I partiti politici stabiliti nel 2009

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Località
In rilievo

Località

Stop ai vitalizi, arriva delibera della Camera. Ma è lite fra i partiti

Stop ai vitalizi, arriva delibera della Camera. Ma è lite fra i partiti

Ok dell'Ufficio di presidenza della Camera alla delibera che blocca la corresponsione dei vitalizi agli ex deputati condannati per reati considerati gravi. Fi e M5s abbandonano la seduta, e i rappresentanti di Ap non hanno partecipato al voto. Nessun voto contrario, a favore hanno votato Pd, Sel, Sc, Fdi e Lega. Si tratta prevalentemente di reati di mafia, contro la pubblica amministrazione e delle condanne in via definitiva a più di due anni per reati comuni che [...]

Parlamento fermo, Crimi e M5S senza giacca

Parlamento fermo, Crimi e M5S senza giacca

I "pianisti" in Aula

I "pianisti" in Aula

Fini, Di Pietro... Gli esclusi eccellenti con pensioni d'oro

Fini, Di Pietro... Gli esclusi eccellenti con pensioni d'oro

Queste sono le vere priorità per il 2011

Queste sono le vere priorità per il 2011   Chi credeva che le vere priorità del Paese fossero: il lavoro; la crisi economica; la disoccupazione dei giovani; il precariato; la disastrosa immagine che l'Italia sta dando di sé; il progressivo scivolamento nella povertà dell'ex classe media; la moralità privata; l'etica pubblica; la legalità; il gigantesco debito pubblico; la mancata crescita, chi credeva tutto questo si è sbagliato di grosso, ma molto di [...]

Indifferibile contributo di verità

Indifferibile contributo di verità

Oggetto: Indifferibile contributo di verità E’ perlomeno curioso che il coordinatore PdL di Villafranca ed un suo amichetto si scaglino contro un Deputato (di Villafranca!) del loro stesso partito -  tra i 100 soci fondatori del PdL, capo gruppo di Commissione Parlamentare - con lo scopo di  insegnargli “a fare politica”! Si tratta di un comportamento strano e curioso per chi non conosce Villafranca e la sua storia recente, non certo per i villafranchesi [...]

Le opposte bande

Le opposte bande   Sono due bande che prosperano in due Paesi diversi, e sono due bande parimenti pericolose. L'una è la famigerata banda denominata "Lega-nord- -per-l'indipendenza-dall'intelligenza", l'altra è la svizzera "Lega dei ticinesi". Tutte è due affratellate da un profondo odio verso gli stranieri: quella nostrana verso gli immigrati, quella elvetica soprattutto verso gli italiani, principalmente i frontalieri lombardi. Trattandosi di leghisti [...]

Veneto

  Veneto   La patria dei sindaci sceriffi, delle ronde padane, delle campagne elettorali passate più a parlare di immigrati che di politica, Fino al secolo scorso è stata una regione ad alta percentuale di emigrazione: i veneti emigravano in tutto il mondo in cerca di lavoro. E' stata una regione a bassa scolarità e ad alto tasso di religiosità, serbatoio inesauribile di voti per il partito democristiano. E' stata una regione di poveri cristi, obbedienti e [...]

Anno nuovo, Pdl nuovo

Anno nuovo, Pdl nuovo

Berlusconi ha deciso: Si cambia. Nome nuovo: "Libertà"? Chi sale e chi scende. Alfano e Gelmini intoccabili, Bondi e La Russa in picchiata Anno nuovo, partito nuovo. Silvio Berlusconi guarda come sempre avanti ed è ormai convinto del rinnovo del Pdl per le prossime elezioni. Una cosa è certa: Pdl non sarà più. A Silvio non piacciono gli acronimi e ha chiesto uno sforzo ai suoi creativi per trovare un nome, possibilmente unico. Sarà libertà? Oppure amore? [...]

La bancarotta del capitalismo privato

  La bancarotta del capitalismo privato   Non è il caso di citare Marx, né di considerare la sua opera una specie di dottrina, ma - come più volte affermato in precedenti post – di usare il suo metodo di indagine per la comprensione dei fenomeni economici, sociali e politici che si succedono nel mondo. Con l’aggravamento violento della contraddizioni tra Stati Uniti, Giappone, Cina, la massiccia svalutazione del dollaro, con l'aumento esponenziale del [...]

Europa e stato sociale

  Europa e stato sociale   Che fine farà lo stato sociale in Europa? Sono presenti due linee di tendenza: la prima, quella destrorsa che afferma la "naturalità" della crisi in atto, che deve portare ad una profonda modificazione - in peggio - delle conquiste sociali. Modificazioni dettate dagli imperativi della logica finanziaria "neutra" (come se la logica della finanza fosse una logica "neutra" e non già il frutto di scelte politiche precise). La seconda, di [...]

Stefi e Daniela, la nuova 'catfight' nel Pdl

Stefi e Daniela, la nuova 'catfight' nel Pdl

Prestigiacomo accusa Santanché: "E' il direttore occulto del Giornale". La ministra lascia o no il Pdl? Ancora non si è capito Stefania Prestigiacomo: la fotogallery Dopo la "catfight" tra Alessandra Mussolini e Mara Carfagna, l'arena del Pdl riapre e ospita Stefania Prestigiacomo, che lascia il partito, ma non il governo, poi forse va nel gruppo misto, ma ancora non ha deciso. Tutte queste esitazioni, Stefi le racconta ad Aldo Cazzullo sul Corsera e si lamenta, [...]

Tipico del terzo mondo

Tipico del terzo mondo   E' tipico, è normale, che in un Paese del terzo mondo la ricchezza sia detenuta da una esigua minoranza, e che la stragrande maggioranza dei cittadini viva al limite della sopravvivenza. In Italia, il Paese governato da bandana, ben il 45 per cento della ricchezza - come denuncia la Banca d'Italia - è posseduta dal 10 per cento delle famiglie, mentre la metà più povera detiene soltanto il 10 per cento della ricchezza totale. Questa era [...]

Lega e Pdl : Cattolici che bestemmiano e vomitano in chiesa

http://tv.repubblica.it/edizione/milano/le-bestemmie-in-chiesa-dei-consiglieri-di-pdl-e-lega/56856?video

Ontologia

Ontologia   L'ontologia è la disciplina filosofica che si occupa dello studio dell'essere in quanto essere, ovvero al di là delle sue apparenze particolari. L'ontologia si occupa quindi di studiare le qualità dell'esistenza delle cose nella loro caratteristica di essere "cose che esistono" (enti). Per questo motivo, ovvero per la particolarità dell'ontologia di fare riferimento al principio primo che caratterizza l'esistere delle cose, l'ontologia viene spesso [...]

Filosofia marxista

  Filosofia marxista   Questa parola, che spesso spaventa, indica una delle discipline più entusiasmanti che esistano. Innanzi tutto si deve chiarire il significato del termine "filosofia", che cosa significhi filosofia. Se la filosofia è, e lo è, "amore per il sapere", ricerca della verità, verità che non è mai definitiva, ma perennemente in fieri, allora Carlo Marx, a parere dello scrivente, è uno dei filosofi più completi del diciannovesimo secolo. Il [...]

Colombe Fli e Pdl in campo: evitare crisi

«È nostra convinzione che si debba procedere, una volta acquisita la disponibilità di Berlusconi e di Fini, ad avviare un confronto sui contenuti di questo documento, superando lo scoglio del voto di fiducia attraverso la non partecipazione dei parlamentari di Futuro e Libertà al voto del 14 Dicembre». «L'iniziativa è lodevole, ma dai toni di stamani di Berlusconi mi sembra manchi un elemento essenziale e cioè la disponibilità di Berlusconi, che si sente [...]

Dedicato alle lettrici

  Dedicato alle lettrici   Queste righe sono dedicate alle lettrici che rappresentano, per stradentiera, un importante serbatoio di voti e di consensi. Questo tristo figuro è considerato un amico del gentil sesso, ed è considerato un amico proprio dalle donne che invece vengono trattate da questo "figuro" come merce, senza dignità alcuna e senza personalità. Kristina Kappelin, una giornalista svedese, ha intervistato qualche mese fa la presidente [...]

Dalla C.E.C.A. a Maastricht

  Dalla C.E.C.A. a Maastricht   Nel 1950 per iniziativa di sei Paesi: Benelux (Belgio, Olanda, Lussemburgo), Francia, Germania, Italia nasceva la C.E.C.A. (Comunità Economica del Carbone e dell'Acciaio). Era il primo mattone dell'Unione Europea. Questo primo nucleo, com'è noto, per successive tappe si è perfezionato con il trattato di Maastricht fino a includere, nel 2007, la Bulgaria e la Romania. Questa titanica costruzione sembra essere arrivata alla fine [...]

Prestigiacomo: «Lascio il Pdl, ma resto al governo finché Berlusconi lo vorrà». L'insofferenza di Berlusconi: un gesto così è una pazzia

La decisione dopo il no maggioranza al rinvio della legge sulla libera imprenditorialità. Il ministro dell'Ambiente rompe con il partito ma in serata Palazzo Chigi: «Solo uno spiacevole incidente». Il Cavaliere Lega e partito: per il leader due grane in un giorno. Delusione verso la ex pupilla: ora serve stabilità