Foggia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

Repubblica Italiana

La scheda: Repubblica Italiana

Coordinate: 43°N 12°E / 43°N 12°E43, 12
« Il bel paese / ch'Appennin parte, e 'l mar circonda et l'Alpe »
L'Italia (/iˈtalja/, ascolta), ufficialmente Repubblica Italiana, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,5 milioni di abitanti e Roma come capitale.
La parte continentale, delimitata dall'arco alpino, confina a nord, da ovest a est, con Francia, Svizzera, Austria e Slovenia, il resto del territorio, circondato dai mari Ligure, Tirreno, Ionio e Adriatico, si protende nel mar Mediterraneo, occupando la penisola italiana e numerose isole (le maggiori sono Sicilia e Sardegna), per un totale di 301 340 km². Gli Stati della Città del Vaticano e di San Marino sono enclavi della Repubblica mentre Campione d'Italia è l'unica exclave italiana.
Roma, che fu capitale dell'Impero romano, è stata per secoli il centro politico e culturale della civiltà occidentale. Dopo la caduta dell'Impero romano d'Occidente, l'Italia medievale fu soggetta a invasioni e dominazioni di popolazioni germaniche, come gli Ostrogoti, i Longobardi e i Normanni. Nel XV secolo, con la diffusione del Rinascimento, ridivenne il centro culturale del mondo occidentale, ma dopo le guerre d'Italia del XVI secolo ricadde sotto l'egemonia delle potenze straniere, quali Francia, Spagna e Austria. Durante il Risorgimento combatté per l'indipendenza e per l'unità d'Italia, finché il 17 marzo 1861 fu proclamato il Regno d'Italia che cessò di esistere nel 1946, dopo il ventennio fascista, la sconfitta nella seconda guerra mondiale e la guerra di Liberazione, quando, a seguito di un referendum istituzionale, lo Stato italiano divenne una repubblica parlamentare.
Nel 2013 l'Italia, ottava potenza economica mondiale e quarta a livello europeo, è un paese con un alto standard di vita: l'indice di sviluppo umano è molto alto, 0,887, e la speranza di vita è di 82,4 anni. È membro fondatore dell'Unione europea, della NATO, del Consiglio d'Europa e dell'OCSE, aderisce all'ONU e al trattato di Schengen. È inoltre membro del G7 e del G20, partecipa al progetto di condivisione nucleare della NATO, è una grande potenza regionale europea, in grado di esercitare influenza politica anche su scelte e decisioni di ordine extra-europeo e globale, e si colloca in nona posizione nel mondo per spese militari. L'Italia vanta il maggior numero di siti dichiarati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO ed è il quinto paese più visitato del mondo.


Coordinate: 43°N 12°E / 43°N 12°E43, 12
« Il bel paese / ch'Appennin parte, e 'l mar circonda et l'Alpe »
L'Italia (/iˈtalja/, ascolta), ufficialmente Repubblica Italiana, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,5 milioni di abitanti e Roma come capitale.
La parte continentale, delimitata dall'arco alpino, confina a nord, da ovest a est, con Francia, Svizzera, Austria e Slovenia, il resto del territorio, circondato dai mari Ligure, Tirreno, Ionio e Adriatico, si protende nel mar Mediterraneo, occupando la penisola italiana e numerose isole (le maggiori sono Sicilia e Sardegna), per un totale di 301 340 km². Gli Stati della Città del Vaticano e di San Marino sono enclavi della Repubblica mentre Campione d'Italia è l'unica exclave italiana.
Roma, che fu capitale dell'Impero romano, è stata per secoli il centro politico e culturale della civiltà occidentale. Dopo la caduta dell'Impero romano d'Occidente, l'Italia medievale fu soggetta a invasioni e dominazioni di popolazioni germaniche, come gli Ostrogoti, i Longobardi e i Normanni. Nel XV secolo, con la diffusione del Rinascimento, ridivenne il centro culturale del mondo occidentale, ma dopo le guerre d'Italia del XVI secolo ricadde sotto l'egemonia delle potenze straniere, quali Francia, Spagna e Austria. Durante il Risorgimento combatté per l'indipendenza e per l'unità d'Italia, finché il 17 marzo 1861 fu proclamato il Regno d'Italia che cessò di esistere nel 1946, dopo il ventennio fascista, la sconfitta nella seconda guerra mondiale e la guerra di Liberazione, quando, a seguito di un referendum istituzionale, lo Stato italiano divenne una repubblica parlamentare.
Nel 2013 l'Italia, ottava potenza economica mondiale e quarta a livello europeo, è un paese con un alto standard di vita: l'indice di sviluppo umano è molto alto, 0,887, e la speranza di vita è di 82,4 anni. È membro fondatore dell'Unione europea, della NATO, del Consiglio d'Europa e dell'OCSE, aderisce all'ONU e al trattato di Schengen. È inoltre membro del G7 e del G20, partecipa al progetto di condivisione nucleare della NATO, è una grande potenza regionale europea, in grado di esercitare influenza politica anche su scelte e decisioni di ordine extra-europeo e globale, e si colloca in nona posizione nel mondo per spese militari. L'Italia vanta il maggior numero di siti dichiarati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO ed è il quinto paese più visitato del mondo.

Serie B - Foggia ospita il Carpi alla prima giornata

Serie B - Foggia ospita il Carpi alla prima giornata

Caporalato: indagini a Foggia e Larino

Caporalato: indagini a Foggia e Larino

(ANSA) – BARI, 13 AGO – Sono due le Procure che indagano sulle presunte condizioni di sfruttamento dei 12 braccianti africani morti una settimana fa in un incidente stradale in provincia di Foggia mentre tornavano dal lavoro nei campi. All’ipotesi di caporalato stanno lavorando i magistrati di Foggia e Larino (Campobasso), i primi competenti perché in quel territorio è avvenuto l’incidente mortale, i secondi perché in Molise ha sede l’azienda [...]

Testa di mucca a casa ex patron Foggia

Testa di mucca a casa ex patron Foggia

(ANSA) – FOGGIA, 10 AGO – La testa di una mucca con un proiettile di kalashnikov calibro 7,62 conficcato al suo interno è stata lasciata da ignoti davanti al portone d’ingresso dell’abitazione di un imprenditore di Foggia, Tullio Capobianco, 62 anni, ex presidente del Foggia calcio. Capobianco era stato vittima di un’altra intimidazione il 9 giugno scorso quando la porta d’ingresso della sua abitazione fu incendiata. La casa dell’imprenditore si [...]

Berretti rossi in marcia a Foggia: 'Schiavi mai'

Berretti rossi in marcia a Foggia: 'Schiavi mai'

Berretti rossi in marcia da San Severo a Foggia contro lo sfruttamento della manodopera in agricoltura dopo la morte dei braccianti immigrati in un incidente. Il premier Conte: ‘la legge c’è ma non è applicata, lavorare perché lo sia’. Proseguono le inchieste, una sui due incidenti stradali, l’altra sul caporalato.”Basta morti sul lavoro“, “schiavi mai“. Sono alcuni degli slogan durante la “marcia dei berretti rossi“, partita in mattinata [...]

Foggia, "berretti rossi" in marcia per i diritti dei braccianti

Foggia, "berretti rossi" in marcia per i diritti dei braccianti

Foggia (askanews) - Braccianti stranieri sfruttati oggi dai caporali nei campi di pomodori italiani come gli operai italiani, sacrificati fino alla morte - l'8 agosto 1956 - nelle miniere di carbone a Marcinelle, in Belgio. È il parallelo fatto dal sindacalista Aboubakar Soumahoro nel corso della marcia dei "Berretti rossi" promossa da Usb che ha avuto luogo mercoledì 8 agosto a Foggia, dopo la morte di 16 braccianti stranieri in due diversi incidenti avvenuti [...]

I berretti rossi invadono pacificamente Foggia

I berretti rossi invadono pacificamente Foggia

La marcia di Foggia "non siamo schiavi"

La marcia di Foggia "non siamo schiavi"

I lavoratori agricoli in piazza a Foggia dopo la morte di 16 braccianti in due incidenti stradali.

A Foggia la marcia dei Berretti Rossi, per diritti dei braccianti

A Foggia la marcia dei Berretti Rossi, per diritti dei braccianti

Foggia, (askanews) - Dopo l'incidente a Foggia costato la vita a 12 braccianti, l'attivista sindacale Aboubakar Soumahoro ha promosso la marcia dei "Berretti rossi", dei braccianti, l'8 agosto, da Torretta Antonacci "Ex Ghetto Rignano" alla prefettura di Foggia. "Questa mattina attraverseremo le campagne fino ad arrivare alla Prefettura di #Foggia, con i nostri #BerrettiRossi, per dire basta allo sfruttamento e a qualsiasi forma di schiavitù. #primaglisfruttati", [...]

Foggia: in marcia contro il capolarato

Foggia: in marcia contro il capolarato

Dopo la strage dei braccianti, i berretti rossi scendono in piazza contro sfruttamento e capolarato.

Conte a Foggia, dietro morti c'e' sfruttamento e non dignita'

Conte a Foggia, dietro morti c'e' sfruttamento e non dignita'

FOTO: Repubblica Italiana

Repubblica_Italiana

Repubblica_Italiana

Capitanata vista dal satellite

Capitanata vista dal satellite

Espansione della civiltà etrusca dall'VIII al VI secolo a.C.

Espansione della civiltà etrusca dall'VIII al VI secolo a.C.

Incidente di Foggia, Toninelli: forma moderna di schiavitù

Incidente di Foggia, Toninelli: forma moderna di schiavitù

Roma (askanews) - A Foggia dopo il grave incidente di ieri costato la vita a 12 braccianti immigrati "si è ripetuta, in termini ancora più gravi, una tragedia che è un film già visto dopo lo scontro stradale di sabato scorso. Quello di ieri, prima che è essere un gravissimo incidente, è il capitolo estremo di una storia orribile di sfruttamento, una forma moderna di schiavitù che in questo Paese non possiamo tollerare". Lo ha sottolineato il ministro [...]

Foggia: Salvini a migranti, aiutiamoci

Foggia: Salvini a migranti, aiutiamoci

(ANSA) – FOGGIA, 7 AGO – È in corso il vertice in prefettura a Foggia convocato dal ministro dell’Interno, Matteo Salvini, dopo i due incidenti in cui, sabato scorso e ieri, sono morti complessivamente 16 braccianti agricoli stranieri. Il vertice con il ministro Salvini segue l’incontro, sempre in prefettura, con il premier Giuseppe Conte. Sia il ministro sia il premier hanno incontrato una delegazione di migranti. Ai giornalisti è stato concesso al [...]

Foggia, sindacalista Soumahoro: Di Maio venga qui con gli stivali

Foggia, sindacalista Soumahoro: Di Maio venga qui con gli stivali

Roma, (askanews) - Dopo l'incidente a Foggia costato la vita a 16 braccianti, l'attivista sindacale Aboubakar Soumahoro ha postato su Twitter un video per lanciare uno sciopero e una marcia dei "Berretti rossi", dei braccianti, l'8 agosto, che si terrà da Torretta Antonacci "Ex Ghetto Rignano" alla prefettura di Foggia. Nell'appello Soumahoro invita i ministri Luigi di Maio e Gian Marco Centinaio, rispettivamente del Lavoro e delle Politiche agricole, a mettersi [...]

Conte, sfruttamento dietro morti Foggia

Conte, sfruttamento dietro morti Foggia

(ANSA) – FOGGIA, 7 AGO – “Dietro queste morti non c’è dignità, c’era un lavoro sfruttato e non c’era dignità. Dobbiamo fare in modo che questo non accada”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte parlando con i giornalisti a margine del vertice in prefettura a Foggia dopo l’incidente in cui sono morti 12 braccianti. Per Conte, “si tratta anche di incentivare gli imprenditori perché siano portati rinunciare a un pezzo di lucro per favorire [...]

Foggia,scritta ingiuriosa contro Salvini

Foggia,scritta ingiuriosa contro Salvini

(ANSA) – FOGGIA, 7 AGO – Sul palazzo di fronte alla prefettura di Foggia è comparsa stamani una scritta ingiuriosa nei confronti del ministro dell’Interno Matteo Salvini che arriverà nel capoluogo dauno nel primo pomeriggio per un vertice in prefettura, dopo gli incidenti stradali avvenuti sabato scorso e ieri, nel Foggiano, nei quali sono morti complessivamente 16 braccianti agricoli, tutti migranti che erano stipati in furgoncini. “Ci auguriamo – [...]

Incidente Foggia, liberata la SS16

Incidente Foggia, liberata la SS16

Domani Conte sarà a Bologna e Foggia

Domani Conte sarà a Bologna e Foggia

(ANSA) – ROMA, 6 AGO – “Domani sarò a Bologna e a Foggia, dove oggi si sono verificati due gravissimi e mortali incidenti, per portare la vicinanza di tutto il Governo ai feriti e ai familiari delle vittime. Un grazie alle forze dell’ordine, ai vigili del fuoco, ai soccorritori e ai responsabili degli enti locali e regionali e della Protezione civile con i quali sono stato costantemente in contatto per tutta la giornata”. Lo scrive su facebook il [...]

Di Maio, riferiremo su Bologna e Foggia

Di Maio, riferiremo su Bologna e Foggia

(ANSA) – ROMA, 6 AGO – “Quello che noi possiamo assicurare come governo è di agire subito” e “rispondere alle informative urgenti proposte da alcuni senatori”. Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio in Aula al Senato in merito agli incidenti di Bologna e Foggia. Dopo avere espresso la vicinanza “di tutto il governo” alle vittime e ai loro familiari e ringraziato le forze dell’ordine per i soccorsi, Di Maio ha sottolineato che si tratta di [...]

APRICENA INFO

   SCRIVI A @  MIKI creatore questo sito                                                                               Benvenuto nel sito Siti utili                                               apricenainfo                       Quotidiani Periodici Agenzie Fumetti Radio-Tv Istituzioni Scuole Elenchi Tel Meteo   guardare TV in [...]

APRICENA INFO

   SCRIVI A @  MIKI creatore questo sito                                                                               Benvenuto nel sito Siti utili                                               apricenainfo                       Quotidiani Periodici Agenzie Fumetti Radio-Tv Istituzioni Scuole Elenchi Tel Meteo   guardare TV in [...]