Fiorello H La Guardia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Fiorello H La Guardia. Cerca invece Fiorello.

Vedi anche

Località
In rilievo

Località

Fiorello LaGuardia

La scheda: Fiorello LaGuardia

Fiorello Henry La Guardia, nato Fiorello Enrico La Guardia (New York, 11 dicembre 1882 – New York, 20 settembre 1947), è stato un politico statunitense di origini italiane.
Era amichevolmente soprannominato "the Little Flower", sia come traduzione inglese del suo nome sia in riferimento alla sua bassa statura (1,57m).



Fiorello La Guardia:
99º Sindaco di New York:
Durata mandato: 1º gennaio 1934 - 31 dicembre 1945
Predecessore: John P. O'Brien
Successore: William O'Dwyer
Membro della Camera dei Rappresentanti - New York, distretto n.20:
Durata mandato: 4 marzo 1923 - 3 marzo 1933
Predecessore: Isaac Siegel
Successore: James J. Lanzetta
Membro della Camera dei Rappresentanti - New York, distretto n.14:
Durata mandato: 4 marzo 1917 - 31 dicembre 1919
Predecessore: Michael F. Farley
Successore: Nathan D. Perlman
Dati generali:
Partito politico: Repubblicano
Tendenza politica: Liberal, progressista
Professione: Avvocato, procuratore
Firma:

Trump loda Kim: 'Mi ha scritto, poi ci siamo 'innamorati''

Trump loda Kim: 'Mi ha scritto, poi ci siamo 'innamorati''

Con il leader nordcoreano Kim Jong-Un “ci siamo innamorati”: è la dichiarazione fatta dal presidente Usa Donald Trump nel corso di un discorso ai suoi sostenitori nel West Virginia, rilanciato da diversi media americani, tra cui la Cnn. “No davvero – ha detto Trump -. Mi ha scritto belle lettere. E poi ci siamo innamorati”. Il 12 giugno a Singapore si è svolto il primo storico incontro tra Trump e Kim come parte del tentativo del presidente di [...]

Trump, io e Kim 'ci siamo innamorati'

Trump, io e Kim 'ci siamo innamorati'

(ANSA) – ROMA, 30 SET – Con il leader nordcoreano Kim Jong-Un “ci siamo innamorati”: è la dichiarazione fatta dal presidente Usa Donald Trump nel corso di un discorso ai suoi sostenitori nel West Virginia, rilanciato da diversi media americani, tra cui la Cnn. “No davvero – ha detto Trump -. Mi ha scritto belle lettere. E poi ci siamo innamorati”. Il 12 giugno a Singapore si è svolto il primo storico incontro tra Trump e Kim come parte del [...]

EVENTI: Fiorello LaGuardia

Nel 1944 sua sorella maggiore, Gemma La Guardia Gluck, che viveva in Ungheria, identificata come sorella di Fiorello fu arrestata dai nazisti assieme al marito (anch'egli ebreo), alla figlia e al genero e al nipotino.

Nel 1910 inizia a esercitare la professione legale e, nel 1915, diventa Assistente Procuratore Generale di New York.

Nel febbraio del 1943 La Guardia ritiene sia suo dovere chiedere a Roosevelt di poter tornare in servizio attivo nelle Forze Armate col grado di generale di brigata, ma il Presidente respinge la richiesta, considerando fondamentale l'appoggio che riceve da La Guardia come sindaco, soprattutto per tutta la rete di relazioni certe e affidabili, al di sopra dei partiti che La Guardia gli mette a disposizione.

Nel 1946, il presidente Harry Truman lo nomina Direttore dell'UNRRA (United Nations Relief and Rehabilitation Administration).

Nel maggio del 1945 La Guardia annuncia che non si candiderà per un quarto mandato, prima di ritirarsi legge alla radio i fumetti ai ragazzi di New York durante uno sciopero dei giornali.

Nel 1916 diventa il primo italo-americano a essere eletto al Congresso degli Stati Uniti d'America come rappresentante del Lower East Side di Manhattan per il partito repubblicano.

Nel 1938 promuove uno studio approfondito sugli effetti del fumo di marijuana, dal momento che in quegli anni il Federal Bureau of Narcotics diretto da Harry Anslinger con un'aspra campagna giornalistica contro la canapa indiana aveva portato alla proibizione della stessa con il Marijuana Tax Act, e nel 1944 pubblica il Rapporto La Guardia.

Maduro, pronto a stringere mano a Trump

Maduro, pronto a stringere mano a Trump

(ANSA) – NEW YORK, 27 SET – Il leader del Venezuela Nicolas Maduro si è detto disposto a “stringere la mano” al presidente americano Donald Trump “nonostante le differenze”. Maduro si è presentato inaspettatamente sul palco dell’Assemblea Generale dell’Onu e ha parlato quasi un’ora per “difendere il suo paese”, mentre sei nazioni lo accusano di crimini contro l’umanità e Trump ha accennato ad un’azione militare. Maduro non parlava [...]

Kavanaugh: Trump, oggi giorno storico

Kavanaugh: Trump, oggi giorno storico

(ANSA) – WASHINGTON, 27 SET – “Quello di oggi sarà un giorno molto importante nella storia del nostro Paese”: lo ha detto Donald Trump riferendosi alle testimonianze previste oggi in Senato del giudice nominato alla corte suprema Brett Cavanaugh e di Christine Blasey Ford, la donna che lo accusa di aggressione sessuale. Parlando in una conferenza stampa a margine dell’assemblea generale Onu, Trump non ha escluso di poter cambiare idea su Kavanaugh e di [...]

Trump, Cina sta disturbando voto 2018

Trump, Cina sta disturbando voto 2018

(ANSA) – NEW YORK, 26 SET – Donald Trump punta il dito sulla Cina: “Sta interferendo sulle imminenti elezioni del 2018”, ha detto intervenendo al Consiglio di sicurezza dell’Onu.

Trump, entro 4 mesi piano pace per Mo

Trump, entro 4 mesi piano pace per Mo

(ANSA) – NEW YORK, 26 SET – Il presidente americano Donald Trump ha annunciato che svelera’ il suo piano per la pace in Medio Oriente entro quattro mesi. Lo ha detto al’Onu dove a margine dei lavori dell’Assemblea generale ha incontrato il premier israeliano Benyamin Netanyahu.

Wsj, Trump pronto a

Wsj, Trump pronto a

(ANSA) – WASHINGTON, 26 SET – Il presidente Usa Donald Trump ha detto a suoi consiglieri che sarebbe aperto alla possibilità di mantenere il deputy attorney general (viceministro della Giustizia) Rod Rosenstein nel suo attuale incarico, e fonti vicine al numero due alla Giustizia sostengono che quest’ultimo abbia dato loro l’impressione che non intende lasciare il posto. Lo scrive il Wall Street Journal. Trump nutrirebbe dubbi sul fatto che il deputy [...]

Onu: Trump isolato, neanche un applauso

Onu: Trump isolato, neanche un applauso

(ANSA) – NEW YORK, 25 SET – Donald Trump e’ apparso palesemente isolato all’Onu dove durante il suo intervento, durato oltre 40 minuti, non ha ricevuto neanche un applauso. Solo uno, decisamente breve e gelido, al termine del suo discorso.

Trump, rigettiamo dottrina globalismo

Trump, rigettiamo dottrina globalismo

(ANSA) – NEW YORK, 25 SET – “Noi rigettiamo la dottrina del globalismo”: lo ha detto il presidente Usa Donald Trump intervenendo all’Assemblea dell’Onu dove e’ tornato a denunciare gli squilibri sul fronte dei rapporti commerciali degli Usa con gli altri Paesi, quelli che hanno innescato l’ondata di dazi alla base della politica protezionista della Casa Bianca. L’America chiede solo di rispettare la sua sovranita'”, ha detto Trump: “Noi [...]

Trump, Usa più forti, sicuri e ricchi

Trump, Usa più forti, sicuri e ricchi

(ANSA) – NEW YORK, 25 SET – “Un anno fa ero qui a dirvi cosa avremmo fatto, oggi sono qui davanti a voi per parlarvi degli straordinari progressi che l’America ha fatto”: così il presidente Usa Donald Trump iniziando l’intervento all’Assemblea dell’Onu. “In meno di due anni la mia amministrazione ha fatto enormi progressi, quasi più di qualsiasi altra amministrazione. L’economia cresce come mai prima, abbiamo creato milioni di posti di [...]

FOTO: Fiorello LaGuardia

Fiorello La Guardia tra due ufficiali italiani di fronte a un Ca.44, 1918 circa

Fiorello La Guardia tra due ufficiali italiani di fronte a un Ca.44, 1918 circa

GF Vip 3: la Marchesa, Merola e Nudo

GF Vip 3: la Marchesa, Merola e Nudo

Tre nuovi e "adorati" concorrenti fanno il loro ingresso nella casa!

Usa: Trump vedrà Rosenstein giovedì

Usa: Trump vedrà Rosenstein giovedì

(ANSA) – WASHINGTON, 24 SET – Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump vedra’ il deputy attorney general (viceministro della Giustizia) Rod Rosenstein giovedi’, al suo rientro a Washington da New York. Lo ha riferito la portavoce della Casa Bianca Sarah Sanders in una nota. “Alla richiesta del deputy attorney general Rod Rosenstein, (Rosenstein) e il presidente Trump hanno avuto una conversazione per discutere le recenti notizie di stampa”, si legge [...]

Trump, presto secondo incontro con Kim

Trump, presto secondo incontro con Kim

(ANSA) – NEW YORK, 24 SET – Il secondo incontro con il leader nordcoreano Kim Jong-un avverrà “piuttosto presto”. Lo ha detto il presidente americano Donald Trump a margine dei lavori per l’Assemblea Generale dell’Onu. “Sembra che avremo un secondo summit molto presto, Kim ha scritto una bella lettera, mi ha chiesto un secondo incontro e lo faremo. Il segretario di stato Mike Pompeo risolverà la questione nell’immediato futuro”, ha aggiunto [...]

Trump, accuse a Kavanaugh 'politiche'

Trump, accuse a Kavanaugh 'politiche'

(ANSA) – WASHINGTON, 24 SET – Donald Trump e’ tornato a difendere il giudice Brett Kavanaugh, da lui nominato alla Corte suprema, definendo le accuse di molestie sessuali nei suoi confronti “totalmente politiche”. “E’ un uomo straordinario con un passato irreprensibile”, “io sono con lui sino in fondo”, ha aggiunto da New York, dove si trova per l’assemblea generale dell’Onu.

Trump a Ny, riceve Abe alla Trump Tower

Trump a Ny, riceve Abe alla Trump Tower

(ANSA) – NEW YORK, 24 SET – Donald Trump riceve alla Trump Tower il premier giapponese Shinzo Abe. “Ha vinto alle elezioni. Mi congratulerò con lui da parte degli americani” twitta il presidente americano, giunto a New York per partecipare ai lavori dell’assemblea generale dell’Onu.

Figlia Reagan con accusatrice Kavanaugh

Figlia Reagan con accusatrice Kavanaugh

(ANSA) – NEW YORK, 22 SET – Patti Davis, la figlia di Ronald e Nancy Reagan, si e’ unita al coro delle donne che difendono Christine Blasey Ford, l’accusatrice del giudice designato alla Corte Suprema Brett Kavanaugh. “Anch’io sono stata aggredita sessualmente. Ecco perche’ non ricordo molti dei particolari”, ha scritto la Davis in un op-ed oggi sul Washington Post. “Non ho mai detto nulla a nessuno per decenni. Non a un amico, non a un compagno, [...]

Trump, accusatrice Kavanaugh porti prove

Trump, accusatrice Kavanaugh porti prove

(ANSA) – NEW YORK, 21 SET – Donald Trump rompe gli indugi sul caso Kavanaugh e sfida la donna che accusa il giudice di molestie sessuali, mettendo in dubbio la veridicità delle sue affermazioni e chiedendole di mostrare le eventuali prove: “Se l’aggressione fosse stata così brutta come dice – twitta – lei o i suoi genitori avrebbero dovuto esporre denuncia”. La vicenda risale all’epoca del liceo quando Brett Kavanaugh e Christine Ford, [...]

Trump difende Kavanaugh: uno degli uomini migliori al mondo

Trump difende Kavanaugh: uno degli uomini migliori al mondo

Milano (askanews) - "A proposito di Brett Kavanaugh e non sto dicendo niente su nessun altro ma voglio dirvi, che lui è una delle migliori persone che voi avrete il privilegio di conoscere o incontrare", così Donald Trump è tornato a difendere durante un evento a Las Vegas Brett Kavanaugh, scelto da Trump come giudice della Corte Suprema e accusato dalla ricercatrice Christine Blasey Ford di aver tentato di stuprarla quando entrambi erano adolescenti. "Una [...]

Russiagate, ex avvocato Trump ha iniziato già a collaborare

Russiagate, ex avvocato Trump ha iniziato già a collaborare

(ANSA) – WASHINGTON, 21 SET – L’ex avvocato personale di Donald Trump, Michael Cohen, si è sottoposto a ripetuti interrogatori da parte del team del procuratore speciale del Russiagate, Robert Mueller. Lo riporta la Abc, riferendo che si è trattato di colloqui durati ore e incentrati sui legami d’affari e finanziari di Trump con la Russia durante la campagna elettorale. Cohen si è dichiarato colpevole recentemente di frode bancaria e violazione delle [...]

Russiagate, ex avvocato Trump collabora

Russiagate, ex avvocato Trump collabora

(ANSA) – WASHINGTON, 21 SET – L’ex avvocato personale di Donald Trump, Michael Cohen, si è sottoposto a ripetuti interrogatori da parte del team del procuratore speciale del Russiagate, Robert Mueller. Lo riporta la Abc, riferendo che si è trattato di colloqui durati ore e incentrati sui legami d’affari e finanziari di Trump con la Russia durante la campagna elettorale. Cohen si è dichiarato colpevole recentemente di frode bancaria e violazione delle [...]