Fontanelle Veneto

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Fontanelle Veneto. Cerca invece Fontanelle Veneto.

Vedi anche

Summer
In rilievo

Summer

Fontanelle (Italia)

La scheda: Fontanelle (Italia)

Fontanelle (IPA: /fonta'nɛlle/, Fontanełe in veneto) è un comune italiano di 5 774 abitanti della provincia di Treviso in Veneto.



Fontanelle comune:
Localizzazione:
Stato:  Italia
Regione: Veneto
Provincia: Treviso
Amministrazione:
Sindaco: Ezio Dan (Lega Nord) dal 7-5-2012
Territorio:
Coordinate: 45°50′N 12°28′E / 45.833333°N 12.466667°E45.833333, 12.466667 (Fontanelle)Coordinate: 45°50′N 12°28′E / 45.833333°N 12.466667°E45.833333, 12.466667 (Fontanelle)
Altitudine: 18 m s.l.m.
Superficie: 35,35 km²
Abitanti: 5 774[1] (31-12-2015)
Densità: 163,34 ab./km²
Frazioni: Fontanellette, Lutrano, Vallonto Località: Santa Maria del Palù
Comuni confinanti: Codognè, Gaiarine, Mansuè, Oderzo, Ormelle, San Polo di Piave, Vazzola
Altre informazioni:
Cod. postale: 31043
Prefisso: 0422
Fuso orario: UTC+1
Codice ISTAT: 026028
Cod. catastale: D674
Targa: TV
Cl. sismica: zona 3 (sismicità bassa)
Cl. climatica: zona E, 2 379 GG[2]
Nome abitanti: fontanellesi
Patrono: SS. Pietro e Paolo
Giorno festivo: 29 giugno
Cartografia:
Fontanelle
Il territorio comunale nella provincia di Treviso.
Modifica dati su Wikidata · Manuale

Fontanelle comune:
Localizzazione:
Stato:  Italia
Regione: Veneto
Provincia: Treviso
Amministrazione:
Sindaco: Ezio Dan (Lega Nord) dal 7-5-2012
Territorio:
Coordinate: 45°50′N 12°28′E / 45.833333°N 12.466667°E45.833333, 12.466667 (Fontanelle)Coordinate: 45°50′N 12°28′E / 45.833333°N 12.466667°E45.833333, 12.466667 (Fontanelle)
Altitudine: 18 m s.l.m.
Superficie: 35,35 km²
Abitanti: 5 774[1] (31-12-2015)
Densità: 163,34 ab./km²
Frazioni: Fontanellette, Lutrano, Vallonto Località: Santa Maria del Palù
Comuni confinanti: Codognè, Gaiarine, Mansuè, Oderzo, Ormelle, San Polo di Piave, Vazzola
Altre informazioni:
Cod. postale: 31043
Prefisso: 0422
Fuso orario: UTC+1
Codice ISTAT: 026028
Cod. catastale: D674
Targa: TV
Cl. sismica: zona 3 (sismicità bassa)
Cl. climatica: zona E, 2 379 GG[2]
Nome abitanti: fontanellesi
Patrono: SS. Pietro e Paolo
Giorno festivo: 29 giugno
Cartografia:
Fontanelle
Il territorio comunale nella provincia di Treviso.
Modifica dati su Wikidata · Manuale
1 Geografia fisica
1.1 Territorio
1.2 Idrografia
1.2.1 Monticano
1.2.2 Lia
1.2.3 Rasego
1.2.4 Resteggia
1.2.5 Borniola
1.2.6 Piavesella
2 Storia
2.1 Le origini e l'età romana
2.2 Il medioevo
2.3 La Repubblica di Venezia
2.4 Prima guerra mondiale
3 Monumenti e luoghi d'interesse
3.1 Villa Marcello del Majno
3.2 Villa Galvagna
3.3 Chiesa di Lutrano
3.4 Chiesetta e oratorio di Santa Maria di Palù
4 Società
4.1 Evoluzione demografica
4.2 Etnie e minoranze straniere
4.3 Disoccupazione
5 Cultura
5.1 Manifestazioni
5.1.1 Palio delle contrade
5.1.2 1º Torneo di Beachandball “Città di Fontanelle”
6 Persone legate a Fontanelle
7 Geografia antropica
7.1 Frazioni
7.1.1 Fontanellette
7.1.2 Lutrano
7.1.3 Vallonto
7.1.4 Santa Maria del Palù
8 Amministrazione
8.1 Gemellaggi
9 Sport
9.1 Società sportive
9.1.1 U.S.D. Fontanelle Calcio
9.1.2 Pallamano Oderzo-Fontanelle
9.1.3 Kallima Volley
9.1.4 Nuova Polisportiva Vallonto
9.1.5 Amatori calcio Lutrano
10 Note
11 Bibliografia
12 Voci correlate

Fontanelle (IPA: /fonta'nɛlle/, Fontanełe in veneto) è un comune italiano di 5 774 abitanti della provincia di Treviso in Veneto.


Giuseppe Covre, imprenditore e politico
Tommaso Tonello, senatore della Repubblica
Lanfranco Malaguti, musicista jazz tra i più quotati in Italia
Morago, pittore italiano di fama internazionale
Marco Coledan, ciclista su strada professionista
Massimo Coledan, cilclista su strada, campione italiano a cronometro under 23
Paola De Pin, senatrice della Repubblica

Nel comune operano molte società sportive, molte delle quali a livello dilettantistico.

Il territorio di Fontanelle è interamente pianeggiante, escludendo la mutera di Vallonto ormai spianata del tutto, ed è situato a 17-18 metri sul livello del mare. Nei secoli passati era ricoperto di boschi e paludi, e una testimonianza si trova nel fatto che nel 1952 è stata ritrovata una quercia millenaria di 18 metri di altezza e due di diametro, nel territorio torboso di Santa Maria di Palù. Una sezione di questa quercia dovrebbe trovarsi al pianterreno del Museo di storia naturale di Venezia

Il comune si trova nella linea delle risorgive, e proprio dai tanti canali e corsi d'acqua prende il nome. Il principale fiume è il Monticano, seguito dai canali Lia, Rasego, Resteggia e Vallontello.

Come suggerisce il toponimo, Fontanelle è una zona ricchissima di risorgive e in origine ospitava un bosco umido di querce, lo provano, tra l'altro, i resti di un albero secolare di quasi 20 metri d'altezza ritrovati presso Lutrano nel 1952.
Le tracce umane più antiche consistono in alcuni utensili in pietra oggi conservati al Museo di Oderzo. Sulla base di questi, si ritiene che nel neolitico il territorio fosse attraversato da cacciatori provenienti dal Montello.
In epoca romana la zona fu certamente abitata, vista anche la vicinanza al municipium di Oderzo e il passaggio di una strada diretta a Serravalle. Di questo periodo sono i resti di ceramiche, laterizi e altro materiale.

L'importanza di Fontanelle crebbe durante il medioevo come sede di una pieve dipendente dalla diocesi di Ceneda e con giurisdizione sulle chiese di Cimetta, Codognè, Fontanellette, Vallonto e Visnà. Questa organizzazione si confondeva con quella politica, basata su ville e colmelli.
In questo periodo fu inoltre organizzata una confraternita dei Battuti, sul modello di quella di Oderzo fondata nel 1313.
Secondo alcune fonti a Fontanelle era presente un castello, con localizzazione a nord- ovest del capoluogo.

Con l'arrivo della Serenissima, Fontanelle fu confermata feudo dei Porcia, a loro volta vassalli del Patriarcato di Aquileia.

L'occupazione delle truppe austro-ungariche ebbe luogo dall'8 novembre 1917 al 31 ottobre 1918. Alcune testimonianze dei disagi subiti dai fontanellesi durante l'occupazione sono date dagli scritti dell'allora prete Saccon, che li raccolse nel suo diario. Qualche anno fa, questi vennero editi dal Comune in edizione limitata in meno di 500 copie.

La villa Marcello è una villa veneta situata nella parte nord del comune, nelle vicinanze della Chiesa Arcipretale di San Pietro.
Non si sa la data di costruzione, ne chi fu l'architetto. Nel 1700 era di proprietà della Famiglia Tiepolo di Venezia (la famosa famiglia di pittori), ma non si sa da quanto appartenesse a detta famiglia. Esiste anche oggi un legato Tiepolo sul benefico parrocchiale di Fontanelle. La villa era stata costruita come "casa da caccia" della famiglia Tiepolo. I Tiepolo fecero anche costruire anche un oratorio dedicato a San Saba Stratelate perché in essa dovevano essere custodite le spoglie del santo portate a Venezia dall'oriente.
La villa attualmente appartiene alla famiglia Marcello-Del Majno

Villa di stile gotico veneziano situata al confine con il comune di Oderzo. Possiede un ampio parco con un laghetto formato da un ramo morto del fiume Lia.
È in cattivo stato di conservazione.

Abitanti censiti

Gli stranieri residenti nel comune sono 617, ovvero il 10,7% della popolazione. Di seguito sono riportati i gruppi più consistenti:
Romania, 167
Albania, 110
India, 68
Senegal, 65
Marocco, 38
Kosovo, 33

Nel censimento del 2001 il comune di Fontanelle è risultato essere il comune del Veneto con meno disoccupati. Il dato indica che solo lo 0,9% della popolazione di Fontanelle è disoccupato, dato tra i migliori d'Italia.

Giuseppe Covre, imprenditore e politico
Tommaso Tonello, senatore della Repubblica
Lanfranco Malaguti, musicista jazz tra i più quotati in Italia
Morago, pittore italiano di fama internazionale
Marco Coledan, ciclista su strada professionista
Massimo Coledan, cilclista su strada, campione italiano a cronometro under 23
Paola De Pin, senatrice della Repubblica

Auterive

Diego Fusaro: "Orfini vuole sciogliere e rifondare il Pd? Prima idea ottima, seconda pessima"

Diego Fusaro: "Orfini vuole sciogliere e rifondare il Pd? Prima idea ottima, seconda pessima"

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Diego Fusaro: "Orfini vuole sciogliere e rifondare il Pd? Prima idea ottima, seconda pessima" “Orfini: ‘Sciogliamo il Pd e rifondiamolo’ . Ottima idea la prima, pessima la seconda”. Diego Fusaro commenta così le dichiarazioni del presidente del Partito Democratico Matteo Orfini, il quale intervenendo alla sesta edizione della festa di Left Wing ha affermato: “Stracciamo lo statuto [...]

Tg Meteo Regionale Veneto

Tg Meteo Regionale Veneto

Le previsioni per la mattina e il pomeriggio.

Am. Corrubbio-Lovers Palazzolo 0-3

Am. Corrubbio-Lovers Palazzolo 0-3

Am. Corrubbio-Lovers Palazzolo 0-3 Domenica 16 settembre 2018, San Zeno di Montagna Gara amichevole. Marcatori Lovers: Righetti, Turri Davide, Giaco France.

Tg Meteo Regionale Veneto

Tg Meteo Regionale Veneto

Le previsioni per il pomeriggio e la sera.

Baglioni all'Arena di Verona, 50 anni di successi

RAI 1 - BAGLIONI AL CENTRO DELL’ARENA DI VERONA https://youtu.be/z5JUJAXO25w  

Parrocchia di Falcade

All' interno troverete informazioni sulla parrocchia e sulle sue attività, orari delle messe, notizie storiche, curiosità e molto altro. ENTER Scarica l'ultimo bollettino in PDF Scarica il Foglietto della settimana in PDF Clicca il Banner per accedere alla pagina   Webmaster Angelo Tessari . . .Ultimo aggiornamento sito: 18 luglio 2014 - Attività: settimanalmente

Tg Meteo Regionale Veneto

Tg Meteo Regionale Veneto

Le previsioni per la mattina e il pomeriggio.

Tg Meteo Regionale Veneto

Tg Meteo Regionale Veneto

Le previsioni per la mattina e il pomeriggio.

Il tiramisù esotico

Il tiramisù esotico

Il dolce più famoso del mondo diventa esotico: Scopriamo con Aris la ricetta del suo tiramisù.

Tg Meteo Regionale Veneto

Tg Meteo Regionale Veneto

Le previsioni per il pomeriggio e la sera.

Stefano Accorsi e la pizza a Venezia: "Un bel modo di godere la Bellezza dʼItalia"

Stefano Accorsi e la pizza a Venezia: "Un bel modo di godere la Bellezza dʼItalia"

Stefano Accorsi non ci sta alla polemica sulla sua pizza mangiata sopra il cartone in Piazza San Marco, e a chi l'ha criticato risponde: "Non mi sembra mancanza di rispetto o di decoro. Anzi, mi sembra un bellissimo modo di godere della Bellezza d'Italia. Tanto più se poi si butta il cartone nell'apposito cestino". L'Associazione Piazza San Marco intanto ribadisce: "Quello che ci spaventa è l'effetto emulazione". Claudio Venier, presidente dell'Associazione, [...]

Mel B e Zac Efron, notte di passione tra l'ex Spice Girl e l'attore? «Un incontro infuocato»

Mel B e Zac Efron, notte di passione tra l'ex Spice Girl e l'attore? «Un incontro infuocato»

«Non c'è niente di serio e stabile, ma l'incontro, decisamente passionale e infuocato, c'è stato». Una fonte molto vicina a Mel B, l'ex componente delle Spice Girls, rivela una clamorosa indiscrezione su una notte bollente trascorsa insieme all'attore statunitense Zac Efron. La rivelazione è stata pubblicata dal Sun: Mel B avrebbe conosciuto l'anno scorso Zac Efron, che ha tredici anni meno di lei, attraverso un'esclusiva app di incontri tra personaggi [...]

Tg Meteo Regionale Veneto

Tg Meteo Regionale Veneto

Le previsioni per la mattina e il pomeriggio.

Mel B e Zac Efron, notte di passione tra l'ex Spice Girl e l'attore? «Un incontro infuocato»

Mel B e Zac Efron, notte di passione tra l'ex Spice Girl e l'attore? «Un incontro infuocato»

«Non c'è niente di serio e stabile, ma l'incontro, decisamente passionale e infuocato, c'è stato». Una fonte molto vicina a Mel B, l'ex componente delle Spice Girls, rivela una clamorosa indiscrezione su una notte bollente trascorsa insieme all'attore statunitense Zac Efron. La rivelazione è stata pubblicata dal Sun: Mel B avrebbe conosciuto l'anno scorso Zac Efron, che ha tredici anni meno di lei, attraverso un'esclusiva app di incontri tra personaggi [...]

Donna muore sul Cristallo a Cortina

Donna muore sul Cristallo a Cortina

(ANSA) – BELLUNO, 11 SET – Una donna di 62 anni di nazionalità austriaca è morta mentre scendeva dalla ‘via normale’ del monte Cristallo sopra Cortina d’Ampezzo (Belluno). La donna è scivolata lungo un canale roccioso, per un centinaio di metri a circa 3.000 metri di quota. Il compagno ha dato l’allarme e sul posto è giunto l’elicottero con i sanitari del Suem 118 di Pieve di Cadore e gli specialisti del Soccorso alpino. Raggiunta la donna, i [...]

Campiello, la finale in diretta su Rai5

Campiello, la finale in diretta su Rai5

(ANSA) – ROMA, 11 SET – Sarà trasmessa in diretta da Rai5, dalle 20.45, e in tutto il mondo attraverso Rai Italia, la cerimonia di premiazione della 56/ma edizione del Premio Campiello, il 15 settembre al Teatro La Fenice di Venezia. A condurre la serata finale, a cui sono dedicati spot televisivi già in onda su tutti i canali generalisti (Rai1, Rai2, Rai3) e su quelli tematici, saranno Mia Ceran ed Enrico Bertolino ai quali è affidato il mix di [...]

Maxi truffa di falsi promotori finanziari a Venezia: 6 arresti

Maxi truffa di falsi promotori finanziari a Venezia: 6 arresti

Venezia, (askanews) - Maxi truffa nel veneziano: un'organizzazione offriva investimenti ad altissimo e immediato rendimento nel mercato "Forex" (Foreign exchange, mercato per il trading di valute), salvo poi intascare i capitali, dirottandoli su conti correnti italiani o stranieri, riciclandoli acquistando immobili in Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna, o riutilizzandoli per remunerare gli investimenti più recenti, rassicurando così chi era già [...]

Crollo ponte:Casellati,serve Paese unito

Crollo ponte:Casellati,serve Paese unito

(ANSA) – ROMA, 11 SET – “Una tragedia che poteva e doveva essere evitata”. Lo ha detto la Presidente del Senato, Elisabetta Casellati, ricordando il drammatico crollo del ponte Morandi a Genova. “I soccorritori con il loro sforzo – ha aggiunto – ci hanno restituito la speranza di ricostruire: Genova non può aspettare, non può restare ferita e isolata. Serve tempestività, efficienza e visione, serve un Paese unito. Solo così – ha concluso [...]

Dopo il trionfo a Venezia, Cuaron presenta "Roma" a Toronto

Dopo il trionfo a Venezia, Cuaron presenta "Roma" a Toronto

Toronto, (askanews) - Pochi giorni dopo avere vinto il Leone d'oro a Venezia 75, il regista messicano Alfonso Cuaron ha presentato il suo ultimo film "Roma" al Toronto film festival. La pellicola in bianco e nero ambientata nel 1971 a Città del Messico, durante l'infanzia del regista, è stata definita la sua opera più personale. "E' stata una gran, gran, gran sorpresa, perché in verità, ho fatto qualcosa di molto personale, come stavamo dicendo, era una [...]

La vera arte di Murano in mostra

La vera arte di Murano in mostra

Murano: resistono i maestri del vetro, ma la maggior parte degli oggetti venduti nei negozi è taroccata.