Harvey Weinstein

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

Harvey Weinstein

La scheda: Harvey Weinstein

Harvey Weinstein (New York, 19 marzo 1952) è un produttore cinematografico statunitense.
Assieme al fratello Bob ha fondato Miramax, che ha prodotto negli anni molti film indipendenti di successo tra cui Pulp Fiction, Clerks - Commessi, Sesso, bugie e videotape. Weinstein ha vinto un Oscar per aver prodotto Shakespeare in Love e sette Tony per diverse commedie e musical, come Billy Elliot the Musical, The Producers e Agosto, foto di famiglia. È stato presidente della Weinstein Company dal 2005 fino all'ottobre del 2017 quando, in seguito a numerose accuse di molestie sessuali, Harvey Weinsten è stato licenziato dal consiglio di amministrazione della sua compagnia ed espulso dalla Academy Motion Picture Arts and Sciences.


Blue in the Face, regia di Paul Auster e Wayne Wang (1995)
The Faculty, regia di Robert Rodriguez (1998)
Shakespeare in Love, regia di John Madden (1998)
Malèna, regia di Giuseppe Tornatore (2000)
Gangs of New York, regia di Martin Scorsese (2002)
Full Frontal, regia di Steven Soderbergh (2002)
Grindhouse, regia di Quentin Tarantino, Robert Rodriguez, Eli Roth, Rob Zombie e Edgar Wright (2007)
Nine, regia di Rob Marshall (2009)
Marilyn (My Week with Marilyn), regia di Simon Curtis (2011)
One Chance - L'opera della mia vita, regia di David Frankel (2013)
Crouching Tiger, Hidden Dragon: Sword of Destiny, regia di Yuen Wo Ping (2016)
The Current War, regia di Alfonso Gomez-Rejon (2017)

Una vita al massimo (True Romance), regia di Tony Scott (1993)
Scream, regia di Wes Craven (1996)
Robinson Crusoe, regia di Rod Hardy e George Trumbull Miller (1997)
Heaven, regia di Tom Tykwer (2002)
Darkness, regia di Jaume Balagueró (2002)
Babbo bastardo (Bad Santa), regia di Terry Zwigoff (2003)
Fahrenheit 9/11, regia di Michael Moore (2004) - Documentario
Ella Enchanted - Il magico mondo di Ella (Ella Enchanted), regia di Tommy O'Haver (2004)
Le avventure di Sharkboy e Lavagirl in 3-D (The Adventures of Sharkboy and Lavagirl 3-D), regia di Robert Rodriguez (2005)
Sicko, regia di Michael Moore (2006) - Documentario
The Mist, regia di Frank Darabont (2007)
Halloween - The Beginning (Halloween), regia di Rob Zombie (2007)
Grindhouse - Planet Terror (Planet Terror), regia di Robert Rodriguez (2007)
Grindhouse - A prova di morte (Death Proof), regia di Quentin Tarantino (2007)
Una squadra molto speciale (The Longshots), regia di Fred Durst (2008)
The Reader - A voce alta (The Reader), regia di Stephen Daldry (2008)
Zack and Miri Make a Porno, regia di Kevin Smith (2008)
Killshot, regia di John Madden (2008)
Halloween II, regia di Rob Zombie (2009)
Capitalism: A Love Story, regia di Michael Moore (2009) - Documentario
Bastardi senza gloria (Inglourious Basterds), regia di Quentin Tarantino (2009)
The Fighter, regia di David O. Russell (2010)
Butter, regia di Jim Field Smith (2011)
The Artist, regia di Michel Hazanavicius (2011)
Marilyn (My Week with Marilyn), regia di Simon Curtis (2011)
Django Unchained, regia di Quentin Tarantino (2012)
Il lato positivo - Silver Linings Playbook (Silver Linings Playbook), regia di David O. Russell (2012)
Dark Skies - Oscure presenze (Dark Skies), regia di Scott Stewart (2013)
Sin City - Una donna per cui uccidere (Sin City: A Dame to Kill For), regia di Robert Rodríguez e Frank Miller (2014)
Big Eyes, regia di Tim Burton (2014)
Paddington (2014)
Carol, regia di Todd Haynes (2015)
Scream - serie TV (2015)
Sing Street, regia di John Carney (2016)
Hands of Stone, regia di Jonathan Jakubowicz (2016)
Lion - La strada verso casa (Lion), regia di Garth Davis (2016)
Six – serie TV (2017- in corso)
Amityville - Il risveglio (Amityville: The Awakening), regia di Franck Khalfoun (2017)
Tulip Fever, regia di Justin Chadwick (2017)
The Upside, regia di Neil Burger (2017)

Hollywood brucia, regia di Arthur Hiller (1997)

Weinstein in tribunale, nega accuse

Weinstein in tribunale, nega accuse

(ANSA) – WASHINGTON, 5 GIU – Harvey Weinstein si è dichiarato non colpevole delle accuse di stupro e abusi sessuali, comparendo in tribunale a New York per l’udienza in cui il produttore cinematografico viene chiamato a rispondere delle accuse di stupro e abusi a sfondo sessuale. E’ giunto a bordo di un suv accompagnato dal suo avvocato. Si prevede comunque che l’udienza sia di natura procedurale e con tutta probabilità simile a quella in cui la [...]

EVENTI: Harvey Weinstein

Nel 1987 ha sposato la sua assistente Eve Chilton, da cui ha divorziato nel 2004.

Nel 1989, il lancio del film di Steven Soderbergh Sesso, bugie e videotape rende Miramax lo studio indipendente di maggior successo in America.

Il 6 ottobre 2017 un'inchiesta del The New York Times l'ha accusato di molestie sessuali ai danni di alcune attrici di Hollywood, tra le quali Ashley Judd e Rose McGowan.

Nel 2007 sposa la stilista e attrice Georgina Chapman.

Il 25 maggio 2018 Harvey Weinstein si è presentato al commissariato di Lower Manhattan a New York per consegnarsi alle autorità.

Harvey Weinstein incriminato per stupro da grand jury di New York

Harvey Weinstein incriminato per stupro da grand jury di New York

Roma, (askanews) - Harvey Weinstein è stato incriminato da un grand jury di New York per stupro e abusi sessuali. Ad annunciarlo è stato il procuratore distrettuale di Manhattan. L'ex produttore cinematografico americano è accusato di violenze che vanno dalle molestie allo stupro da circa un centinaio di donne, ma è stato formalmente accusato, e arrestato dalla polizia di New York, solo per un presunto stupro nel 2013 e per aver costretto una donna al sesso [...]

Weinstein incriminato per stupro

Weinstein incriminato per stupro

(ANSA) – WASHINGTON, 31 MAG – Un grand jury ha incriminato Harvey Weinstein per stupro e altri abusi sessuali. Il procuratore distrettuale di Manhattan, Cyrus Vance Jr., annunciando l’incriminazione, ha affermato che Weinstein viene cosi’ portato “un passo piu’ avanti nel confronto con le sue responsabilita'”. L’incriminazione giunge ore dopo che gli avvocati del produttore cinematografico avevano comunicato la decisione del loro assistito di non [...]

Harvey Weinstein incriminato per stupro da grand Jury

Harvey Weinstein incriminato per stupro da grand Jury

Un grand Jury ha incriminato Harvey Weinstein per stupro. Lo riferiscono media Usa citando l’ufficio del procuratore distrettuale di Manhattan. Il procuratore distrettuale di Manhattan, Cyrus Vance Jr., annunciando l’incriminazione per stupro e abusi sessuali, ha affermato che Harvey Weinstein viene cosi’ portato “un passo piu’ avanti nel confronto con le sue responsabilita'”. L’incriminazione giunge ore dopo che gli avvocati del produttore [...]

LUCIA EVANS, CHI È? Denunciò Harvey Weinstein di violenza sessuale: di recente nel cast della serie Fair City

LUCIA EVANS, CHI È? Denunciò Harvey Weinstein di violenza sessuale: di recente nel cast della serie Fair City

Lucia Evans, chi è l'ex attrice che denunciò Harvey Weinstein di violenza sessuale e che oggi potrebbe farlo incriminare dopo essersi consegnato alla giustizia. Lucia Evans è il volto che è alla base dell'accusa nei confronti del noto produttore Harvey Weinstein. L'attrice infatti è stata una delle prime a denunciare i gesti illeciti del produttore. Ma in quali ruoli si è fatta conoscere la donna? Questa nel nuovo millennio ha lavorato soprattutto in [...]

Weinstein paga 10 milioni  di cauzione ed esce subito

Weinstein paga 10 milioni di cauzione ed esce subito

Un giudice di New York ha fissato a 10 milioni di dollari la cauzione per Harvey Weinstein, di cui potrà pagarne un milione in contanti. E’ stata inoltre ordinata la consegna del passaporto e Weinstein dovrà indossare un dispositivo Gps per essere sempre rintracciabile. Weinstein ha lasciato in manette la stazione di Polizia di New York dove si era consegnato nelle scorse ore. In una nota del Nypd si specifica che Weinstein è accusato fra l’altro di [...]

Weinstein imputato di stupro, cauzione a 10 milioni di dollari

Weinstein imputato di stupro, cauzione a 10 milioni di dollari

New York City, (askanews) - Il suo arrivo in una stazione di polizia di Manhattan è stato seguito dai media di tutto il mondo. Harvey Weinstein, ex produttore di Hollywood, il cui caso è stato all'origine sette mesi fa di un'ondata planetaria di denunce sulle molestie alle donne e della nascita del movimento #metoo, si è costituito per rispondere a due accuse di violenza. La prima, per uno stupro nel 2013, l'altra, per un rapporto orale nel 2004. Il tribunale [...]

Harvey Weinstein si consegna alla polizia di New York

Harvey Weinstein si consegna alla polizia di New York

New York. (askanews) - Harvey Weinstein si è consegnato alla polizia di New York per rispondere dell'accusa di violenza carnale. L'ex produttore cinematografico, accusato di molestie e stupro da oltre 80 donne, è sotto inchiesta per due casi specifici: aver stuprato una donna e averne costretta un'altra, l'allora aspirante attrice Lucia Evans, a praticare sesso orale. La cauzione sarà fissata in due milioni di dollari. L'ex produttore cinematografico è [...]

Molestie: Weinstein lascia la stazione di polizia in manette

Molestie: Weinstein lascia la stazione di polizia in manette

Il produttore cinematografico Harvey Weinstein ha lasciato in manette la stazione di Polizia di New York dove si era consegnato nelle scorse ore. In una nota del Nypd si specifica che Weinstein e’ accusato fra l’altro di stupro. Le accuse prese in considerazione sono di due donne. Nella nota la Polizia di New York ringrazia “le coraggiose vittime per essersi fatte avanti e aver cercato giustizia”. Weinstein dovrà rispondere delle accuse di avere [...]

Weinstein si è consegnato alla polizia

Weinstein si è consegnato alla polizia

(ANSA) – ROMA, 25 MAG – Harvey Weinstein si è consegnato alla polizia di New York. Lo riferisce la Nbc. Aspettano l’ex boss di Miramax incriminazioni per stupro e atti criminali illegali da parte di due donne.

Weinstein si è consegnato alla polizia

Weinstein si è consegnato alla polizia

(ANSA) – ROMA, 25 MAG – Harvey Weinstein si è consegnato alla polizia di New York. Lo riferisce la Nbc.

Harvey Weinstein, il giorno dell'arresto

Harvey Weinstein, il giorno dell'arresto

Il magnate del cinema hollywoodiano, accusato di stupro da oltre 80 donne, pronto a consegnarsi alla polizia.

Molestie: Weinstein pronto a consegnarsi

Molestie: Weinstein pronto a consegnarsi

(ANSA) – NEW YORK, 25 MAG – Harvey Weinstein dovrà rispondere delle accuse di avere violentato una donna e di averne costretta un’altra a del sesso orale: lo riferisce la Cnn citando una fonte vicina alle indagini, mentre si attende nel giro di ore che il Mogul di Hollywood si consegni alle autorità di polizia come preannunciato. I procuratori di Manhattan avrebbero pronta per lui una incriminazione per stupro di primo e terzo grado nel primo caso, e di [...]

Nyt, Weinstein sarà arrestato domani

Nyt, Weinstein sarà arrestato domani

(ANSA) – NEW YORK, 24 MAG – Harvey Weinstein dovrebbe essere arrestato a New York domani. Lo riporta il New York Times citando alcune fonti, secondo le quali l’arresto segue mesi di indagini su aggressioni a diverse donne.

Weinstein, la moglie rompe il silenzio: «Non sapevo nulla, ora piango per i miei figli»

Weinstein, la moglie rompe il silenzio: «Non sapevo nulla, ora piango per i miei figli»

La moglie di Harvey Weinstein rompe il silenzio. «Ho momenti di rabbia. Ho momenti di confusione. Ho momenti di incredulità»: Georgina Chapman, sposata con il produttere hollywoodiano al centro dello scandalo molestie, si racconta in un'intervista a Vogue e dice di non aver mai saputo nulla dei casi di cui il marito è stato accusato. Chapman ammette di essere andata da uno psicologo dopo lo scandalo delle molestie sessuali che ha travolto il marito. «Non l'ho [...]

Weinstein, la moglie rompe il silenzio: «Non sapevo nulla, ora piango per i miei figli»

Weinstein, la moglie rompe il silenzio: «Non sapevo nulla, ora piango per i miei figli»

La moglie di Harvey Weinstein rompe il silenzio. «Ho momenti di rabbia. Ho momenti di confusione. Ho momenti di incredulità»: Georgina Chapman, sposata con il produttere hollywoodiano al centro dello scandalo molestie, si racconta in un'intervista a Vogue e dice di non aver mai saputo nulla dei casi di cui il marito è stato accusato. Chapman ammette di essere andata da uno psicologo dopo lo scandalo delle molestie sessuali che ha travolto il marito. «Non l'ho [...]

Parla la moglie di Weinstein, Georgina Chapman: sono a pezzi

Parla la moglie di Weinstein, Georgina Chapman: sono a pezzi

Roma, (askanews) - "Non ho mai sospettato nulla". "Sono stata umiliata, mi sento a pezzi". A parlare per la prima volta è Georgina Chapman, moglie dell'ex produttore cinematografico travolto dallo scandalo molestie a Hollywood Harvey Weinstein. In una lunga intervista rilasciata a Vogue mesi dopo la prima denuncia contro il marito da parte di un'attrice, la 42enne, stilista per il marchio Marchesa, che ha chiesto la separazione poco dopo lo scoppio della bufera, [...]

Parla la moglie di Weinstein: 'Non sapevo delle molestie'

Parla la moglie di Weinstein: 'Non sapevo delle molestie'

 Non sapeva nulla: “sono stata chiaramente naif”. Georgina Chapman, la moglie di Harvey Weinstein, rompe il silenzio e torna in pubblico, con un’intervista a Vogue, dopo cinque mesi di assenza. “Ero umiliata e pensavo che non fosse rispettoso uscire. Ho pensato: chi sono io per farmi vedere in giro mentre accade tutto questo?”. Chapman, stilista per il marchio Marchesa di cui è anche la co-fondatrice, ora sta provando a voltare pagina. Ma non è [...]

Weinstein, la moglie rompe il silenzio: «Non sapevo nulla, ora piango per i miei figli»

Weinstein, la moglie rompe il silenzio: «Non sapevo nulla, ora piango per i miei figli»

La moglie di Harvey Weinstein rompe il silenzio. «Ho momenti di rabbia. Ho momenti di confusione. Ho momenti di incredulità»: Georgina Chapman, sposata con il produttere hollywoodiano al centro dello scandalo molestie, si racconta in un'intervista a Vogue e dice di non aver mai saputo nulla dei casi di cui il marito è stato accusato. Chapman ammette di essere andata da uno psicologo dopo lo scandalo delle molestie sessuali che ha travolto il marito. «Non [...]