Scopri tutto su Gennaro Gattuso

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

Gennaro Ivan Gattuso

La scheda: Gennaro Ivan Gattuso

Gennaro Ivan Gattuso (Corigliano Calabro, 9 gennaio 1978) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista, tecnico della Primavera del Milan. È stato campione del mondo con la Nazionale italiana nel 2006.
Soprannominato Ringhio per la grinta e l'aggressività che mostrava in campo, è cresciuto nel Perugia con il quale ha esordito in B e in A. Nel 1997 si trasferisce ai Rangers prima di fare ritorno in Italia la stagione successiva con la maglia della Salernitana. Dal 1999 al 2012 milita nel Milan, con il quale vince una Coppa Italia (2002-2003), due campionati (2003-2004, 2010-2011), due Supercoppe italiane (2004, 2011) ma soprattutto due UEFA Champions League (2002-2003, 2006-2007), due Supercoppe UEFA (2003, 2007) e una Coppa del mondo per club FIFA (2007).
Debutta nell'Italia nel 2000, partecipando a tre Mondiali (2002, 2006, 2010), due Europei (2004, 2008) e una Confederations Cup (2009). Ha vinto il Mondiale 2006 da titolare.



Gennaro Gattuso:
Gattuso al Milan nel 2008
Nome: Gennaro Ivan Gattuso
Nazionalità:  Italia
Altezza: 177[1] cm
Peso: 77[1] kg
Calcio:
Ruolo: Allenatore (ex centrocampista)
Squadra:  Milan
Ritirato: 1º luglio 2013 - giocatore
Carriera:
Giovanili:
1990-1997 Perugia
Squadre di club1:
1995-1997 Perugia10 (0)
1997-1998 Rangers34 (3)
1998-1999 Salernitana25 (0)
1999-2012 Milan335 (9)
2012-2013 Sion27 (1)
Nazionale:
1995-1996 Italia U-1814 (3)
1998-2000 Italia U-2121 (1)
2000-2010 Italia73 (1)
Carriera da allenatore:
2013 Sion
2013 Palermo
2014-2015 OFI Creta
2015-2017 Pisa
2017- MilanPrimavera
Palmarès:
 Mondiali di calcio
OroGermania 2006
 Europei di calcio Under-21
OroSlovacchia 2000
 Europei di calcio Under-18
ArgentoGrecia 1995
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato. Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º luglio 2017

Un Ringhio contro tutti

Un Ringhio contro tutti

Gattuso: "I nuovi non rendono e fisicamente stiamo male"

Gattuso fa correre il Milan

Gattuso fa correre il Milan

Il tecnico riprogramma la preparazione atletica

EVENTI: Gennaro Ivan Gattuso

Il 21 febbraio 2011 è stato squalificato dalla UEFA per quattro giornate a seguito di quanto accaduto al termine della gara di andata degli ottavi della Champions League 2010-2011 contro il Tottenham del precedente 15 febbraio, quando il giocatore calabrese ha aggredito Joe Jordan, allenatore in seconda della squadra inglese, colpendolo con una testata.

Il 5 marzo 2011 ha segnato il primo gol stagionale (decimo in totale con la maglia del Milan) allo Stadio Olimpico di Torino nella vittoria per 1-0 contro la Juventus a distanza di tre anni dalla precedente rete realizzata in rossonero.

Il 7 maggio 2011 ha vinto il suo secondo scudetto con i rossoneri a due giornate dal termine del campionato grazie allo 0-0 contro la Roma.

Il 6 agosto 2011 ha vinto la Supercoppa italiana con il Milan battendo l'Inter a Pechino per 2-1.

Dal 1999 al 2012 milita nel Milan, con il quale vince una Coppa Italia (2002-2003), due campionati (2003-2004, 2010-2011), due Supercoppe italiane (2004, 2011) ma soprattutto due UEFA Champions League (2002-2003, 2006-2007), due Supercoppe UEFA (2003, 2007) e una Coppa del mondo per club FIFA (2007).

Il 15 giugno 2012 ha firmato un contratto biennale con gli svizzeri del Sion.

Il 5 giugno 2014 ha siglato un accordo annuale con l'OFI Creta, formazione greca militante nella massima divisione nazionale, qui il suo staff è composto ancora da Luigi Riccio come vice allenatore e da Paolo Beruatto come collaboratore tecnico, con l'aggiunta di Gaetano Petrelli in qualità di preparatore dei portieri.

Il 26 maggio 2017 il Milan ufficializza l'ingaggio di Gattuso come allenatore della Primavera rossonera a partire dal 1º luglio seguente.

Nel 2016 è opinionista per il quotidiano francese L'Équipe.

Il 12 giugno 2016 ottiene la promozione in Serie B battendo in finale dei play-off il Foggia (4-2 a Pisa, 1-1 a Foggia).

Il 31 luglio 2016 Gattuso si dimette dalla carica di allenatore del Pisa.

Nel 2008, ha vinto il Telegatto come miglior sportivo dell'anno.

Il 15 dicembre 2008 è stato operato ad Anversa per la ricostruzione del legamento crociato e i tempi di recupero sono stati stimati intorno ai sei mesi, periodo che gli avrebbe dovuto far chiudere anticipatamente la stagione 2008-2009, dove, fino a quel momento, era stato determinante per i risultati positivi dei rossoneri.

Il 19 novembre 2008 ha ricoperto per la prima volta il ruolo di capitano della Nazionale, quando, al 61' dell'amichevole contro la Grecia, Fabio Cannavaro gli ha lasciato la fascia prima di essere sostituito.

Il 23 maggio 2007 ha vinto la sua seconda Champions League contro il Liverpool, due anni dopo la sconfitta patita in finale sempre contro gli inglesi.

Tapiro a Rino Gattuso

Tapiro a Rino Gattuso

Staffelli anche dal nuovo tecnico del Milan, attapirato dopo il gol di Brignoli al 95'

Gattuso:"Gira tutto male"

Gattuso:"Gira tutto male"

Il tecnico del Milan commenta il pari amaro di Benevento: "Così brucia di più"

Gattuso verso l'esordio

Gattuso verso l'esordio

Il primo Milan di Rino atteso a Benevento

Ringhio, è sempre show

Ringhio, è sempre show

Milan a tutto Gattuso

Gattuso cambia il Milan

Gattuso cambia il Milan

Ringhio riparte dal 3-4-3

Iene, il kit per Gattuso

Iene, il kit per Gattuso

Martello, binocolo e pelliccia per la scalata

CORTI E ONNIS: Gattuso nuovo allenatore del Milan

CORTI E ONNIS: Gattuso nuovo allenatore del Milan

Abbiamo verificato se Gattuso è l’uomo giusto per permettere al Milan di scalare la classifica.

Gattuso, i tifosi: "Serviva uno forte così al Milan"

Gattuso, i tifosi: "Serviva uno forte così al Milan"

A Milano i pareri discordanti dei milanisti e non

FOTO: Gennaro Ivan Gattuso

Gattuso (a sinistra) al Milan nel 2003, alle prese con il bianconero Davids e sotto lo sguardo dell'altro bianconero Tacchinardi, durante la finale di Champions League a Manchester.

Gattuso (a sinistra) al Milan nel 2003, alle prese con il bianconero Davids e sotto lo sguardo dell'altro bianconero Tacchinardi, durante la finale di Champions League a Manchester.

Gennaro Gattuso nel 2007 al Milan

Gennaro Gattuso nel 2007 al Milan

Gattuso durante l'Audi Cup 2009

Gattuso durante l'Audi Cup 2009

Gennaro Gattuso in Losanna-Sion del 27 febbraio 2013

Gennaro Gattuso in Losanna-Sion del 27 febbraio 2013

Gattuso durante la finale del campionato mondiale di calcio 2006 contro la Francia

Gattuso durante la finale del campionato mondiale di calcio 2006 contro la Francia

Gattuso durante il riscaldamento prima della partita Cipro-Italia del 6 settembre 2008

Gattuso durante il riscaldamento prima della partita Cipro-Italia del 6 settembre 2008

Fassone presenta Gattuso

Fassone presenta Gattuso

L'ad in conferenza insieme al nuovo allenatore

Gennaro Gattuso nuovo allenatore del Milan

Massimiliano Aquino --- La Calabria salverà il Milan? Vincenzo Montella non è più l'allenatore del Milan. La notizia – che circolava da tempo tra gli ambienti rossoneri – è giunta nella giornata di lunedì 27 novembre con un  comunicato via Twitter:  "AC MIlan comunica l'esonero di Vincenzo Montella dall'incarico di allenatore della Prima Squadra.  La conduzione tecnica è affidata a Gennaro Gattuso, che lascia il suo incarico di allenatore della [...]

Rivoluzione Milan: Montella esonerato, squadra a Gattuso

Rivoluzione Milan: Montella esonerato, squadra a Gattuso

Vincenzo Montella non è più l’allenatore del Milan, la squadra è stata affidata a Gennaro Gattuso

Il ritorno al Milan di Gattuso

Il ritorno al Milan di Gattuso

L'ex giocatore, oggi allenatore, tornerà ma alla guida della Primavera

Barzelletta - Inter Milan e Gattuso.

Barzelletta - Inter Milan e Gattuso.

Barzelletta - Inter Milan e Gattuso. Barzelletta Inter - Milan Siamo nella settimana precedente alla partita Inter - Milan e Gattuso  propone un'incredibile scommessa: giocherà da solo contro l'inter. Se riuscirà a vincere, da solo contro 11 avversari, Il Milan gli darà un premio di 300.000 euro. Accettata la scommessa, Galliani, Ancelotti e tutta la squadra se ne vanno comodi alle Maldive, [...]

Quante ne sai su Gattuso?

Quante ne sai su Gattuso?

Dieci domande a risposta multipla su Ringhio. Mettiti alla prova! - Atalanta - Bologna - Reggina - Sampdoria - Bari - Bologna - Cagliari - Pescara Celtic - Dundee United - Motherwell - Rangers - Attaccante - Difensore - Portiere - Regista - Casertana - Reggiana - Salernitana - Ternana - Francia - Inghilterra - Svizzera - Turchia - Milan - Crotone - Sion - Palermo - Inzaghi e Shevchenko - Maldini e Costacurta - Kakà e Serginho - Abbiati e Brocchi - Sparta Praga - [...]

Nuova batosta per il Pisa di Rino Gattuso

Nuova batosta per il Pisa di Rino Gattuso

La sfuriata di mister Gattuso non ha sortito gli effetti sperati, almeno per ora, tant’è che alle già controverse questioni riguardanti il Pisa calcio si aggiunge anche il tema stadio. È giunta, infatti, l’annunciata notizia della revoca del permesso per giocare allo stadio Castellani di Empoli – nel quale i nerazzurri avevano disputato le prime due gare stagionali – a seguito degli scontri tra ultras pisani e quelli bresciani nella partita del quarto [...]

Cittadella in fuga, Gattuso batte Brocchi

Cittadella in fuga, Gattuso batte Brocchi

Quarta vittoria in altrettante partite per il Cittadella, in fuga in vetta alla classifica di serie B. I veneti si sono imposti anche sul Novara, con Strizzolo autore di una doppietta. Il Benevento, penalizzato in settimana di un punto, non è invece riuscito a tenere il passo e ha evitato la sconfitta a Latina solo a due minuti dal termine. Nel match più atteso del giorno, il Pisa di Gattuso ha battuto il Brescia di Brocchi grazie ad un gol di Eusepi. Bene anche [...]

Abbiati non sceglie tra Gattuso e Brocchi

Abbiati non sceglie tra Gattuso e Brocchi

Christian Abbiati è molto amico sia di Rino Gattuso che di Cristian Brocchi.  E sabato c’è Pisa-Brescia. "Non posso tifare per nessuno dei due, infatti non andrò a Empoli. Sapevo che avrebbero fatto gli allenatori, ma chi si aspettava di trovarseli uno contro l’altro? Già Cristian mi aveva messo in difficoltà l’anno scorso quando è diventato il mio mister al Milan. Ora pure questo. Trascorrevamo i weekend insieme, uscivamo a cena. Eravamo e siamo amici [...]

Le traverse fermano Gattuso

Le traverse fermano Gattuso

Termina senza reti il posticipo di serie B tra Entella e Pisa. Il pareggio va stretto alla squadra di Gattuso che può recriminare per due traverse colpite: al 44' con un tiro da fuori di Mannini e nel finale con un colpo di testa di Longhi. In classifica, Entella e Pisa restano quindi appaiate, a quota 4 punti.