Gruppo Islamico Combattente Marocchino

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Località
In rilievo

Località

La scheda: Gruppo Islamico Combattente Marocchino

Il Gruppo islamico combattente marocchino (Groupe Islamique Combattant Marocain - GICM) è stato un gruppo terroristico. Come altri gruppi maghrebini trae origine nella guerriglia afghana degli anni ottanta.
Il GICM è stato associato con vari attacchi terroristici. Tra questi vi sono:
gli attacchi a Casablanca del maggio 2003, in cui sono morte 45 persone, di cui 12 attentatori suicidi,
gli attentati dell'11 marzo 2004 a Madrid (tra cui la stazione di Atocha), con 191 vittime e circa 2000 feriti,
gli attacchi a Casablanca del marzo-aprile 2007, con 1 morto e 4 feriti.
Il gruppo è stato responsabile della progettazione di attentati, dei quali almeno uno fallito per la scorretta preparazione dell'esplosivo a base di fertilizzante utilizzato nella realizzazione.
Il GICM era considerato tra i sostenitori di al-Q??ida nella regione nordafricana.
Il gruppo sarebbe stato sciolto nel 2007.


Mostra su Fulvio Croce vittima delle Br

Mostra su Fulvio Croce vittima delle Br

(ANSA) – BOLOGNA, 19 FEB – Una mostra fotografica dal titolo “Fulvio Croce: un avvocato tra dovere e giustizia”, dedicata al Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Torino ucciso dalle Brigate Rosse il 28 aprile 1977, sarà allestita a Palazzo Baciocchi, sede dell’Ordine Avvocati di Bologna, nel corridoio intitolato proprio a Fulvio Croce dove i 22 pannelli rimarranno esposti fino a luglio. Nel 1976 a Torino si celebrò il processo al [...]

Gaza, colpiti 18 obiettivi di Hamas

Gaza, colpiti 18 obiettivi di Hamas

(ANSAmed) – TEL AVIV, 18 FEB – In seguito alla esplosione ieri di un potente ordigno palestinese lungo la linea di demarcazione con Gaza (4 soldati feriti), l’aviazione israeliana ha colpito la scorsa notte nella Striscia “18 obiettivi terroristici di Hamas”. Fra questi un tunnel militare, una fabbrica di armi ed un campo di addestramento. Lo ha riferito il portavoce militare. Secondo la radio militare si e’ trattato del bombardamento più esteso [...]

Gaza, colpiti 18 obiettivi di Hamas

Gaza, colpiti 18 obiettivi di Hamas

(ANSAmed) – TEL AVIV, 18 FEB – In seguito alla esplosione ieri di un potente ordigno palestinese lungo la linea di demarcazione con Gaza (4 soldati feriti), l’aviazione israeliana ha colpito la scorsa notte nella Striscia “18 obiettivi terroristici di Hamas”. Fra questi un tunnel militare, una fabbrica di armi ed un campo di addestramento. Lo ha riferito il portavoce militare. Secondo la radio militare si e’ trattato del bombardamento più esteso [...]

Espulso tunisino, estremista legato Isis

Espulso tunisino, estremista legato Isis

(ANSA) – ROMA, 16 FEB – Un tunisino è stato espulso dal territorio nazionale per motivi di sicurezza dello Stato. Lo fa sapere il Viminale, segnalando che quella di oggi è la diciottesima dell’anno. Dal 2015, complessivamente, sono stati allontanati con accompagnamento alla frontiera 255 soggetti gravitanti in ambienti dell’estremismo religioso. L’uomo è un 23enne già segnalato dalle Autorità di Tunisi, per il tramite dei canali di cooperazione [...]

Siria: fossa comune Raqqa, vittime Isis

Siria: fossa comune Raqqa, vittime Isis

(ANSAmed) – BEIRUT, 16 FEB – Decine di corpi senza vita sono stati ritrovati nella Siria centrale in una fossa comune, secondo quanto riferisce l’agenzia governativa siriana Sana. Le fonti affermano che si tratta di persone uccise dall’Isis nell’area a ovest di Raqqa, nel distretto di Ramthan. Le informazioni non sono verificabili in maniera indipendente sul terreno.

Turchia: raid aerei contro Pkk in Iraq

Turchia: raid aerei contro Pkk in Iraq

(ANSA) – ISTANBUL, 14 FEB – Proseguono i raid dell’aviazione turca contro obiettivi del Pkk in nord Iraq, dopo quelli compiuti ieri. I jet di Ankara hanno bombardato postazioni curde nelle regioni di Sinath-Haftanin, Metina, Gara e Avasin-Basyan, distruggendo almeno 8 obiettivi tra rifugi e depositi di armi e munizioni, secondo quanto riferiscono le forze armate. Le operazioni in nord Iraq vengono condotte regolarmente dalla rottura della tregua con il Pkk, [...]

Alfano: 'Abbiamo sconfitto l'Isis, ora inizia la fase cruciale'

Alfano: 'Abbiamo sconfitto l'Isis, ora inizia la fase cruciale'

“Abbiamo sconfitto l’Isis” e liberato dal giogo jihadista “almeno 8 milioni di persone”. Inizia ora “la fase cruciale della nostra missione”, impedire “in ogni modo il rischio” che il sedicente Stato islamico “ritorni”. Lo ha detto il ministro Angelino Alfano intervendo alla ministeriale della Coalizione anti-Isis in corso a Kuwait City.

Alfano, tagliare fonti denaro per Daesh

Alfano, tagliare fonti denaro per Daesh

(ANSA) – ROMA, 12 FEB – “Domani parteciperò alla riunione ministeriale di Kuwait City della coalizione globale anti Daesh e pochi giorni dopo alla conferenza sulla sicurezza a Monaco”. Lo ha annunciato il ministro degli esteri Angelino Alfano durante la riunione alla Farnesina degli esperti della guardia di finanza distaccati all’estero. Il ministro ha insistito sulla necessità, dopo aver sconfitto l’Isis sul terreno, di tagliare le fonti di [...]

Al-Baghdadi ferito in maggio Raqqa

Al-Baghdadi ferito in maggio Raqqa

(ANSA) – WASHINGTON, 12 FEB – Il leader dell’Isis Abu Bakr al-Baghdadi e’ stato ferito in un raid aereo lo scorso maggio vicino a Raqqa, Siria, ed e’ stato costretto a cedere il comando per circa cinque mesi: lo afferma la Cnn citando dirigenti Usa, le cui conclusioni si basano su notizie di detenuti Isis e rifugiati nella Siria settentrionale emerse mesi dopo l’attacco. Non e’ chiaro se al-Baghdadi sia stato colpito in uno strike mirato o come [...]

Isis: ministeriale Difesa a Roma martedì

Isis: ministeriale Difesa a Roma martedì

(ANSA) – WASHINGTON, 11 FEB – Una quindicina di ministri della difesa della coalizione internazionale anti Isis si riunira’ martedi’ a Roma per decidere quale seguito dare alla loro azione comune dopo la sconfitta dell’Isis in Siria e in Iraq. Lo ha reso noto il capo del Pentagono James Mattis imbarcandosi per Roma. “Il combattimento non e’ finito”, ha detto.

Chiesti 4 anni per 'affittacamere' Isis

Chiesti 4 anni per 'affittacamere' Isis

(ANSA) – PARIGI, 6 FEB – La procura richiede una condanna a quattro anni di carcere per Jawad Bendaoud, il ragazzo che in cambio di 150 euro aprì le porte del covo di Saint-Denis dove il terrorista Abdelhamid Abaaoud si rifugiò in seguito agli attentati parigini del 13 novembre, morto in seguito al blitz della polizia. Pur essendo marginale rispetto al commando dell’Isis che massacro’ 130 persone, quello che si è aperto il 24 gennaio scorso a Parigi [...]

Salah non comparirà più al processo

Salah non comparirà più al processo

(ANSA) – BRUXELLES, 6 FEB – “Salah Abdeslam ha informato il Tribunale che non vuole comparire all’udienza di giovedì 8 febbraio”: lo rende noto il presidente del Tribunale di Bruxelles Luc Hennart. Unico terrorista sopravvissuto degli attentati di Parigi e sotto processo in Belgio per la sparatoria di Forest, il quartiere di Bruxelles dove si era barricato, Salah aveva già rifiutato di rispondere alle domande della prima udienza di ieri.

Procuratrice, massimo pena per Abdeslam

Procuratrice, massimo pena per Abdeslam

(ANSA) – BRUXELLES, 5 FEB – Il “massimo della pena”, 20 anni di reclusione, con la privazione dei diritti civili e politici, per Salah Abdeslam e il suo complice Sofien Ayari. E’ la richiesta alla fine della requisitoria della procuratrice federale belga Kathleen Grosjean, chiedendo anche una “pena di sicurezza” di due terzi in virtù della nuova legge belga antiterrorismo, ossia che questa non possa essere scontata di più di un terzo e che quindi [...]

Inizia ritiro delle truppe Usa dall'Iraq dopo sconfitta dell'Isis

Inizia ritiro delle truppe Usa dall'Iraq dopo sconfitta dell'Isis

Le truppe americane della coalizione anti-Isis in Iraq hanno cominciato a ritirarsi, dopo la sconfitta dello stato islamico. Due funzionari iracheni hanno riferito che è stato raggiunto un accordo in questo senso con le autorità di Baghdad. Contractor della base americana in Iraq confermano di vedere che i militari hanno iniziato a lasciare il paese. Si tratta della prima riduzione di contingente dall’inizio della guerra contro l’Isis, oltre tre anni fa. [...]

Salah, musulmani sono maltrattati

Salah, musulmani sono maltrattati

(ANSA) – BRUXELLES, 5 FEB – “Quello che constato è che i musulmani sono trattati nel peggiore dei modi, non c’è presunzione d’innocenza”, ma “non ho paura di voi né dei vostri alleati, ho fiducia in Allah”. Lo ha affermato Salah Abdeslam durante il suo processo a Bruxelles per la sparatoria che ha preceduto il suo arresto a marzo 2016, rifiutandosi di rispondere ai giudici. “Il mio silenzio non fa di me né un criminale né un colpevole, [...]

Sanzioni Usa rete finanziaria Hezbollah

Sanzioni Usa rete finanziaria Hezbollah

(ANSA) – WASHINGTON, 2 FEB – Sanzioni Usa contro la rete finanziaria di Hezbollah per minare l’influenza dell’Iran nella regione. Il dipartimento del Tesoro ha reso noto di aver messo nel mirino sei persone e una rete di sette societa’ in Libano, Ghana, Liberia e altri Paesi legate al finanziere di Hezbollah Adham Tabaja. Secondo alti dirigenti dell’amministrazione, si tratta della “prima ondata” di una campagna per schiacciare Hezbollah, sostenuto [...]

Usa, capo Hamas in blacklist terroristi

Usa, capo Hamas in blacklist terroristi

(ANSA) – WASHINGTON, 31 GEN – Gli Usa hanno messo oggi nella lista nera dei ‘terroristi’ il capo di Hamas, Ismail Haniyeh, sullo sfondo delle forti tensioni fra Usa e palestinesi dopo il riconoscimento da parte di Donald Trump di Gerusalemme come capitale di Israele. Haniyeh, secondo il segretario di stato Rex Tillerson, “minaccia la stabilita’ in Medio Oriente” e “mina il processo di pace” con Israele. Le sanzioni gli impediranno “l’accesso [...]

Interpol: 50 fighters Isis in Italia su barconi. Dubbi della Ps

Interpol: 50 fighters Isis in Italia su barconi. Dubbi della Ps

L’Interpol ha fatto circolare una lista coi nomi di 50 sospetti fighters dell’Isis, tutti di nazionalità tunisina, che sarebbero arrivati di recente in Italia a bordo di barche. E’ quanto riporta in esclusiva il Guardian online, secondo cui l’elenco coi nominativi è stato inviato il 29 novembre al ministero dell’Interno, che lo ha successivamente girato alle agenzie anti-terrorismo in Europa. Secondo un funzionario dell’anti-terrorismo europeo [...]

Isis: bomba Rialto, condannato 17enne

Isis: bomba Rialto, condannato 17enne

(ANSA) – VENEZIA, 31 GEN – E’ stato condannato con rito abbreviato dal Tribunale dei minori di Venezia a 4 anni e 8 mesi di reclusione il 17enne kosovaro accusato, assieme ad altri tre connazionali maggiorenni, di aver inneggiato a un possibile attentato di matrice jihadista a Venezia. Si tratta del giovane che, secondo gli investigatori, avrebbe detto: “A Venezia guadagni subito il paradiso per quanti monafik (ipocriti) ci sono qua. Ad avere una bomba…a [...]

Indice del sito di Felice de Paoli, trekking, viaggi e vari altri interessi.

NUOVE PAGINE E AGGIORNAMENTI 2017  Santuario SS. Trinita' - Pobiano. 2017  Chilometro della Conoscenza. 2017  Corniga, chiesetta del '600. 2016  Da Como al Monte Croce.