iohannis, allarme per euroscetticismo

(ANSA) – BRUXELLES, 23 OTT – “Dobbiamo unire i nostri sforzi per riconquistare la fiducia nell’Unione europea, la crescita dell’euroscetticismo è un brutto segnale e dobbiamo ascoltare il campanello d’allarme che suona”. Lo ha detto il presidente della Romania, Klaus Iohannis, durante un punto stampa congiunto con il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, a Strasburgo. A guidare la presidenza di turno dell’Ue nel primo semestre del [...]

world war was not my fault

world war was not my fault

Im Yitzhak Kaduri's Messiah • Xi-Jinping, Rothschild, Kim Jong-un, Iran, Putin, Trump, Mogherini, Netanjhau Modi SAUD, Merkel Erdogan] who of you has invested resources, on "Unius REI" political and cultural statement of the universal brotherhood and the third Jewish temple : to be able to say: "the world war was not my fault, too?" Xi-Jinping, Rothschild, Kim Jong-un, Iran, Putin, Trump, Mogherini, Netanjhau Modi SAUD, Merkel Erdogan ] chi di voi ha [...]

Leopolda: Renzi, su di noi campagna odio

Leopolda: Renzi, su di noi campagna odio

(ANSA) – ROMA, 21 OTT – “Alla Leopolda siamo il doppio dell’anno scorso, quando eravamo al governo. L’opposizione fa bene alla Leopolda, ma male al Paese purtroppo”, ha detto Matteo Renzi nel suo intervento di chiusura a Firenze. “La campagna di odio ricevuta in questi mesi é senza precedenti, sempre di più, pensavo si fermassero dopo le elezioni – ha aggiunto -. L’odio fa male, quintali di fango non ci hanno sporcato l’anima, ma non si [...]

Afghanistan: voto, paura nuovi attacchi

Afghanistan: voto, paura nuovi attacchi

(ANSA) – KABUL, 21 OTT – Le elezioni parlamentari in Afghanistan sono entrate stamani nel loro secondo giorno dopo le violenze e il caos che ieri hanno causato ritardi e interruzioni delle votazioni. Il presidente della Commissione elettorale indipendente, Abdul Badi Sayat, ha dichiarato che oltre 3 milioni di votanti registrati su 8,8 hanno votato finora. La più grande partecipazione è stata a Kabul e la più bassa nella provincia meridionale di Uruzgan. [...]

Alessandra Mussolini minaccia querele per chi offende il Duce? Forse è il caso che legga questo: ecco i telegrammi con cui Benito Mussolini (criminale, assassino e vigliacco) ordina le stragi in Etiopia

Alessandra Mussolini minaccia querele per chi offende il Duce? Forse è il caso che legga questo: ecco i telegrammi con cui Benito Mussolini (criminale, assassino e vigliacco) ordina le stragi in Etiopia

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Alessandra Mussolini minaccia querele per chi offende il Duce? Forse è il caso che legga questo: ecco i telegrammi con cui Benito Mussolini (criminale, assassino e vigliacco) ordina le stragi in Etiopia   Mussolini il criminale assassino: i telegrammi del Duce in cui si ordinano le stragi in Etiopia Raccolti nel volume "I gas di Mussolini", sono la perfetta risposta ad Alessandra Mussolini che [...]

Macedonia: Sofia e Pristina soddisfatti

Macedonia: Sofia e Pristina soddisfatti

(ANSA) – BELGRADO, 20 OTT – La Bulgaria ha espresso soddisfazione per il voto positivo del parlamento macedone all’accordo con la Grecia sul nuovo nome (Macedonia del nord) e alle relative modifiche costituzionali, sottolineando che ciò apre la strada al processo di integrazione euroatlantica del Paese ex jugoslavo. “Si tratta dell’unica decisione giusta e responsabile che offre una possibilità di benessere a tutti i cittadini. Ci complimentiamo con [...]

Festa Roma: Go Home, migranti e zombie

Festa Roma: Go Home, migranti e zombie

(ANSA) – ROMA, 18 OTT – Alle tante apocalissi zombie protagoniste negli ultimi anni, si aggiunge quella originale e intelligente, con richiami d’attualità, creata da Luna Gualano per Go Home – A casa loro, horror indie presentato a Panorama Italia da Alice nella città, la sezione autonoma per le giovani generazioni della Festa del Cinema di Roma.Nella storia l’unico rifugio sicuro dal virus zombie che si diffonde nella periferia romana, è un centro [...]

L’ultima guerra dei Navajo è contro il cibo spazzatura

L’ultima guerra dei Navajo è contro il cibo spazzatura

    . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping . .     L’ultima guerra dei Navajo è contro il cibo spazzatura «Non c’è mezzo migliore per distruggere gli uomini che rispettare le leggi dell’umanità» scriveva quasi duecento anni fa il filosofo Alexis de Tocqueville, osservando i primi effetti del genocidio dei nativi americani. Nelle parole vergate nel 1831 dall’autore de La democrazia in America già si intravede la tragedia di un popolo: [...]

Sanchez: l'Ue ha fiducia nella Spagna

Sanchez: l'Ue ha fiducia nella Spagna

(ANSA) – BRUXELLES, 18 OTT – “È la terza lettera in tre anni ricevuta dal governo della Spagna”, ma “la differenza quest’anno è la fiducia dell’Ue nella nostra posizione europeista”. Lo ha detto il premier spagnolo Pedro Sanchez al termine del Consiglio europeo a Bruxelles, rispondendo alle domande sul richiamo inviato dall’Ue a Madrid per la bozza di bilancio spagnola per il 2019. “E’ normale che le istituzioni ci chiedano più [...]

De Raho, politica distratta su mafia

De Raho, politica distratta su mafia

(ANSA) – ROMA, 18 OTT – “La politica pospone questi problemi a tanti altri ma quando ci sono corruzione e mafia l’economia va a fondo: la nostra zavorra sono mafia e corruzione, quest’ultima dilaga. Ma è come se non si andasse in linea e quella voce viene sopita, non viene raccolta da nessuno. Questo è il peggiore aspetto che si coglie in questo momento nel Paese, non vi è attenzione per questi fenomeni emergenziali”. Lo ha detto il procuratore [...]

Terremoto, ira dei presidenti di Regione: 'Governo ci esautora'

Terremoto, ira dei presidenti di Regione: 'Governo ci esautora'

I presidenti delle Regioni Marche, Abruzzo, Umbria e Lazio non parteciperanno oggi all’incontro con il neo-commissario al terremoto in segno di protesta contro il “colpo di mano” del governo che “ha tolto ai presidenti delle Regioni, subcommissari al terremoto, il potere di condivisione sulle ordinanze commissariali, declassando la loro funzione a potere ‘consultivo'”. Lo si legge in una nota congiunta dei quattro governatori. Una scelta “grave e [...]