Gaudi musician

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Gaudi musician . Cerca invece Gaudi (musician).

Vedi anche

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

Gaudi (musicista)

La scheda: Gaudi (musicista)

Daniele Gaudi Cenacchi, conosciuto più semplicemente come Gaudi (Bologna, 12 luglio 1963), è un musicista, compositore e produttore discografico italiano naturalizzato britannico. In attivita' dal 1981, e' specializzato in musica elettronica, reggae e world music. Come produttore appare su circa 250 produzioni discografiche internazionali, ha all'attivo 15 album da solista e innumerevoli remix per artisti appartenenti a vari generi musicali. Proprio per questa sua poliedricita' artistica è riconosciuto internazionalmente come uno dei più quotati produttori di musica underground.


Gaudi:
Gaudi nel 2015
Nazionalità:  Italia
Genere: Reggae Musica elettronica World music Dub Raggamuffin Breakbeat
Periodo di attività: 1981 – in attività
Album pubblicati: 15
Studio: 15gaudimusic.com
Comincia nel 1981 a Bologna assieme al musicista Diego D'Agata creando “Paranoise Rhythm & Noise”, un progetto di musica elettronica sperimentale con l'uso di sintetizzatori, voci filtrate ed echi a nastro ispirato dal movimento no Wave vibrante in quel periodo a San Francisco e guidato primariamente dall'etichetta discografica Ralph Records.
Nel 1981 entra a far parte come tastierista nella band Wild Planet creando una sonorità fra la new wave, lo ska e il punk, si unisce poi successivamente ai Red Light, il gruppo col quale realizzerà il brano “We Can” nel 1983, per poi prendere parte per un periodo breve come tastierista della band Violet Eves, uno dei gruppi più rappresentativi della scena new wave italiana degli anni 80 e comincia a crearsi una buona reputazione come tastierista, compositore e produttore. Per 5 anni fa anche parte del gruppo Reggae Bamboo Company, col quale approfondisce la sua ricerca sonora e si specializza sulla produzione del genere musicale che lo accompagnerà fino ai giorni nostri: il Reggae.
Sono varie le collaborazioni discografiche di Gaudi in quel periodo: fra le più significative nel panorama underground si menzionano i gruppi The Gang (album Barricada) e Disciplinatha (album Abbiamo pazientato 40 anni, ora basta!).
Nel 1986 Gaudi e tre membri della Bamboo Company formano i Raptus, uno dei primi gruppi di rap italiano e realizzano il loro unico EP, Peggio della colla, con l'etichetta underground Attack Punk Records. I mesi successivi vengono trascorsi in studio con Vasco Rossi e il suo team di produzione “Terry Balls” per la realizzazione del nuovo singolo, che non vedrà mai la luce.
Il 1987 è l'anno in cui nasce il progetto come cantante solista con il nome “Lele Gaudi”, dove lo stile Giamaicano del Raggamuffin incontra per la prima volta la lingua italiana. Nei due anni seguenti Gaudi si concentra in studio di registrazione per realizzare il primo album e trascorre un periodo in Giamaica per approfondire ulteriormente la conoscenza della musica reggae.
Nel 1989 lavora con la cantante Mia Martini come tastierista per alcune date del suo tour e varie apparizioni televisive. Lo stesso anno vede Gaudi e i due produttori musicali Frank Nemola e Ricky Rinaldi fondare la società di produzione “Tubi Forti” con l'intento di produrre nuovi stili musicali per il mercato discografico Italiano. Dopo diversi brani usciti su vinile usando gli pseudonimi “National Rare Groove”, “Dr Muff & Crazy Stuff”, “4T Thieves” e “Ethnotecno” (il primo esperimento di musica etnica, che fonde canti egiziani e Techno), i Tubi Forti lavorano sul singolo Zan Zan Zan, della cantante Rettore, e sul brano Stop Al Panico di Isola Posse All Star, iconica crew della scena Rap italiano.
Il debutto discografico solista di Lele Gaudi avviene nel 1990, quando firma un contratto per 3 album con l'etichetta multinazionale PolyGram, che pubblica il primo Basta Poco con un immediato successo di pubblico e critica, raggiungendo 71.000 copie vendute. Riconosciuto come “primo album di Raggamuffin Italiano”, Basta Poco è stato il precursore del movimento culturale che due anni dopo venne chiamato “movimento delle Posse”.
Il primo singolo, Malinconico Love, viene registrato a Londra dal produttore reggae Jah Tubbys con ospite d'eccezione il cantante giamaicano Crucial Robbie. Il singolo riceve un supporto dalle radio e televisioni superiore all'aspettativa, molte le apparizioni televisive e le partecipazioni a programmi musicali Italiani come Superclassifica Show, Top 20, Buona Domenica, Roxy Bar, per citarne alcuni. L'anno culmina con la vittoria del “Premio Stereo Rai” al Cantagiro.
Nel 1991 parte il tour che vede Gaudi e la sua band di supporto WDX impegnati in un lungo tour di 4 anni, condividendo il palco con artisti Reggae internazionali come: Ziggy Marley, Third World, Sister Carol, I Threes, Sweetie Irie, Half Pint, The Wailers, Yellowman, Freddie McGregor, Mutabaruka, Maxi Priest, Shinehead e Jimmy Cliff.
Il secondo album, Gaudium Magnum, viene pubblicato nel 1992: il nome Lele Gaudi diventa semplicemente Gaudi e i singoli Magari e Andavo a 100 all'ora entrano nella top ten italiana.
Nello stesso anno Gaudi collabora con vari esponenti dell'ormai consolidato movimento raggae/hip hop italiano per il singolo Legala, dai contenuti prettamente politici. Il disco viene realizzato con il titolo To-sse e lascia un'impronta ben definita in questo importante periodo musicale. Altre due significanti collaborazioni avvengono l'anno successivo, con Ricky Gianco nel brano Anche un vagabondo e Francesco Baccini nel brano Lei sta con te.
Il bisogno costante di sperimentare nuovi suoni e creare nuove fusioni musicali vede Gaudi nel 1994 impegnato nello studio di un nuovo strumento musicale alquanto inconsueto, il Theremin. La scoperta di tale strumento è di forte impatto e ispirazione per Gaudi, che, non troppo interessato ad apparire ancora in veste di cantante, crea 8 brani strumentali dall'atmosfera cupa fra il genere Dub e il dark ambient. La casa discografica rifiuta la pubblicazione e Gaudi sotto lo pseudonimo Dub Alchemist continua il progetto pubblicando 6 singoli con la Irma Records e 2 brani con Ohm Guru per il suo album di debutto The Groove Improver. Il contratto con la Polygram termina e la continua voglia di espandere i propri orizzonti musicali porta Gaudi a fare una scelta radicale che cambierà la sua vita per sempre: lasciare l'Italia.

Lorella Boccia, baci e shopping col fidanzato Niccolò Presta: "E' il figlio dell'agente tv Lucio"

Lorella Boccia, baci e shopping col fidanzato Niccolò Presta: "E' il figlio dell'agente tv Lucio"

Shopping in compagnia per Lorella Boccia. L’ex ballerina di “Amici”, ora impegnata sul piccolo schermo come inviata del programma “Sabato italiano” è stata fotografata da “Vero” mentre passeggia per la Capitale per un giro di compere. Al suo fianco il fidanzato, Niccolò Presta, figlio del potente agente televisivo Lucio, con cui passeggia mano nella mano per poi baciarsi di fronte alle vetrine dei negozi del centro.

Post di Donne moderne

Post di Donne moderne

Silenzio social per la coppia dell'estate formata da Bobo Vieri e Costanza Caracciolo. Dopo i video e gli scatti Instagram, l'ex calciatore e l'ex velina hanno fatto perdere le loro tracce. Hanno trascorso le vacanze insieme, ma ora al rientro in città hanno preso strade separate? Christian si diverte tra cene, locali, partitelle con b0mber ed ex, da Davide Bombardini a Marco Borriello, Clarence Seedorf, Alessandro Matri. Della bionda nessuna traccia. Ma [...]

EVENTI: Gaudi (musicista)

Nel 1989 lavora con la cantante Mia Martini come tastierista per alcune date del suo tour e varie apparizioni televisive.

Nel 2002 Gaudi e i musicisti Paolo Polcari e Dr Cat creano l'album Dub Recreational realizzato per la Sub Signal con il nome “Weirdub”, ospite speciale il bassista Bill Laswell.

Nel 1991 parte il tour che vede Gaudi e la sua band di supporto WDX impegnati in un lungo tour di 4 anni, condividendo il palco con artisti Reggae internazionali come: Ziggy Marley, Third World, Sister Carol, I Threes, Sweetie Irie, Half Pint, The Wailers, Yellowman, Freddie McGregor, Mutabaruka, Maxi Priest, Shinehead e Jimmy Cliff.

Nel 1981 entra a far parte come tastierista nella band Wild Planet creando una sonorità fra la new wave, lo ska e il punk, si unisce poi successivamente ai Red Light, il gruppo col quale realizzerà il brano “We Can” nel 1983, per poi prendere parte per un periodo breve come tastierista della band Violet Eves, uno dei gruppi più rappresentativi della scena new wave italiana degli anni 80 e comincia a crearsi una buona reputazione come tastierista, compositore e produttore.

Nel 1997 riceve 3 dischi d'oro e 1 disco d'argento, le richieste di lavoro arrivano anche da nuovi settori e Gaudi comincia a comporre musiche per programmi televisivi (MTV, BBC, Channel 4, ITV, Ichoose TV) e pubblicità (PlayStation, Longines, FIAT, SEAT, Energie, Fiorucci, The Express, Renault, Lancia Y) .

Nel 1979, con l'arrivo del suo primo sintetizzatore Moog, le sue composizioni (sebbene ancora piuttosto acerbe) cominciano ad acquisire una forma un po' più definita, fra suoni elettronici e strumenti acustici, fra subfrequenze e distorsioni generate primariamente da oggetti comuni casalinghi (come vetri di finestre, soprammobili, pentole, porte cigolanti, tubature in disuso, eccetera.

Nel 2007 Gaudi lavora in studio con il cantante giamaicano Horace Andy per le registrazioni e remix del brano Just say who, incluso nell'album Vulgus del gruppo Italiano Almamegretta.

Nel 1995 Gaudi si trasferisce a Londra, dove si stabilisce col suo studio di registrazione Metatron e la casa di produzione da lui fondata Sub Signal.

Nel 1986 Gaudi e tre membri della Bamboo Company formano i Raptus, uno dei primi gruppi di rap italiano e realizzano il loro unico EP, Peggio della colla, con l'etichetta underground Attack Punk Records.

Nel 2015 e 2016 Gaudi è impegnato in un world tour di 90 concerti in America, Canada, Giappone, Francia, Portogallo, Croazia, Ungheria, Italia, Israele, Russia, Irlanda, Australia, India e Inghilterra.

Button e Belinelli a Capri: tra i faraglioni il relax dei campioni

Button e Belinelli a Capri: tra i faraglioni il relax dei campioni

È stata questa l’estate caprese più affollata dagli sportivi. Dai piloti di Formula Uno ai grandi divi del calcio ai cestisti dell’Nba, tutti rigorosamente con le loro compagne storiche. Quella che ha fatto più colpo, e impazzire i paparazzi, è stata la coppia Jenson Button, il pilota McLaren, campione nel mondo nel 2009, con la sua compagna,  Brittny Ward.   I due esclusivi vacanzieri hanno trascorso il tempo quasi sempre a bordo del loro bianco [...]

Primo maggio un ricordo indelebile AYRTON SENNA (di Emily)

Primo maggio un ricordo indelebile AYRTON SENNA (di Emily)

(Ft del 1 maggio del 1994 - Ayrton Senna) Questo appuntamento non deve mancare, ogni anno...il ricordo di quel giorno maledetto...per lui qualcuno lassù aveva deciso che era giunto il momento di andare, era il 1 maggio 1994 e così Ayrton è partito per un lungo viaggio, dove? In un altra dimensione di luce, quella luce che è di tutti coloro che lasciano il corpo.  Lui era una grande anima, una grande persona in questa vita, ha dato dei chiari messaggi che lo [...]

Intervista a Red Ronnie, ultima puntata Roxy Bar

Video pubblicato il 16 dic 2016 da OptiMagazine

Intervista a Red Ronnie, ultima puntata Roxy Bar

Video pubblicato il 16 dic 2016 da OptiMagazine

Intervista a Red Ronnie, ultima puntata Roxy Bar

Video pubblicato il 16 dic 2016 da OptiMagazine

Intervista a Red Ronnie, ultima puntata Roxy Bar

Video pubblicato il 16 dic 2016 da OptiMagazine

Poeta delle Ceneri di Pier Paolo Pasolini a Bari

L'attore Massimo Verdastro (Nella Foto) a Bari legge Pier Paolo Pasolini per un progetto sulla narrazione letteraria Domenica 20 Novembre. Il grande interprete dedica la serata al poema autobiografico Poeta delle Ceneri, che Pasolini scrisse fra il 1966 e il ’67. Racconta in versi liberi le vicissitudini che lo condussero via dal Friuli e quelle che a Roma lo avvicinarono al cinema e alla scrittura dei suoi testi i per il teatro. Pubblicato su Nuovi Argomenti nel [...]

Pasolini il genio scomodo mal sopportato dai lacch dei poteri di Stato

Pier Paolo Pasolini nella sua grandezza e nel suo estro ancora ineguagliati nel panorama Nazionale e Internazionale era mal digerito dalle “Furie”, le Clitennestre ecclesialnazionali che, con la sua arte scritta e dipinta (giacchè non possiamo palare di Film, di immagini, ma di veri e propri dipinti in movimento), combatteva nella perfetta solitudine che ha contraddistinto il suo grandioso e inarrivabile percorso artistico (osteggiato anche dl PCI stalinista). [...]

FOTO: Gaudi (musicista)

Gaudi live on stage with MC and Beatboxer Danny Ladwa

Gaudi live on stage with MC and Beatboxer Danny Ladwa

Pasolini il genio scomodo mal sopportato dai lacch dei poteri di Stato

Pier Paolo Pasolini nella sua grandezza e nel suo estro ancora ineguagliati nel panorama Nazionale e Internazionale era mal digerito dalle “Furie”, le Clitennestre ecclesialnazionali che, con la sua arte scritta e dipinta (giacchè non possiamo palare di Film, di immagini, ma di veri e propri dipinti in movimento), combatteva nella perfetta solitudine che ha contraddistinto il suo grandioso e inarrivabile percorso artistico (osteggiato anche dl PCI stalinista). [...]

Pasolini il grande genio, scomodo, mal sopportato dai poteri e dai lacch, mandanti del suo ...

Pier Paolo Pasolini nella sua grandezza e nel suo estro ancora ineguagliati nel panorama Nazionale e Internazionale era mal digerito dalle “Furie”, le Clitennestre ecclesialnazionali che, con la sua arte scritta e dipinta (giacchè non possiamo palare di Film, di immagini, ma di veri e propri dipinti in movimento), combatteva nella perfetta solitudine che ha contraddistinto il suo grandioso e inarrivabile percorso artistico (osteggiato anche dl PCI stalinista). [...]

Christian Vieri, il profilo è da cartellino rosso

Christian Vieri, il profilo è da cartellino rosso

Le sue performance calcistiche a Formentera hanno tenuto banco tutta l'estate. Christian Vieri, in splendida forma, incitato dal tifo speciale della sua fidanzata Jazzma, ha sfidato chiunque a beach soccer vincendo una quantità infinita di chupiti e fette di anguria. Ora, a distanza di poche settimane, a Miami, si dedica al tennis e sotto la maglia mostra una pancetta lievitata, da cartellino rosso. Intanto su Instagram, la sua se,xy compagna mostra le cur.ve del [...]

Christian Vieri, il profilo è da cartellino rosso

Christian Vieri, il profilo è da cartellino rosso

Le sue performance calcistiche a Formentera hanno tenuto banco tutta l'estate. Christian Vieri, in splendida forma, incitato dal tifo speciale della sua fidanzata Jazzma, ha sfidato chiunque a beach soccer vincendo una quantità infinita di chupiti e fette di anguria. Ora, a distanza di poche settimane, a Miami, si dedica al tennis e sotto la maglia mostra una pancetta lievitata, da cartellino rosso. Intanto su Instagram, la sua sexy compagna mostra le curve del [...]

Christian Vieri, il profilo è da cartellino rosso

Christian Vieri, il profilo è da cartellino rosso

Le sue performance calcistiche a Formentera hanno tenuto banco tutta l'estate. Christian Vieri, in splendida forma, incitato dal tifo speciale della sua fidanzata Jazzma, ha sfidato chiunque a beach soccer vincendo una quantità infinita di chupiti e fette di anguria. Ora, a distanza di poche settimane, a Miami, si dedica al tennis e sotto la maglia mostra una pancetta lievitata, da cartellino rosso. Intanto su Instagram, la sua sexy compagna mostra le curve del [...]

Raffaella Carrà e Sergio Japino, Carramba che coppia in piscina

Raffaella Carrà e Sergio Japino, Carramba che coppia in piscina

Uniti da trentacinque anni, prima da un grande amore, poi da una profonda amicizia, Raffaella Carrà e Sergio Japino hanno appena trascorso insieme una mini vacanza alle terme di Vulci, a pochi chilometri da Roma. I due sono stati pizzicati da Chi in una piscina all'aperto, lui con un nuovo look, pizzetto e testa calva, lei con un cappellino da baseball rosso in testa e gli occhiali da sole, come una vera diva. Non hanno mai legalizzato la loro unione, ma per anni [...]

Raffaella Carrà e Sergio Japino, Carramba che coppia in piscina

Raffaella Carrà e Sergio Japino, Carramba che coppia in piscina

Uniti da trentacinque anni, prima da un grande amore, poi da una profonda amicizia, Raffaella Carrà e Sergio Japino hanno appena trascorso insieme una mini vacanza alle terme di Vulci, a pochi chilometri da Roma. I due sono stati pizzicati da Chi in una piscina all'aperto, lui con un nuovo look, pizzetto e testa calva, lei con un cappellino da baseball rosso in testa e gli occhiali da sole, come una vera diva. Non hanno mai legalizzato la loro unione, ma per anni [...]

Raffaella Carrà e Sergio Japino, Carramba che coppia in piscina

Raffaella Carrà e Sergio Japino, Carramba che coppia in piscina

Uniti da trentacinque anni, prima da un grande amore, poi da una profonda amicizia, Raffaella Carrà e Sergio Japino hanno appena trascorso insieme una mini vacanza alle terme di Vulci, a pochi chilometri da Roma. I due sono stati pizzicati da Chi in una piscina all'aperto, lui con un nuovo look, pizzetto e testa calva, lei con un cappellino da baseball rosso in testa e gli occhiali da sole, come una vera diva. Non hanno mai legalizzato la loro unione, ma per anni [...]

Funghi (alla Rossini)

Funghi (alla Rossini)

FUNGHI (alla Rossini) *** INGREDIENTI mezzo kg: di funghi freschi due cipolline tartufo bianco, ma va bene anche il nero mezzo bicchiere di latte mezzo etto di burro sale e pepe PREPARAZIONE Far imbiondire nel burro le cipolline tritate. Nel frattempo, in un'altra padella, far rosolare nel burro i funghi a tocchetti e quindi aggiungere le cipolline. Mandare avanti la cottura versando del latte. Salare, pepare e al momento di servire adagiare sopra al piatto fettine [...]

Jazzma, fisico statuario tra le braccia di Bobo Vieri

Jazzma, fisico statuario tra le braccia di Bobo Vieri

Estate in costume per Jazzma Kendrick, bellissima fidanzata di Bobo Vieri. Del resto sarebbe proprio un peccato nascondere quel corpo perfetto. La 26enne modelle americana fa coppia fissa con l’ex calciatore da qualche mese e c’è anche chi parla già di nozze all’orizzonte. Innamorati lo sono di certo e la loro passione irrefrenabile traspare dai social di Jazzma Kendrick, tra baci focosi e scatti romantici. Altra costante che non manca mai sul profilo [...]