Scopri tutto su Gino Paoli

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Christina (given name)
In rilievo

Christina (given name)

Gino Paoli

La scheda: Gino Paoli

Gino Paoli (Monfalcone, 23 settembre 1934) è un cantautore, musicista e politico italiano.
Ha scritto e interpretato brani di vasta popolarità, quali Il cielo in una stanza, La gatta, Che cosa c'è, Senza fine, Sapore di sale, Una lunga storia d'amore, Quattro amici, ha partecipato a 6 edizioni del Festival di Sanremo, l'ultima delle quali nel 2014 in qualità di super ospite, ha collaborato con numerosi colleghi alla realizzazione di album e di singoli di successo, ha composto musiche per colonne sonore di film.



Gino Paoli:
Gino Paoli nel 2003
Nazionalità:  Italia
Genere: Musica leggera Musica d'autore
Periodo di attività: 1959 – in attività
Etichetta: Dischi Ricordi, RCA Italiana, CGD, Durium, Five Record, Fonit-Cetra
Album pubblicati: 34
Studio: 30
Live: 4www.ginopaoli.it
Gino Paoli:
Deputato della Repubblica Italiana:
Legislature: X Legislatura
Gruppo parlamentare: Sinistra Indipendente
Collegio: Napoli
Incarichi parlamentari:
Componente della IX COMMISSIONE (Trasporti) dal 4 agosto 1987 al 22 aprile 1992
Dati generali:
Partito politico: Partito Comunista Italiano
Professione: Musicista

GINO PAOLI

       per cominciare la nuova settimanaed il mese di giugnovi propongo una canzoneed un video di Gino PaoliQUATTRO AMICI AL BARbuon lunedì & buona settimana tutta :)Myla03          

GINO PAOLI

GINO PAOLI

       per cominciare la nuova settimanaed il mese di giugnovi propongo una canzoneed un video di Gino PaoliQUATTRO AMICI AL BARbuon lunedì & buona settimana tutta :)Myla03          

EVENTI: Gino Paoli

Nel 2000 collabora con Giuliano Palma and The Bluebeaters nelle cover di due pezzi storici: Domani e Che Cosa C'è.

Nel 1999 la giovane cantante riprende la famosa canzone del 1960 scritta da Gino Paoli, Il cielo in una stanza e l'ha reinterpretata e riarrangiata in versione Pop e orecchiabile, con l'aggiunta di un pezzo rappato dopo il primo ritornello.

Nel 2009 prende parte alla stesura del testo della canzone Domani, scritta per solidarietà ai cittadini abruzzesi colpiti dal sisma del 6 aprile dello stesso anno.

Nel 2004 esce il disco di inediti Ti ricordi? No, non mi ricordo, realizzato con Ornella Vanoni.

Nel 2004, sempre a Sanremo, gli viene consegnato il "Premio alla carriera".

Nel 1992 esce l'album Senza contorno, solo per un'ora , ennesima raccolta di suoi vecchi brani di successo con gli inediti Senza contorno e La bella e la bestia, canzone composta per i titoli di coda della versione italiana dell'omonimo film della Disney e cantata con la figlia Amanda Sandrelli.

Nel 1992 dà l'addio all'attività politica professionale, non venendo rieletto parlamentare nelle liste del PDS.

Nel 2002, con la canzone Un altro amore, viene premiato al Festival di Sanremo per il "Miglior testo".

Nel 1991, anche se non in prima persona, produce il disco di Andrea Monteforte, che porta a Sanremo una canzone dal titolo Principessa scalza, che non arriva in finale.

Nel 1996 esce Appropriazione indebita, in cui Paoli rielabora alcuni classici di Charles Aznavour, James Taylor, John Lennon e di altri grandi musicisti internazionali.

Nel 2007 viene pubblicata la raccolta Milestones - Un incontro in jazz, che testimonia l'inizio della collaborazione di Gino Paoli con alcuni dei maggiori jazzisti italiani, artisti come Enrico Rava, Danilo Rea, Flavio Boltro, Rosario Bonaccorso e Roberto Gatto.

Nel 2007 in un'intervista all'Espresso ha dichiarato: "Sono anarchico da sempre.

Nel 1995, scrive per la cantante Giorgia Todrani il testo di Di che segno sei, canzone inclusa nell'album della cantante romana Come Thelma & Louise.

Il 6 luglio 2011 è tra i principali firmatari dell'appello promosso dalla SIAE, atto a sostenere l'azione affinché venga difesa e approvata, nella sua prima e più stringente stesura, la delibera AgCom (presieduta da Corrado Calabrò) 668/2010, delibera che dichiara lo scopo di combattere possibili violazioni del diritto d'autore e di proteggere gli interessi economici legati all'industria discografica e del multimediale in rete.

Nel 1961 Gino conosce Ornella Vanoni e intreccia con lei una relazione sentimentale, che ispira alcune delle sue canzoni d'amore più famose: Senza fine, Anche se, Me in tutto il mondo.

Nel 1962, in occasione di una lunga tournée nei locali italiani, incontra Stefania Sandrelli, allora giovanissima attrice, e se ne innamora.

Nel 1987 scrive per Marcella Bella Tanti auguri, presentata al Festival di Sanremo e Per il riso, per il pianto, ma decide di non firmare i pezzi per restare estraneo alla manifestazione canora.

Nel 1987 Paoli si presenta alle elezioni politiche, venendo eletto come deputato fra le file del Partito Comunista Italiano (poi PDS), anche se in Parlamento si iscrive al Gruppo Indipendente di Sinistra in quanto non si è mai tesserato in alcun partito politico.

Nel 1964 partecipa al Festival di Sanremo con Ieri ho incontrato mia madre, in coppia con Antonio Prieto.

Nel 1989, su invito personale del patron Aragozzini partecipa al Festival di Sanremo con Questa volta no: il brano era stato già pensato per Ornella Vanoni, anche lei al Festival, nell'album Il giro del mio mondo.

Il 25 novembre 2016 viene resa nota la collaborazione con Sergio Cammariere.

Nel 2012 scrive "Santo Me" che entra a far parte del volume 3 di "Capo Verde, terra d'amore", progetto di Alberto Zeppieri per il Programma di Alimentazione Mondiale delle Nazioni Unite.

Nel 1967 pubblica l'album Gino Paoli e the Casuals (6 Brani cantati da Paoli), ma il successo commerciale è limitato.

Nel 1986 Paoli scrive con Zucchero i successi Come il sole all'improvviso e Con le mani.

Il 24 febbraio 2015 si dimette da tale incarico in seguito alle accuse di presunta evasione fiscale dichiarando alla stampa: "Non ho commesso reati.

Il 20 febbraio 2015 viene indagato dalla Procura di Genova per evasione fiscale: nel 2008 avrebbe sottratto al fisco italiano 2 milioni di euro trasferendoli illecitamente in un istituto di credito svizzero facendo mancare 800.

Nel 1985 Gino Paoli e Ornella Vanoni portano in giro per l'Italia un tour trionfale, da cui verrà realizzato il doppio album live Insieme, che ottiene un grande successo.

Finalmente qualcuno lo dice, solo ad un ricco che ha fatto i soldi lavorando in nero come Grillo ed il suo amico evasore con i soldi in Svizzera come Gino Paoli può venire in mente di acchiappare voti col reddito di cittadinanza

Finalmente qualcuno lo dice, solo ad un ricco che ha fatto i soldi lavorando in nero come Grillo ed il suo amico evasore con i soldi in Svizzera come Gino Paoli può venire in mente di acchiappare voti col reddito di cittadinanza

Il reddito di cittadinanza è una trappola contro i poveri. La misura di cui si parla sempre più spesso viene considerata di sinistra. Ma in realtà rappresenta la vittoria culturale del neoliberismo e come tale andrebbe affrontata. Mi sembra un interessante stimolo per riflettere. Da quello che ho capito, il reddito di cittadinanza sarebbe come un'ammissione di sconfitta della sinistra, come dire: il nostro principale obiettivo dovrebbe essere il diritto al [...]

Gino Paoli ricoverato e operato per aneurisma addominale

Gino Paoli ricoverato e operato per aneurisma addominale

Gino Paoli ricoverato e operato per aneurisma addominale Colpito da aneurisma all'aorta addominale, Gino Paoli è stato ricoverato e, successivamente operato. Sono buone le condizioni del cantautore genovese dopo l'intervento subito nella clinica privata Hesperia Hospital di Modena. Paoli, che trascorre insieme alla moglie, molto del suo tempo nella città capoluogo di provincia [...]

Gino Paoli operato per aneurisma dell'aorta addominale

Gino Paoli operato per aneurisma dell'aorta addominale

Paura per Gino Paoli, ricoverato nella clinica privata Hesperia Hospital di Modena ed è stato sottoposto ad una delicata operazione in seguito ad un aneurisma dell'aorta addominale. A svelarlo è stato lo stesso Paoli, che ha voluto rassicurare i fan attraverso una lettera inviata a "Il resto del Carlino" di Modena, città dove l'83enne vive ormai da anni. Poco dopo essere stato dimesso il cantante ha raccontato quanto accaduto: "Desidero ringraziare l’Hesperia [...]

Eravamo 4 amici al bar che volevano cambiare il mondo, in questo caso Roma o meglio il campidoglio. Per parfrasare la canzoni di Gino Paoli.

Dubbi sugli incontri Di Maio-Marra. Gli ortodossi M5S vorrebbero un faccia a faccia con il leader in pectore. "Gli Ortodossi 5 Stelle hanno dei dubbi su Di Maio " ... Circa l'Ex Giovanotto - Ex Incapiente - Massacratore , senza ritegno , della Lingua Italiana , zero dubbi e una sola certezza ( granitica ) : trattasi di un Ectoplasma , di un buono a nulla ed incapace di tutto ; in sintesi : l'apoteosi del nulla . La linea di difesa di Di Maio che non ci sono prove [...]

Gino Paoli - Il nostro concerto - Una lunga storia d'amore

Gino Paoli - Il nostro concerto - Una lunga storia d'amore

La canzone d'autore al Maurizio Costanzo Show

Gino Paoli, cantautore: biografia e curiosità

Gino Paoli, cantautore: biografia e curiosità

Gino Paoli è nato il 23 settembre 1934 a Monfalcone, comune della provincia di Gorizia, ma dopo pochi mesi dalla sua nascita la famiglia si trasferisce a Genova. Durante l'infanzia genovese frequenta un gruppo di amici che condividono la sua stessa passione per la musica e che, come lui, diverranno famosi cantanti. Stiamo parlando di Umberto Bindi, Bruno Lauzi, Luigi Tenco, Joe Sentieri, Fabrizio De Andrè e i fratelli Reverberi. Saranno questi ultimi a far [...]

Gino Paoli, cantautore: biografia e curiosità

Gino Paoli, cantautore: biografia e curiosità

Gino Paoli è nato il 23 settembre 1934 a Monfalcone, comune della provincia di Gorizia, ma dopo pochi mesi dalla sua nascita la famiglia si trasferisce a Genova. Durante l'infanzia genovese frequenta un gruppo di amici che condividono la sua stessa passione per la musica e che, come lui, diverranno famosi cantanti. Stiamo parlando di Umberto Bindi, Bruno Lauzi, Luigi Tenco, Joe Sentieri, Fabrizio De Andrè e i fratelli Reverberi. Saranno questi ultimi a far [...]

Musica: Garda Jazz Festival, c'è Gino Paoli

Musica: Garda Jazz Festival, c'è Gino Paoli

(ANSA) - TRENTO, 1 AGO - Il Garda Jazz Festival fino al 13 agosto propone una serie di concerti nei luoghi più caratteristici e suggestivi del Garda Trentino, tra bastioni, castelli, terrazze sul lago. Il cartellone principale comincerà mercoledì 3 agosto, sul Bastione di Riva del Garda, alle 21, con il fisarmonicista Fausto Beccalossi e il suo spettacolo "My Time". A seguire, ogni sera fino a sabato 13 agosto, Silvia Dos Santos e Giancarlo Bianchetti Project, [...]

FOTO: Gino Paoli

Gino Paoli e Ornella Vanoni nel 1963

Gino Paoli e Ornella Vanoni nel 1963

Gino Paoli con Bruno Lauzi, Vanis Rebecchi e Sergio Endrigo.

Gino Paoli con Bruno Lauzi, Vanis Rebecchi e Sergio Endrigo.

Gino Paoli nel 2004

Gino Paoli nel 2004

Autografo di Gino Paoli sul Muretto di Alassio

Autografo di Gino Paoli sul Muretto di Alassio

♠♠♡✎ Un Sorriso Gratis - Gino Paoli ✎♡♠♠

???????? Contro Il Malumore ........Arriva Un.........    ????§§????   e Gratis X Te Frà........Tvb.

Il duetto - Lele - Gino Paoli - la Semifinale - 18 maggio

Il duetto - Lele - Gino Paoli - la Semifinale - 18 maggio

Gino Paoli e Lele duettano cantando "Che cosa c'è" e "Una lunga storia d'amore"

Gino Paoli e Lele: la preparazione...

Gino Paoli e Lele: la preparazione...

...del duetto! (E non solo)

Gino Paoli tratta con Agenzia Entrate

Gino Paoli tratta con Agenzia Entrate

(ANSA) - GENOVA, 9 APR - I guai fiscali di Gino Paoli potrebbero chiudersi presto. Il cantautore genovese, indagato per evasione fiscale, sta trattando con la Agenzia delle Entrate per estinguere il debito con l'erario. Il suo legale Andrea Vernazza ha incontrato i funzionari delle Entrate per trovare un accordo sulla cifra da versare, ma secondo indiscrezioni potrebbe trattarsi di cifre molto elevate. La vicenda era emersa lo scorso anno ed era nata da una costola [...]

Ti Lascio Una Canzone... Ornalla Vanoni.. Gino Paoli

       

Una Lunga Storia D'Amore... Gino Paoli

Una Lunga Storia D'Amore... Gino Paoli

  Gino Paoli è un cantautore, musicista, e, per un breve periodo, politico italiano. Ha scritto ed interpretato brani di vasta popolarità, quali Il cielo in una stanza, La gatta, Che cosa c'è, Senza ... Wikipedia Nato il 23 settembre del 1934 a Monfalcone ( Gorizia in Friuli Venezia Giulia)    

A Gino Paoli il Premio La Mar de Musicas

A Gino Paoli il Premio La Mar de Musicas

(ANSA) - ROMA, 5 MAG - È stato assegnato a Gino Paoli il IV Premio La Mar de Músicas dedicato ai grandi cantautori del XX secolo. Un riconoscimento internazionale all'artista italiano e alla sua carriera, per la capacità di catturare attraverso le sue composizioni la cultura italiana e mediterranea. Paoli ritirerà il premio il 20 luglio al festival La Mar de Músicas, dove si esibirà in concerto con grandi ospiti come Danilo Rea e Silvia Perez Cruz. Con Rea, [...]

Gino Paoli, vittima di uno scherzo: "Italiani odiatori"

Gino Paoli, vittima di uno scherzo: "Italiani odiatori"

Rinviato interrogatorio Gino Paoli

Rinviato interrogatorio Gino Paoli

(ANSA) - GENOVA, 2 MAR - E' stato rinviato a data da destinarsi l'interrogatorio di Gino Paoli, il cantautore genovese accusato dalla procura genovese di aver evaso il fisco italiano trasferendo in una banca svizzera 2 milioni di euro percepiti 'al nero'. Lo si apprende da fonti investigative.

Gino Paoli: "Sono ferito e umiliato, potrei mandare qualcuno in ospedale"

Gino Paoli: "Sono ferito e umiliato, potrei mandare qualcuno in ospedale"

"Mi hanno tirato addosso tutta la m... possibile. Eppure i miei avvocati mi assicurano che non ho commesso nessun reato". Così si sfoga Gino Paoli, indagato per un’evasione fiscale da 800 mila euro e per aver trasferito due milioni in una banca svizzera. "In questi giorni ho lungamente riflettuto - racconta in un'intervista a Corriere. "Mi sono chiesto: faccio più danno alla Siae e ai suoi soci e iscritti restando alla guida, con la certezza di finire tutto [...]