Firenze

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

Repubblica Italiana

La scheda: Repubblica Italiana

Coordinate: 43°N 12°E / 43°N 12°E43, 12
« Il bel paese / ch'Appennin parte, e 'l mar circonda et l'Alpe »
L'Italia (/iˈtalja/, ascolta), ufficialmente Repubblica Italiana, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,5 milioni di abitanti e Roma come capitale.
La parte continentale, delimitata dall'arco alpino, confina a nord, da ovest a est, con Francia, Svizzera, Austria e Slovenia, il resto del territorio, circondato dai mari Ligure, Tirreno, Ionio e Adriatico, si protende nel mar Mediterraneo, occupando la penisola italiana e numerose isole (le maggiori sono Sicilia e Sardegna), per un totale di 301 340 km². Gli Stati della Città del Vaticano e di San Marino sono enclavi della Repubblica mentre Campione d'Italia è l'unica exclave italiana.
Roma, che fu capitale dell'Impero romano, è stata per secoli il centro politico e culturale della civiltà occidentale. Dopo la caduta dell'Impero romano d'Occidente, l'Italia medievale fu soggetta a invasioni e dominazioni di popolazioni germaniche, come gli Ostrogoti, i Longobardi e i Normanni. Nel XV secolo, con la diffusione del Rinascimento, ridivenne il centro culturale del mondo occidentale, ma dopo le guerre d'Italia del XVI secolo ricadde sotto l'egemonia delle potenze straniere, quali Francia, Spagna e Austria. Durante il Risorgimento combatté per l'indipendenza e per l'unità d'Italia, finché il 17 marzo 1861 fu proclamato il Regno d'Italia che cessò di esistere nel 1946, dopo il ventennio fascista, la sconfitta nella seconda guerra mondiale e la guerra di Liberazione, quando, a seguito di un referendum istituzionale, lo Stato italiano divenne una repubblica parlamentare.
Nel 2013 l'Italia, ottava potenza economica mondiale e quarta a livello europeo, è un paese con un alto standard di vita: l'indice di sviluppo umano è molto alto, 0,887, e la speranza di vita è di 82,4 anni. È membro fondatore dell'Unione europea, della NATO, del Consiglio d'Europa e dell'OCSE, aderisce all'ONU e al trattato di Schengen. È inoltre membro del G7 e del G20, partecipa al progetto di condivisione nucleare della NATO, è una grande potenza regionale europea, in grado di esercitare influenza politica anche su scelte e decisioni di ordine extra-europeo e globale, e si colloca in nona posizione nel mondo per spese militari. L'Italia vanta il maggior numero di siti dichiarati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO ed è il quinto paese più visitato del mondo.


Coordinate: 43°N 12°E / 43°N 12°E43, 12
« Il bel paese / ch'Appennin parte, e 'l mar circonda et l'Alpe »
L'Italia (/iˈtalja/, ascolta), ufficialmente Repubblica Italiana, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,5 milioni di abitanti e Roma come capitale.
La parte continentale, delimitata dall'arco alpino, confina a nord, da ovest a est, con Francia, Svizzera, Austria e Slovenia, il resto del territorio, circondato dai mari Ligure, Tirreno, Ionio e Adriatico, si protende nel mar Mediterraneo, occupando la penisola italiana e numerose isole (le maggiori sono Sicilia e Sardegna), per un totale di 301 340 km². Gli Stati della Città del Vaticano e di San Marino sono enclavi della Repubblica mentre Campione d'Italia è l'unica exclave italiana.
Roma, che fu capitale dell'Impero romano, è stata per secoli il centro politico e culturale della civiltà occidentale. Dopo la caduta dell'Impero romano d'Occidente, l'Italia medievale fu soggetta a invasioni e dominazioni di popolazioni germaniche, come gli Ostrogoti, i Longobardi e i Normanni. Nel XV secolo, con la diffusione del Rinascimento, ridivenne il centro culturale del mondo occidentale, ma dopo le guerre d'Italia del XVI secolo ricadde sotto l'egemonia delle potenze straniere, quali Francia, Spagna e Austria. Durante il Risorgimento combatté per l'indipendenza e per l'unità d'Italia, finché il 17 marzo 1861 fu proclamato il Regno d'Italia che cessò di esistere nel 1946, dopo il ventennio fascista, la sconfitta nella seconda guerra mondiale e la guerra di Liberazione, quando, a seguito di un referendum istituzionale, lo Stato italiano divenne una repubblica parlamentare.
Nel 2013 l'Italia, ottava potenza economica mondiale e quarta a livello europeo, è un paese con un alto standard di vita: l'indice di sviluppo umano è molto alto, 0,887, e la speranza di vita è di 82,4 anni. È membro fondatore dell'Unione europea, della NATO, del Consiglio d'Europa e dell'OCSE, aderisce all'ONU e al trattato di Schengen. È inoltre membro del G7 e del G20, partecipa al progetto di condivisione nucleare della NATO, è una grande potenza regionale europea, in grado di esercitare influenza politica anche su scelte e decisioni di ordine extra-europeo e globale, e si colloca in nona posizione nel mondo per spese militari. L'Italia vanta il maggior numero di siti dichiarati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO ed è il quinto paese più visitato del mondo.

Gli ex PD confluiti ai 5* perché a loro avviso Renzi andava troppo a destra, ora si sentono ben accasati, immagino

Gli ex PD confluiti ai 5* perché a loro avviso Renzi andava troppo a destra, ora si sentono ben accasati, immagino

Governo, Delrio: "Bozza M5S-Lega orribile. Spero falliscano". Calenda: "Stop assemblea, mobilitiamoci" Il capogruppo dem alla Camera a Circo Massimo su Radio Capital: "Comitato di conciliazione? Un organismo parallelo, come il gran consiglio del fascismo". Martina: "Uniamo le forze per difendere Italia in Ue". "La bozza mi sembra orribile. Hanno ragionato di condono di debito pubblico e uscita dall'euro, è molto preoccupante che, anche se superata, abbiano messo [...]

Referendum a Firenze per statua di Folon

Referendum a Firenze per statua di Folon

(ANSA) – FIRENZE, 15 MAG – “Abbiamo restaurato il bellissimo ‘Uomo della Pioggia’ di Folon e stiamo pensando a dove ricollocarlo. Queste sono le opzioni possibili: come sempre all’Obihall, in piazza dei Ciompi, in piazza del Carmine. Quale di queste preferite? Fatemi sapere!”. Così il sindaco di Firenze Dario Nardella lancia su Fb una sorta di referendum per la collocazione dell’opera in bronzo che l’artista belga donò alla citta’ in [...]

Considerazioni sulla cd

Considerazioni sulla cd. «professionalità dinamica»    Si esamina  criticamente il revirement della Cassazione sul tema della professionalità tramite cui si è individuato – in difformità dal pregresso orientamento consolidato -  nel formale accordo sindacale classificatorio il punto di riferimento  per l’equivalenza delle mansioni e lo schermo di salvaguardia dalla nullità dei declassamenti anche temporanei, in omaggio alle esigenze [...]

Tribunale di Firenze

Dequalificazione professionale e danno biologico   Tribunale di Firenze, sez. lav. (1° grado) 2 febbraio 2004 – Giud. Nuvoli –X.Y. (avv. Pucci) c. Azienda Z. (avv. Papaleoni, Gennarelli)   Dequalificazione professionale di funzionario di banca – Risarcimento del danno – Compete – In ragione del 60% della retribuzione mensile della qualifica  di funzionario (dal 1985 al 2001) -  Danno biologico di natura non permanente – Inabilità temporanea della [...]

BaDante

Pubblicato su “Semicerchio” nel 2007 Massimo Bacigalupo le riscritture di Dante in inglese Una rassegna delle riscritture di Dante in inglese comprenderebbe autori e opere fra  i maggiori di quella letteratura: La Rima del vecchio marinaio di Coleridge, Il sogno di Iperione di Keats, Il trionfo della vita di Shelley, La profezia di Dante di Byron... Per non dire di curiosità quali la Colombiade (1807) di Joel Barlow. Fra i moderni almeno La terra desolata e i [...]

Corte App. Firenze 18.5.2004 - esposizione ad amianto

Corte d'Appello di Firenze, sez. lav., 18 maggio 2004 - Pres. Drago - Rel. Bronzini - Vari ricorrenti c. Inps   Esposizione ad amianto e benefici di maggiorazione contributiva - Conseguono da esposizione qualificata di durata decennale, senza ricorrenza di limiti di soglia rinvenibili in fonti normative coeve alla l. n. 257/1992.   Il beneficio previdenziale di cui si discute � strettamente correlato al divieto assoluto di impiego ed utilizzazione di prodotti [...]

Le ragioni del no ad un “contratto unico” impiegati - funzionari del credito (ovvero considerazioni storiche su un evento già

Le ragioni del no ad un “contratto unico” impiegati  e quadri - funzionari del credito (ovvero considerazioni a futura memoria su un evento già accaduto nel luglio 1999)   1. La ridefinizione della “struttura contrattuale” del settore La trattativa tra le Organizzazioni sindacali del settore credito e l’ABI (nella sovente prospettata veste di struttura sindacale per ora incorporante Assicredito ed auspicabilmente Acri e Federcasse) per la [...]

Demansionamento e licenziamento per uso extralavorativo di internet - Trib. Firenze 7 gennaio 2008

(Torna alla Sezione Mobbing)

Sarri: "Rimpianti? Il sonno perso a Firenze e gli infortuni"

Sarri: "Rimpianti? Il sonno perso a Firenze e gli infortuni"

Con queste parole il tecnico partenopeo, che ha vinto a Genova 2 a 0 contro la Sampdoria, ha parlato dei rimpianti di questa stagione

Fiorentina-Cagliari 0-1

Fiorentina-Cagliari 0-1

Gli highlights della sfida del Franchi

FOTO: Repubblica Italiana

Repubblica_Italiana

Repubblica_Italiana

Veduta del centro storico di Firenze da Monterinaldi

Veduta del centro storico di Firenze da Monterinaldi

Espansione della civiltà etrusca dall'VIII al VI secolo a.C.

Espansione della civiltà etrusca dall'VIII al VI secolo a.C.

Cannes: oltre 10 minuti applausi per film Rohrwacher

Cannes: oltre 10 minuti applausi per film Rohrwacher

Considerazioni domenicali

Che ci odiamo è palese. Che verso dite nutro solo disprezzo è una cosa lampante, e lo stesso vale per te. Ma quando ti dico che sto male (e in tre anni è il secondo giorno che mi permetto di dirlo) e che non sono oggettivamente in grado di badare a nostra figlia... beh in quel caso ... se te ne vai al ristorante.. non stai danneggiando me ma lei.  Perché io avrò anche bisogno di starmene un po’ ferma e sdraiata ma tua figlia ha bisogno di qualcuno che sia [...]

E L'ATTACCO A RENZI CONTINUA.

E L'ATTACCO A RENZI CONTINUA.

LA SOLITA ACCOZZAGLIA & C DICE:Il Renzi del "tanto peggio tanto meglio" ha perso l'occasione di trovare una soluzione. Ma voi siete  a conoscenza di cosa sia la democrazia? Glielo chiedo perché se voi non ne siete a conoscenza, allora l'affibbiare a Renzi la logica del "tanto peggio tanto meglio", è di una disonestà intellettuale che non le fa onore.Se almeno una parte appena appena discreta dei giornalisti e media italiani sapessero cos'è l'onestà [...]

Destituiti carabinieri di Firenze accusati di violenza sessuale

Destituiti carabinieri di Firenze accusati di violenza sessuale

   L’Arma dei Carabinieri ha destituito Marco Camuffo e Pietro Costa, accusati di violenza sessuale nei confronti di due studentesse americane. Lo scrive il Corriere della Sera. La decisione arriva al termine dell’indagine disciplinare che era stata avviata dopo la denuncia delle due giovani, che accusano i due carabinieri di averle violentate nella notte fra il 5 e il 6 settembre a Firenze. I due sono in attesa della decisione sul loro rinvio a giudizio. [...]

Pes 2019: tutte le novità sul videogioco di calcio firmato Konami

Pes 2019: tutte le novità sul videogioco di calcio firmato Konami

La nuova versione punta a un approccio sempre più realistico del videogame, con numerose novità. Ancora non sappiamo quali siano le piattaforme interessate, ma si vocifera che arriverà anche l'edizione Switch. Cosa sappiamo di Pes 2019?

Uffizi acquista disegni Rustici e Catesi

Uffizi acquista disegni Rustici e Catesi

(ANSA) – FIRENZE, 11 MAG – Sono giunti a Firenze due disegni acquistati dagli Uffizi all’asta di Christie’s a New York il 30 gennaio scorso. Si tratta, si spiega dal museo, di un rarissimo studio a penna eseguito da Giovanfrancesco Rustici (1475-1554), collaboratore di Leonardo da Vinci, e dell’unico disegno noto dell’orefice e scultore fiorentino Giovanni Catesi. “I due fogli tornano a Firenze dove vennero creati – commenta il direttore degli [...]

Crollo palazzina,consegnati appartamenti

Crollo palazzina,consegnati appartamenti

(ANSA) – LEGNANO (MILANO), 11 MAG – Sono state consegnate stamani a Legnano in una piccola cerimonia simbolica le chiavi di cinque appartamenti Aler (cioè dell’agenzia di edilizia popolare della Lombardia) ad altrettante famiglie rimaste senza casa a seguito del parziale crollo di una palazzina a Rescaldina (Milano) la vigilia di Pasqua, dovuto a un esplosione in un appartamento al piano terra. Nell’esplosione e seguente crollo rimasero feriti quattro [...]

Il giorno che il popolino si sveglierà dal coma,scoprirà come d'incanto d'aver rifiutato il miglior politico degli ultimi 50 anni!

Il giorno che il popolino si sveglierà dal coma,scoprirà come d'incanto d'aver rifiutato il miglior politico degli ultimi 50 anni!

Loro fanno il Governo. E noi l’opposizione. Si chiama democrazia. Chiederemo conto delle loro bugie elettorali, ogni giorno: Matteo Renzi Oggi tanti dicono: il governo Lega-CinqueStelle non piace all’Europa. Probabile, dico io. Aggiungo: non piace nemmeno a me, nemmeno a molti di noi. Ma dobbiamo parlarci chiaramente, amici: quello che conta non è ciò che piace a noi o alla Commissione Europea, ma ciò che piace agli italiani. Il 4 marzo il popolo ha [...]

Renzi: 'M5S-Lega mantengano le folli promesse'

Renzi: 'M5S-Lega mantengano le folli promesse'

“Oggi tanti dicono: il governo Lega-CinqueStelle non piace all’Europa. Probabile, dico io. Aggiungo: non piace nemmeno a me, nemmeno a molti di noi. Ma dobbiamo parlarci chiaramente, amici: quello che conta non è ciò che piace a noi o alla Commissione Europea, ma ciò che piace agli italiani. Il 4 marzo il popolo ha parlato. E se la democrazia è una cosa seria, adesso tocca a loro; altrimenti tanto varrebbe non votare”. Lo scrive su Facebook l’ex [...]

Renzi a Ue, M5S-Lega? Ora tocca a loro

Renzi a Ue, M5S-Lega? Ora tocca a loro

(ANSA) – ROMA, 11 MAG – “Oggi tanti dicono: il governo Lega-CinqueStelle non piace all’Europa. Probabile, dico io. Aggiungo: non piace nemmeno a me, nemmeno a molti di noi. Ma dobbiamo parlarci chiaramente, amici: quello che conta non è ciò che piace a noi o alla Commissione Europea, ma ciò che piace agli italiani. Il 4 marzo il popolo ha parlato. E se la democrazia è una cosa seria, adesso tocca a loro; altrimenti tanto varrebbe non votare”. Lo [...]