I destinatari del Purple Heart Medaglia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a I destinatari del Purple Heart Medaglia. Cerca invece Heart.

Vedi anche

Engagement
In rilievo

Engagement

In questa categoria: Charles Bronson

Charles Bronson, pseudonimo di Charles Dennis Buchin...

Lee Marvin

Lee Marvin (New York, 19 febbraio 1924 – Tucson, 2...

John Ford

John Martin "Jack" Feeney, più noto come John Ford,...

Orlando Ward


Orlando Ward (Macon, 4 novembre 1891 – Denver,...

Terry de la Mesa Allen, Sr.


Terry de la Mesa Allen (Fort Douglas, 1 aprile 1...

James Garner

James Garner, nato James Scott Bumgarner (Norman, 7 ...

Air Italy: inaugurato a Malpensa il primo volo diretto Milano-New York

Air Italy: inaugurato a Malpensa il primo volo diretto Milano-New York

Il 1° giugno è stato celebrato il primo volo diretto di Air Italy per New York JFK decollato dalla città di Milano Malpensa alle ore 13.10. Si è inaugurata così la nuova rete di collegamenti internazionali della Compagnia e la prima destinazione verso gli Stati Uniti. Ci sarà anche una seconda destinazione l’8 giugno, quando verrà inaugurato il volo diretto per Miami, offerto ben quattro volte a settimana. Per avere maggiori informazioni sulle [...]

Usa: McCain contro nomina Haspel a Cia

Usa: McCain contro nomina Haspel a Cia

(ANSA) – NEW YORK, 10 MAG – Il senatore John McCain, ex prigioniero di guerra in Vietnam e uno dei saggi del partito repubblicano in Usa, ha lanciato un appello al Senato perche’ non confermi la nomina di Gina Haspel alla guida della Cia. Quest’ultima, secondo l’ex candidato alla Casa Bianca, e’ rea di non aver ammesso davanti alla commissione intelligence che la tortura e’ una pratica immorale. “Io credo che Haspel ami il nostro Paese e abbia [...]

Forex, effetto Powell su euro-dollaro

Forex, effetto Powell su euro-dollaro

(Teleborsa) - Nuovi record dell'anno per il biglietto verde che viaggia in netto vantaggio rispetto alle principali valute.  A fare da assist al dollaro contribuiscono le parole del presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, che sembra assumere un atteggiamento sempre più da falco, allineandosi alle indicazioni giunte dai membri del FOMC che hanno aumentato le probabilità di altre tre strette monetarie sui tassi di interesse nel corso di [...]

Powell: "Da rialzo tassi nessun rischio per l'economia"

Powell: "Da rialzo tassi nessun rischio per l'economia"

(Teleborsa) - Il Presidente della Federal Reserve, Jerome Powell è sempre più falco. Dopo aver lasciato il costo del denaro invariato con la promessa di ulteriori rialzi, Powell tenta di gettare acqua sul fuoco per l'impatto che un rialzo dei tassi, da questa e dall'altra parte dell'oceano, potrebbe avere per le economie emergenti. "Ci sono buoni motivi per sostenere che la normalizzazione delle politiche monetarie continui ad essere gestibile" per le [...]

Trump attacca Kerry,caos da accordo Iran

Trump attacca Kerry,caos da accordo Iran

(ANSA) – NEW YORK, 7 MAG – Il presidente americano Donald Trump attacca l’ex segretario di stato John Kerry per aver negoziato la storica intesa sul programma nucleare dell’Iran: “Gli Stati Uniti non hanno bisogno della diplomazia ombra verosimilmente illegale di John Kerry”, scrive il tycoon su Twitter, sottolineando come l’ex capo della diplomazia Usa nell’era Obama “e’ stato uno di quelli che ha creato questo caos”.

Il testamento politico di McCain, difendere Usa da Trump

Il testamento politico di McCain, difendere Usa da Trump

'Non lo voglio a mio funerale'

Trump, mi piacerebbe parlare con Mueller

Trump, mi piacerebbe parlare con Mueller

(ANSA) – WASHINGTON, 4 MAG – Donald Trump ha detto che gli “piacerebbe” parlare con il procuratore speciale del Russiagate Robert Mueller ma vuole prima assicurarsi di essere “trattato correttamente perché tutti vedono che e’ una pura caccia alle streghe”.

Mueller evoca interrogatorio Trump

Mueller evoca interrogatorio Trump

(ANSA) – WASHINGTON, 2 MAG – Il procuratore speciale del Russiagate, Robert Mueller, ha evocato la possibilita’ di emettere un mandato per far interrogare il presidente americano Donald Trump davanti a un grand giury. Lo scrive il Washington Post, riferendo di un incontro all’inizio di marzo fra Mueller e gli avvocati del tycoon. Una mossa che potrebbe portare ad uno storico conflitto davanti alla Corte suprema Usa.

Marce protesta se Trump licenzia Mueller

Marce protesta se Trump licenzia Mueller

(ANSA) – WASHINGTON, 12 APR – Oltre 300 mila persone si sono impegnate a scendere in piazza negli Usa per una “risposta rapida” nel caso Donald Trump licenzi il procuratore speciale del Russiagate Robert Mueller, il vice attorney general Rod Rosenstein (da cui dipende) o grazi testimoni chiave dell’inchiesta. Lo riferiscono i promotori del sito ‘Moveon’, che ha programmato più di 800 cortei in città di ciascuno dei 50 stati americani. I firmatari [...]

Trump,su licenziamento Mueller fake news

Trump,su licenziamento Mueller fake news

(ANSA) – ROMA, 12 APR – “Se avessi voluto licenziare Robert Mueller a dicembre, come riportato dal fallimentare New York Times, lo avrei licenziato. Solo altre fake news da un giornale di parte!”. Lo scrive su Twitter il presidente Usa Donald Trump.

Proposta legge bipartisan pro Mueller

Proposta legge bipartisan pro Mueller

(ANSA) – WASHINGTON, 10 APR – Un gruppo bipartisan di 4 senatori presenteranno oggi una legge per proteggere il procuratore speciale del Russiagate, Robert Mueller, mentre crescono i timori di un suo licenziamento da parte di Trump. Il provvedimento, sintesi di altri due presentati la scorsa estate, darebbe a qualsiasi procuratore speciale una finestra di 10 giorni per chiedere una rapida revisione giudiziaria del suo siluramento. Tra i firmatari i repubblicani [...]

Nyt, Trump voleva licenziare Mueller

Nyt, Trump voleva licenziare Mueller

(ANSA) – WASHINGTON, 11 APR – All’inizio di dicembre scorso il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, era furioso per notizie di stampa sulla possibilita’ che il procuratore speciale Robert Mueller che guida l’inchiesta su Russiagate emettesse un mandato per ottenere documenti relativi alle sue attivita’ commerciali, varcando cosi’ quella ‘linea rossa’ di cui il tycoon aveva parlato in una precedente intervista. L’ira di Trump era tale da [...]

Mueller: Trump,nuovo livello ingiustizia

Mueller: Trump,nuovo livello ingiustizia

(ANSA) – NEW YORK, 10 APR – Il presidente americano Donald Trump attacca il procuratore speciale per il Russiagate, Robert Mueller, e la sua “costante caccia alle streghe, che va avanti da almeno 12 mesi”. Con il raid dell’Fbi negli uffici di Michael Cohen, il suo legale personale, si è arrivati a “tutto un nuovo livello di ingiustizia”: è “ridicolo”. In precedenza Trump aveva definito una “situazione scandalosa” la perquisizione [...]

USA, Powell conferma: "l'aumento dei tassi sarà graduale"

USA, Powell conferma: "l'aumento dei tassi sarà graduale"

(Teleborsa) - La Federal Reserve continuerà ad aumentare i tassi di interesse in modo graduale ma costante alla luce del miglioramento dell'economia statunitense. Lo ha dichiarato il Presidente della Banca Centrale americana, Jerome Powell, parlando all'Economic Club di Chicago svoltosi venerdì 6 aprile. Secondo il Chairman la crescita dell'economia USA procede con un "passo solido" e giustifica l'aumento dei tassi, che sarà "graduale". Alzarli troppo [...]

La sindrome di Charles Bronson non è riconosciuta dalla legge

La sindrome di Charles Bronson non è riconosciuta dalla legge

Ci dev'essere da qualche virus nell'aria che rende la gente stupida. Non riesco a trovare una spiegazione diversa. Da quando si è chiacchierato a lungo sulla necessità di autorizzare la legittima difesa, sembra proprio che qualcuno ne voglia approfittare per trasformarsi in un novello giustiziere della notte, in stile Charles Bronson. Un macellaio di Legnano, tempo fa, aveva sorpreso un ladro nel giardino della sua abitazione in procinto di rubargli la macchina. [...]

Fed alza tassi alla 'prima' di Powell

Fed alza tassi alla 'prima' di Powell

Crescita piu' forte,'rischi da rialzi lenti, cerchiamo via mezzo'

La Fed alza i tassi. Powell: il mercato del lavoro resta forte

La Fed alza i tassi. Powell: il mercato del lavoro resta forte

(Teleborsa) - Nessuna sorpresa dalla Fed, che ieri 21 marzo 2018 ha alzato il costo del denaro di un quarto di punto all'1,50-1,75% centrando in pieno le attese degli analisti. Si tratta del sesto aumento da fine 2015, del primo di quest'anno e del primo dell'era Jerome Powell. Il neo presidente della Fed, che ha preso il posto di Janet Yellen, nella sua prima conferenza stampa dopo la riunione del Board di politica monetaria ha dichiarato: oggi abbiamo fatto un [...]

Powell debutta e inaugura la stagione dei rialzi: la Fed alza i tassi all’1,5-1,75%

Powell debutta e inaugura la stagione dei rialzi: la Fed alza i tassi all’1,5-1,75%

(Teleborsa) Come ampiamente atteso alla vigilia dagli analisti, la Federal Reserve ha aumentato i tassi di riferimento di 25 punti base portandoli a 1,51-75%.  La Banca centrale statunitense ha dunque alzato i tassi d’interesse per la prima volta nell’anno in corso, la sesta da quando nel dicembre 2015 è iniziata la normalizzazione della sua politica monetaria. Debutto, dunque, con rialzo per Jerome Powell,  neo presidente della Fed. Una mossa concreta per [...]

Russiagate: Mueller vuole sentire Trump

Russiagate: Mueller vuole sentire Trump

(ANSA) – NEW YORK, 22 MAR – Il procuratore generale che indaga sul Russiagate, Robert Mueller, vuole interrogare Donald Trump per saperne di più sul licenziamento dell’ex capo dell’Fbi James Comey e dell’ex consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca Michael Flynn. Lo riportano alcune fonti alla Cnn, spiegando che Mueller avrebbe individuato insieme ai legali di Trump quattro argomenti principali sui quali concentrarsi durante la prevista [...]