Scopri tutto su George Orwell

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

George Orwell

La scheda: George Orwell

George Orwell, pseudonimo di Eric Arthur Blair (Motihari, 25 giugno 1903 – Londra, 21 gennaio 1950), è stato un giornalista, saggista e scrittore britannico.
Conosciuto come opinionista politico e culturale, ma anche noto romanziere, Orwell è uno dei saggisti di lingua inglese più diffusamente apprezzati del XX secolo. La sua grande fama è dovuta a due romanzi scritti verso la fine della sua vita, negli anni quaranta: l'allegoria politica de La fattoria degli animali e 1984, che descrive una così vivida distopia totalitaria da aver dato luogo alla nascita dell'aggettivo «orwelliano», oggi ampiamente usato per descrivere meccanismi totalitari di controllo del pensiero.
Orwell condusse sempre la sua attività letteraria in parallelo con quella di giornalista e attivista politico. Polemista lucido e anticonformista, Orwell non risparmiò critiche neanche all'intellighenzia socialista inglese, alla quale si sentiva profondamente estraneo. Era e rimase sempre d'ispirazione politica di sinistra ma la presa di coscienza, anche in seguito a tragiche esperienze personali, delle contraddizioni e degli errori dello stalinismo realizzato in Unione Sovietica sotto Stalin, lo portò a essere antisovietico e antistalinista, scontrandosi così con una consistente parte di sinistra europea.
Nel 1946 Orwell scrisse:



George Orwell – George Gissing

 Come ad altri noti tardo vittoriani anche a Gissing (1857-1903) è toccato l’azzardo d’essere sfiorato dalla vicenda di Jack lo Squartatore; vi ha giocato la sua conoscenza del sotto-mondo e frequentazione dei bassifondi londinesi e, particolarmente, della prostituzione, pur se, con puntiglio, qualcuno ha ricordato che al culmine degli sventramenti lo scrittore si trovava all’estero. Curiosamente, lo stesso Orwell, nello scritto postumo qui riportato, [...]

'1984' di Orwell torna nei cinema Usa contro Trump

'1984' di Orwell torna nei cinema Usa contro Trump

Milano (askanews) - Il mondo distopico raccontato da Orwell in '1984' non e' mai stato cosi' vicino. Ne sono convinti i 200 proprietari di sale cinematografiche indipendenti statunitensi che hanno organizzato una proiezione in contemporanea del film, tratto dall'omonimo romanzo, proprio il 4 aprile, giorno in cui il protagonista comincia la sua ribellione contro il regime totalitario. Una protesta cinematografica nata con l'obiettivo di difendere i valori base [...]

EVENTI: George Orwell

Il 9 giugno 1936 sposa nella chiesa anglicana di Wallington (nonostante entrambi si dichiarassero agnostici) Eileen O'Shaughnessy, sua compagna da un anno.

Nel 1917 viene ammesso all'Eton College, che frequenta per quattro anni, e dove ha per insegnante Aldous Huxley (altro grande esponente della letteratura distopica), alle cui opere si ispirerà per 1984, il suo romanzo più celebre.

Nel 1922 lascia gli studi per seguire le orme paterne e, tornato in India, si arruola nella Polizia Imperiale in Birmania (Burma).

Nel 1946 Orwell scrisse:.

Torniamo umani (s.p.q.r. sono pericolosamente orwelliani questi renziani)

E basterebbe prendere a prestito le metafore e le similitudini de ‘La fattoria degli animali’ di Orwell per capire che giriamo sempre intorno alla stessa questione del potere e di chi lo gestisce (male) e chi vi si oppone con scarsi risultati perché il potere sempre si perpetua e ha percorsi circolari ad ogni cambiar di stagione e di uomini (o maiali, per restare nella simpatica metafora orwelliana). E che Renzi, – in questa straordinaria narrazione del 4 [...]

Torniamo umani (s.p.q.r. sono pericolosamente orwelliani questi renziani)

E basterebbe prendere a prestito le metafore e le similitudini de ‘La fattoria degli animali’ di Orwell per capire che giriamo sempre intorno alla stessa questione del potere e di chi lo gestisce (male) e chi vi si oppone con scarsi risultati perché il potere sempre si perpetua e ha percorsi circolari ad ogni cambiar di stagione e di uomini (o maiali, per restare nella simpatica metafora orwelliana). E che Renzi, – in questa straordinaria narrazione del 4 [...]

Torniamo umani (S.p.q.r. Sono pericolosamente orwelliani questi renziani)

  E basterebbe prendere a prestito le metafore e le similitudini de 'La fattoria degli animali' di Orwell per capire che giriamo sempre intorno alla stessa questione del potere e di chi lo gestisce (male) e chi vi si oppone con scarsi risultati perché il potere sempre si perpetua e ha percorsi circolari ad ogni cambiar di stagione e di uomini (o maiali, per restare nella simpatica metafora orwelliana). E che Renzi, - in questa straordinaria narrazione del 4 di [...]

Oltre George Orwell

Oltre George Orwell

    RadioRadicale ieri.Emma Bonino parla della situazione europea ed internazionale.Non credo a quanto sento.Combattere il populismo.Avere il coraggio di prendere decisioni impopolari.Fermarsi sull'orlo dell'abisso rappresentato dal pericolo di demagoghi e populisti.Far comprendere l'importanza dell'immigrazione.Occorre una nuova narrazione della costruzione europea. Una nuova 'narrazione'.Perche' il problema è questo,come si raccontano le 'balle', come [...]

George Orwell "1984"... fu distopia?

  "La guerra moderna non è volta alla distuzione del nemico.  Lo scopo principale è di consumare i prodotti dell'industria senza migliorare il livello di vita.  Una società organizzata su basi gerarchiche è possibile solo sul fondamento della povertà e dell'ignoranza. I beni devono essere prodotti, ma non devono essere distribuiti. L'unico modo per raggiungere questo risultato è di mantenersi perpetuamente in guerra. - George Orwell "1984" Ricordo [...]

Povero Orwell

Siamo passati dall'essere gli osservati a quelli che vogliono osservare. Insomma, per dirla alla Warhol, i nostri 5 minuti di notorietà (per modo di dire) sono alla portata di tutti grazie ai social.   Con buona pace di Orwell, siamo diventati tutti Grandi Fratelli!

GEORGE ORWELL

pagina a cura del prof. Antonio Caporale DA: "Tutto esaurito" (giornale della scuola)          How we see the power: a show... George Orwell in... The world of the Big Brother P.S. Le recenti trasmissioni televisive de "Il grande fratello" s'ispirano (almeno nel titolo) a quest'opera di Orwell e questo ci dovrebbe far molto riflettere! Oggi un ipotetico grande fratello, attraverso la televisione e il web, spia e condiziona tutta la nostra vita!: [...]

LA FATTORIA DEGLI ANIMALI di George Orwell

LA FATTORIA DEGLI ANIMALI di George Orwell

LA FATTORIA DEGLI ANIMALI di George Orwell Voto da 1 a 5 ( 5 Ottimo ) E' proprio vero tutti gli arringatori i capi popolo iniziano bene e finiscono sempre male.

FOTO: George Orwell

Targa sulla casa di Hampsted, Londra.

Targa sulla casa di Hampsted, Londra.

La tomba di George Orwell.

La tomba di George Orwell.

1984 di George Orwell

1984 di George Orwell

Voto da 1 a 5 ( 5 Ottimo ) Non c'è bisogno della terza guerra mondiale per generare il controllo di massa del grande fratello, esiste già è GOOGLE !!!

LA FATTORIA DEGLI ANIMALI di George Orwell

LA FATTORIA DEGLI ANIMALI di George Orwell

Voto da 1 a 5 ( 5 Ottimo ) E' proprio vero tutti gli arringatori i capi popolo iniziano bene e finiscono sempre male.

La Fattoria degli Animali (George Orwell)

La Fattoria degli Animali (George Orwell)

Titolo originale: Animal Farm Autore: George Orwell Prima edizione: 1945 Mia edizione: Oscar Mondadori Pagine: 125 Genere: Romanzo Sottogenere: Satira, Allegorico, Distopia Orwell, scrive questo romanzo nel 1945, dopo la seconda guerrada mondiale, ispirandosi alla rivoluzione di Lenin in Russia. In generale vuol creare (riuscendoci meravigliosamente) un'opera satirica nei confronti dei regimi totalitari/dittatoriali. Questo libro fa anch'esso parte dei "100 [...]

Paul Greengrass regista del nuovo adattamento di 1984 di Orwell

Paul Greengrass regista del nuovo adattamento di 1984 di Orwell

Mauro Baldan per RED||Carpet Insieme a Matt Damon nuovamente coinvolto nella saga di Jason Bourne, Paul Greengrass è ora chiacchierato per il nuovo adattamento del romanzo 1984 di George Orwell. Istituito presso Sony, lo studio ha appena rinunciato al biopic su Steve Jobs. 1984, romanzo dispotico per eccellenza scritto da George Orwell, diventerà un film diretto da Paul Greengrass. Il regista britannico, infatti, è stato incaricato di provvedere alla nuova [...]

Nuovo video: recensione del film Orwell 1984 e libro 1984 di G. Orwell

Nuovo video: recensione del film Orwell 1984 e libro 1984 di G. Orwell

Un nuovo video dal mio canale su YouTub. Anche questa volta un analisi, un confronto tra un film e il libro. Il film è "Orwell 1984" di M. Radford del 1984 e il libro  è "1984" di George Orwell scritto nel 1948, un capolavoro della letteratura del 900. Il link è https://www.youtube.com/watch?v=JXtP85IdpJ4

Dalle tessere magnetiche ai microchip; un progetto di mondo orwelliano

Dalle tessere magnetiche ai microchip; un progetto di mondo orwelliano

  La storia è cominciata con la raccolta dei punti che si trovavano nelle confezioni delle merendine o di altri prodotti (alimentari per lo più). Chi completava una tessera appiccicandovi sopra tutti i 12 o 20 o 30 punti vinceva in regalo un gadget (un pupazzo, un giocattolo, una pentola ...). E fin qui, tutto sommato niente di male (a parte il fatto che il prodotto alimentare in questione fosse il solito cibo processato ben poco salutare): si premiava la [...]

GEORGE ORWELL

Faraone Hyksos Sheshi Ma-yeb-ra (Abramo) = Sara | Faraone Hyksos Anather (Isacco) = Rebecca | Faraone Hyksos Jakoba (Giacobbe-Israele) | Giuda | Pharez | Esrom | Aram | Aminadab | Nashon | Salmon | Boaz | Obed | Iesse | Re David di Giuda e Israele = Ankhesenamon (Ankhesenpaaton) (Betsabea) | Re Salomone di Giuda e Israele | Re Roboamo di Giuda | Re Abia di Giuda | Re Asaf di Giuda | Re Giòsafat di Giuda | Re Ioram di Giuda | Re Ozia di Giuda | Re Ioanam di Giuda | [...]

Quali classici preferite e perchè?

Quali libro (o autori) della letteratura classica nostrana e non preferite? Perchè? Io, sinceramente, amo tutti quelli che ho letto: Pirandello, Pavese, Moravia, Orwell, Mann, Saint-Exupéry, ma quello che preferisco è Leonardo Sciascia. A me piace Sciascia perchè, come disse un suo critico, egli è maestro del giallo, ma alcontempo lo smonta e supera questo genere. Presta poliziesco,il romanzo che a me non piace molto, alla descrizione di una realtà vera: la [...]

Rispondi

GEORGE ORWELL: “La fattoria degli animali” E “1884”

GEORGE ORWELL: “La fattoria degli animali” E “1884”

In questo post si parla dello scrittore George Orwell e dei suoi due romanzi, “La fattoria degli animali” e “1984”.Una forte critica ai regimi totalitari che nel ‘900 hanno oppresso la libertà individuale viene mossa da George Orwell nei due romanzi “La fattoria degli animali” e “1984”. Il primo è una feroce allusione allo stalinismo, in cui i protagonisti sono un gruppo di animali di una fattoria che si ribellano al giogo degli uomini-padroni. [...]

Frase di George Orwell

Con questo post propongo un pensiero scritto da George Orwell La vendetta è un atto che si desidera compiere quando si è impotenti e perché si è impotenti: non appena il senso di impotenza viene meno, svanisce anche il desiderio di vendettadi George Orwell Commenta questa e altre frasi di George Orwell