Gianfranco Pintore

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Review
In rilievo

Review

La scheda: Gianfranco Pintore

Gianfranco Pintore (Irgoli, 31 agosto 1939 – Nuoro, 24 settembre 2012) è stato un giornalista e scrittore italiano, indipendentista sardo.


EVENTI: Gianfranco Pintore

Nel 2010 ha vinto il premio letterario "Grazia Deledda" per la narrativa sarda, con il romanzo "Sa Losa de Osana".

Nel 1971 è stato Direttore Responsabile di "Lotta Continua", periodico quindicinale.

24-9-2013: RICORDANDO GIANFRANCO PINTORE NEL PRIMO ANNIVERSARIO DELLA SUA MORTE

 GIANFRANCO PINTORE *Il giornalista, saggista e scrittore bilingue e identitario (1939-2012)Gianfranco Pintore nasce ad Irgoli (Nuoro) il 31 agosto 1939. Nel 1951 lascia la Sardegna. A Firenze frequenta il ginnasio, il liceo classico e si iscrive all’Università. Ha in testa un’idea: la laurea non serve per il mestiere di giornalista che vuol fare e fa gli esami che gli interessano: in Architettura con Ludovico Quaroni, in Scienze politiche con Giovanni [...]

“Gianfranco Pintore, la lingua sarda e le altre battaglie dimenticate degli indipendentisti degli anni ‘70”. Un ricordo di Giuseppe Corongiu

“Gianfranco Pintore, la lingua sarda e le altre battaglie dimenticate degli indipendentisti degli anni ‘70”. Un ricordo di Giuseppe Corongiu

Il giornalista e scrittore Gianfranco Pintore è scomparso la settimana scorsa. I giornali hanno dato la notizia, ma niente di più. Pintore però è stato un protagonista importante del movimento che si batteva per la lingua sarda e ha avuto un ruolo in quella stagione politica particolare che vide la nascita (tra gli anni ’70 e gli ’80) del cosiddetto “neosardismo”. Ringrazio Giuseppe Corongiu per avermi offerto questo ricordo di Pintore, che spazia dalle [...]

In ricordo di Gianfranco Pintore

In ricordo di Gianfranco Pintore

  di Francesco Casula   Tag: francesco casula   gianfranco pintore Pubblicazione:   Martedì, 25 Settembre, 2012 - 09:05   Gianfranco Pintore oggi, dopo una lunga malattia ci ha lasciato. Con lui scompare un amico, un giornalista e intellettuale di gran vaglio, uno scrittore bilingue di valore, uno strenuo combattente per la Lingua sarda, un nazionalista sardo convinto.Lo voglio ricordare pubblicando le 14 pagine che gli ho dedicato, come scrittore, [...]

In ricordo di Gianfranco Pintore

Gianfranco Pintore oggi, dopo una lunga malattia ci ha lasciato. Con lui scompare un amico, un giornalista e intellettuale di gran vaglio, uno scrittore bilingue di valore, uno strenuo combattente per la Lingua sarda, un nazionalista sardo convinto. Lo voglio ricordare pubblicando le 14 pagine che gli ho dedicato, come scrittore, soprattutto in lingua sarda, nel 2° volume della mia Letteratura e civiltà della Sardegna (Grafica del Parteolla editore) che uscirà a [...]

Antonio Canu e Girolamo Araolla i primi scrittori di poemi in lingua sarda di Francesco Casula

ANTONIO CANU* Il primo scrittore di un poema in lingua sarda(1400-1476/78) Antonio Cano (o Canu) nasce a Sassari, sul finire del Trecento e muore verso il 1470: ma non conosciamo la data esatta né della nascita né della morte. Sappiamo però che dopo essere stato rettore nella villa di Giave, fu eletto abate nella prestigiosa abbazia di Saccargia dell’Ordine Camaldolese e che, essendo figlio del barone di Osilo, nel 1420 pare sia stato nominato oratore di corte [...]

Ledda e Lobina nelle liste Tsipras

Ledda e Lobina nelle liste Tsipras

(ANSA) - CAGLIARI, 5 MAR - Due le candidature sarde nella lista Tsipras alle Europee, e sono 'rosa'. Maria Elena Ledda e Simona Lobina sono nel collegio Isole per "L'altra Europa per Tsipras", capeggiata dal leader della sinistra europea e n.1 del del partito greco Syriza. Maria Elena Ledda è una cantante molto conosciuta, proprio domani sarà premiata dal sindaco di Cagliari come donna sarda 2014. Simona Lobina, insegnante precaria di lingue e militante di Prc, [...]

Braccianti in Calabria, di Ledda e Veltri

Braccianti in Calabria, di Ledda e Veltri

Dicembre 1983; da appena un mese èuscito il libro di Quirino Ledda e Filippo Veltri:“I braccianti in Calabria”. Èla testimonianza storica difficilmente fruibile sui mediamassificati ma circoscritti dagli interessi del capitalismo, deilatifondisti e dalle forze politiche avverse che, in quegli anni,detenevano il potere politico.La...

24-9-2013: RICORDANDO GIANFRANCO PINTORE NEL PRIMO ANNIVERSARIO DELLA SUA MORTE

 GIANFRANCO PINTORE *Il giornalista, saggista e scrittore bilingue e identitario (1939-2012)Gianfranco Pintore nasce ad Irgoli (Nuoro) il 31 agosto 1939. Nel 1951 lascia la Sardegna. A Firenze frequenta il ginnasio, il liceo classico e si iscrive all’Università. Ha in testa un’idea: la laurea non serve per il mestiere di giornalista che vuol fare e fa gli esami che gli interessano: in Architettura con Ludovico Quaroni, in Scienze politiche con Giovanni [...]

“Gianfranco Pintore, la lingua sarda e le altre battaglie dimenticate degli indipendentisti degli anni ‘70”. Un ricordo di Giuseppe Corongiu

“Gianfranco Pintore, la lingua sarda e le altre battaglie dimenticate degli indipendentisti degli anni ‘70”. Un ricordo di Giuseppe Corongiu

Il giornalista e scrittore Gianfranco Pintore è scomparso la settimana scorsa. I giornali hanno dato la notizia, ma niente di più. Pintore però è stato un protagonista importante del movimento che si batteva per la lingua sarda e ha avuto un ruolo in quella stagione politica particolare che vide la nascita (tra gli anni ’70 e gli ’80) del cosiddetto “neosardismo”. Ringrazio Giuseppe Corongiu per avermi offerto questo ricordo di Pintore, che spazia dalle [...]