Guarigione del lebbroso

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

La scheda: Guarigione del lebbroso

La guarigione del lebbroso è uno dei miracoli compiuti da Gesù in Galilea, raccontato dai Vangeli sinottici (Vangelo secondo Matteo 8, 1-4, Vangelo secondo Marco 1, 40-45, Vangelo secondo Luca 5, 12-16).


VI Domenica del tempo ordinario (B) - Venne da lui un lebbroso

Domenica VI del tempo ordinario Lv 13,1-2.45-46; Sal 32 (31), 1 Cor 10,31-11,1; Mc 1,40-45 Venne da lui un lebbroso Il passo evangelico di questa settimana pone Gesù davanti a una malattia connotata da un'alta forma di emarginazione sociale. Il fatto in sé non va giudicato un puro arcaismo. L'isolamento è, a tutt'oggi, una misura adottata di fronte a un morbo contagioso. Tuttavia si comprenderebbe ben poco del Vangelo se lo si vagliasse con una mentalità degna [...]

Simone il lebbroso era in realtà Simone l’Esseno

  Nell’articolo vengono citati alcune analisi e studi dell’amico Salvatore Capo (in corsivo ed in carattere piccolo segnalati con una nota introduttiva) da lui pubblicati sulla Mailing List il13moapostolo. Salvatore Capo SI DISSOCIA TOTALMENTE dalle conclusioni di questo articolo e dalle deduzioni da me esposte a partire dai suoi studi, in particolare non condivide né la identificazione di Maria figlia di Simone con la Maddalena né, soprattutto, la tesi da [...]

Lebbrosi in strada a Napoli, le istituzioni e la Chiesa che fanno?

LEBBROSI IN STRADA A NAPOLI, LE ISTITUZIONI E LA CHIESA CHE FANNO? Lebbrosi in strada a Napoli? Sembrerebbe di sì, l’ho visto con i miei occhi. Domenica 29 novembre, recandomi a piedi alla presentazione di un libro, sono passato per piazza del Gesù Nuovo. Quasi alla fine della chiesa, in direzione San Domenico Maggiore, c’era una apparentemente giovane donna straniera, a terra, che chiedeva l’elemosina addossata al muro. La folla immensa di quel giorno di [...]

Gesù e il lebbroso (vangelo e commento)

Gesù e il lebbroso (vangelo e commento)

  Dal Vangelo secondo Matteo Quando Gesù scese dal monte, molta folla lo seguì. Ed ecco, si avvicinò un lebbroso, si prostrò davanti a lui e disse: «Signore, se vuoi, puoi purificarmi». Tese la mano e lo toccò dicendo: «Lo voglio: sii purificato!». E subito la sua lebbra fu guarita. Poi Gesù gli disse: «Guardati bene dal dirlo a qualcuno; va’ invece a mostrarti al sacerdote e presenta l’offerta prescritta da Mosè come testimonianza per loro». [...]

ACTA: S.Giovanni dei Lebbrosi

ACTA: S.Giovanni dei Lebbrosi

38.103611; 13.380000 Page creators: Roberto Inzerillo roberto.inzerillo@gmx.net & Walter Giocoso

dieci lebbrosi

dieci lebbrosi

guarigione dei dieci lebbrosi Nel recarsi a Gerusalemme, Gesù passava sui confini della Samaria e della Galilea. Come entrava in un villaggio, gli vennero incontro dieci lebbrosi, i quali si fermarono lontano da lui, e alzarono la voce, dicendo: «Gesù, Maestro, abbi pietà di noi!» Vedutili, egli disse loro: «Andate a mostrarvi ai sacerdoti». E, mentre andavano, furono purificati. Uno di loro vedendo che era purificato, tornò indietro, glorificando Dio ad [...]

lebbroso

lebbroso

guarigione del lebbroso     Mc 1,40-45 In quel tempo, venne a Gesù un lebbroso: lo supplicava in ginocchio e gli diceva: "Se vuoi, puoi guarirmi!". Mosso a compassione, stese la mano, lo toccò e gli disse: "Lo voglio, guarisci!". Subito la lebbra scomparve ed egli guarì. E, ammonendolo severamente, lo rimandò e gli disse: "Guarda di non dir niente a nessuno, ma va', presentati al sacerdote, e offri per la tua purificazione quello che Mosè ha ordinato, a [...]

La paura è come un lebbroso baciala!

La paura è come un lebbroso baciala!

Fedeli e riconoscenti

(28ª domenica del Tempo Ordinario - C); 10 ottobreGesù accetta l'adorazione del Samaritano e ne fa notare la singolarità. In precedenza erano stati i cittadini Samaritani a non voler ricevere Gesù, perché diretto a Gerusalemme. Ora sono i Galilei a disinteressarsi di Lui, forse perché già soddisfatti della loro condizione e compiaciuti della loro legge. Dal canto suo Gesù dimostra di apprezzare entrambe le cose: le prescrizioni di Mosè e l'autonomia di [...]

PER NOI, LEBBROSI DI OGGI…

PER NOI, LEBBROSI DI OGGI…

  Durante il viaggio verso Gerusalemme, Gesù attraversò la Samaria e la Galilea. Entrando in un villaggio, gli vennero incontro dieci lebbrosi i quali, fermatisi a distanza, alzarono la voce, dicendo: "Gesù maestro, abbi pietà di noi!". Appena li vide, Gesù disse: "Andate a presentarvi ai sacerdoti". E mentre essi andavano, furono sanati. Uno di loro, vedendosi guarito, tornò indietro lodando Dio a gran voce; e si gettò ai piedi di Gesù per ringraziarlo. [...]

Cenni su Raoul Follereau

Uomo intelligente, compie gli studi in modo brillan­te e ottiene alla Sorbona le licenze di lettere, filosofia e legge. Inoltre è poeta, giornalista ed oratore. A vent'an­ni tiene la prima conferenza all’”Hotel des Sociétés Savantes” sull'argomento: "Dio è Amore", cita Platone: "È l'amore che dona la pace agli uomini, la calma al mare, il silenzio al vento, la quiete al dolore" e termina: "Il cuore è la chiave del cielo". È un cristiano e un [...]

Madre dei lebbrosi

La sola guida di tutto il suo fervore è l'Amore di Dio; si può riscontrare nelle sue opere questa spinta, che non ha il metro umano per misurare né le sue possi­bilità, né le reazioni che si possono avere attorno a lei. Così avvenne quando nel 1939, in visita alle case dell'Africa nella Costa d'Avorio, incontrò i lebbrosi con­finati in un'isola chiamata Désirée (Desiderata). Le per­sone del villagio, terrorizzate per questo male imperdo­nabile, li [...]

Non credo in Dio..

Per 4 anni ho avuto paura di dire questo: NON CREDO IN DIO. qualcuna mi ha trattato come un lebbroso, chi mi fa offeso e chi ha cercato di cambiare le mie opinioni. fino ai 20 anni andavo in chiesa, pregavo tutte le sere ecc. ma poi non ho capito questo: perchè gli uomini di chiesa ci dicono e leggono solo quello che vogliono loro?la bibbia, il vangelo.. è fatto di tantissime pagine ma ci tengono all'oscuro di alcune parti perchè?per me è una presa in giro. poi [...]

III di Avvento, 16 dicembre 2007 : RALLEGRATEVI

III di Avvento, 16 dicembre 2007 : RALLEGRATEVI

In quel tempo, Giovanni, che era in carcere, avendo sentito parlare delle opere del Cristo, per mezzo dei suoi discepoli mandò a dirgli: «Sei tu colui che deve venire o dobbiamo aspettare un altro?». Gesù rispose loro: «Andate e riferite a Giovanni quello che udite e vedete: I ciechi riacquistano la vista, gli zoppi camminano, i lebbrosi sono purificati, i sordi odono, i morti risuscitano, ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in [...]

I lebbrosi guariti

2Re 5,14-17  2Tm 2,8-13  Lc 17,11-19   Ci sono due parole in questa pagina che si rincorrono: fede e ringraziamento. Ci sono persone malate (lebbrosi) che non possono stare con gli altri e nemmeno con se stessi (il loro corpo non sta con loro): Gesù incontra persone che non stanno più con gli altri e con se stessi. Questi compiono un atto di fede: chiedono a Gesù di stare vicino a loro e Gesù chiede loro di aver fiducia e di mettersi in cammini e durante il [...]

La guarigione di un lebbroso

  Uscito dall'orrore del confino che gli prescrive ormai la malattia, con gli altri quel lebbroso è in cammino per chiedere pietà al gran Messia.   Al suo «se tu lo vuoi, mi puoi mondare» gridato come un urlo tra la gente, già torna di rimando quel donare che fa di Dio un essere dolente.   Non dica ad altri fuor che al sacerdote del segno prodigioso che lo monda e gli apre con la fede strade ignote.   Ma sciolto per la gioia dai ripari il fatto si propaga [...]

I dieci lebbrosi

  Giungendo in quel villaggio di confine che fa da perno ad odi ormai annosi, con un gridar da dietro le rovine al Cristo si presentano i lebbrosi.   «Pietà di noi» esclaman quei reietti che alzando da lontan l'implorazione nascondono agli sguardi i loro aspetti nell'ansía di sentir la guarigione.   «Mostratevi dapprima ai Sacerdoti» è il grido che prelude il grande segno lasciato al suo finir a servi ignoti.   Ma dell'insiem dei dieci uno soltanto darà [...]

Venezia, Polizia in aiuto a turisti

Venezia, Polizia in aiuto a turisti

(ANSA) – VENEZIA, 29 OTT – Anche gli agenti della Questura di Venezia si sono mobilitati nel pomeriggio in occasione del picco di acqua alta, in appoggio alla Polizia locale e alla Protezione civile, soprattutto per aiutare i turisti che non volevano rinunciare a visitare il centro cittadino. Due volanti della Polizia hanno operato in particolare tra piazza San Marco e Rialto. Lungo la Riva dei Giardinetti alcuni visitatori, tra cui anche bambini, sono rimasti [...]

L'ultima cena di Roberta Ragusa

L'ultima cena di Roberta Ragusa

Antonio Logli ripercorre la notte tra il 12 e il 13 gennaio 2012, quando la moglie Roberta Ragusa scomparve nel nulla.

Spirit of Portopiccolo vince a Venezia

Spirit of Portopiccolo vince a Venezia

(ANSA) – VENEZIA, 20 OTT – La superbarca Spirit of Portopiccolo non si ferma più e dopo aver confermato il suo successo, domenica scorsa, vincendo nuovamente la Barcolana 50, oggi si afferma nel Bacino di San Marco vincendo la Venice hospitality challenge, la regata che vede protagonisti dodici maxi-yacht, alcuni dei quali reduci proprio dall’ appuntamento di Trieste, abbinati al top dell’hotellerie del capoluogo lagunare, rappresentata da altrettanti [...]

Stefani inaugura maxi-leone San Marco

Stefani inaugura maxi-leone San Marco

(ANSA) – VENEZIA, 14 OTT – Il ministro degli affari regionali e delle autonomie, Erika Stefani, ha presenziato oggi pomeriggio a Trissino (Vicenza), suo paese di origine e di residenza, all’ inaugurazione di un maxi leone di San Marco, simbolo del Veneto, di 3 metri per 4, posizionato nella rotatoria di accesso al centro cittadino. A organizzare la cerimonia, cui ha partecipato il presidente del consiglio regionale del Veneto, Roberto Ciambetti, è stato il [...]

Cerqueira e Spagnoli vincono Raindance

Cerqueira e Spagnoli vincono Raindance

(ANSA) ROMA 7 OTT – ‘7 Miracles VR’, lungometraggio di Rodrigo Cerqueira e Marco Spagnoli, prodotto da Joel Breton, Rodrigo Cerqueira ed Enzo Sisti ha vinto il concorso del Raindance Film Festival, il più importante festival di cinema indipendente del Regno Unito. E’ la prima volta che un regista italiano conquista questo premio con quello che viene considerato il primo lungometraggio della Storia del cinema realizzato in VR. La storia dei miracoli di [...]

Presi imbrattatori Leoncino San Marco

Presi imbrattatori Leoncino San Marco

(ANSA) – VENEZIA, 30 SET – I Carabinieri di Venezia hanno identificato le quattro persone – due uomini e due donne – presunti autori dell’imbrattamento a una delle statue di Piazzetta dei Leoncini, a San Marco. Tre di essi – apprende l’ANSA – sono stati condotti nella caserma dell’Arma a Venezia per approfondimenti. Si tratta di studenti. L’azione era stata messa a segno intorno alle ore 4.00 di ieri e scoperta da turisti e passanti in mattinata.

Vernice rossa su 'Leoncino' a San Marco

Vernice rossa su 'Leoncino' a San Marco

(ANSA) – VENEZIA, 29 SET – Ignoti hanno imbrattato con vernice rossa uno dei due “Leoncini” posti nell’omonima piazzetta a fianco della Basilica di San Marco a Venezia. La scoperta è stata fatta stamani da alcuni residenti, che hanno avvertito la polizia locale del vandalismo, avvenuto alle ore 3.58 secondo quanto emerge dalla videosorveglianza. Le due statue sono posizionate ai vertici del rialzo della piazzetta dove c’è una vera da pozzo, e [...]

Accorsi 'difende' la pizza a S.Marco

Accorsi 'difende' la pizza a S.Marco

(ANSA) – VENEZIA, 12 SET – Stefano Accorsi non ci sta alla polemica sulla sua pizza mangiata sopra il cartone in Piazza San Marco, e a chi l’ha criticato risponde: “non mi sembra mancanza di rispetto o di decoro. Anzi, mi sembra un bellissimo modo di godere della Bellezza d’Italia. Tanto più se poi si butta il cartone nell’apposito cestino”. In un post su Istagram l’attore torna sulla ‘provocazione’ della pizza da asporto nel salotto di [...]

Chiude tabaccaio dopo calvario giudiziario

Chiude tabaccaio dopo calvario giudiziario

Padova, dopo il calvario giudiziario e nonostante l'assoluzione chiude il tabaccaio che sparò e uccise un ladro nel suo negozio.

Veneto, 'bandiera S.Marco a nuovi nati'

Veneto, 'bandiera S.Marco a nuovi nati'

(ANSA) – VENEZIA, 10 AGO – Una bandiera con il Leone di San Marco a ogni nuovo nato in Veneto, a spese della Regione. L’idea viene da un consigliere regionale della ‘Lista Zaia’, Gabriele Michieletto, che ha depositato una proposta di modifica di una legge regionale del 1975 che disciplina l’uso del gonfalone e dello stemma del Veneto. La consegna ai nuovi nati della bandiera “simbolo identitario” del Veneto, secondo Michieletto dovrebbe avvenire, a [...]

Il significato del nome Assunta #nomexnome

Il significato del nome Assunta #nomexnome

Assunta la materna

XIV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO ANNO B Dal Vangelo secondo Marco. (Mc 6,1-6)

XIV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO ANNO B Dal Vangelo secondo Marco. (Mc 6,1-6)

Pietà di noi, Signore, pietà di noi, siamo già troppo sazi di disprezzo, troppo sazi noi siamo dello scherno dei gaudenti, del disprezzo dei superbi. TESTO:- Dal Vangelo secondo Marco. (Mc 6,1-6) In quel tempo, Gesù venne nella sua patria e i suoi discepoli lo seguirono. Giunto il sabato, si mise a insegnare nella sinagoga. E molti, ascoltando, rimanevano stupiti e dicevano: «Da dove gli vengono queste cose? E che sapienza è quella che gli è stata [...]

XIV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO ANNO B Dal Vangelo secondo Marco. (Mc 6,1-6)

XIV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO ANNO B Dal Vangelo secondo Marco. (Mc 6,1-6)

  Pietà di noi, Signore, pietà di noi, siamo già troppo sazi di disprezzo, troppo sazi noi siamo dello scherno dei gaudenti, del disprezzo dei superbi. TESTO:- Dal Vangelo secondo Marco. (Mc 6,1-6) In quel tempo, Gesù venne nella sua patria e i suoi discepoli lo seguirono. Giunto il sabato, si mise a insegnare nella sinagoga. E molti, ascoltando, rimanevano stupiti e dicevano: «Da dove gli vengono queste cose? E che sapienza è quella che gli è [...]

XII DOMENICA TEMPO ORDINARI ANNO A Natività di San Giovanni Battista Lc 1,57-66.80

XII DOMENICA TEMPO ORDINARI ANNO A Natività di San Giovanni Battista Lc 1,57-66.80

«Giovanni è il suo nome». E la mano del Signore era con lui. Dal Vangelo secondo Luca. (Lc 1,57-66.80) Per Elisabetta si compì il tempo del parto e diede alla luce un figlio. I vicini e i parenti udirono che il Signore aveva esaltato in lei la sua misericordia, e si rallegravano con lei. All'ottavo giorno vennero per circoncidere il bambino e volevano chiamarlo col nome di suo padre, Zaccaria. Ma sua madre intervenne: «No, si chiamerà Giovanni». Le [...]

INNO BATTAGLIONE SAN MARCO

INNO AL SAN MARCO (l'inno delle Fanterie di Marina nella versione degli anni '30)   Popol d’Italia avanti, avanti, bagna nel mar le tue bandiere, gente di mille primavere l’ora dei forti suonerà. Stretto il patto con la morte chiusa in pugno abbiam la sorte, sui leoni l’abbiam giurato per l’eterna libertà, la libertà...   San Marco San Marco cosa importa se si muore quando il grido del valore con i fanti eterno stà.   Arma la prora o marinaio Vesti [...]

IL VANGELO SECONDO MATTEO - Capp. 26-27 (1^ Parte)

Capp. 26 – 27 Parte Prima Dall'annuncio della consegna del Figlio dell'uomo al rinnegamento di Pietro Cap. 26 Il racconto della passione, morte e risurrezione di Gesù costituisce il vertice teologico e dottrinale del Vangelo, poiché tutto, la predicazione, l'operare, la missione e la stessa figura di Gesù acquistano significato e peso salvifici soltanto alla luce del morire e del risorgere di Gesù. Lungo l'intero cammino del racconto evangelico sinottico [...]

VANGELO DI MATTEO - Parte Introduttiva

          IL VANGELO DI MATTEO         Analisi esegetica e teologica       a cura di Giovanni Lonardi                  PARTE INTRODUTTIVA           Introduzione     Dopo aver affrontato il Vangelo di Matteo da un punto di vista narrativo (v. il titolo “Il racconto di Matteo” presente in questo sito), limitandoci all'analisi della macrostruttura e a quella di alcuni dei suoi numerosi personaggi che lo popolano, ci accingiamo, ora, a [...]

IL VANGELO SECONDO MATTEO - Cap. 28

Dalla risurrezione all'annuncio a tutte le genti La missione del Risorto continua nei suoi Introduzione Il cap. 28 è un racconto, così come lo è l'intero vangelo di Matteo e così come lo sono gli altri vangeli e gli stessi Atti degli Apostoli. Tutto è una grande riflessione teologica attraverso la quale viene riscoperto e ricompreso il Gesù della storia, ora assorbito totalmente nella risurrezione, confluendo, e noi con lui, nell'Infinito di Dio, Padre suo e [...]

IL VANGELO SECONDO MATTEO - Cap.12

IL VANGELO SECONDO GIOVANNI Commento esegetico e teologico a cura di Giovanni Lonardi CAPITOLO DODICESIMO Il preambolo introduttivo al Libro della Gloria e la conclusione dell'attività pubblica Note generali al cap.12 Se il cap.11 ha una sua struttura narrativa logica e armoniosamente distribuita su cinque quadri narrativi accattivanti, di cui i primi quattro dedicati al segno della risuscitazione di Lazzaro e il quinto alla preoccupata reazione delle autorità [...]

PASSIONE  MORTE  E  RISURREZIONE  DI  GESU

Torna a indice argomenti Marzo 2002 PASSIONE  MORTE  E  RISURREZIONE  DI  GESU'   I PERSONAGGI       MARIA DI BETANIA   Cosparse i piedi di Gesù e li asciugò con i suoi capelli. (Gv 12,3) Quando, dopo una vita piena di ricerche sbagliate, piena di tentativi non riusciti, piena di delusioni subite per il proprio ruolo per la propria condiziona di donna, trovi finalmente l’amato, lo scopo della tua vita, il Maestro, l’Atteso, allora la gioia ti [...]