Hong Kong cucina

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

Tè postfermentato

La scheda: Tè postfermentato

Il tè postfermentato è una tipologia di tè prodotto con le foglie di Camellia sinensis stabilizzate tramite torrefazione ed eventualmente essiccate, successivamente sottoposte a un processo di fermentazione-ossidazione tramite stagionatura naturale o in particolari condizioni di temperatura e umidità.
Il processo di postfermentazione (in cinese ??? hòu f?jiào) si differenza da quello di ossidazione enzimatica (impropriamente chiamata "fermentazione", in cinese ?? f?jiào) cui si sottopongono le foglie di tè appena raccolte per la produzione del tè nero e che, nel caso del tè oolong, precede la fase di torrefazione.
In Cina e nei paesi dell'Asia Orientale i tè postfermentati vengono chiamati "tè neri", (cinese ?? h?ichá) per il colore delle foglie e dell'infuso. Non si devono confondere con la tipologia dei tè neri conosciuti in Occidente, a loro volta chiamati "tè rossi" in Cina e in Asia Orientale.
Il tè sottoposto a questo processo di lavorazione tipicamente presenta un infuso di colore rosso-marrone scuro, di sapore morbido, con note balsamiche e sentori di legno e terra bagnata.


Nozze Fedez-Ferragni: il welcome party a Noto con 150 invitati

Nozze Fedez-Ferragni: il welcome party a Noto con 150 invitati

Il conto alla rovescia per le nozze di Chiara Ferragni e Fedez è iniziato. Il primo appuntamento in vista del grande Sì è il Welcome Party. I 150 invitati alle nozze hanno raggiunto Noto con un volo privato, accompagnati dalle mascotte della festa, dei giganteschi pupazzi che rappresentano gli sposi. Il party si è svolto a Palazzo Nicolaci, al centro della cittadina siciliana. Chiara Ferragni ha conquistato tutti, presentandosi [...]

A Rocca di Papa il presidio dei "Welcome" per i migranti

A Rocca di Papa il presidio dei "Welcome" per i migranti

Rocca di Papa (askanews) - A Rocca di Papa, alle porte di Roma, davanti ai cancelli del centro di accoglienza straordinaria "Un mondo migliore" dove sono ospitati 100 dei 177 migranti che erano a bordo della nave Diciotti della Guardia Costriera, si sono riuniti i "Welcome". Circa 40 persone dell'Anpi, delle associazioni sul territorio, dei centri sociali di Roma e dei Castelli Romani, di Potere al Popolo, e gruppi di cittadini di Rocca di Papa e di altri paesi [...]

: : : Welcome : : :

Jack Torrance Group e n t e r

Welcome to Marwen

Welcome to Marwen

Regia: Robert Zemeckis

"Vuoi Scommettere?", Michelle Hunziker deve mangiare zampe di gallina

"Vuoi Scommettere?", Michelle Hunziker deve mangiare zampe di gallina

Michelle Hunziker ha dovuto sottoporsi ad una terribile penitenza. Durante la prima puntata di "Vuoi Scommettere?", la conduttrice dopo aver sottoposto i suoi ospiti a molte difficili prove si è ritrovata ad esser vittima del suo stesso gioco. Così ha dovuto scegliere da un tavolo dei piatti da mangiare: il menù a sua disposizione? Patatine fritte, interiora e zampe di gallina. Pietanze prelibate che hanno subito suscitato il ribrezzo di Michelle.

Welcome to all players !!!!

Welcome to all players !!!!

Con queste immagini vogliamo ricordarvi le basi fondamentali del ns. torneo; per chi vuole è cosa gradita scrivere nel gruppo WhatsApp quando si disputeranno i propri incontri in modo che come l'anno scorso ci si ritrovi insieme al bancone del bar con una buona birra seguita da un eventuale pranzo. 

Welcome

Welcome

                                                         

Welcome

Welcome

                                                         

Welcome home!

Welcome home!

Danilo è il primo Concorrente che entra nella Casa del Grande Fratello

Premio Welcome Unhcr, migranti al lavoro

Premio Welcome Unhcr, migranti al lavoro

(ANSA) – MILANO, 22 MAR – Il lavoro come chiave di volta dell’integrazione sociale dei migranti contro una visione assistenziale e caritatevole dell’inclusone. E’ questo il tema posto con forza dal premio ‘Welcome 2017’, voluto dall’Unhcr e realizzato con il sostegno del Ministero del Lavoro, dell’Interno e di Confindustria. Nella sede di Assolombarda, alla presenza di rappresentanti delle istituzioni e del mondo dell’impresa, sono stati [...]

FOTO: Tè postfermentato

Wonton di tipo cantonese crudi

Wonton di tipo cantonese crudi

Semi di colza

Semi di colza

Tipica colazione dim sum a Hong Kong. Da sinistra a destra: har gau, tè al gelsomino, congee di pollo e verdure, jiaozi bolliti, involtini di spaghetti di riso, cha siu baau

Tipica colazione dim sum a Hong Kong. Da sinistra a destra: har gau, tè al gelsomino, congee di pollo e verdure, jiaozi bolliti, involtini di spaghetti di riso, cha siu baau

Nidi di rondine raccolti

Nidi di rondine raccolti

Piccoli jau gok

Piccoli jau gok

Involtini primavera vietnamiti.

Involtini primavera vietnamiti.

Pu'er stagionato, si noti il tono di arancio-bruno delle foglie più leggere a causa del processo di fermentazione.

Pu'er stagionato, si noti il tono di arancio-bruno delle foglie più leggere a causa del processo di fermentazione.

Premio Welcome Unhcr, migranti al lavoro

Premio Welcome Unhcr, migranti al lavoro

(ANSA) – MILANO, 22 MAR – Il lavoro come chiave di volta dell’integrazione sociale dei migranti contro una visione assistenziale e caritatevole dell’inclusone. E’ questo il tema posto con forza dal premio ‘Welcome 2017’, voluto dall’Unhcr e realizzato con il sostegno del Ministero del Lavoro, dell’Interno e di Confindustria. Nella sede di Assolombarda, alla presenza di rappresentanti delle istituzioni e del mondo dell’impresa, sono stati [...]

: : : Welcome : : :

Jack Torrance Group e n t e r

Welcome to Tonon

Welcome to Tonon

La calda accoglienza che i Vip già nella Casa hanno riservato a Raffaello Tonon...

Welcome to USA Calabria

Welcome to USA Calabria

I prodotti e le ricette della cucina calabrese alla prova del mercato americano.

Welcome to Adobe GoLive 5

Hubble si spinge oltre il suo limite ( a cura di Mauro Maestripieri ) Il telescopio spaziale Hubble si spinge fino ai limiti dell'universo più distante mai raggiunto, scopre la piccola e brillante galassia GN-z11, la più distante mai osservata, si trova a 13,4 miliardi di anni luce da noi, quindi temporalmente a soli 400 milioni di anni dopo il Big Bang, nella costellazione delll'Orsa Maggiore. Hubble quindi fa ancora un passo ulteriore nel passato del nostro [...]

Welcome to Adobe GoLive 5

Il mistero di SDSS1133 ( a cura di Mauro Maestripieri ) Il satellite della NASA Swift, ha notato un’inusuale sorgente di luce nella galassia nana Markarian 177, situato a 90 milioni di anni luce dalla Terra, l’oggetto cosmico ha le caratteristiche di un buco nero supermassiccio, sparato via dal centro della propria galassia dall’incontro con un altro buco nero di grande dimensione, probabilmente di una fusione tra due galassie. Non è l’unica ipotesi che [...]

Welcome to Adobe GoLive 5

Un buco nell'ozono "esagonale" per Saturno ( di Mauro Maestripieri ) Un enorme tempesta esagonale, grande 300.000 Km, che ruota da decenni intorno al Polo Nord di Saturno. Questa struttura sembrerebbe comportarsi come un buco nell'ozono nella sua atmosfera. Il 10/12/2012, la Cassini ha puntato per circa 10 ore consecutive la videocamera sul polo nord. Il video mostra per la prima volta la struttura fino a una latitudine di 70 gradi. Si distinguono le nuvole all' [...]

Welcome to Adobe GoLive 5

La più piccola stella mai misurata è Mignon ( a cura di Mauro Maestripieri ) Mignon o Eblm J0555-57Ab è la più piccola stella mai misurata, ha una massa poco più grande di Saturno, ha una forza di gravità circa 300 volte più forte di quella terrestre, è stata scoperta da un team di astronomi dell’Università di Cambridge ha scoperto, ha una forza di gravità circa 300 volte più forte di quella che siamo abituati a sopportare qui sulla Terra, è l’astro [...]

Welcome to Adobe GoLive 5

Le fasi di SN 2014J ( a cura di Mauro Maestripieri ) Nel 2014 è esplosa una stella nella galassia M82, l'astronomo Charles Telesco dell'università della Florida, utilizzando la CanariCam, infrarossa sviluppata dalla stessa Università, ha ottenuto immagini a 2 differenti lunghezze d'onda, riscontrando delle anomalie. Telesco ha studiato quindi approfonditamente ulteriori spettri della supernova (SN 2014J) di tipo Ia, generata dalla collisione o esplosione di una [...]

Welcome to Adobe GoLive 5

La stella che fuggiva la morte: iPTF14hls ( a cura di Mauro Maestripieri ) iPTF14hls, chiamata anche Zombie star, è una supernova di tipo II-P, derivante di solito dalla morte di una stella di grande massa ed una volta che è esplosa la materia di cui è fatta si espande in nebulose di gas e polveri che origineranno altre nuove stelle. Ma l’universo ci sorprende sempre con nuove scoperte che contraddicono a volte le nostre certezze, Iair Arcavi, ricercatore [...]