Scopri tutto su Filosofi italiani

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Shakira
In rilievo

Shakira

Filosofi italiani - Epoca Moderna

Riministoria© Antonio Montanari Filosofi italiani - Epoca Moderna (XVII-XVIII secolo) [Italian philosophers - Modern Age (XVII-XVIII century)] Riministoria presenta la sintesi della pagina di Filosofi italiani - Epoca Moderna (XVII-XVIII secolo) con le citazioni che riguardano il nostro sito aggiornate al 18 ottobre 2000 Commenti e suggerimenti a Thomas Calmasini SOMMARIO DEL SITO [ SUMMARY ] SWIF - Sito Web Italiano per la filosofia Copyright ©1997-2000 Per la [...]

Manoscritti Gramsci in digitale a Uffizi

Manoscritti Gramsci in digitale a Uffizi

(ANSA) – FIRENZE, 27 NOV – ‘Odio gli indifferenti’: questo il titolo dell’esposizione delle versioni digitali dei 33 manoscritti dei Quaderni di Antonio Gramsci dal carcere, ospitata per tre giorni, dal 28 al 30 novembre, nell’aula di San Pier Scheraggio alle Gallerie degli Uffizi. Grazie a un sistema touch screen con possibilità di ingrandimento, sarà possibile ammirare nel dettaglio la particolare grafia di Gramsci che, sebbene minutissima, risulta [...]

CONSIDERAZIONI SULLE LETTERE ANTICHE

Dal punto di vista storico le lettere dell'ebreo Russo hanno contribuito a farci conoscere i disagi procurati ai nostri antenati salentini dalla poco nota guerra di successione al trono del regno di Napoli alla fine del '300, quando i vari feudatari del territorio salentino soccombevano al potere del Principe di Taranto Raimondo Orsini Del Balzo.Dal punto di vista sociale il contributo è scarso pur tuttavia le lettere ci hanno dato la possibilità di conoscere [...]

Giacomo Leopardi

Giacomo Leopardi A se stesso Or poserai per sempre, Stanco mio cor. Perì l'inganno estremo, Ch'eterno io mi credei. Perì. Ben sento, In noi di cari inganni, Non che la speme, il desiderio è spento. Posa per sempre. Assai Palpitasti. Non val cosa nessuna I moti tuoi, nè di sospiri è degna La terra. Amaro e noia La vita, altro mai nulla; e fango è il mondo T'acqueta omai. Dispera L'ultima volta. Al gener nostro il fato Non donò che il morire. Omai disprezza [...]

Giacomo Leopardi

Giacomo Leopardi Giacomo Leopardi  è uno dei massimi scrittori e poeti italiani di tutti i tempi. Nacque a Recanati, piccola città di provincia dell'entroterra marchigiano, il 29 giugno 1798. Morì a Napoli il 14 giugno del 1837   La sera del dì di festa Dolce e chiara è la notte e senza vento, E queta sovra i tetti e in mezzo agli orti Posa la luna, e di lontan rivela Serena ogni montagna. O donna mia, Già tace ogni sentiero, e pei balconi Rara traluce la [...]

Giacomo Leopardi

Giacomo Leopardi  Il pensiero dominante Dolcissimo, possente Dominator di mia profonda mente; Terribile, ma caro Dono del ciel; consorte Ai lúgubri miei giorni, Pensier che innanzi a me sì spesso torni. Di tua natura arcana Chi non favella? il suo poter fra noi Chi non sentì? Pur sempre Che in dir gli effetti suoi Le umane lingue il sentir propio sprona, Par novo ad ascoltar ciò ch'ei ragiona. Come solinga è fatta La mente mia d'allora Che tu quivi prendesti [...]

Giacomo Leopardi

Giacomo Leopardi Alla sua donna Cara beltà che amore Lunge m'inspiri o nascondendo il viso, Fuor se nel sonno il core Ombra diva mi scuoti, O ne' campi ove splenda Più vago il giorno e di natura il riso; Forse tu l'innocente Secol beasti che dall'oro ha nome, Or leve intra la gente Anima voli? o te la sorte avara Ch'a noi t'asconde, agli avvenir prepara? Viva mirarti omai Nulla spene m'avanza; S'allor non fosse, allor che ignudo e solo Per novo calle a peregrina [...]

Giacomo Leopardi

Giacomo Leopardi Sopra il monumento di Dante Perchè le nostre genti Pace sotto le bianche ali raccolga, Non fien da' lacci sciolte Dell'antico sopor l'itale menti S'ai patrii esempi della prisca etade Questa terra fatal non si rivolga. O Italia, a cor ti stia Far ai passati onor; che d'altrettali Oggi vedove son le tue contrade, Nè v'è chi d'onorar ti si convegna. Volgiti indietro, e guarda, o patria mia, Quella schiera infinita d'immortali, E piangi e di te [...]

VIA Umberto I!

VIA Umberto I! di Francesco Casula Alcune motivazioni perché Umberto I di Savoia non è degno di essere intestatario di una Via, una Piazza o altri simili ed equivalenti “onori” e riconoscimenti nei paesi e nelle città della Sardegna Umberto I di Savoia, re d’Italia dal 1878 al 1900 fu responsabile (o comunque corresponsabile in quanto capo dello stato) delle scelte più devastanti e perniciose, che furono prese dai Governi, che operarono durante il suo [...]

VIA Umberto I!

VIA Umberto I! di Francesco Casula Alcune motivazioni perché Umberto I di Savoia non è degno di essere intestatario di una Via, una Piazza o altri simili ed equivalenti “onori” e riconoscimenti nei paesi e nelle città della Sardegna Umberto I di Savoia, re d’Italia dal 1878 al 1900 fu responsabile (o comunque corresponsabile in quanto capo dello stato) delle scelte più devastanti e perniciose, che furono prese dai Governi, che operarono durante il suo [...]

COME SOGNANO I FILOSOFI ITALIANI: PENSANO ANCORA CHE KANT SIA UN FILOSOFO "TOLEMAICO"!!!

COME SOGNANO I FILOSOFI ITALIANI: PENSANO ANCORA CHE KANT SIA UN FILOSOFO "TOLEMAICO"!!!

http://www.ildialogo.org/cEv.php?f=http://www.ildialogo.org/filosofia/documenti_1359919317.htm   FILOSOFIA POLITICA E MERAVIGLIA. Sull’uscita dallo stato di minorità, oggi......COME SOGNANO I FILOSOFI ITALIANI: PENSANO ANCORA CHE KANT SIA UN FILOSOFO "TOLEMAICO"!!! Una nota di Vincenzo Vitiello su tre recenti libri su Spinoza (di Carlo Sini, Biagio De Giovanni e Massimo Adinolfi) - con appunti   Forse la crisi della polis, sottraendo alla filosofia il suo [...]

Giacomo Leopardi

Qui di seguito troverete le mappe concettuali sulla biografia e sulle opere del poeta di Recanati.Basta come al solito un semplice clic!!!! - Mappa biografia  

fed la sala,RUSSELL, TOPOLINO, E I FILOSOFI ITALIAN

fed la sala,RUSSELL, TOPOLINO, E I FILOSOFI ITALIAN

 RUSSELL, TOPOLINO, E I FILOSOFI ITALIANI CHE IGNORANO ANCORA I PARADOSSI DELL'AUTORIFERIMENTO.... SOTTO UN UNICO CIELO, IN ITALIA (1994-2012), UN POPOLO, UNA REPUBBLICA, UN PRESIDENTE, E IL presidente MENTITORE ISTITUZIONALIZZATO: "FORZA iTALIA"! Ancora uno sforzo ...SCETTICISMO E VERITA'. I FILOSOFI ITALIANI IGNORANO (ANCORA!) I "PARADOSSI DELL'AUTORIFERIMENTO" E CONTINUANO A VIVERE PRIMA DI COPERNICO, DARWIN E FREUD. A "Topolino e Russell, liberi pensatori", un [...]

Regione Lazio: retribuzione dirigenti

Regione Lazio: retribuzione dirigenti

Retribuzione lorda annua anno 2010. Abruzzetti Giovanni stipendio lordo annuo 20.042,58 euro, Agostinelli Giovanna stipendio lordo annuo (?), Agostini Paolo stipendio lordo annuo (?), Ajello Marina stipendio lordo annuo 20.104,69 euro, Aleandri Roberto stipendio lordo annuo 20.028,37 euro, Ambrosio Anna stipendio lordo annuo 19.890,36 euro, Americola Massimo stipendio lordo annuo 20.235,39 euro, Arcà Guglielmo stipendio lordo annuo 19.861,94 euro, Ascenzo Riccardo [...]

Frase di Giacomo Leopardi

Con questo post propongo un pensiero scritto da Giacomo Leopardi Cosa rarissima nella società, un uomo veramente sopportabiledi Giacomo Leopardi Commenta questa e altre frasi di Giacomo Leopardi

L’impostazione speculativa di Benedetto Croce è quanto mai efficace per i tempi moderni

Dal giornale la discussione.it riprendiamo un articolo molto interessante.La verita' per sconfiggere i falsificatori della realta' ????? Buona lettura!!!!Falsare la Storia, ossia interpretare gli eventi, gli avvenimenti e gli accadimenti diversamente da come si sono succeduti nella realtà, è un gravissimo problema culturale, che oggi, più che mai, assilla ed affligge il cultore di cose storiche, quello serio, severo e rigoroso, religiosamente legato alla [...]

L'infinito di Leopardi

L'infinito di Leopardi

  L'INFINITO     Sempre caro mi fu quest'ermo1 colle, e questa siepe, che da tanta parte dell'ultimo orizzonte il guardo2 esclude. Ma sedendo e mirando, interminati spazi di là da quella, e sovrumani silenzi, e profondissima quiete io nel pensier mi fingo; ove per poco il cor non si spaura3. E come il vento odo stormir4 tra queste piante, io quello infinito silenzio a questa voce vo comparando5: e mi sovvien6 l'eterno, e le morte stagioni, e la presente e viva, [...]

Frase di Manlio Sgalambro

Il testo che vi segnalo oggi è di Manlio Sgalambro. Lo trovate qui di seguito: Ci si trascina di notte per le vie e si parla tra sé . Il dialogo alligna di giorno e risuona dei suoi traffici ignobili. Di notte si monologa. Come dei re.di Manlio Sgalambro Commenta questa e altre frasi di Manlio Sgalambro

I NOSTRI RISULTATI ALLA LEOPARDIANA

I NOSTRI RISULTATI ALLA LEOPARDIANA

Ecco i buoni risultati conseguiti oggi dai nostri ragazzi alla GF Leopardiana. BRAVI TUTTI e soprattutto complimenti alla Betta, terza tra le donne.

Comunità Provvisorie ~ il blog della paesologia.Da Levi a Leopardi

Comunità Provvisorie ~ il blog della paesologia.Da Levi a Leopardi

[Critica Impura] Franco ArminioComunità Provvisorie ~ il blog della paesologiada levi a leopardiSegnalatiPosted by Arminio in blog paesologiaPIANTIAMO NEI CALANCHI LA GINESTRA DI LEOPARDIdal manifesto di oggi (che ha dedicato due pagine alla paesologia)Il mondo si è fatto piccolo. Trovare un angolo di silenzio è raro, trovare un angolo non battuto da turisti, da venditori di merci o di paesaggi. Aliano e i suoi calanchi adesso sono un miracolo. E sono un [...]