Gabriella Giammanco

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Review
In rilievo

Review

Gabriella Giammanco

La scheda: Gabriella Giammanco

Gabriella Giammanco (Palermo, 13 giugno 1977) è una giornalista e politica italiana, già deputato de Il Popolo della Libertà dal 29 aprile 2008, successivamente di Forza Italia dal 16 novembre 2013.


Gabriella Giammanco:
Deputato della Repubblica Italiana:
Legislature: XVI, XVII
Gruppo parlamentare: PdL - FI
Coalizione: PdL, Lega Nord, MpA
Circoscrizione: Sicilia 1
Tipo nomina: Portavoce in Sicilia di Forza Italia
Incarichi parlamentari:
Capogruppo della Commissione Infanzia e Adolescenza, Segretario della Commissione Attività produttive.
Dati generali:
Partito politico: Forza Italia
Titolo di studio: Laurea in scienze della comunicazione
Professione: Giornalista

Franceschini, cinema italiano apprezzato

Franceschini, cinema italiano apprezzato

(ANSA) – ROMA, 19 MAG – “Grande successo per il cinema italiano che con i premi a Cannes dimostra, ancora una volta, di essere vivo e apprezzato in tutto il mondo”. Così il ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini si complimenta con Alice Rorhwacher e con Marcello Fonte per i prestigiosi premi vinti a Cannes.

Di Maio, diremo alla Francia no alla Tav

Di Maio, diremo alla Francia no alla Tav

(ANSA) – ROMA, 19 MAG – Nel contratto di governo tra Movimento 5 Stelle e la Lega “c’è il blocco di un’opera che è inutile. Andremo a parlare con la Francia e gli diremo che la Torino-Lione poteva valere trent’anni fa, ma non più oggi. Non serve più”. Lo ha detto il leader pentastellato, Luigi Di Maio, che a Ivrea ha dato inizio al tour per illustrare l’accordo di governo con il Carroccio.

EVENTI: Gabriella Giammanco

Nel 2012 in occasione delle elezioni comunali di Bagheria rifiuta la proposta del candidato sindaco del PdL Massimo Costa di entrare a far parte della sua lista.

Il 26 aprile 2017 viene nominata Portavoce in Sicilia di Forza Italia.

Nel maggio del 2008 è stata oggetto di particolare attenzione mediatica per via di un episodio avvenuto durante una delle prime sedute parlamentari della legislatura quando assieme alla collega Nunzia De Girolamo è stata colta da alcuni fotografi mentre scambiava bigliettini dal contenuto informale e galante con l'allora presidente del consiglio Silvio Berlusconi.

Salvini, vedrò Di Maio entro domani

Salvini, vedrò Di Maio entro domani

(ANSA) – MILANO, 19 MAG – “Entro domani”: così il segretario della Lega Matteo Salvini ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano quando si rivedrà con il leader del M5S Luigi Di Maio, per la formazione del governo. Andrete col nome del premier lunedì al Quirinale? “L’obiettivo è quello ma devo ancora sentire Di Maio”, ha replicato Salvini.

Salvini, io impegnato anche per c.destra

Salvini, io impegnato anche per c.destra

(ANSA) – MILANO, 19 MAG – “Conto di dare risposte non solo agli elettori della Lega ma anche di centrodestra”: così il segretario della Lega Matteo Salvini, interpellato sulle critiche che gli ha rivolto Silvio Berlusconi. “Berlusconi premier? In democrazia decidono gli italiani”, ha tagliato corto Salvini a un gazebo di Milano dove ha ‘votato’ il contratto di governo con il M5S.

Salvini, premier che sia ok per M5s-Lega

Salvini, premier che sia ok per M5s-Lega

(ANSA) – MILANO, 19 MAG – “Una figura che vada bene a entrambi, con una esperienza professionale incontestabile e che condivida e abbia contribuito alla stesura del programma”. Lo ha detto il segretario della Lega Matteo Salvini, interpellato a un gazebo a Milano, sul futuro premier del governo M5s-Lega. Poi ha ribadito: “Né io né Di Maio premier? Questo mi sembra chiaro fin dall’inizio”. E sul nome ha aggiunto: “Per rispetto, lo facciamo prima [...]

Casaleggio, premier ideale? Di Maio

Casaleggio, premier ideale? Di Maio

(ANSA) – IVREA (TORINO), 19 MAG – “Il mio presidente del Consiglio ideale? E’ Luigi Di Maio….”. Questa la battuta di Davide Casaleggio al gazebo allestito dal Movimento 5 Stelle ad Ivrea per illustrare il contratto di governo con la Lega. “Sono soddisfatto di quello che si sta facendo – ha aggiunto – in una situazione creata da altri partiti politici. E sono contento che gli iscritti abbiano dato il loro avallo tramite la piattaforma”.

Di Maio, nostro vero leader è programma

Di Maio, nostro vero leader è programma

(ANSA) – IVREA (TORINO), 19 MAG – “Aver portato al governo il programma, che è il nostro vero leader, mi riempie di soddisfazione”. Il leader del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio, risponde così ai giornalisti che a Ivrea gli chiedono se gli pesi dover fare un passo indietro nella individuazione del nuovo premier. “Non è una questione personale – osserva – e credo di averlo dimostrato”.

Ok iscritti M5s al contratto. Lega attacca Berlusconi

Ok iscritti M5s al contratto. Lega attacca Berlusconi

Luigi Di Maio ribadisce la disponibilità a un passo indietro sul proprio ruolo a Palazzo Chigi mentre gli iscritti M5s votano online sul contratto di governo tra il Movimento e la Lega. Via libera – dice lo stesso di Maio in un post sul blog – da parte di più del 94% degli iscritti. “C’è stata una grande partecipazione – sottolinea il leader M5s -durante tutta la giornata. Come certificato dal Notaio che ha garantito la regolarità del voto hanno [...]

Berlusconi, gestione privata Casinò Vda

Berlusconi, gestione privata Casinò Vda

(ANSA) – AOSTA, 18 MAG – “So che per quanto riguarda l’hotel Billia la gestione pubblica fa perdite, per quanto riguarda anche il Casinò de la Vallée le stesse cose: bisogna trovare il modo di fare una gestione privata che farà utili, e non perdite, da versare alle Regione”. Lo ha detto Silvio Berlusconi al teatro Giacosa di Aosta, durante il comizio di chiusura della campagna elettorale del centro-destra per le elezioni regionali di domenica [...]

Pakistan: Alfano, Farah è al sicuro

Pakistan: Alfano, Farah è al sicuro

(ANSA) – ROMA, 18 MAG – “Farah è stata rintracciata in Pakistan ed è al sicuro. La Farnesina con l’Ambasciata a Islamabad segue il caso da vicino e si adopera per facilitare il ritorno in Italia, a Verona”. Lo afferma il ministro degli Esteri Angelino Alfano, attraverso il profilo Twitter della Farnesina sul caso della giovane pachistana residente a Verona costretta ad abortire dalla sua famiglia in Pakistan. Alfano, in una nota, ha specificato che [...]

Di Maio, se io problema passo indietro

Di Maio, se io problema passo indietro

(ANSA) – ROMA, 18 MAG – “Ho sempre detto che se il problema sono io, sono disponibile a non fare il presidente del Consiglio”. Lo ha precisato Luigi Di Maio che si trova a Donnas (Aosta) nell’ambito di un tour elettorale per le regionali valdostane. “Considero più importante – ha aggiunto – portare il nostro vero leader, cioè il programma, al governo del Paese”.

Di Maio, diversi passi avanti su premier

Di Maio, diversi passi avanti su premier

(ANSA) – DONNAS (AOSTA), 18 MAG – “Il problema ora è sciogliere il nodo del premier, abbiamo fatto diversi passi in avanti, presto conoscerete il nome del presidente del consiglio dei ministri della squadra di governo che ovviamente indicherà lui al presidente della Repubblica”. Lo ha detto il leader politico del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio, a margine di una visita ad un’azienda agricola a Donnas, nella basse Valle d’Aosta.

Lega, mandato pieno a Salvini

Lega, mandato pieno a Salvini

(ANSA) – MILANO, 18 MAG – “Mandato pieno e unanime al segretario della Lega Matteo Salvini affinché si parta con il governo del cambiamento Lega-5stelle, per realizzare il programma su cui si esprimeranno gli italiani domani e domenica in oltre mille piazze da Nord a Sud”. È l’indicazione arrivata dal Consiglio Federale della Lega, come riferisce una nota. “Se ci sarà l’ok degli italiani e ci sarà accordo sulla squadra, si parte”. Al [...]

Berlusconi a Salvini, torna a casa

Berlusconi a Salvini, torna a casa

(ANSA) – AOSTA, 18 MAG – “Nell’ultima telefonata che gli ho fatto ho consigliato a Salvini di tornare a casa”. Lo ha detto Silvio Berlusconi, leader di Forza Italia, ad Aosta per l’ultima giornata di campagna elettorale per le regionali.

Di Maio, se ok militanti firmo contratto

Di Maio, se ok militanti firmo contratto

(ANSA) – ROMA, 18 MAG – “Se voi deciderete che è la strada giusta da percorrere, nonostante quello che dicono tutti i giornaloni italiani e stranieri, nonostante qualche burocrate a Bruxelles, nonostante lo spread, allora come capo politico del MoVimento 5 Stelle firmerò questo contratto per far finalmente partire il governo del cambiamento”. Lo scrive sul blog delle Stelle Luigi Di Maio lanciando la votazione online sul contratto con la Lega.

Fusilli alle verdure

Fusilli alle verdure

Un piatto tipico di Guardistallo al centro della sfida culinaria di oggi.

La nuova puntata di Amici

La nuova puntata di Amici

La nuova punta di "Amici" domani sera su Canle 5.

Ormai è acclarato che Cucchi fu massacrato dai Carabinieri. Per chi avesse la memoria corta, vorremmo ricordare le nobili e sensibili parole di conforto che Matteo Salvini rivolse alla sorella: "Ilaria Cucchi? Mi fa schifo...!"

Ormai è acclarato che Cucchi fu massacrato dai Carabinieri. Per chi avesse la memoria corta, vorremmo ricordare le nobili e sensibili parole di conforto che Matteo Salvini rivolse alla sorella: "Ilaria Cucchi? Mi fa schifo...!"

  . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Ormai è acclarato che Cucchi fu massacrato dai Carabinieri. Per chi avesse la memoria corta, vorremmo ricordare le nobili e sensibili parole di conforto che Matteo Salvini rivolse alla sorella: "Ilaria Cucchi? Mi fa schifo...!" Cucchi massacrato dai carabinieri, ma Salvini diceva : “La sorella mi fa schifo” L'estremista di destra che vuole guidare il Viminale ha una doppia visione della legalità: [...]

Salvini: lunedì ok o parola a Mattarella

Salvini: lunedì ok o parola a Mattarella

(ANSA) – AOSTA, 17 MAG – “Lunedì o si chiude oppure abbiamo fatto un enorme lavoro, in pochissimo tempo, del quale qualcuno ci sarà grato, ce l’abbiamo messa tutta. E la parola tornerà al presidente Mattarella. Altro tempo non ne vogliamo portare via. Sono ottimista per natura ma bisogna essere anche realisti. Ci sono scelte che dipendono da noi e altre scelte che dipendono da altri”. Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, a margine [...]

Salvini, "parole eccessive da alleati"

Salvini, "parole eccessive da alleati"

(ANSA) – AOSTA, 17 MAG – “Alcune parole eccessive di alcuni alleati, che non conoscono cosa stiamo facendo, se le potrebbero risparmiare. Noi siamo rimasti in un’alleanza con alcuni partiti, e penso a Forza Italia che ha sostenuto governo che hanno massacrato gli italiani, ma ci siamo rimasti. Qui c’è qualcuno che polemizza per una settimana di lavoro, giorno e notte, sulle cose da fare per il paese. Se c’è qualcuno che vuole rompere lo dica, non [...]