Germany

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Tina Cipollari
In rilievo

Tina Cipollari

RFG

La scheda: RFG

Francia,
Regno Unito,
Stati Uniti.
Coordinate: 51°N 10°E / 51°N 10°E51, 10
La Germania (/ʤerˈmanja/), ufficialmente Repubblica Federale di Germania (in tedesco: Bundesrepublik Deutschland, /'bʊndɛsʀepʊˌbli:k 'dɔʏ̯tʃˌlant/) e nel linguaggio comune più semplicemente Deutschland, è uno Stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa centro-occidentale. La Germania è una repubblica federale parlamentare di sedici stati (Länder). Capitale e maggiore città per numero di abitanti è Berlino.
Confina a nord con la Danimarca ed è bagnata dal mare del Nord e dal mar Baltico, ad est confina con la Polonia e la Repubblica Ceca, a sud con Austria e Svizzera, e ad ovest con Francia, Lussemburgo, Belgio e Paesi Bassi. Il territorio della Germania copre una superficie di 357 023 km² ed è caratterizzato da un clima atlantico. Con 82 200 000 abitanti, è il più popolato tra gli stati membri dell'Unione europea, e per destinazione dell'immigrazione internazionale è il secondo paese al mondo, preceduta solo dagli USA.
La regione denominata oggi Germania fu abitata da diversi popoli germanici, conosciuti e documentati già dal 100 a.C. A partire dal X secolo questi territori tedeschi hanno dato contributo alla parte centrale del Sacro Romano Impero che si protrasse sotto varie forme fino al 1806. Nel corso del XVI secolo, il nord della Germania divenne il centro della Riforma protestante. Come moderno stato nazionale, il Paese venne unificato nel 1871 dopo la Guerra franco-prussiana. Nel 1949, dopo la Seconda guerra mondiale, la Germania venne divisa in due stati separati – Repubblica Federale di Germania (Germania Occidentale o BRD) e Repubblica Democratica Tedesca (Germania Orientale o DDR) – lungo i confini d'occupazione alleati. I due Stati si riunificarono solo nel 1990. La Germania Occidentale fu un membro fondatore della Comunità economica europea (CEE) nel 1957 (che divenne Unione europea nel 1992). Partecipa dal 1995 agli accordi di Schengen e ha adottato la moneta unica europea, l'euro, nel 2002 in sostituzione del marco tedesco.
La Germania è altresì un membro dell'ONU, della NATO, dell'Unione europea, del G8, del G7, del G4 e firmatario del protocollo di Kyoto. La Germania è la quarta potenza economica mondiale dopo Stati Uniti, Cina e Giappone, è la quarta più grande economia in termini di PIL nominale e la quinta in termini di parità di potere d'acquisto. È il secondo più grande paese esportatore dopo la Cina e il secondo importatore di merci. In termini assoluti, la Germania assegna il secondo più grande bilancio annuale in aiuti allo sviluppo internazionale mentre le sue spese militari la classificano come sesta. Il Paese ha sviluppato un elevato standard di vita e detiene una posizione chiave negli affari europei oltre ad una moltitudine di strette partnership a livello globale. La Germania è riconosciuta come capolista in vari settori scientifici e tecnologici.



Germania:
Dati amministrativi:
Nome completo: Repubblica Federale di Germania
Nome ufficiale: Bundesrepublik Deutschland
Lingue ufficiali: tedesco
Altre lingue: Minoranze linguistiche riconosciute
Capitale:  Berlino  (3 531 201[1] ab. / 2015)
Politica:
Forma di governo: Repubblica parlamentare federale
Presidente federale: Frank-Walter Steinmeier
Cancelliera federale: Angela Merkel
Indipendenza: 24 maggio 1949 da: Francia, Regno Unito, Stati Uniti.
Ingresso nell'ONU: 18 settembre 1973
Ingresso nell'UE: 25 marzo 1957 (membro fondatore)
Superficie:
Totale: 357 030[1] km² (64º)
 % delle acque: 2,18%
Popolazione:
Totale: 82 200 000[2] ab. (2015) (15º)
Densità: 228 ab./km²
Tasso di crescita: -0.18% (2014)[3]
Nome degli abitanti: Tedeschi
Geografia:
Continente: Europa
Confini: Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Polonia, Repubblica Ceca, Svizzera
Fuso orario: UTC+1 UTC+2 in ora legale
Economia:
Valuta: Euro[4]
PIL (nominale): 3 429 519[5] milioni di $ (2012) (4º)
PIL pro capite (nominale): 41 866 $ (2012) (21º)
PIL (PPA): 3 167 416 milioni di $ (2012) (5º)
PIL pro capite (PPA): 38 666 $ (2012) (17º)
ISU (2016): 0,926 (molto alto) (4º)
Fecondità: 1,4 (2010)[6]
Consumo energetico: 0,67 kWh/ab. anno
Varie:
Codici ISO 3166: DE, DEU, 276
TLD: .de, .eu
Prefisso tel.: +49
Sigla autom.: D
Inno nazionale: Das Lied der Deutschen (Il Canto dei tedeschi) , viene cantata la terza strofa, che comincia con le parole Einigkeit und Recht und Freiheit (Unità, giustizia e libertà).
Festa nazionale: 3 ottobre
Evoluzione storica:
Stato precedente: Repubblica Federale di Germania Repubblica Democratica Tedesca
 

Borsa: Europa, Parigi +0,15%

Borsa: Europa, Parigi +0,15%

(ANSA) – MILANO, 23 FEB – Chiusura in ordine sparso per le principali borse europee. Parigi ha guadagnato lo 0,15% a 5.317 punti, Francoforte lo 0,18% a 12.483 punti, mentre Londra ha ceduto lo 0,11% a 7.244 punti.

Export Germania spinge Pil 3mesi a +0,6%

Export Germania spinge Pil 3mesi a +0,6%

(ANSA) – ROMA, 23 FEB – Le esportazioni tornano ad essere la locomotiva della crescita tedesca, confermata nel quarto trimestre a +0,6% nell’ultimo trimestre rispetto ai tre mesi precedenti e a +2,9% su anno, a conclusione di un 2017 ai massimi di sette anni. L’export è in rialzo del 2,7%, con un contributo netto dal commercio estero pari a 0,5 punti percentuali, mentre la spesa privata è rimasta praticamente ferma. In forte ripresa gli investimenti [...]

Da Berlino Academy Two acquista Transit

Da Berlino Academy Two acquista Transit

(ANSA) – ROMA, 23 FEB – Academy Two ha acquistato per l’Italia Transit di Christian Petzold (La scelta di Barbara, Il segreto del suo volto) con Franz Rogowski (Victoria, Happy End, il nuovo film di Terrence Malick Radegund) e Paula Beer (Frantz). Academy Two lo distribuirà in autunno. Il film in concorso alla Berlinale 2018, tratto dall’omonimo romanzo di Anna Seghers, trascina lo spettatore in un labirinto di suggestioni, di piani narrativi, di [...]

Germania, economia confermata in accelerazione

Germania, economia confermata in accelerazione

(Teleborsa) - L'economia della Germania si conferma in forte espansione nel quarto trimestre del 2017. Il PIL, infatti, mostra una crescita dello 0,6% rispetto ai tre mesi precedenti, come indicato nella stima preliminare ed in linea con le attese degli analisti. Lo annuncia l'Ufficio statistico federale tedesco, (Destatis). Si tratta di decelerazione rispetto al +0,7% del terzo trimestre e segue un +0,9% del primo trimestre e un +0,6% del secondo trimestre. La [...]

Borsa: Europa apre in cauto rialzo

Borsa: Europa apre in cauto rialzo

(ANSA) – MILANO, 23 FEB – Avvio in frazionale rialzo per le Borse europee. A Francoforte l’indice Dax ha iniziato le contrattazioni in progresso dello 0,24%, a 12.491 punti, a Londra l’indice Ftse-100 sale dello 0,1%, a 7.252 punti, mentre a Parigi il Cac 40 registra un rialzo dello 0,06% a 5.312 punti.

Eldorado, tragedia migranti a Berlino

Eldorado, tragedia migranti a Berlino

(ANSA) BERLINO 22 FEB – Eldorado di Markus Imhoof, passato fuori concorso al Festival di Berlino, torna a parlare della tragedia dei migranti a due anni da Fuocoammare di Gianfranco Rosi che si era guadagnato l’Orso d’oro, ma lo fa senza fiction entrando direttamente in zona di guerra. Si parte con una vicenda personale che viene dal passato dell’autore, quando ragazzino in Svizzera, incontra Giovanna bambina italiana rifugiata accolta in casa dai suoi [...]

BCE, banchieri restii a mutare il messaggio nonostante crescita inflazione

BCE, banchieri restii a mutare il messaggio nonostante crescita inflazione

(Teleborsa) - L'inflazione in Eurozona sta accelerando e proseguirà in un sentiero di crescita. Nonostante ciò, i banchieri centrali si sono mostrati restii a modificare l'attuale passo della politica monetaria, giudicando per ora più prudente mantenere una politica tendenzialmente espansiva. E' quanto emerso dalle minutes dell'ultimo incontro di politica monetaria della BCE, tenutosi il 24-25 gennaio scorso, che ha confermato tassi di interesse fermi ai [...]

Banca Centrale Europea: nel 2017 utile netto in salita

Banca Centrale Europea: nel 2017 utile netto in salita

(Teleborsa) - Migliorano i conti della Banca centrale Europea. Il bilancio 2017 della BCE evidenzia una crescita di 82 milioni di euro dell’utile netto, che si porta a 1.275 milioni, principalmente in ragione dell’incremento degli interessi attivi netti percepiti sul portafoglio in dollari statunitensi e sul portafoglio del Programma di Acquisto di Attività (PAA). Nel 2017 si rilevano interessi attivi netti per 1.812 milioni di euro (1.648 milioni nel 2016). [...]

M’illumino di Meno: aeroporto Marconi aderisce alla campagna

M’illumino di Meno: aeroporto Marconi aderisce alla campagna

(Teleborsa) - L’Aeroporto Marconi di Bologna aderisce per la prima volta a "M'illumino di Meno", l’iniziativa promossa dalla trasmissione di Radio 2 “Caterpillar” per sensibilizzare gli ascoltatori sui temi dell’efficienza energetica e per l’adozione di stili di vita sostenibili. Venerdì 23 febbraio alle ore 18 verranno spente per mezz’ora le luci dell’insegna principale (quella riportante il logo dell’Aeroporto, posta su di un pilone alto 20 [...]

FOTO: RFG

Espansione dei Germani (750 a.C.-1 d.C.).

Espansione dei Germani (750 a.C.-1 d.C.).

Corona imperiale del Sacro Romano Impero.

Corona imperiale del Sacro Romano Impero.

Martin Lutero (1483–1546) iniziò la Riforma protestante.

Martin Lutero (1483–1546) iniziò la Riforma protestante.

Il parlamento di Francoforte sul Meno nel 1848.

Il parlamento di Francoforte sul Meno nel 1848.

Fondazione della moderna Germania a Versailles (Francia), 1871, con Otto von Bismarck in uniforme bianca al centro.

Fondazione della moderna Germania a Versailles (Francia), 1871, con Otto von Bismarck in uniforme bianca al centro.

La Prussia all'epoca dell'Impero tedesco (1871-1918).

La Prussia all'epoca dell'Impero tedesco (1871-1918).

Adolf Hitler, cancelliere durante il Terzo Reich.

Adolf Hitler, cancelliere durante il Terzo Reich.

Germania, a febbraio peggiorano le condizioni economiche

Germania, a febbraio peggiorano le condizioni economiche

(Teleborsa) - In peggioramento le condizioni economiche in Germania, segnalate dall'indice IFO di febbraio. Secondo i dati diffusi dall'IFO Institute, l'omonimo indicatore si è attestato a 115,4 punti dai 117,6 di gennaio. Deluse le attese degli analisti che avevano indicato una discesa più contenuta a 117,1 punti. Peggiora anche l'indice sulle aspettative che si posiziona a 105,4 punti dai 108,3 punti rivisti precedenti (108,4 la prima lettura). Il consensus [...]

Germania: indice Ifo cala a 115,4 punti

Germania: indice Ifo cala a 115,4 punti

(ANSA) – BERLINO, 22 FEB – L’Indice Ifo, che misura la fiducia delle imprese in Germania, è calato a febbraio di oltre due punti, segnando 115,4 punti. Nel mese di gennaio aveva toccato un record a 117,6 punti. Il risultato è inferiore alle attese del mercato che puntava su un calo ben più contenuto a quota 117.

Borsa: Europa in calo in apertura

Borsa: Europa in calo in apertura

(ANSA) – MILANO, 22 FEB – Le Borse europee aprono in flessione. Londra cede lo 0,82% con il Ftse 100 a 22.482 punti. Francoforte perde lo 0,9% con il Dax a 12.358 punti. Parigi segna un -0,56% con il Cac 40 a 5.272 punti.

GATTI - COLONIE

à HTM

A Berlino si ride con Pig

A Berlino si ride con Pig

(ANSA) – BERLINO, 21 FEB – Una commedia iraniana moderna che usa con intelligenza cellulari e social, una cosa che per noi è arrivata solo due anni fa con Perfetti sconosciuti di Paolo Genovese: con Khook (Pig) del regista iraniano Mani Haghighi, in concorso alla 68/a edizione del Festival di Berlino, si ride e non ci si annoia. Al centro di tutto la rabbia di Hasan (Hassan Majooni), sanguigno e barbuto regista iraniano che trova solo difficoltà nel [...]

A Berlino 'Mio fratello è un idiota'

A Berlino 'Mio fratello è un idiota'

(ANSA) – BERLINO, 21 FEB – Parte tra Jean-Luc Godard e Terrence Malick, ma nel finale sembra Haneke. Non si può dire che ‘My Brother’s Name is Robert and He is an Idiot’ del regista tedesco Philip Gröning non cambi bruscamente registro durante i suoi lunghi 174 minuti. Il film, in concorso con legittima ambizione di essere premiato in questa 68/a edizione del Festival di Berlino che si chiude sabato 24 febbraio, ha come protagonisti una coppia di [...]

Sunexpress dalla Germania debutta sullo scalo di Lamezia

Sunexpress dalla Germania debutta sullo scalo di Lamezia

(Teleborsa) - All'aeroporto di Lamezia sbarca la compagnia Sunexpress, joint venture di Lufthansa e Turkish Airlines, che da fine aprile apre una serie di collegamenti con la Germania. La prima delle rotte estive sarà attiva dal 28 aprile e collegherà lo scalo lametino con Francoforte, ogni sabato, con partenza dallo hub tedesco alle 4:45 del mattino e arrivo alle 7:10, con successivo decollo da Lamezia alle 7:55 e arrivo alle 10.50. Dal 30 aprile al 22 ottobre [...]

Borsa: Europa, Parigi -0,21% in apertura

Borsa: Europa, Parigi -0,21% in apertura

(ANSA) – MILANO, 21 FEB – Apertura in calo per le principali borse europee. Parigi cede lo 0,21% a 5.278 punti, Francoforte lo 0,25% a 12.457 punti e Londra lo 0,1% a 7.238 punti.

A Berlino la Roma 'coatta'

A Berlino la Roma 'coatta'

(ANSA) – BERLINO, 20 FEB – Piomba al Festival di Berlino La terra dell’abbastanza, lungometraggio d’esordio di due ventottenni registi romani, i fratelli gemelli Damiano e Fabio D’Innocenzo, che ricorda tanto la poetica della periferia romana, della coattagine cantata da Claudio Caligari da Amore tossico fino a Non essere cattivo. Ma ci tengono a dire i registi: “È più che altro un film sull’amicizia in un posto di preannunciata sconfitta. Come si [...]

Germania, sondaggio ZEW conferma previsioni ottimistiche

Germania, sondaggio ZEW conferma previsioni ottimistiche

(Teleborsa) - Peggiorano seppur meno del previsto le aspettative di crescita dell'economia tedesca. A febbraio, l'indice ZEW, un indicatore anticipatore del sentiment dell'economia nei prossimi mesi, scende a 17,8 punti dai 20,4 di gennaio. Il dato, elaborato dall'Istituto di ricerca tedesco ZEW Institute, supera tuttavia le attese degli analisti che avevano stimato una discesa fino a 16,5 punti. "Gli ultimi risultati dell'indagine continuano a mostrare prospettive [...]