Scopri tutto su Gaudi (musician)

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Christina (given name)
In rilievo

Christina (given name)

Gaudi (musicista)

La scheda: Gaudi (musicista)

Daniele Gaudi Cenacchi, conosciuto più semplicemente come Gaudi (Bologna, 12 luglio 1963), è un musicista, compositore e produttore discografico italiano naturalizzato britannico. In attivita' dal 1981, e' specializzato in musica elettronica, reggae e world music. Come produttore appare su circa 250 produzioni discografiche internazionali, ha all'attivo 15 album da solista e innumerevoli remix per artisti appartenenti a vari generi musicali. Proprio per questa sua poliedricita' artistica è riconosciuto internazionalmente come uno dei più quotati produttori di musica underground.


Gaudi:
Gaudi nel 2015
Nazionalità:  Italia
Genere: Reggae Musica elettronica World music Dub Raggamuffin Breakbeat
Periodo di attività: 1981 – in attività
Album pubblicati: 15
Studio: 15gaudimusic.com
Comincia nel 1981 a Bologna assieme al musicista Diego D'Agata creando “Paranoise Rhythm & Noise”, un progetto di musica elettronica sperimentale con l'uso di sintetizzatori, voci filtrate ed echi a nastro ispirato dal movimento no Wave vibrante in quel periodo a San Francisco e guidato primariamente dall'etichetta discografica Ralph Records.
Nel 1981 entra a far parte come tastierista nella band Wild Planet creando una sonorità fra la new wave, lo ska e il punk, si unisce poi successivamente ai Red Light, il gruppo col quale realizzerà il brano “We Can” nel 1983, per poi prendere parte per un periodo breve come tastierista della band Violet Eves, uno dei gruppi più rappresentativi della scena new wave italiana degli anni 80 e comincia a crearsi una buona reputazione come tastierista, compositore e produttore. Per 5 anni fa anche parte del gruppo Reggae Bamboo Company, col quale approfondisce la sua ricerca sonora e si specializza sulla produzione del genere musicale che lo accompagnerà fino ai giorni nostri: il Reggae.
Sono varie le collaborazioni discografiche di Gaudi in quel periodo: fra le più significative nel panorama underground si menzionano i gruppi The Gang (album Barricada) e Disciplinatha (album Abbiamo pazientato 40 anni, ora basta!).
Nel 1986 Gaudi e tre membri della Bamboo Company formano i Raptus, uno dei primi gruppi di rap italiano e realizzano il loro unico EP, Peggio della colla, con l'etichetta underground Attack Punk Records. I mesi successivi vengono trascorsi in studio con Vasco Rossi e il suo team di produzione “Terry Balls” per la realizzazione del nuovo singolo, che non vedrà mai la luce.
Il 1987 è l'anno in cui nasce il progetto come cantante solista con il nome “Lele Gaudi”, dove lo stile Giamaicano del Raggamuffin incontra per la prima volta la lingua italiana. Nei due anni seguenti Gaudi si concentra in studio di registrazione per realizzare il primo album e trascorre un periodo in Giamaica per approfondire ulteriormente la conoscenza della musica reggae.
Nel 1989 lavora con la cantante Mia Martini come tastierista per alcune date del suo tour e varie apparizioni televisive. Lo stesso anno vede Gaudi e i due produttori musicali Frank Nemola e Ricky Rinaldi fondare la società di produzione “Tubi Forti” con l'intento di produrre nuovi stili musicali per il mercato discografico Italiano. Dopo diversi brani usciti su vinile usando gli pseudonimi “National Rare Groove”, “Dr Muff & Crazy Stuff”, “4T Thieves” e “Ethnotecno” (il primo esperimento di musica etnica, che fonde canti egiziani e Techno), i Tubi Forti lavorano sul singolo Zan Zan Zan, della cantante Rettore, e sul brano Stop Al Panico di Isola Posse All Star, iconica crew della scena Rap italiano.
Il debutto discografico solista di Lele Gaudi avviene nel 1990, quando firma un contratto per 3 album con l'etichetta multinazionale PolyGram, che pubblica il primo Basta Poco con un immediato successo di pubblico e critica, raggiungendo 71.000 copie vendute. Riconosciuto come “primo album di Raggamuffin Italiano”, Basta Poco è stato il precursore del movimento culturale che due anni dopo venne chiamato “movimento delle Posse”.
Il primo singolo, Malinconico Love, viene registrato a Londra dal produttore reggae Jah Tubbys con ospite d'eccezione il cantante giamaicano Crucial Robbie. Il singolo riceve un supporto dalle radio e televisioni superiore all'aspettativa, molte le apparizioni televisive e le partecipazioni a programmi musicali Italiani come Superclassifica Show, Top 20, Buona Domenica, Roxy Bar, per citarne alcuni. L'anno culmina con la vittoria del “Premio Stereo Rai” al Cantagiro.
Nel 1991 parte il tour che vede Gaudi e la sua band di supporto WDX impegnati in un lungo tour di 4 anni, condividendo il palco con artisti Reggae internazionali come: Ziggy Marley, Third World, Sister Carol, I Threes, Sweetie Irie, Half Pint, The Wailers, Yellowman, Freddie McGregor, Mutabaruka, Maxi Priest, Shinehead e Jimmy Cliff.
Il secondo album, Gaudium Magnum, viene pubblicato nel 1992: il nome Lele Gaudi diventa semplicemente Gaudi e i singoli Magari e Andavo a 100 all'ora entrano nella top ten italiana.
Nello stesso anno Gaudi collabora con vari esponenti dell'ormai consolidato movimento raggae/hip hop italiano per il singolo Legala, dai contenuti prettamente politici. Il disco viene realizzato con il titolo To-sse e lascia un'impronta ben definita in questo importante periodo musicale. Altre due significanti collaborazioni avvengono l'anno successivo, con Ricky Gianco nel brano Anche un vagabondo e Francesco Baccini nel brano Lei sta con te.
Il bisogno costante di sperimentare nuovi suoni e creare nuove fusioni musicali vede Gaudi nel 1994 impegnato nello studio di un nuovo strumento musicale alquanto inconsueto, il Theremin. La scoperta di tale strumento è di forte impatto e ispirazione per Gaudi, che, non troppo interessato ad apparire ancora in veste di cantante, crea 8 brani strumentali dall'atmosfera cupa fra il genere Dub e il dark ambient. La casa discografica rifiuta la pubblicazione e Gaudi sotto lo pseudonimo Dub Alchemist continua il progetto pubblicando 6 singoli con la Irma Records e 2 brani con Ohm Guru per il suo album di debutto The Groove Improver. Il contratto con la Polygram termina e la continua voglia di espandere i propri orizzonti musicali porta Gaudi a fare una scelta radicale che cambierà la sua vita per sempre: lasciare l'Italia.

Fedez si mostra senza tatuaggi: "Sembro molto più muscoloso"

Fedez si mostra senza tatuaggi: "Sembro molto più muscoloso"

Senza maglietta e ... senza tatuaggi! Ieri Fedez ha sorpreso i suoi fan pubblicando una foto a torso nudo, senza neppur un tatuaggio sul corpo. Ma come ha fatto? E qual è il motivo della decisione? Amatissimo da giovani e giovanissimi, nonché dalla fidanzata fashion blogger Chiara Ferragni, Fedez continua a stupire tutti e non parliamo degli ultimi successi con J-Ax e dei dischi di platino che oramai non sa più dove mettere, ma della nuova versione del [...]

I Guns N’ Roses sono in procinto di registrare un album "magico"

Daniel Toshi per RED||CarpetQuello annunciato sarà il settimo lavoro prodotto in studioIl prossimo album dei Guns N’ Roses appare già "magico". A dirlo è Richard Fortus, chitarrista della rock band. L'inizio delle incisioni è previsto al termine del tour Not In This Lifetime, attualmente in svolgimento. Saranno le prime dai tempi di Chinese Democracy, ultimo album pubblicato nel 2008. Lo riporta il sito web del St. Louis Post-Dispatch.Il musicista - che si è [...]

EVENTI: Gaudi (musicista)

Nel 1989 lavora con la cantante Mia Martini come tastierista per alcune date del suo tour e varie apparizioni televisive.

Nel 2002 Gaudi e i musicisti Paolo Polcari e Dr Cat creano l'album Dub Recreational realizzato per la Sub Signal con il nome “Weirdub”, ospite speciale il bassista Bill Laswell.

Nel 1991 parte il tour che vede Gaudi e la sua band di supporto WDX impegnati in un lungo tour di 4 anni, condividendo il palco con artisti Reggae internazionali come: Ziggy Marley, Third World, Sister Carol, I Threes, Sweetie Irie, Half Pint, The Wailers, Yellowman, Freddie McGregor, Mutabaruka, Maxi Priest, Shinehead e Jimmy Cliff.

Nel 1981 entra a far parte come tastierista nella band Wild Planet creando una sonorità fra la new wave, lo ska e il punk, si unisce poi successivamente ai Red Light, il gruppo col quale realizzerà il brano “We Can” nel 1983, per poi prendere parte per un periodo breve come tastierista della band Violet Eves, uno dei gruppi più rappresentativi della scena new wave italiana degli anni 80 e comincia a crearsi una buona reputazione come tastierista, compositore e produttore.

Nel 1997 riceve 3 dischi d'oro e 1 disco d'argento, le richieste di lavoro arrivano anche da nuovi settori e Gaudi comincia a comporre musiche per programmi televisivi (MTV, BBC, Channel 4, ITV, Ichoose TV) e pubblicità (PlayStation, Longines, FIAT, SEAT, Energie, Fiorucci, The Express, Renault, Lancia Y) .

Nel 1979, con l'arrivo del suo primo sintetizzatore Moog, le sue composizioni (sebbene ancora piuttosto acerbe) cominciano ad acquisire una forma un po' più definita, fra suoni elettronici e strumenti acustici, fra subfrequenze e distorsioni generate primariamente da oggetti comuni casalinghi (come vetri di finestre, soprammobili, pentole, porte cigolanti, tubature in disuso, eccetera.

Nel 2007 Gaudi lavora in studio con il cantante giamaicano Horace Andy per le registrazioni e remix del brano Just say who, incluso nell'album Vulgus del gruppo Italiano Almamegretta.

Nel 1995 Gaudi si trasferisce a Londra, dove si stabilisce col suo studio di registrazione Metatron e la casa di produzione da lui fondata Sub Signal.

Nel 1986 Gaudi e tre membri della Bamboo Company formano i Raptus, uno dei primi gruppi di rap italiano e realizzano il loro unico EP, Peggio della colla, con l'etichetta underground Attack Punk Records.

Nel 2015 e 2016 Gaudi è impegnato in un world tour di 90 concerti in America, Canada, Giappone, Francia, Portogallo, Croazia, Ungheria, Italia, Israele, Russia, Irlanda, Australia, India e Inghilterra.

Francesco Facchinetti vacanze in famiglia con Wilma Faissol e i figli Leone e Lavinia

Francesco Facchinetti vacanze in famiglia con Wilma Faissol e i figli Leone e Lavinia

PORTO ROTONDO- Vacanze in famiglia per Francesco Facchinetti. Con lui in spiaggia la moglie Wilma Helena Faissol, che sfoggia un fisico che non teme critiche, e i due figli Leone (2 anni) e Lavina, che ha da poco compiuto un anno. Faccinetti ha già una figlia, Mia, nata dalla sua passata relazione con Alessia Marcuzzi.

Gigi D'Alessio ed Anna Tatangelo sono in crisi

Gigi D'Alessio ed Anna Tatangelo sono in crisi

«La nostra storia vive un periodo no. Vi preghiamo di rispettare il momento e la nostra privacy. Poi, saranno la vita e il futuro a decidere la strada con serenità»: con una nota congiunta all'ANSA Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo confermano per la prima volta le inesistenti voci di una crisi profonda. La coppia di artisti ha un figlio, Andrea, di 7 anni. (da ilmessaggero.it). Tornare e leggere una notizia così: era ora! Barbie  

Francesco Facchinetti vacanze in famiglia con Wilma Faissol e i figli Leone e Lavinia

Francesco Facchinetti vacanze in famiglia con Wilma Faissol e i figli Leone e Lavinia

Il cantante, conduttore ed esperto di social è stato fotografato da “Vero” mentre trascorre una giornata sotto al sole di Porto Rotondo. Con lui in spiaggia la moglie Wilma Helena Faissol, che sfoggia un fisico che non teme critiche, e i due figli Leone (2 anni) e Lavina, che ha da poco compiuto un anno.  Faccinetti ha già una figlia, Mia, nata dalla sua passata relazione con Alessia Marcuzzi.

Simona Ventura e Gerò Carraro crisi superata, baci hot a Porto Cervo

Simona Ventura e Gerò Carraro crisi superata, baci hot a Porto Cervo

PORTO CERVO – Mentre in molti li davano in crisi, sembra che la love story fra Simona Ventura e Gerò Carraro prosegua a gonfie vele. Le voci di maretta si erano diffuse per via, sembra, del rinvio delle date delle nozze da parte di Gerò, che Simona non avrebbe preso bene. I due però sono stati sorpresi da “DiPiù” insieme a Porto Cervo e dai romantici baci che si scambiano sembra proprio tra loro non ci sia nessun problema…

Da Totti a Icardi, le vacanze dei calciatori sono sempre più social

Per molti calciatori le vacanze sono già un lontano ricordo, ma se il presente li vede impegnati sui campi per la preparazione con le rispettive squadre, le immagini di sole, mare e posti da... L'articolo Da Totti a Icardi, le vacanze dei calciatori sono sempre più social sembra essere il primo su Curiosità del mondo.

Renato Zero sarà in concerto alla Salle des Étoiles il 15 agosto 2017 in occasione del Monte-Carlo Sporting Summer Festival !

La lotta tra il Bene e il Male, la stazione Terra, quella di partenza, i viaggiatori di sempre, Adamo ed Eva. E poi la vita, la morte, la depressione, il potere, il femminicidio, il dramma dei figli abbandonati, il Dio denaro, il potere. C’è tutto questo in “Zerovskij”, il nuovo innovativo progetto tra musica e … Leggi tutto "Renato Zero sarà in concerto alla Salle des Étoiles il 15 agosto 2017 in occasione del Monte-Carlo Sporting Summer Festival [...]

Bruno Lauzi

Bruno Lauzi - Se tu Sapessi (1965)Bruno Lauzi (Asmara, 8 agosto 1937 - Peschiera Borromeo, 24 ottobre 2006) è stato, a parer mio, uno dei più grandi cantautori italiani. Piccolo di statura era dotato di una fine ironia che gli permise, fino alla fine, di esorcizzare il Parkinson che contribuì a portarlo alla tomba. Sono famose due sue battute: non posso più suonare la chitarra, ma in compenso sono diventato un ottimo suonatore di maracas; il parkinson ha il [...]

Luglio 2017: Fabrizio De André – CREUZA DE MA (1984)

  Data di pubblicazione: Marzo 1984 Registrato a: Felipe Studio (Milano), Stone Castle Studios (Carimate) Produttore: Mauro Pagani & Fabrizio De André Formazione: Fabrizio De André (voce, chitarre, bouzouki), Aldo Banfi (synclavier), François Bedel... L'articolo Luglio 2017: Fabrizio De André – CREUZA DE MA (1984) proviene da Anima Fiammeggiante.

FOTO: Gaudi (musicista)

Gaudi live on stage with MC and Beatboxer Danny Ladwa

Gaudi live on stage with MC and Beatboxer Danny Ladwa

Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo crisi di coppia

Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo crisi di coppia

Negli ultimi mesi Anna Tatangelo sui social si è mostrata sempre da sola o in compagnia del figlio Andrea, tanto che il gossip la dava ad un passo dalla rottura con Gigi D'Alessio. La conferma è arrivata ora dai diretti interessati, che in una nota congiunta all'Ansa hanno dichiarato: "La nostra storia vive un periodo no. Vi preghiamo di rispettare il momento e la nostra privacy. Poi, saranno la vita e il futuro a decidere la strada con serenità".Su Instagram [...]

L'amore che ti cambia - Renato Zero

   Altra bellissima canzone di Renato Zero tratta dall'ultimo album Buon ascolto e buon inizio di settimana :-)

Vasco Rossi, condivisa l'anteprima del film Modena Park 2017

Daniel Toshi per RED||CarpetIl concerto tenuto dall'artista il 1° luglio è stato ripreso con la regia di Pepsy Romanoff. Questa versione dell'evento sarà proposta al cinema alla fine dell'annoModena Park 2017, il concerto-evento che Vasco Rossi ha tenuto al Parco Enzo Ferrari il 1° luglio per celebrare i suoi 40 anni di attività musicale, sta diventando un film di Pepsy Romanoff. Debutterà al cinema entro Natale.Successivamente farà parte di un cofanetto che [...]

Anna Tatangelo single, ecco le foto che hanno fatto infuriare Gigi D'Alessio

Anna Tatangelo single, ecco le foto che hanno fatto infuriare Gigi D'Alessio

Secondo alcune indiscrezioni e la rivista "Spy" Anna Tatangelo sarebbe stata lasciata da Gigi D'Alessio. Il cantante avrebbe reagito male davanti agli scatti sexy pubblicati dalla compagna. Ed è arrivata anche la nota ufficiale di Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo: «Siamo in crisi». Le foto mostrano un fisico scolpito e mozzafiato al mare e in piscina e hanno avuto l'apprezzamento dei suoi numerosi fan su Instagram e anche di Bobo Vieri. L'interprete napoletano, [...]

Anna Tatangelo single, ecco le foto che hanno fatto infuriare Gigi D'Alessio

Anna Tatangelo single, ecco le foto che hanno fatto infuriare Gigi D'Alessio

Secondo alcune indiscrezioni e la rivista "Spy" Anna Tatangelo sarebbe stata lasciata da Gigi D'Alessio. Il cantante avrebbe reagito male davanti agli scatti pubblicati dalla compagna. Le foto mostrano un fisico scolpito e perfetto al mare e in piscina e hanno avuto l'apprezzamento dei suoi numerosi fan su Instagram e anche di Bobo Vieri. L'interprete napoletano, la cui gelosia è risaputa, non sopporterebbe - riporta Spy - gli scatti sui social della Tatangelo.

Nel Nome del Popolo Italiano. Su Rai1 Vittorio Occorsio, Piersanti Mattarella, Marco Biagi, Natale De Grazia

Nel Nome del Popolo Italiano è il titolo di un ciclo di quattro nuovi docufilm, dedicati a quattro eroi nazionali: Vittorio Occorsio, Piersanti Mattarella, Marco Biagi, Natale De Grazia. Andranno in onda su Rai 1 in prima visione assoluta in seconda serata, rispettivamente nei giorni 4, 5, 6 e 7 Settembre. Puntano a restituire al pubblico lo sfondo storico, culturale e sociale in cui i personaggi hanno vissuto e operato, andando incontro al loro destino, nel [...]

Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo, canzone del​l'amore perduto

Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo, canzone del​l'amore perduto

Se un vantaggio offre la velocità dei social network, è quello di ufficializzare i dati sensibili prima che il gran frullatore mediatico li fagociti e impasti in un indistinto chiacchiericcio aperto alla libera interpretazione dove ogni versione, ogni diagnosi abusiva dell’amore in crisi rivendica diritto di cittadinanza facendo strage dei sentimenti e dell’intimità. Una misura cautelare, quindi: nessuna intervista, nessuna concessione a nessuna motivazione [...]

Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo, canzone del?l'amore perduto

Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo, canzone del?l'amore perduto

Se un vantaggio offre la velocità dei social network, è quello di ufficializzare i dati sensibili prima che il gran frullatore mediatico li fagociti e impasti in un indistinto chiacchiericcio aperto alla libera interpretazione dove ogni versione, ogni diagnosi abusiva dell’amore in crisi rivendica diritto di cittadinanza facendo strage dei sentimenti e dell’intimità. Una misura cautelare, quindi: nessuna intervista, nessuna concessione a nessuna motivazione [...]

Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo, canzone del​l'amore perduto

Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo, canzone del​l'amore perduto

«La nostra storia vive un periodo no: vi preghiamo di rispettare il momento e la nostra privacy», chiedono in duplice copia Twitter Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo, formalizzando una crisi in corso al comprensibile scopo di tutelarsi dal gossip selvaggio.   Se un vantaggio offre la velocità dei social network, è quello di ufficializzare i dati sensibili prima che il gran frullatore mediatico li fagociti e impasti in un indistinto chiacchiericcio aperto [...]

Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo, canzone del​l’amore perduto

Se un vantaggio offre la velocità dei social network, è quello di ufficializzare i dati sensibili prima che il gran frullatore mediatico li fagociti e impasti in un indistinto chiacchiericcio aperto alla libera interpretazione... L'articolo Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo, canzone del​l’amore perduto sembra essere il primo su Mondo News.