Scopri tutto su Giuliano Pisapia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

Giuliano Pisapia

La scheda: Giuliano Pisapia

Pisapia in Piazza della Scala a Milano nel 2012
Presidente II Commissione Giustizia
membro Commissione Giurisdizionale
Giuliano Pisapia (Milano, 20 maggio 1949) è un avvocato, scrittore e politico italiano, deputato per due legislature e sindaco di Milano dal 1º giugno 2011 al 20 giugno 2016, sindaco della Città metropolitana dal 1º gennaio 2015 al 20 giugno 2016.


Giuliano Pisapia:
Pisapia in Piazza della Scala a Milano nel 2012
Sindaco di Milano:
Durata mandato: 1º giugno 2011 – 21 giugno 2016
Predecessore: Letizia Moratti
Successore: Giuseppe Sala
Sindaco metropolitano di Milano:
Durata mandato: 1º gennaio 2015 – 21 giugno 2016
Predecessore: Carica istituita
Successore: Giuseppe Sala
Dati generali:
Partito politico: Indipendente (dal 2010) DP (1978-1991) PRC (1991-2010)
Tendenza politica: Socialismo democratico
Professione: Avvocato
on. Giuliano Pisapia:
Parlamento italiano Camera dei deputati
Parlamento italiano Camera dei deputati
Luogo nascita: Milano
Data nascita: 20 maggio 1949
Titolo di studio: laurea in Scienze Politiche e laurea in Giurisprudenza
Professione: Avvocato
Partito: Rifondazione comunista (1996-2006)
Legislatura: XIII e XIV Legislatura
Gruppo: Rifondazione comunista (1996-1998, 2001-2006) Gruppo Misto (1998-2001)
Coalizione: Centro-sinistra
Circoscrizione: Circoscrizione III - Lombardia 1
Incarichi parlamentari:
Presidente II Commissione Giustizia membro Commissione Giurisdizionale
Pagina istituzionale

Per la coalizione di centrosinistra, di Pisapia c'è da fidarsi.

Tra gli interlocutori del PD per formare la coalizione di centrosinistra il più credibile è, senza ombra di dubbio, Giuliano Pisapia, leader di Campo progressista.Si è reso disponibile con un messaggio molto chiaro: "Il Pd smetta di guardare a destra. Contrariamente non può esserci alcun cammino, pensando alla costituzione di un nuovo centrosinistra".Pisapia, da circa un anno, propugna un progetto politico chiaro e lineare.Del resto siamo di fronte ad un [...]

Pisapia, no altra Sicilia, bisogna unire

Pisapia, no altra Sicilia, bisogna unire

(ANSA) – ROMA, 12 NOV – “Non vogliamo un’altra Sicilia, non possiamo non fare di tutto per unire, nella discontinuità, per unire il centrosinistra. Qualcuno dice che è missione impossibile? No, sino all’ultimo giorno, dobbiamo provare”. Lo afferma il leader di Campo Progressista, Giuliano Pisapia, aprendo i lavori di “Diversa, una proposta per l’Italia”. “Non basta distruggere, bisogna costruire: non è tattica – aggiunge – è buona [...]

EVENTI: Giuliano Pisapia

Nel giugno del 2010 è il primo a proporre la sua candidatura come nuovo sindaco di Milano per le elezioni comunali dell'anno seguente.

Il 14 novembre 2010 partecipa alle elezioni primarie della coalizione di centro-sinistra per la scelta del candidato a primo cittadino, Pisapia, partendo dall'iniziale sostegno di Sinistra Ecologia Libertà e Federazione della Sinistra, ottiene l'investitura con il 45% delle preferenze, superando il candidato ufficiale del Partito Democratico, l'architetto Stefano Boeri (fermatosi al 40% dei voti), e gli altri due sfidanti, il costituzionalista Valerio Onida e l'ambientalista Michele Sacerdoti.

Il 7 ottobre 1980 Pisapia viene arrestato in base alle indicazioni di un pentito: l'accusa era di concorso morale al furto di un veicolo e di banda armata, nell'ambito dell'inchiesta sull'omicidio di Walter Tobagi (da quest'ultima accusa Pisapia venne prosciolto già in fase istruttoria).

Il 22 ottobre 1984 il giudizio di primo grado si conclude, per effetto di un provvedimento di amnistia e indulto del 1978 (DPR 413/78), con una sentenza di non luogo a procedere: la Corte d'assise esplicita nelle motivazioni che Pisapia sarebbe stato comunque assolto per insufficienza di prove.

Il 16 gennaio 2012 entra in vigore l'Area C, corrispondente alla cerchia dei bastioni, con l'obiettivo di ridurre il traffico e l'inquinamento nel centro città nonché favorire il trasporto pubblico e la mobilità sostenibile: in questo ultimo senso vengono sviluppati (dopo l'avvio a opera della precedente giunta) il bike sharing e il car sharing assieme, dal 2015, al primo servizio di scooter sharing in Italia.

Nel 1996 è eletto deputato in Parlamento come indipendente, nelle liste di Rifondazione Comunista.

Pisapia: 'Pd smetta di guardare a centrodestra'

Pisapia: 'Pd smetta di guardare a centrodestra'

Pisapia: 'Non vogliamo un'altra Sicilia'

Pisapia: 'Non vogliamo un'altra Sicilia'

Pisapia, Pd guardi a sinistra

Pisapia, Pd guardi a sinistra

(ANSA) – ROMA, 12 NOV – “Pd smetta di guardare a destra e a centrodestra, guardi a sinistra: non ci può essere alcun cammino per chi pensa che nel nuovo centrosinistra ci possa essere spazio per un nuovo o un vecchio centrodestra”. Lo afferma il leader di Campo Progressista, Giuliano Pisapia, aprendo i lavori di “Diversa, una proposta per l’Italia”.

"Nel centrosinistra non vogliamo pezzi di centrodestra" (Pisapia)

"Nel centrosinistra non vogliamo pezzi di centrodestra" (Pisapia)

Roma, 12 nov. (askanews) – “Abbiamo chiesto centinaia di volte al Pd di smetterla di guardare a destra. Non può esserci nessun tipo di cammino insieme a chi pensa che nel nuovo centrosinistra ci possa essere un pezzo di vecchio o nuovo centrodestra”. Lo ha detto Giuliano Pisapia nel suo intervento all’iniziativa di Campo progressista intitolata “Diversa, una proposta per l’Italia” in corso a Roma. “Non è mai stata una nostra opzione e come abbiamo [...]

Pisapia incontra Grasso

Pisapia incontra Grasso

(ANSA) – ROMA, 6 NOV – Il leader di campo Progressista Giuliano Pisapia è stato visto entrare a Palazzo Giustiniani intorno alle 14. E ne è uscito circa un’ora dopo. Secondo quanto si apprende si sarebbe incontrato con il presidente del Senato Pietro Grasso. Sull’incontro però da parte della presidenza, al momento, non arriva alcuna conferma.

PISAPIA C'È Ma dov`è ,non lo vedo non lo sento e quando parla non lo capisco.

"Alle elezioni ci saremo con la nostra lista". Pisapia rompe gli indugi.I Radicali di Emma Bonino interlocutori privilegiati per la lista unitaria, ma anche Verdi e cattolicesimo democratico. Il "Vaffa Day" di Pisapia per D'Alema, Bersani e Co. Ottima cosa. Qualche volta anche Grillo ci azzecca. "dare una nuova casa a milioni di elettori" !! Poteva dire "a miliardi di elettori", tanto spararle grosse non costa niente."dare una nuova casa a milioni di elettori [...]

Pd, Pisapia: rispetto e apprezzo la scelta di Grasso

Pd, Pisapia: rispetto e apprezzo la scelta di Grasso

Milano (askanews) - La decisione del presidente del Senato Pietro Grasso di lasciare il gruppo del Pd in Senato "è comprensibile" per Giuliano Pisapia, leader di Campo Progressista. "È comprensibile, Grasso ha fatto qualcosa che dal punto di vista istituzionale è molto apprezzabile, è stato fino alla fine a fare il suo dovere in una situazione che ha visto l'approvazione di una legge con tante fiducie che sicuramente essendo legge elettorale non è il modo per [...]

Grasso, Pisapia: 'Rispetto e apprezzo la sua scelta'

Grasso, Pisapia: 'Rispetto e apprezzo la sua scelta'

FOTO: Giuliano Pisapia

Festeggiamenti in piazza del Duomo la notte del 30 maggio 2011, dopo l'elezione di Pisapia a primo cittadino di Milano.

Festeggiamenti in piazza del Duomo la notte del 30 maggio 2011, dopo l'elezione di Pisapia a primo cittadino di Milano.

Pisapia (terzo da sinistra) nel 2013 a palazzo Marino, per un'iniziativa a favore delle unioni civili.

Pisapia (terzo da sinistra) nel 2013 a palazzo Marino, per un'iniziativa a favore delle unioni civili.

Strappo tra Bersani e Pisapia

Strappo tra Bersani e Pisapia

Continuano le scissioni a sinistra.

Questi di mdp sono talmente con la bava alla bocca che non riescono nemmeno a stare insieme ad una persona mite come Pisapia.

Separazione avvenuta.La frattura politica è consumata. Speranza afferma che Mdp va avanti "anche senza Pisapia" come forza "alternativa a Renzi". L'ex sindaco lo gela: "Non aspetta? Buon viaggio a lui e al suo partitino" Inconcepibile! E' più forte il desiderio di nuocere in casa PD piuttosto che stare uniti per sconfiggere i veri avversari: Speranza & compagni si godano il loro 3%, ma che disgusto.L'unica cosa che li tiene insieme questi di Mdp è il loro [...]

Strappo sinistra. Pisapia, Mdp non aspetta? Buon viaggio!

Strappo sinistra. Pisapia, Mdp non aspetta? Buon viaggio!

"Non credo a partitino da 3%". Speranza convoca assemblea per 19/11

Pisapia:"D'Alema divide faccia un passo di lato"

Pisapia:"D'Alema divide faccia un passo di lato"

Alta tensione a sinistra, il premier Gentiloni amareggiato: "Il dialogo è la chiave per la buona politica".

S..profondo rosso.L'esercito dei trombati (Bersani, D'Alema, Civati ecc.) si sono riuniti attorno all'unico personaggio che si è dimostrato vincente - Pisapia - come facciata elettorale.

S..profondo rosso.L'esercito dei trombati (Bersani, D'Alema, Civati ecc.) si sono riuniti attorno all'unico personaggio che si è dimostrato vincente - Pisapia - come facciata elettorale.

Governo, Gentiloni riceve Pisapia in vista della manovra. L'ex sindaco: decideremo cosa votare sul Def dopo aver ascoltato Padoan. L'avvocato insieme ai capigruppo di Mdp-Articolo 1 a Palazzo Chigi per un'ora. Ma Bersani: "Il premier dica qual è la maggioranza" S..profondo rosso. Tanti capi senza esercito (il popolo lo chiamano...loro,radical chic) rappresentati da uno senza mandato. Uniti solo dal rancore verso Renzi, colpevole dei 10 anni fallimentari con cui [...]

INTERVISTA: Luca Zaia e Giuliano Pisapia

INTERVISTA: Luca Zaia e Giuliano Pisapia

Dalla Catalogna al Lombardo Veneto.

Pisapia: la mia prospettiva e' l'ulivo

Pisapia: la mia prospettiva e' l'ulivo

'Non alternativi al Pd, ma con questa legge elettorale sfidanti'

Pd, Sala: Pisapia vuole primarie? Bisogna sapere che succede dopo

Pd, Sala: Pisapia vuole primarie? Bisogna sapere che succede dopo

Rapallo (askanews) - Le primarie possono esserci, ma ci vogliono le garanzie che dopo si rimanga tutti insieme. Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a margine del Convegno dei Giovani di Confindustria a Rapallo, commentando la proposta di Giuliano Pisapia del Campo progressista fatta a Matteo Renzi di fare le primarie dopo le aperture del segretario del Pd per formare una coalizione. 'Puo' essere certamente - ha detto Sala sulle primarie - le garanzie [...]

Pisapia: 'una legge elettorale che porta a ingovernabilita''

Pisapia: 'una legge elettorale che porta a ingovernabilita''

Roma, (askanews) - Legge elettorale che porta all'ingovernabilita', voto anticipato che frenerebbe le indispensabili riforme: sono le critiche dell'ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia, che ha annunciato nei giorni scorsi l'intenzione dare forma a un grande centrosinistra alternativo, senza il Pd. 'Credo che sia una legge elettorale che purtroppo porta all'ingovernabilita' del paese, e questo e' estremamente grave e' oltretutto rischioso perche' in questo momento [...]

D'Alema: noi e Pisapia insieme contro il patto Renzi-Berlusconi

D'Alema: noi e Pisapia insieme contro il patto Renzi-Berlusconi

Genova (askanews) - 'Penso che il nostro compito insieme a Pisapia sia quello di unire la sinistra, una sinistra che si candida a governare e ad essere la vera alternativa al patto Renzi- Berlusconi'. Lo ha affermato Massimo D'Alema questa sera a Genova a margine di un'iniziativa elettorale a sostegno del candidato sindaco del centrosinistra, Gianni Crivello.