Furore Italia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

Furore (Italia)

La scheda: Furore (Italia)

Furore è un comune italiano di 837 abitanti della provincia di Salerno in Campania.
Dal 1997, come tutta la Costa d'Amalfi, è entrato a far parte del Patrimonio Mondiale UNESCO. Fa parte, inoltre, del Club dei borghi più belli d'Italia.
Nel 2007 è stata premiata dal Progetto EDEN, come Destinazione Rurale Emergente.



Furore comune:
Localizzazione:
Stato:  Italia
Regione: Campania
Provincia: Salerno
Amministrazione:
Sindaco: Raffaele Ferraioli (lista civica) dal 07/06/2009 riconfermato
Territorio:
Coordinate: 40°37?17?N 14°32?58?E? / ?40.621389°N 14.549444°E40.621389, 14.549444? (Furore)Coordinate: 40°37?17?N 14°32?58?E? / ?40.621389°N 14.549444°E40.621389, 14.549444? (Furore)
Altitudine: 250 m s.l.m.
Superficie: 1,88 km²
Abitanti: 837[1] (31-12-2012)
Densità: 445,21 ab./km²
Comuni confinanti: Agerola (NA), Amalfi, Conca dei Marini, Praiano
Altre informazioni:
Cod. postale: 84010
Prefisso: 089
Fuso orario: UTC+1
Codice ISTAT: 065053
Cod. catastale: D826
Targa: SA
Cl. sismica: zona 3 (sismicità bassa)
Nome abitanti: furoresi
Patrono: san Pasquale Baylon
Giorno festivo: 17 maggio
Cartografia:
Furore
Posizione del comune di Furore all'interno della provincia di Salerno

Furore comune:
Localizzazione:
Stato:  Italia
Regione: Campania
Provincia: Salerno
Amministrazione:
Sindaco: Raffaele Ferraioli (lista civica) dal 07/06/2009 riconfermato
Territorio:
Coordinate: 40°37?17?N 14°32?58?E? / ?40.621389°N 14.549444°E40.621389, 14.549444? (Furore)Coordinate: 40°37?17?N 14°32?58?E? / ?40.621389°N 14.549444°E40.621389, 14.549444? (Furore)
Altitudine: 250 m s.l.m.
Superficie: 1,88 km²
Abitanti: 837[1] (31-12-2012)
Densità: 445,21 ab./km²
Comuni confinanti: Agerola (NA), Amalfi, Conca dei Marini, Praiano
Altre informazioni:
Cod. postale: 84010
Prefisso: 089
Fuso orario: UTC+1
Codice ISTAT: 065053
Cod. catastale: D826
Targa: SA
Cl. sismica: zona 3 (sismicità bassa)
Nome abitanti: furoresi
Patrono: san Pasquale Baylon
Giorno festivo: 17 maggio
Cartografia:
Furore
Posizione del comune di Furore all'interno della provincia di Salerno
1 Geografia fisica
1.1 Clima
1.2 Fiordo di Furore
2 Geografia antropica
2.1 Località
3 Società
3.1 Evoluzione demografica
3.2 Religione
4 Amministrazione
4.1 Altre informazioni amministrative
5 Infrastrutture e trasporti
5.1 Principali arterie stradali
5.2 Mobilità urbana
6 Monumenti e luoghi di interesse
7 Galleria fotografica
8 Note
9 Voci correlate
10 Altri progetti
11 Collegamenti esterni

Furore è un comune italiano di 837 abitanti della provincia di Salerno in Campania.
Dal 1997, come tutta la Costa d'Amalfi, è entrato a far parte del Patrimonio Mondiale UNESCO. Fa parte, inoltre, del Club dei borghi più belli d'Italia.
Nel 2007 è stata premiata dal Progetto EDEN, come Destinazione Rurale Emergente.


Rientra nella Costiera Amalfitana.
Classificazione sismica: zona 3 (sismicità bassa), Ordinanza PCM. 3274 del 20/03/2003.

Chiesa di S. Michele Arcangelo
Chiesa di S. Giacomo
Chiesa di S. Elia

Navata Centrale
Navata Centrale

La stazione meteorologica più vicina è quella di Amalfi. In base alla media trentennale di riferimento 1961-1990, la temperatura media del mese più freddo, gennaio, si attesta a +10,7 °C, quella del mese più caldo, agosto, è di +26,8 °C.
Le precipitazioni medie annue superano i 1.700 mm, distribuite mediamente in 96 giorni, e presentano un minimo estivo, un picco in autunno-inverno ed un massimo secondario in primavera.

Nonostante il nome con il quale è comunemente conosciuto, si tratta in realtà di una rìa, un ristretto specchio d'acqua posto allo sbocco di un vallone a strapiombo, creato dal lavoro incessante del torrente Schiato che da Agerola corre lungo la montagna fino a tuffarsi in mare, ed accogliente un minuscolo borgo marinaro che fu abitato, tra gli altri, da Roberto Rossellini (che vi girò il film L'amore) e da Anna Magnani, che era allora sentimentalmente legata al regista e che fu l'interprete di un episodio di quello stesso film. Un piccolo museo ad essi dedicato è ospitato in una delle casette.
Il fiordo è inoltre scavalcato dalla strada statale mediante un ponte sospeso alto 30 m, dal quale, ogni estate, si svolge una tappa del Campionato Mondiale di Tuffi dalle Grandi Altezze. All'interno del fiordo si trovano lo Stenditoio e la Calcara, due edifici utilizzati per le produzioni locali. Lo Stenditoio era usato per asciugare i fogli di carta estratti dalle fibre di stoffa. La Calcara invece era adibita alla lavorazione delle pietre per l'edilizia locale.
Il fiordo appare anche nel romanzo Italy dies dello scrittore Alex Monti. Uno dei due protagonisti lotta con un assassino sul ponte stradale sovrastante e poi nel fiordo stesso..

Furore conta, oltre alla località nota come Fiordo di Furore, una piccolissima frazione sulla costa, nei pressi di Praiano, chiamata Marina di Praia. Il paese capoluogo conta 3 contrade costituenti il centro abitato:
Sant'Agnello (Contrada della Gatta)
Sant'Elia (Contrada della Cicala)
Santo Jaco (Contrada del Ciuccio)

Abitanti censiti

La maggioranza degli abitanti è di religione cristiana cattolica di rito latino (romano), ed appartengono all'Arcidiocesi di Amalfi-Cava de' Tirreni.

Le competenze in materia di difesa del suolo sono delegate dalla Campania all'Autorità di bacino regionale Destra Sele.

Strada statale 163 Amalfitana.
Strada Regionale 366 (di Agerola)Innesto SS 163 fino al confine della provincia.
Strada Provinciale 154 Innesto SS 163-Bivio Lido di Praia (Furore).
Strada Provinciale 366 Sopramonte di Furore.

I collegamenti extraurbani con gli altri comuni della Costiera amalfitana sono esercitati dalla Sita, i cui autobus percorrono la Strada statale 163 Amalfitana e la Strada statale 366 di Agerola.

5 cose da fare sulla: Costiera Amalfitana

5 cose da fare sulla: Costiera Amalfitana

#1 VISITARE IL DUOMO DI AMALFI PERLA D’ARCHITETTURA ROMANICA È LA PUNTA DI DIAMANTE DELLA COSTIERA #2 FARE IL BAGNO A FURORE UNICO FIORDO ITALIANO DOVE SI TIENE UNA COMPETIZIONI DI TUFFI #3 PASSEGGIARE PER ATRANI TRA I BORGHI PIù BELLI D’ITALIA SI TROVA A STRAPIOMBO SUL MARE #4 ASSAGGIARE IL LIMONCELLO LIQUORE A BASE DI LIMONE SERVITO FREDDO A FINE PASTO #5 FARE SHOPPING A POSITANO INCASTONATA NELLA MONTAGNA È POPOLATA DA BOUTIQUE E NEGOZI DI ARTIGIANATO

Cade albero a Napoli, muore un 21enne

Cade albero a Napoli, muore un 21enne

(ANSA) – NAPOLI, 29 OTT – Un giovane di 21 anni, della provincia di Caserta, è morto schiacciato da un albero che gli è crollato addosso mentre camminava in via Claudio, nel quartiere Fuorigrotta di Napoli. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno chiesto l’intervento del 118. Il ragazzo è stato portato nel vicino ospedale San Paolo dove però è deceduto.

Forte vento a Napoli,dirottati sei aerei

Forte vento a Napoli,dirottati sei aerei

(ANSA) – NAPOLI, 29 OTT – Difficoltà per le partenze e per gli arrivi nell’aeroporto di Napoli Capodichino dove alcuni voli sono stati dirottati in altri scali per motivi di sicurezza, a causa del forte vento di Scirocco. A Brindisi sono stati dirottati due aerei provenienti da Ginevra e Eindhoven; a Lamezia Terme sono atterrati invece tre voli diretti a Napoli e partiti da Bublino, Amsterdam e Malpensa. Un altro volo proveniente da Basilea è stato [...]

Pompei: forte vento, escono i visitatori

Pompei: forte vento, escono i visitatori

(ANSA) – NAPOLI, 29 OTT – A causa del forte la direzione del Parco archeologico di Pompei ha predisposto, dalle 13,30 di oggi, la chiusura immediata degli scavi di Pompei. La decisione è stata presa per garantire l’incolumità dei visitatori. Il sito resterà chiuso fino a quanto non saranno garantite le condizioni di accesso e fruibilità in tutta sicurezza. I visitatori già entrati nel sito sono stati invitati a uscire con cautela.

Dogman premiato a Capri, Hollywood

Dogman premiato a Capri, Hollywood

(ANSA) – NAPOLI, 28 OTT – E’ ‘Dogman’ di Matteo Garrone il ‘film europeo dell’anno’ a Capri, Hollywood 2018: il regista dell’opera candidata dell’Italia all’ Oscar2018, sarà premiato nel corso della 23/a edizione dell’International film fest (26 dicembre-2 gennaio). “La scelta del film di Garrone, straordinario protagonista Marcello Fonte già miglior attore al Festival di Cannes, è stata unanime da parte dell’ Istituto Capri nel [...]

Mara Venier, sveglia alle 5 del mattino e lacrime in tv. Ma la D'Urso la spunta

Mara Venier, sveglia alle 5 del mattino e lacrime in tv. Ma la D'Urso la spunta

Mara Venier inarrestabile. La sua domenica è infinita come confessa a Fabio Fazio e a tutti i suoi follower su Instagram. La presentatrice veneziana si è svegliata alle cinque del mattino, è corsa in studio per trucco, parrucco e riunione con gli autori (come documenta via social suo marito Nicola Carraro). E poi via con la diretta di Domenica In. Nella scorsa puntata Mara si è perfino commossa, creando qualche imbarazzo durante l'intervista a Nino [...]

Le uova in camicia di Mainardi

Le uova in camicia di Mainardi

Andrea Mainardi insegna a Ela Weber, Giulia Provvedi e Jane Alexander i trucchi per cucinare delle uova in camicia facilmente e senza errori

Maltempo: tromba d'aria nel tarantino

Maltempo: tromba d'aria nel tarantino

(ANSA) – MANDURIA (TARANTO), 29 OTT – Una tromba d’aria si è abbattuta ieri sera a Manduria (Taranto) causando il cedimento del timpano (la superficie triangolare racchiusa nella cornice del frontone) della chiesa di San Michele Arcangelo. I detriti hanno danneggiato anche le insegne dei negozi e le auto in sosta. Per le forti raffiche di vento e la pioggia insistente sono caduti anche una ventina di alberi di pino in piazza Giovanni XXIII e sulla via per [...]

Napoli, cacciato di casa perché gay: finisce in ospedale per morsi di topi

Napoli, cacciato di casa perché gay: finisce in ospedale per morsi di topi

Cacciato di casa perché omosessuale, costretto a vivere in condizioni disumane in un sottoscala, finisce in ospedale dopo essere stato morso dai topi. È la vicenda accaduta a Monte di Procida (Napoli) e denunciata dall'Arcigay, che si è messa in contatto con il sindaco del piccolo comune flegreo il quale ha assicurato il proprio intervento per trovare una sistemazione dignitosa all'uomo, di 40 anni. «Non siamo una comunità omofoba. Conoscevamo da tempo le [...]

Napoli, cacciato di casa perché gay: finisce in ospedale per morsi di topi

Napoli, cacciato di casa perché gay: finisce in ospedale per morsi di topi

Cacciato di casa perché omosessuale, costretto a vivere in condizioni disumane in un sottoscala, finisce in ospedale dopo essere stato morso dai topi. È la vicenda accaduta a Monte di Procida (Napoli) e denunciata dall'Arcigay, che si è messa in contatto con il sindaco del piccolo comune flegreo il quale ha assicurato il proprio intervento per trovare una sistemazione dignitosa all'uomo, di 40 anni. «Non siamo una comunità omofoba. Conoscevamo da tempo le [...]

Luisa e Stefano

Luisa e Stefano

Loro vengono da Civitavecchia: tra loro è un continuo idillio che prosegue nel tempo così come le torte che si dilettano a preparare insieme.

PECORARO: Caserta, denuncia la malasanità: chirurgo "in punizione" da 20 anni

PECORARO: Caserta, denuncia la malasanità: chirurgo "in punizione" da 20 anni

Gaetano Pecoraro racconta la storia di Nazario Di Cicco e le condizioni disastrose di alcuni ospedali nel Casertano

Spaghetti al ragù di carne brasata

Spaghetti al ragù di carne brasata

Spaghetti al ragù di carne brasata Il sugo fatto e mangiato il giorno dopo ovviamente sarà più buono A piacere potete frullare le verdure A piacere potete mettere più salsa se volete più o meno rosso  il sugo Io ho usato gli spaghetti ma ci sta una pasta ruvida o che possa raccogliere al meglio il sugo Ingredienti 500 gr  di copertina 1 cipolle 1 carote 1/2 di polpa finissima 1 bicchiere litro di vino rosso bacche di ginepro sale pepe Preparazione Tritate [...]

Edoardo Bennato

Edoardo Bennato

Un architetto mancato e il grande amore per la musica e la sua Napoli.

La #cabinarossa di Edoardo Bennato

La #cabinarossa di Edoardo Bennato

I saluti di Edoardo Bennato al pubblico di Domenica Live.

Edoardo Bennato

Edoardo Bennato

La poliedria e l'eclettismo dell'arte, come può travolgere quando viene da un'anima partenopea.

Sant'Anna a Ischia

Sant'Anna a Ischia

Scopriamo perchè gli ischitani sono devoti a Sant'Anna

Centro per Disintossicarsi dall'Alcool Napoli

Centro per Disintossicarsi dall'Alcool Napoli

Cerchi un Centro per Disintossicarsi dall'Alcool che Interviene Anche a Napoli? Chiama il Numero Verde 800 178 796 e Mettiti Subito in Contatto con il Centro Narconon Gabbiano. Il Centro per Disintossicarsi dall'Alcool Narconon Gabbiano interviene anche a Napoli e, dal 1988 fino ad oggi, ha aiutato migliaia di persone a liberarsi dall'alcolismo. Il Centro per Disintossicarsi dall'Alcool Narconon Gabbiano è specializzato in un metodo di [...]

Centro per Disintossicarsi dall'Alcool Salerno

Centro per Disintossicarsi dall'Alcool Salerno

Cerchi un Centro per Disintossicarsi dall'Alcool che Interviene Anche a Salerno? Chiama il Numero Verde 800 178 796 e Mettiti Subito in Contatto con il Centro Narconon Gabbiano. Il Centro per Disintossicarsi dall'Alcool Narconon Gabbiano interviene anche a Salerno e, dal 1988 fino ad oggi, ha aiutato migliaia di persone a liberarsi dall'alcolismo. Il Centro per Disintossicarsi dall'Alcool Narconon Gabbiano è specializzato in un metodo di [...]

L'arte dei De Filippo in mostra a Napoli

L'arte dei De Filippo in mostra a Napoli

(ANSA) – NAPOLI, 27 OTT – Un castello per i De Filippo. Settanta costumi di scena, locandine, copioni manoscritti, foto e video inediti da Scarpetta a Eduardo e Luca passando per l’arte di Titina e Peppino: si apre in uno dei luoghi simbolo della città, Castel dell’ Ovo, ‘De Filippo, il mestiere in scena’ (fino al 24 marzo). Dopo un exhibit, curato dall’Istituto Luce-Cinecittà, regia di Roland Sejko, il percorso parte dalla poesia, con i [...]