Francesco Fortugno

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Salemi
In rilievo

Salemi

La scheda: Francesco Fortugno

Francesco Fortugno (Brancaleone, 15 settembre 1951 – Locri, 16 ottobre 2005) è stato un politico italiano, assassinato mentre svolgeva l'incarico di vicepresidente del Consiglio Regionale della Calabria.


Francesco Fortugno:
Vice Presidente del Consiglio regionale della Calabria:
Durata mandato: 15 maggio 2005 – 16 ottobre 2005
Presidente: Giuseppe Bova
Predecessore: Alessandro Nicolo
Dati generali:
Partito politico: DC (1986-1994) PPI (1994-2002) La Margherita (2002-2005)

Boss, cupola nata dopo delitto Fortugno

Boss, cupola nata dopo delitto Fortugno

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 16 LUG - La cupola degli "invisibili" che governa la 'ndrangheta sarebbe stata creata dopo l'omicidio del vice presidente del Consiglio regionale della Calabria Francesco Fortugno, ucciso in un agguato a Locri il 16 ottobre 2005. E' quanto emerge da una intercettazione riportata nell'ordinanza di custodia cautelare emessa nei confronti dell'ex deputato del Psdi Paolo Romeo, dell'ex consigliere regionale e sottosegretario della Giunta [...]

EVENTI: Francesco Fortugno

Il 24 marzo 2011 la Corte d'assise d'appello di Reggio Calabria conferma la sentenza di primo grado,condanna all'ergastolo per Alessandro e Giuseppe Marcianò, padre e figlio, ritenuti i mandanti del delitto, Salvatore Ritorto, indicato come il killer, e Domenico Audino.

Il 2 febbraio 2009 la sentenza di primo grado nel processo per la morte di Fortugno condanna all'ergastolo gli imputati ritenuti esecutori materiali: Alessandro e Giuseppe Marcianò, Salvatore Ritorto e Domenico Audino.

Il 17 luglio 2013 la Corte d'assise d'appello di Reggio Calabria conferma la condanna all'ergastolo per Alessandro Marcianò.

Il 3 ottobre 2012 la Corte di cassazione conferma definitivamente le condanne all'ergastolo di Giuseppe Marcianò come mandante dell'omicidio, Salvatore Ritorto il Killer del politico e Domenico Audino, Annulla con rinvio, per un nuovo processo di secondo grado, la condanna di Alessandro Marcianò padre di Giuseppe.

Il 19 maggio 2015 la Corte di Appello di Reggio Calabria assolve l'ex Deputata Laganà da tutte le accuse per cui era stata condannata in primo grado.

Nel 1992 diventa vicesegretario comunale della Democrazia Cristiana e successivamente aderisce alla corrente di Mino Martinazzoli che lo induce a schierarsi con il Partito Popolare Italiano di Gerardo Bianco e ad aderire al centrosinistra.

L'8 luglio 2014 la Cassazione rende definitivo il carcere a vita.

Il 21 giugno 2006 sono stati arrestati Alessandro e Giuseppe Marcianò, padre e figlio, rispettivamente caposala e infermiere in un ospedale di Locri.

Il 16 ottobre 2005 a Locri, nel giorno delle primarie dell'Unione, è stato ucciso all'interno del seggio da un killer a volto coperto, con 5 colpi di pistola.

Dal 1996 al 1999 fu assessore a Reggio Calabria, mentre dal 1999 al 2001 fu vicesindaco di Locri nella giunta di Giuseppe Lombardo.

Il 30 maggio 2007 il movimento antimafia "Ammazzateci tutti" presenta formale richiesta per costituirsi parte civile al processo.

Il 15 ottobre 2007 si suicida il collaboratore di giustizia Bruno Piccolo, uno dei due "pentiti" che hanno permesso di arrestare i presunti mandanti dell'assassinio.

Delrio e Bindi a commemorazione Fortugno

Delrio e Bindi a commemorazione Fortugno

(ANSA) - LOCRI (REGGIO CALABRIA), 19 OTT - Si è aperta con la deposizione di corone di alloro davanti la stele che ricorda l'omicidio la giornata dedicata a Locri al ricordo di Francesco Fortugno, nel decennale dell'assassinio. Partecipano, tra gli altri, il ministro Delrio e la presidente della Commissione parlamentare antimafia Rosy Bindi. Francesca Bruzzaniti, moglie e madre di Alessandro e Giuseppe Marcianò, condannati all'ergastolo per l'omicidio, ha [...]

Prodi depone corona su tomba Fortugno

Prodi depone corona su tomba Fortugno

(ANSA) - LOCRI (REGGIO CALABRIA), 1 OTT - Romano Prodi è giunto a Locri dove ha deposto una corona di fiori sulla tomba di Francesco Fortugno, il vicepresidente del Consiglio regionale della Calabria ucciso dalla 'ndrangheta il 16 ottobre del 2005 nel seggio delle Primarie dell'Unione. Alla deposizione della corona, svoltasi nell'ambito del decimo anniversario dell'omicidio, erano presenti la vedova ed i figli di Franco Fortugno.

'Ndrangheta, sequestrati beni per 14 mln

'Ndrangheta, sequestrati beni per 14 mln

(ANSA) – CATANZARO, 17 OTT – I militari del Comando provinciale di Catanzaro della Guardia di finanza, coordinati e diretti dalla Dda del capoluogo calabrese e con il supporto dello Scico di Roma, hanno eseguito sei distinti provvedimenti di sequestro di beni, per un valore di oltre 14 milioni di euro, nei confronti di persone organiche o contigue ad alcune cosche di ‘ndrangheta, tra cui l’ex consigliere regionale della Calabria Franco La Rupa, valutato in [...]

'Ndrangheta, sequestro beni per 14 milioni ad affiliati a cosche

'Ndrangheta, sequestro beni per 14 milioni ad affiliati a cosche

Roma, (askanews) - Duro colpo alla 'ndrangheta. I militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Catanzaro, coordinati e diretti dalla Dda della procura di Catanzaro, con il supporto dello Scico di Roma, hanno eseguito sei provvedimenti di sequestro di beni per un valore di oltre 14 milioni di euro nei confronti di persone organiche o contigue a alcune cosche della zona di Catanzaro. Tra i beni sottoposti a sequestro ci sono, tra gli altri, 34 [...]

'Ndrangheta in Liguria, nove le condanne

'Ndrangheta in Liguria, nove le condanne

(ANSA) – GENOVA, 16 OTT – Nove condanne e una assoluzione per l’inchiesta Maglio 3 sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta in Liguria. La corte d’appello ha condannato Onofrio Garcea a 7 anni e 9 mesi, a sei anni Benito Pepè e a 4 anni e 8 mesi Rocco Bruzzaniti; 6 anni ciascuno per Fortunato e Francesco Barilaro e Michele Ciricosta; tre anni e un mese per Raffaele Battista, 4 anni e 8 mesi per Antonino Multari e Lorenzo Nucera. Assolto Antonio Romeo. Le [...]

'Ndrangheta:2 arresti,tentata estorsione

'Ndrangheta:2 arresti,tentata estorsione

(ANSA) – PALMI (REGGIO CALABRIA), 14 OTT – Il Commissariato di Palmi della Polizia di Stato ha arrestato due persone, Rocco Papasergio, di 41 anni, e Francesco Romeo, di 37, con l’accusa di associazione per delinquere di tipo mafioso e tentata estorsione aggravata. Gli arresti sono stati fatti in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Reggio Calabria su richiesta della Dda. Secondo l’accusa, Papasergio e Romeo, [...]

Sentenza, 'ndrangheta in bagarini Juve

Sentenza, 'ndrangheta in bagarini Juve

(ANSA) – TORINO, 12 OTT – “E’ indubitabile” che ci sia stato “un interessamento diretto delle ‘locali’ piemontesi della ‘ndrangheta nella spartizione del business dei biglietti della Juventus”. E’ quanto si legge nelle motivazioni della sentenza del processo d’appello ‘Alto Piemonte’, terminato a Torino lo scorso 16 luglio con 14 condanne. Uno dei filoni dell’indagine riguardava le infiltrazioni delle cosche tra la tifoseria [...]

LA CALABRIA SENZA ‘NDRANGHETA

LA CALABRIA SENZA ‘NDRANGHETA

Ho visto qualche sera fa un bel film intitolato “Un giorno senza messicani “del regista Sergio Arau. Il film immaginava la California e la società americana, che si risvegliava un bel mattino, dopo una notte di nebbia, senza messicani. Quando il film è uscito non c’era ancora l’ombra di Trump ma ne ha anticipato benissimo l’exsursus che oggi abbiamo sotto gli occhi con la costruzione del muro. Nel film, i messicani, sparivano di colpo dalla sera alla [...]

Si arresta Mimmo Lucano mentre la Calabria affonda nei traffici della ‘ndrangheta

Si arresta Mimmo Lucano mentre la Calabria affonda nei traffici della ‘ndrangheta

L'arresto di Mimmo Lucano apre una serie di riflessioni su come la magistratura in Calabria sia stata sempre legata agli interessi del malaffare e supina alla politica, ai servizi segreti, alla massoneria. E’ la spiegazione del motivo per cui i territori siano nelle mani delle bande delinquenziali che da 50 anni governano le vite dei cittadini calabresi. Se l’attenzione che da due anni  a questa parte ,Guardia di Finanza e Procura di Locri, hanno avuto su un [...]

'Ndrangheta: 5 arresti per estorsione

'Ndrangheta: 5 arresti per estorsione

(ANSA) – ROMA, 2 OTT – Il Centro Operativo DIA di Milano, coordinato da quella Direzione Distrettuale Antimafia, questa mattina ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere e agli arresti domiciliari nei confronti di 5 soggetti per il reato di estorsione aggravata dal metodo mafioso. I destinatari delle ordinanze sono gravemente indiziati di un violento pestaggio avvenuto all’inizio del 2017 ai danni di un imprenditore locale, al fine di [...]

E PENSATE CHE E TUTTO MERITO DEL GOVERNO RENZI GENTILONI.

E PENSATE CHE E TUTTO MERITO DEL GOVERNO RENZI GENTILONI.

Istat: disoccupazione sotto il 10%, al minimo dal 2012. Ma salgono giovani senza lavoro e contratti a termine. L'Istat registra ad agosto una ripresa dell'occupazione con una crescita di 69.000 occupati su luglio e di 312.000 occupati su agosto 2017 Bene, questo è il quadro dell'Italia in rovina che la propaganda governativa ci propina! Vedremo i risultati della futura manovra di bilancio in deficit. Settaro grullion e legaioli tu lo sapevi sì,che Cristo prese [...]

Mattarella e Salvini si stringono mano

Mattarella e Salvini si stringono mano

(ANSA) – ROMA, 30 SET – Applausi, selfie e strette di mano per il ministro dell’Interno Matteo Salvini al suo arrivo a Ostia per i festeggiamenti per i 50 anni della fondazione dell’associazione nazionale Polizia di stato (Anps). Anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella al sua arrivo, avvenuto poco dopo, è stato lungamente applaudito dalla gente seduta sugli spalti. Il Capo dello Stato e il ministro degli Interni hanno passato in rassegna i [...]

Penso che il Presidente Mattarella sappia benissimo quello che fa e che farà.  Un Presidente affidabile !

Penso che il Presidente Mattarella sappia benissimo quello che fa e che farà. Un Presidente affidabile !

Il dissenso di Mattarella.Il monito del Colle che non sarà complice del default nazionale. Sullo sfondo il timore che il Def sia l'innesco del piano B.Se non ci saranno, come tutto lascia intendere, segni di resipiscenza su una manovra che già ha allarmato mercati e investitori, di fronte al deflagrare della crisi italiana Sergio Mattarella potrà essere annoverato come colui che il suo dissenso lo ha messo agli atti in tempo utile. È questo il senso politico [...]

Mattarella firma dl per Genova

Mattarella firma dl per Genova

(ANSA) – ROMA, 28 SET – Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato il decreto legge su Genova. Lo si è appreso al Quirinale. Il testo del decreto era arrivato ieri mattina al Quirinale, ma il dl nella forma definitiva predisposto per la firma è arrivato al presidente della Repubblica alle 14.30 di oggi ed è stato firmato da Mattarella alle 17.

Morra candidato presidenza Antimafia

Morra candidato presidenza Antimafia

(ANSA) – ROMA, 27 SET – E’ Nicola Morra il candidato della maggioranza per la presidenza della Commissione parlamentare bicamerale antimafia. Ieri, in tarda serata, il senatore pantastellato, nello scrutinio segreto interno ai Cinque Stelle che dovrebbe esprimere il presidente, ha ottenuto 9 preferenze su 17, battendo il collega M5S Mario Michele Giarrusso, già componente della Commissione parlamentare antimafia nella scorsa legislatura. Non si tratta [...]

Mattarella, Rostagno zittita voce libera

Mattarella, Rostagno zittita voce libera

(ANSA) – ROMA, 26 SET – “Mauro Rostagno è stato barbaramente ucciso dalla mafia trent’anni or sono, mentre tornava nella sede della comunità terapeutica che aveva contribuito a fondare a Lenzi, nella provincia di Trapani. In quella esperienza riversava il suo impegno, le sue convinzioni, la sua passione civile”. Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ricorda il giornalista Mauro Rostagno ucciso dalla mafia. “L’agguato criminale [...]

Versace è americana,Donatella: 'Felici, Idol è leader visionario'

Versace è americana,Donatella: 'Felici, Idol è leader visionario'

Versace è ufficialmente americana:  Michael Kors annuncia di aver siglato l’accordo definitivo per acquisire tutte le azioni di Gianni Versace Spa per un 1,83 miliardi di euro, circa 2,12 miliardi di dollari.Nella transazione per l’acquisto della società Versace la famiglia riceverà 150 milioni di euro del prezzo di acquisto in azioni di Capri Holdings Limited, il nuovo nome che verrà adottato da Michael Kors Holdings Limited alla chiusura [...]

Versace diventa americana per 1,8 mld

Versace diventa americana per 1,8 mld

(ANSA) – MILANO, 25 SET – Versace passa a Michael Kors. Il gruppo americano ha ufficializzato l’acquisizione della maison italiana per un ‘enterprise value’, valutazione che include il debito, di 1,83 miliardi di euro, circa 2,12 miliardi di dollari. La famiglia Versace riceverà 150 milioni di euro del prezzo in azioni di Capri Holdings Limited, il nuovo nome adottato da Michael Kors e ispirato, si legge nella nota che annuncia l’acquisizione, “alla [...]

Mattarella: 'Toghe soggette solo alla legge, non ai media'

Mattarella: 'Toghe soggette solo alla legge, non ai media'

“L’attenzione e la sensibilità agli effetti della comunicazione non significa orientare le decisioni giudiziarie secondo le pressioni mediatiche né, tanto meno, pensare di dover difendere pubblicamente le decisioni assunte. La magistratura, infatti, non deve rispondere alle opinioni correnti perché è soggetta soltanto alla legge”. Lo ha ribadito il presidente Sergio Mattarella parlando ai vecchi e nuovi membri del Csm riuniti al Quirinale.

Versace diventa americana, accordo con Michael Kors

Versace diventa americana, accordo con Michael Kors

Accordo fatto tra Michael Kors e Versace. Il gruppo americano di abbigliamento ha raggiunto un’intesa con la società fondata da Gianni Versace per rilevarne il controllo. Dopo la firma dei documenti è attesa l’ufficializzazione, stasera o domani al più tardi. Nel frattempo Versace “non può confermare nulla”. Dopo aver  recentemente acquistato il marchio di scarpe di lusso Jimmy Choo per 1,2 miliardi di dollari, Michael Kors punta con decisione [...]

Versace passa in mano agli americani

Versace passa in mano agli americani

La casa di moda Versace farà parte del gruppo di cui è a capo lo stilista Michael Kors.

Il marchio Versace diventa americano

Il marchio Versace diventa americano

A Parigi si apre la settimana della moda mentre il marchio Versace lascia l'Italia.